SINISA: “GARRONE DICE 7° POSTO? ALLORA FAREMO UN BEL MERCATO”

8

 

Le dichiarazioni di Garrone non potevano non suscitare una risposta del nostro Mister Sinisa.

Concretezza serba, tipica di un uomo abituato a farsi più di un bagno caldo nella realtà.

Ogni tanto Edoardo le spara con l’obice. Fa bene, se stessimo a sentire soltanto quel menagramo di Osti verrebbe voglia di gettarsi fra le onde con un pietrone appeso al collo. Meglio sentire un  po’ di sereno ottimismo, santo Dio.

Settimo posto, dice Garrone?

Sembra una sparata un po’ grossa, tenendo conto che davanti a noi ci saranno sempre (a prescindere) nell’ordine: Juve, Roma, Napoli, Inter, Milan, Fiorentina, Lazio

Se la matematica non è un’opinione, e lo dice uno che aveva sempre dei sani 2 in pagella, al massimo possiamo arrivare ottavi.

Ma le sparate di Garrone ci stanno, sono come quelle dei politici durante la campagna elettorale. Solo che Sinisa, giustamente, si sente chiamato in causa, responsabilizzato da questa investitura che lo vuole traghettatore di una squadra che dovrà primeggiare tra le cosiddette “14”.

E Sinisa replica, con le parole che pensa ciascun tifoso di buon senso.

Al Papete Beach di Milano Marittima, a margine di un torneo calcistico di tamarri, Sinisa ha rilasciato a Sport Mediaset alcune dichiarazioni sulla prossima stagione alla Sampdoria.

Ha esaltato Gabbiadini, dicendo che sarà fondamentale per il prossimo anno.

Chi scelgo tra Fiorillo, Gabbiadini e Beltrame?- ha detto Mihajlovic– “Il secondo, cioè Manolo. Per noi è fondamentale, spero davvero che rimanga”.

Lo speriamo anche noi. Anche se gli ultimi scazzi di Manolo non ci sono piaciuti tanto.

Manolo fa il prezioso. Cassano verrebbe alla Samp in ginocchio. Cassano è dieci volte più forte di Manolo: sono cose che non capiamo.

Ma va bene, tifiamo Samp e basta.

Poi la domanda a Sinisa che non poteva mancare. Garrone ha dichiarato che la Samp può primeggiare tra le 14 squadre che lotteranno per un posto salvezza.

7° posto? (Forse sarebbe meglio dire ottavo..)

Così, saggiamente, ha risposto Sinisa:

Se il presidente ha detto queste parole va benissimo, vuol dire che faremo un bel mercato ed avrò squadra competitiva per fare meglio di scorsa stagione”.

Lapidario, cazzuto Sinisa.

Lo faremo questo “bel” mercato?

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. Vorrei far presente all’estensore dell’articolo che se la Samp esiste ancora dal 2002 e continuera’adesistere non e’stato non e’ e non sara’ per Mihajlovic, con tutto il rispetto dovuto, ma solo perche’ Edoardo e gran parte della sua Famiglia mettono a disposizione le risorse per continuare a vivere e non sopravvivere e questo non bisognerebbe mai dimenticarlo…

  2. E basta con questa storia che Cassano tornerebbe a piedi…Ma quello che ha combinato (e non sto parlando degli scazzi con i tifosi) non conta nulla? Lo si riporta qui e magari gli si dà la fascia di capitano? E perché non una bella visita a Staglieno tutti insieme, compreso Edoardo, per perculare Riccardo Garrone?

    • Beh nella vita si può anche imparare a Perdonare… dobbiamo serbare rancore in eterno?? C’è una sola tipologia umana che serba rancore fino alla vendetta.. sono i mafiosi. Quel che è successo con Cassano è grave ma sono passati quasi dieci anni… E ora di passare oltre! Basta!! Scurdammoce o’ passato…. Cassano deve essere bluvcerchiato!!!!

      • Quindi la retrocessione o la stessa cacciata di Cassano non possono essere perdonate; il resto si, anche senza le scuse dell’interessato (o ricordo solo io la frase ” se avessi saputo di finire al Milan l’avrei insultato molto prima”?)

        • Caro Alan, ora addebitare la retrocessione a Cassano (se ho capito bene) mi sembra un’insensatezza incredibile. Siamo andati in B perché avevamo una squadra gramma,
          Poi tu fai riferimento ad una frase, stupidissima, che ha detto antonio e non dici le altre dieci, o mille che fantantonio ha detto in favore della samp, tipo “sono innamorato di quella squadra”, etc… Per carità, sei doriano come me… Non ti voglio convincere. Ma se ti va bene maxi lopez e sputi sopra l’unico grande calciatore che potremmo avere (finale coppa italia, champion’s league, europa league col parma), affari tuoi.. il mondo è pieno di gente che difetta di buon gusto

          • Nemmeno io voglio convincere te, anche perché non capisci quello che scrivo (dove ho detto che la retrocessione sarebbe colpa di Cassano?) e fai la stessa cosa che imputi a me, ovvero selezionare le frasi che ti piacciono e dimenticare le altre (“Sopra il Milan c’è solo il cielo, Sono SEMPRE stato tifoso dell’ Inter, etc…); il mondo è pieno di gente accecata dall’amore anche per personaggi discutibili.

  3. sì, scusami, sulla retrocessione avevo capito male. Non sono accecato, semplicemente non capisco perché si debba sempre demonizzare cassano, in un mondo del calcio dove sono tutti mercenari, tutti pensano solo ai propri interessi (vedi anche l’ultimo gabbiadini). Il problema di cassano è che gli mancano i filtri, dice spesso cazzate, non ha buone maniere.
    Io me ne frego, mi interessa che giochi a calcio e stop. Tu evidentemente la pensi all’opposto.
    Tanti saluti e forza Doria

    • Una risposta e chiudo; io invece non capisco perché debba essere demonizzata UNA società quando TUTTE lo hanno cacciato; sono tuti pazzi che non guardano come gioca? O siamo solo noi i cattivoni? Io penso che la Samp possa esistere anche senza di lui; per altri non DEVE esistere senza.

Rispondi a Pablo Cancella la risposta

Powered by themekiller.com