MONTELLA HA SCELTO: DENTRO CASSANO E QUAGLIARELLA

4

Montella avrebbe già sciolto i dubbi per la gara di domenica, fondamentale per le sorti della Sampdoria.
Altri cambi in vista nella formazione iniziale, nel tentativo di incrementare l’esperienza e la concretezza offensiva.
Torna in panca Muriel. Nonostante i 2 gol in 3 partite da quando è stato schierato dal 1°minuto, il colombiano sembra fatto a pennello per entrare nell’ultima mezz’ora: il perfetto uomo della panchina a cui affidare la squadra nell’ultima parte di gara, quando la difesa avversaria inizia ad avere un calo di concentrazione e Muriel può finalmente giocare per i fatti suoi, palla lunga e via pedalando.
Contro l’Atalanta l’agognata coppia Cassano-Quagliarella dovrebbe finalmente partire titolare: nei 15 minuti finali di Roma, anche grazie al supporto prezioso di Ricky Alvarez, abbiamo creato più gioco e occasioni delle precedenti tre partite. Quindi poche palle, dentro loro e poi ne riparliamo.
Via libera ai nostri talenti, sarà compito di Montella costruire una squadra che mostri un buon equilibrio di struttura.
D’altronde, se abbiamo dei campioni in attacco e della capre in difesa è evidente che la Samp di quest’anno sarà sempre costretta a presentarsi a trazione anteriore.
Cassano e Quagliarella sarà la coppia d’attacco di domenica. Non è così certo l’impiego di Correa, ancora in ballottaggio con Ricky Alvarez, forse più bravo, quest’ultimo, ad effettuare l’opera di raccordo tra centrocampo e attacco (per la cronaca, Correa è stato premiato per le sue ottime apparizioni in blucerchiato con la convocazione alle prossime Olimpiadi di Rio dal tecnico argentino Martino).
Non mancherà la tecnica nemmeno a centrocampo: Soriano e Fernando saranno i centrali, sugli esterni giocheranno Dodò (perfetto per questo ruolo) e il prode Ivan, piccolo ed esplosivo fascio di nervi, sempre esaltante nelle sue prestazioni.
Torna finalmente in panchina Barreto e speriamo ancora una volta che in panchina sia inchiodato, a vita.
Difesa a 3: davanti a Viviano vedremo Cassani-Silvestre-Ranocchia. Oppure Moisander in luogo di Cassani se il finlandese recuperasse.
Se sarà confermata, questa è una formazione che piace molto. Auguriamoci il giusto riscontro dal campo: i tre punti in un modo o nell’altro dovranno arrivare.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Cassano e Quagliarella insieme, piu’ Alvarez, Soriano in mezzo e Dodo’ a sinistra. Sembra una formazione di coppa dove devi rimontare un 2-0 all andata. Ivan e Fernando dovranno farsi un mazzo terribile per proteggere la nostra difesa groviera. Secondo siamo in una fase di campionato dove e’ importantissimo vincere ma fondamentale non perdere. Comunque speriamo che a grande rischio corrisponda grande risultato, forza Samp.

  2. LUCA DAL BRASILE -

    volendo giocare con la difesa a 3, e con l’elenco che abbiamo a disposizione, secondo me, la soluzione migliore sarebbe:
    viviano
    silvestre – ranocchia (skriniar) – diakité (moisander)
    pereira (de silvestri) – Ivan (alvarez) – fernando – correa (soriano) – dodo
    quagliarella (muriel) – cassano (muriel)
    oppure:
    viviano
    silvestre – ranocchia (skriniar) – diakité (moisander)
    pereira (de silvestri) – Ivan (alvarez) – fernando – dodo
    cassano (correa)
    Muriel (alvarez) – quaglia

  3. Mi sembra una squadra un po troppo sbilanciata ( alvarez o correa +cassano quagliarella) con la difesa di down che abbiamo ( salvo solo silvestre) dobbiamo anche protegg erci. Io giocherei così: viviano cassani silvestre moisander dodo’pereira ivan fernando soriano cassano quagliarella

  4. Giovanni Prussia -

    Sono d’accordo con Davide. Prudenza che la cosa più importante sarà muovere la classifica. Pereira renderebbe più quadrata e robusta la squadra. Forse. Ma il più grande casino che si dovrà gestire , è’ che siamo a febbraio ed ogni domenica si tirano i dadi , o quasi, per decidere chi gioca. Questa Formazione ,credo sia la migliore. Aggiungo solo Correa al posto di Soriano.

Rispondi a davide Cancella la risposta

Powered by themekiller.com