PUNTO DI PLATINO SAMP. MANOLO GOL MACHINE, LA ROMA SI ATTACCA AR C….

18

Un punto di platino per la Sampdoria, che vendica la vittoria gettata nel cesso contro il Venezia. Chiudiamo il girone d’andata a 20 punti, un bottino di tutto rispetto, considerando il fatto che la quota salvezza, quest’anno, potrebbe non essere altissima.

Il pareggio conquistato all’Olimpico è ancor più importante se pensiamo che la Salernitana potrebbe essere defenestrata dalla serie A, con cambiamenti imprevisti in classifica che favorirebbero bibini e Venezia.
Questa sera, intanto, abbiamo avuto un’ulteriore prova di quanto sia atroce il gioco della Roma. Per pagare vagonate di milioni Mourinho e fare un campionato orrido, tanto valeva affidarsi a qualche tecnico emergete italiota. La sostanza non sarebbe cambiata.

La partita dell’Olimpico è brutta, per tutto la prima frazione. Ma a noi lo spettacolo interessa relativamente. Non è la Sampdoria a dover condurre il match e la Roma in pratica non prende mai l’iniziativa per tutto il primo tempo, nonostante abbia delle frecce assolute come Mkhitaryan, Zaniolo e Abraham.
I primi 45 minuti scivolano via senza nemmeno una conclusione da ambo le parti. Nella ripresa Abraham, acciaccato, deve lasciare il campo.

Il match continua ad essere equilibrato, noi però indietreggiamo troppo e pesa l’uscita per infortunio di Ekdal a inizio ripresa.
Al 53′, però, abbiamo l’occasionissima. Candreva controlla in area un pallone difficile su avanzata doriana e calcia di prima intenzione. Paolo pieno che salva Rui Patricio. Peccato, era un rigore in movimento.
Al 72′ arriva l’immeritato vantaggio della Roma, con l’ex bibino Shomurodov che vince 4 rimpalli in area e trova un destro secco che batte Falcone sul suo palo: 1-0.
Entra Quagliarella, proviamo a rispondere al gol romanista e all’80’ agguantiamo il sacrosanto pareggio. Sugli sviluppi di un corner Quagliarella riesce a servire Colley che colpisce il palo: sul tap in Gabbiadini è appostato alla perfezione e realizza a porta vuota: 1-1, ennesimo gol consecutivo di Manolo.
Gabbiadini dopo aver purgato i bibini (per citare il poeta) non si ferma più. Poi Falcone chiude la saracinesca. Grande partita del portierone blucerchiato.

Finisce 1-1 la Roma è capace solo di creare alcuni mischioni in stile rugby ma il gioco dello Special One è veramente minimo.
Portiamo a casa un punto meritatissimo, il Natale blucerchiato, almeno dal punto di vista della classifica, sarà sereno.
Grazie ragazzi per l’ottimo pari e ora speriamo di ascoltare belle notizie sulla società.
L’arrivo della persona che tutti sappiamo sarebbe il più bel regalo di Natale per tutti. Incrociamo le dita, intanto buon Natale a tutti, brindiamo alla Samp.. e a Gianluca.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

18 commenti

  1. Bravo D’ Aversa. Diamo a Cesare quello che è di Cesare. Questa volta con diversi infortunati, con alcuni giocatori non al meglio in campo ha costruito una buona partita e non ha sbagliato i cambi. Falcone fortissimo. Askildsen cresce. Gabbia sempre più decisivo nel ruolo creato per lui e dove non aveva mai giocato. Se Candreva la smettesse di prendere pali….se non erro è il terzo o il quarto!! Colley insuperabile

  2. La Samp ha giocato la sua miglior partita ,primo tempo sorprendente dove pur pagando tanto ccome talento individuale sostanzialmente annulla l avversario , si contano due buone occasioni una pr parte … Nel secondo tempo meritato pareggio e la sensazione che se avessi creduto di poterla vincere avresti potuto farlo ? ma punto d oro… Individualmente Falcone e i compagni di difesa hanno fatto un ottima gara tutti quanti a meta campo sin che c è stato Ekdal in campo abbiamo dominato,finalmente si è visto Albin alternarsi cn Silva sulla linea dei centrali di difesa a ricever palla quando facevamo possesso , le nostre spaziature sono state finalmente buone pr 50 minuti e credo si sia visto…A me Askilsen è piaciuto molto lo vedo in crescita a volte è un po’lento nl dare via la palla e altre quel pallone viaggia troppo piano,ma sono dettagli 90 minuti di incombente presenza la sua gara , in attacco il migliore Berezinsky e in seconda battuta Augello migliori spaziature e i nostri terzini fanno un grande lavoro offensivo un caso ? Candreva il suo contributo lo da sempre ,Caputo poco ispirato ma battagliero in fine Manolo che al momento è quello che la butta dentro ,gioca da seconda punta e lo fa bene aiutando il centrocampo difensivamente , arriva al tiro sempre più spesso i Gol possono diventare molti di più se la salute tiene…D ‘Aversa indovina tutto se avesse perso sarebbe stata una beffa, sarà un caso che da quando l ex residente e fuori dai maroni si muove la classifica cn continuità ? sarebbe stato meglio vincerne una e perderne una nelle ultime due , ma la sensazione e che la squadra stia crescendo e che il Mister nl mare in burrasca abbia leggitimato la sua scelta di venir alla Samp …

  3. Anch`io devo dare atto al mister, che in una situazione difficile riesce a dare strutture e organizazzione.

    Si sembra proprio di si, che non solo noi tifosi siamo sollevati dalla sparizione di Ferrero, anche il mister e tutta la squadra si siano liberati dal peso.

    Sarei tranquillo a sto punto ma con il caos Salernitana ci potrebbero venirci un paio di brutte sorprese.

  4. Ero fra quelli che volevano l’esonero di D’Aversa, devo fare il mea culpa, la squadra da alcune partite sta migliorando, ieri gara intelligente per non dar spazio al contropiede di Mourinho, bravi tutti e Buone Feste a tutti voi amici sampdoriani

  5. La classifica però non è del tutto rassicurante. C’è un piccolo vuoto tra la Samp e quelle che la precedono. E poi ci sono squadre che sembrano già fuori dalla lotta per non retrocedere come ad esempio l’Empoli che quando l’abbiamo battuta sembrava un gruppo di disgraziati. Se battiamo il Cagliarti otteniamo un doppio successo nel senso che ci portiamo a più 13 ma soprattutto che per una volta saremmo noi a condannarli e levarceli dalle palle. La vittoria dello Spezia che in altre occasioni avrei accolto assai benevolmente ora mi sta un poco stretta per il famoso detto “mors tua vita mea”. Poi ci sono quelli dalla” testa di uccello e il corpo di leone” (?) che pare abbiano illimitate possibilità di spesa. Al momento non sono del tutto tranquillo. E voi che dite?

  6. Ho sbagliato. Ad oggi, 23 Dicembre 2021 posso dire di aver sbagliato. Spero di poterlo dire ancora a lungo.

    D’Aversa ha la squadra dalla sua parte, riesce a motivare i ragazzi e schierarli al meglio. Si era visto con Candreva, a cui aveva cucito una sezione importante del nostro gioco. Lo si vede con Gabbiadini, che sta dando il meglio di sé nel ruolo non certo usuale di seconda punta. Spero che presto lo si veda anche con Caputo, che continuo a considerare un attaccante di razza. Questa sorta di 433 spurio mi sta piacendo, adesso dipende tanto dal mercato.

    Se avessimo la possibilità di prendere due giocatori, un mediano di quantità è un centravanti fisicato, penso che la squadra potrebbe salvarsi facilmente. Come sappiamo tutti è più facile avvenga il contrario nel prossimo mese. Salvo miracoli di parodiana memoria.

    Nel mentre giriamo a 20 punti. Dopo il Bologna nessuno di noi, credo, pensava sarebbe stato possibile. Siamo a metà strada.

  7. Visto e considerato che solitamente gli equilibri sono determinati nella vita quindi anche nel calcio giusto essere soddisfatti per il risultato ottenuto ma inviterei tutti a riguardare la classifica qualora la Salernitana venga estromessa con la sottrazione dei punti acquisiti con loro. Ovviamente come tutti gli anni chi beneficierebbe di questo stravolgimento? Quelli che tutti noi non sopportiamo e che da un po’di anni a questa parte si salvano non per meriti propri ma per disgrazie altrui. Fanno rabbia.

  8. -20 alla meta (che potrebbe essere notevolmente più bassa, ma intanto puntiamo a quelli).
    Ottima partita e sarà un caso che da quando D’Aversa ha smesso di fare esperimenti di modulo ogni 10 minuti e fare cambi senza senso, la squadra ha iniziato ad essere più sicura in campo?
    il 442 brutto, noioso, antico è il modulo con cui questa squadra deve giocare e peccato che manchi un’ala sinistra, mi tocca rimpiangere Jankto che non amavo per nulla, ma che in quel ruolo andava benissimo. Ma comunque mettendoci un centrocampista si tende a coprire di più Augello, anche se Askildsen all’inizio mi pareva un po’ spaesato (mentre è salito molto poi spostato al centro). Certo non faremo calcio spettacolo come chi ripudiava Ranieri voleva, ma per la salvezza va bene così, perchè siamo sinceri, nella rosa non abbiamo calciatori da calcio spettacolo, ma buoni calciatori che devono sempre impegnarsi al massimo per portare a casa il risultato.

  9. PassavoPerCaso -

    Falcone 7,5: riflesso miracoloso e uscita portentosa. Zero sbavature.

    Yoshida 5 Serata storta, cincischia sul goal regala tiro dalla distanza
    Colley 6 Il fisico c’e’ ma regala palloni manco fosse babbo natale.
    Beres 5,5 dura oggi
    Augello 6,5 Dalla sua discesa inizia il goal. Sembra anche piu’ veloce
    Ferrari 6 Gara ordinata

    Candreva 6,5 Un palo che grida vendetta
    Silva 4,5 Indovinello: chi ha perso l’ennessimo pallone velenoso e non ne ha recuperato mezzo?
    Ekdal 5,5 Sfortunato
    Askildsen 6,5 Il goal ha molto di suo

    Gabbiadini 6,5 Goal, tiri dalla distanza abnegazione…
    Caputo 5 Ancora no.
    Quaglia 6 oggi meglio di Caputo

    Ciervo De Paoli Yepes sv
    ____________________________

    Giriamo a 20 punti, in perfetta media Semarco. I Polli hanno piu’ culo che anima, Gasperson gli ha anche fatto un regalone, e un altro potrebbe arrivare da Salerno.

  10. diamo atto a d’ aversa di essersi ampiamente ripreso, la nuova vita del gabbia ed il gabbio del vipera hanno indubbiamente rasserenato l’ ambiente tutto, dovremo essere piu’ forti del caso salernitana e salvarci con le unghie e coi denti nell’ attesa di vedere il prossimo anno piccioni e 666 partners dominare la scena calcistica mondiale

    • PassavoPerCaso -

      Non accadra’ mai, ma immagina se i due posti di retrocessione fossero Cagliari e polli.

      Mbappe sembra non sicuro sul suo futuro, credo i 666 partners lo porteranno ai polli a Gennaio, che ne dici?

      Comunque, stando ai fatti: giorno 13 del silenzio del MdP.

  11. Cribbio PpC sono pagelle d una squadra che ha perso e in più è stata bombardata … Falcone ha giocato bene in entrambe le fasi e ci sono una bella uscita bassa un intervento cosi e cosi su un tiro velenoso e il miracolo sulla ribattuta ,2 belle respinte sugl angoli ma anche un giallo e un gol su cui si fa sorprendere anche lui… Un bel voto lo merita ma miglior in campo pr distacco ? un 7,5 lo devi dare quando si trasforma in Saracinescu ,comunque gran bel esordio in campionato…Colley e Yhoscida avevano il compito più complesso che era contenere la Roma e il suo numero infinito d agressori d area,alla fine concedono poco o niente il Gol ? un rimpallo in più ed era record dl mondo in singola azione,il Kazako caparbio come pochi ma c era mezza difesa davanti ,fortunello ? anche si… nn puoi dargli l insufficienza di reparto , poi Bere s adatta anche a fare l esterno di centrocampo da terzino è il nostro attaccante più pericoloso ,Augello è calato tanto nella parte finale della gara ma ha fatto anche lui 70 minuti ottimi a centrocampo abbiamo dominato cn Ekdal in campo ,Silva cala sempre nell ultima mezz’ora ma anche imballato ha fatto sentire l esperienza ,ieri l unico che ha avuto una gara negativa è stato Caputo, l impegno però nn è mancato ,però effettivamente in particolare Smolling se l è sempre messo nl taschino,grave l errore nl nn credere nell assistenza di Berezinsky nl primo tempo…Quindi PpC meno fumo e più arrosto in queste pagelle ,se si pareggia cn una squadra cn 1 punti in più di te facendo una buona gara devi esser meno spilorcio cn i voti

    • PassavoPerCaso -

      Ciao Mik,

      Non sono molto d’accordo. Se Falcone non faceva quei due miracoli finiva 3-1 eppure non avremmo potuto dare a lui meno di 5,5 visto che si trattava di tiri da due metri.

      (Pero’ il termine saracinescu mi ha fatto sbellicare)

      Io ho visto una vagonata di errori romanisti: Abrahm che salta solissimo ma si incarpiona come il miglior Bresciani, zaniolo sopra la traversa, un anticipo su corner (ancora:solo) che va un palmo sopra la traversa…
      Ho visto colley passarla due volte a loro e persino yoshida (al 22 esimo) sbagliare un controllo facile di testa (per fortuna il romanista ha tirato fuori invece di passarla).

      Silva non so cosa avrebbe fatto di positivo per te?

      Dopo averli scritti i voti l’unico con cui mi e’ parso di essere stato un po’ tirchio e’ Candreva (che ha anche fatto nu salvataggio in area) e Beres (che pero’ indubbiamente e’ stato un po’ in difficolta’, ma in un ruolo non suo…).

      Su Augello non ho capito, mi pare di avergli dato un voto ben positivo no?

      Diciamo che se avessi fatto i voti loro sarebbero stati bassini anche quelli ecco, forse ho visto piu’ demeriti romanisti che grandi meriti nostri.

      Comunque colgo l’occasione per augurarti un gran bel Natale (anche a tutti gli altri).

      • Un felicissimo natale anche a te ( e a tutti ovviamente)… è che mi stai diventando parsimonioso cn ste pagelle … Diciamo che quando nn si perde cn squadre che hanno tanti punti in più al di là che loro nn abbiano avuto una giornata felice dovresti essere più genoroso, i guardo ai volumi quindi l efficenza su quelli ma tutto sommato ho visto le stesse cose che hai visto tu… Il punto è che se sei sempre nel vivo dl gioco sbagli di più che se lavori a fiammate , Candreva che ieri ha fatto l esterno un po’da una parte un po’dall altra molto attento in copertura ha volumi molto più bassi dei due terzini e risulta molto più efficente pr tanto (partitone il suo, l ennesimo) ,ma anche lui quando alza i volumi perde in efficenza … Uno che completa l 80% dei passaggi su 100 iè equiparabile a chi ne completa il 90% su 50 , questo è il concetto, pr i volumi…. poi c è quello dl contributo che è più ampio cn piccole cose che esulano dalle voci statistiche … a me siamo piaciuti molto pr il fatto che nn abbiamo ceduto la palla e quindi chi è più in dificolta a giocare quando la palla l abbiamo noi pr me ieri ha fatto bene al di là di qualche errore che è naturale dato che ha forzato la sua natura… Silva cosa ci vedo ? Un calciatore forte che ci può dare tanto a livello di qualità , ma nn ha i 90 minuti a questi ritmi 60 al massimo …

  12. Contentissimo di questi ultimi risultati che ci hanno tolto dalla melma al giro di boa. Tenendo questa andatura anche al ritorno, con altre 5 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte come all’andata, potremmo totalizzare i 40 punti fatidici che ci garantirebbero la permanenza nella massima serie; è chiaro che io, personalmente, visti i notevoli miglioramenti della squadra, aspirerei a qualche punto in più, perché, oltre alle vicende nostre, mi preoccupa non poco questa situazione della povera Salernitana e la sottrazione coatta dei tre punti conquistati meritatamente in un campo molto caldo alla presenza di una grande tifoseria come quella amaranto, mi preoccupa non poco e stramaledico quel fda di lotito e tutti quelli come lui. Speriamo bene ragazzi, cerchiamo di tenere alto il morale e stringiamo i denti. Un saluto sincero a voi tutti.

  13. Caro PPC oggi non condivido i tuoi voti o megli alcuni. Colley per me è da 6,5/7 – Ekdal fino a che è stato in campo il 6 pieno e Silva molto meglio di domencia scorsa almeno 5,5 concludo con Caputo. Non ha fatto molto ma si è mosso su tutto il fronte ed ha combattuto almeno 5,5 per il resto Ok e sottoscrivo alla grande Falcone per me molto meglio di Audero ma, forse, lo avevate già capito!!! Buon natale a tutti gli amici di Samp generation!!

Rispondi a PassavoPerCaso Cancella la risposta

Powered by themekiller.com