MANCIO E VIALLI FANNO IL MIRACOLO: SIAMO CAMPIONI D’EUROPA, PORCO KANE

37

Mancio e Vialli hanno scritto la storia. Squillino le trombe, sventolino i tricolori. L’Italia è campione d’Europa.
Si decide ancora tutto ai calci di rigore. E Donnarumma chiude la saracinesca. L’Inghilterra sbaglia 3 rigori su 5. I ragazzini inseriti dal tecnico inglese per tirare i rigori, i supposti specialisti, sbagliano a raffica. Sbaglia anche il freddissimo Jorginho, questa volta se la fa nelle mutande e si fa parare il tiro dal portiere avversario.
Ma l’Inghilterra non ne azzecca più una. Fallisce anche il quinto rigore decisivo, parato da Donnarumma. In panchina saltano Mancini, Vialli e Lombardo, siamo campioni.
L’Italia a tinte blucerchiate trionfa. 1-1 il risultato dei 120 minuti, dopo le rete di Shaw al 3′, che di controbalzo manda il pallone alla destra di Donnarumma.
Il pareggio arriva in un mischione in area. Sull’angolo dalla destra, Chiellini (eroico) non arriva in tuffo sul pallone, la palla arriva al piccolo Verratti: colpo di testa deviato sul palo da Pickford e pallone che finisce nei pressi di Bonucci che insacca di sinistro da pochi passi: 1-1. E’ il 67′: da quel momento in avanti prendiamo il possesso del campo.

Ma non troviamo la rete e arriva nuovamente il momento della lotteria dei rigori. E ci gira ancora bene, ma ce lo siamo meritati. Siamo la squadra che maggiormente ha meritato di vincere gli Europei e alziamo la Coppa.
Mancini ha fatto il miracolo. Sul tetto d’Europa con i nomi peggiori forse degli ultimi 30 anni.
Gli isolani albionici piangono e ci fanno godere.
Siamo campioni, porco KANE

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

37 commenti

  1. Grazie Mancio!! Per la vittoria e per le parole spese per il grande Paolo e per tutti i tifosi blucerchiati. Sempre nei nostri cuori

  2. PassavoPerCaso -

    Ieri…

    … Di Lorenzo e Emerson imbarazzanti.
    … attaccanti (tranne Chiesa) che una generazione fa sarebbero stati sul divano.
    … centrocampo eccellente.
    … Chiellini e Bonucci monumentali.
    … Donnaruma bravissimo sui rigori (FINALMENTE).

    Mancini che fa fare i passaggini di un’ora e confisca il pallone: un EROE.
    Vialli e Mancio che si abbracciano piangendo (di fleicita’, a Wembley):

    https://www.ilmessaggero.it/photos/MED/52/54/x6075254_0201_mancini_vialli_pianto_abbraccio_italia_campione_europa_ct_inghilterra_europei_news_00.jpg.pagespeed.ic.LZcKHwiwas.webp

    Dovrebbe essere sfondo degli smartphone di tutti i sampdoriani fino al 2075.

  3. La dimostrazione che la gestione di un gruppo e l’ affiatamento, l’ amicizia e le motivazioni che si creano nell’ ambiente nei giorni vissuti assieme sono fondamentali per ottenere grandi risultati. In questo Mancini e il suo staff sono stati FANTASTICI. Questo deve essere un caso di studio da portare ad esempio. Si è vinto per gran parte con una squadra che con altra gestione non aveva passato il girone eliminatorio dei mondiali.
    È stata per tutti loro una grande rivincita. Raggiungere il successo in casa dell’ avversario, per di più partendo in svantaggio dopo appena due minuti era difficilissimo.
    Oggi in nazionale abbiamo il miglior portiere al mondo, un fantastico Chiesa, tanti giovani campioni che il grande talento di Mancini ha scoperto prima ancora che i loro stessi allenatori di club si accorgessero di loro. Che dire di più?
    Bonucci e Chiellini sono stati due LEONI. Cuore e grinta da portare ad esempio e aiuto alla squadra.
    Una gran bella favola con un finale sognato da tutti che si è avverata. Complimenti.

  4. PO ro po poo Po ro poo oooo… A me la partita è piaciuta,nn l avevo immaginata così Show dopo 2 minuti , errore di DiLorenzo ? bravi loro da 5to a 5to di centrocampo perchè si pensavamo ad una difesa a 4 invece sono a 3 dietro e sfoggiano un 3 5 2 che dopo 2 minuti li porta in vantaggio cn la peculiarità di quel sistema in fase offensiva …Nn mi sento nemmeno di sindacare sulla posizione di Barella che copre anche lui Kane centralmente è la natura d aver un calciatore così le difese ci collassano sopra e altri possono aprofittarne…Pensavo ad una gara in equilibrio nl risultato e quindi ad un Inghilterra più agressiva sulla genesi della nostra manovra,il vantaggio invece li ha portati in breve tempo a una strategia molto attendista e si sono schiacciati sulla loro linea di difesa ,cn il risultato di occuparci tutti gli spazi nella loro metà campo concedendoci praticamente niente dl punto di vista della profondità,ma ci hanno consegnato la gara come gestione,cn il solo Chiesa in grado di vincere un mismatch facciamo le formichine passaggio dopo passaggio recupero dopo recupero,iniziamo a gonfiare il nostro possesso palla che è fatto si di passaggi orrizzontali e retropassaggi ma cn il 90% di precisione,gl Inglesi all inizio riescono a ripartire infilando 3/4 passaggi ma già alla mezz’ora ci restituiscono sistematicamente il pallone senza tirar su il capo…Kane e Sterling fanno i mediani davanti la difesa il 3 5 2 è diventato in pianta stabile un 5 5 che pr il momento li premia,in un tempo abbiamo prodotto solo un azione travolgente di Chiesa che fa tutto da solo di forza e tira cmq dal limite dell area,troppo poco ma si gioca in una sola metà campo …Secondo tempo bisogna fare qual cosa,inizia la girandola di cambi e ci sono le due mosse che cl senno di poi cambiano la partita dl punto di vista della pericolosità escono Immobile e Barella pr Berardi e Cristante il secondo entrrà nel azione dl pareggio prolungando un calcio d angolo di testa dove alla fine concretizziamo,ma siamo chiari la gara è a senso unico ,una sola squadra ha il pallone una sola squadra sta costruendosi la partita mattone dopo mattone,ovvero passaggio dopo passaggio perchè se nn li sbagli mai ,l avversario piano piano esce dalla partita ed è quello che è successo…L Inghilterra avrà nei supplementari una leggera supremazia ma se qualcuno recupera un grafico di dove è stato il pallone durante i 120 minuti,salterebbe all occhio che in pratica è stato l 80% dl tempo nella loro metà campo che tra il Gol e il tiro di Philipps nl supplementare finito fuori di 2 metri c è un colpo di testa di McGuirre unico tiro nello specchio oltra al gol in 120 minuti deg inglesi eppure abbiamo avuto la sensazione che Sterling fosse imprendibile, che Kane sia un calciatore fantastico ,abbiamo temuto ogni volta che Show e Tripper sono arrivati sul fondo,il punto e che avendo noi il pallone quasi sempre li abbiamo fatti uscire dalla gara chi prima e chi dopo…Nei 120 minuti ci siamo sobbarcati l 80% del lavoro alla fine ha vinto chi aveva meritato di più Donnaruma nn ha spostato ha fatto giustizia divina…Po ro po pooo Po ro poo po oooo

  5. Paradossalmente dopo il loro goal ho capito, che l`Inghilterra tra Belgio e Spagna era l`avversario più debole. L´Italia nella serata più “storta” durante il torneo ha vinto ugualmente. Il freno a mano inglese ha bruciato il motore di Kane e Sterling. Avessero liberato Shaw come nell`azione del goal ci sarebbereo stati dolori. Un Italia molto stanca ce l ha fatta e questo è il valore dello spirito del Mancio. Volevo finalmente vedere Raspadori e Chiesa insieme Pessina e Locatelli al posto di Barella e Verratti ma alla fine ha avuto naturalmente ragione lui, il mister,

    • OSCH …Po ro poo ooo po ro poo pooo… Quando li ho visti a 3 dietro ho temuto,il loro gol così presto paradossalmente ci ha aggevolato nl prender in mano il possesso palla che poi era la chiave del disinnescarli offensivamente, i primi 25 minuti pr me sono stati un incubo perchè avevo il timore ci venisse il braccino corto e gli riconsegnassimo la palla troppo presto,ma nell ultima parte dl primo tempo era chiaro che c era da parte nostra l attitudine a lavorarseli ai fianchi poco a poco,poi è chiaro che ci è girato bene un episodio,pr fargli Gol abbiamo dovuto tirare da mezzo metro,avevano un autotreno posteggiato davanti la porta…Però esser rinunciatari e scarsi sono due cose diverse,Jorginho e Verratti ma anche Insigne ed Emerson + Bonucci e Chiellini dl punto di vista dell applicazione d ella strategia sono stati giganteschi quel palleggio (che hai più è sembrato sterile ) ci ha consegnato il campionato d europa perchè ha riempito la partita svuotando di contenuti la loro gara … Se nn fossero passati subbito in vantaggio sarebbe stata una partita diversa ? credo di si ma gli pagavamo nei mismatch offensivi e difensivi ,l abbiamo vinta canccelandogleli dalla gara e l unico modo era tener palla ci siamo difesi cosi ,vero che siamo stati pericolosi più senza centravanti che con ed è la riflessione su dove puoi aver un upgradee pr alzare il livello in modo significativo…Ma la gara è stata un capolavoro avessimo cercato il pareggio subbito cercando d esser verticali penso sarebbe finita malissimo…

      • si, la teoria era anche un po la mia…
        il pareggio subito, sarebbe stato l`inizio di un fight, che per noi poteva andar male. L `agonismo inglese sarebbe stato molto pericoloso per noi.

        • Si avrebbe ridimensionato il nostro controllo della palla e forse si sarebbe concretizzato il temuto vantaggio di giocare fuori casa,il paradosso è che passati in vantaggio avevano tutto da perdere e hanno sentito la pressione sempre di più,ma ci sono i nostri meriti anche che principalmente sono stati quelli di nn mollare la partita e guadagnarci il pareggio e poi i calci di rigore conquistandoci prima la palla poi il campo senza spaventarci pr i giri dell orologio ,persino ai calci di rigore siamo andati sotto cn Belotti… Questa squadra 7 vite come i gatti… Se fosse stato un film sarebbe stato da titolare “duri a morire”

  6. Giusto ieri ho litigato con una collega gobba. Io sostenevo che il merito di questa vittoria fosse del “blocco Sampdoria” nella panchina, e lei ha replicato dicendo che era sbagliato dare meriti esclusivi a una vittoria di tutti. Al di là delle litigate (sfociate nelle classisiche recriminazioni juventine), a me è venuto in mente quel meme orrendo. Quello del tizio alla festa che, solo in un angolo, vede gli altri festeggiare e pensa alla loro beata ignoranza. Io mi sono sentito così.

    Mentre su internet gobbi, interisti, milanesi e compagnia celebravano, il mio pensiero è stato “non sanno cosa Paolo Mantovani e Vujadin Boskov hanno fatto per loro”.

    • PassavoPerCaso -

      Mai discutere con uno juventino.

      Prima ti abbassa al suo livello, poi ti batte con l’esperienza.

      Che te ne frega se non lo sanno? Noi happy few lo sappiamo benissimo.

  7. è ora di tornare al nostro argomento preferito : La Samp… Un argomento che nn è tecnico ha attirato la mia attenzione : l eredità del Europeo che riceviamo ? Damgaard e l hype indiretto dell associazione tra la Nazionale e la Samp ,si può opinare sulla loro spendibilità o entità ma è un dato di fatto che Miky sia entrato nl radar dell opinione pubblica calciofila come che la Samp abbia on ritorno d immagine nl venir associata allo staff tecnico della Nazionale che ha vinto il campionato d Europa … Ferrero che conferma d esser un uomo fortunato ora questa fortuna la può sfruttare in modo significativo,il problema che il modo è collegato alla comunicazione dove nonostante dovrebbe esser ferrato ha dimostrato che nn ne indovina una manco pr sbaglio ,vedremo come o se usufruirà di questi due tesoretti …

    • Damsgaard venduto appena qualcuno gli prometterà 35 milioni più bonus sulla futura cessione e prestigio della Sampdoria annullato appena Ferrero farà il buzzuro sul Parodi di turno. Vogliamo scommetterci un caffè? Anche una coppetta di Panera, se preferisci. Io la preferisco.

      • Vada pr la coppetta Panera a Boccadasse…Io ho una mia idea su cosa sia un Brand e come maneggiarlo ,immagino che sia una discussione che si basa principalmente sulla percezione di cosa sia ? Pr me un Brand è uno strumento commerciale nn il prodotto,quindi un’immagina funzionale pr sviscerarne il massimo potenziale commerciale…Pr me la Samp deve cedere Miky nn pr il bilancio ma pr il Brand ,oggi mi preoccuperei a chi più di a quanto ( a chi perchè c è un influenza diretta , quanto e come lo puoi manipolare tramite la narrativa ) ti faccio due esempi : Se tuo figlio o nipote fosse un talento e venisse da te il Napoli e il Sassuolo, quale consigleresti al ragazzo pr firmare ? La sto prendendo alla lontanissima

  8. Furente nn è detto io abbia ragione ma oggi se nn vuoi solo partecipare devi evolverti, una squadra di calcio deve avere anche una traiettoria commerciale nn solo sportiva… Se ti comporti da subprodotto e deleghi gl altri di disegnare la traiettoria pr te ti meriti che facciano la superlega e perdere anche quei 4 tifosi che ti restano… Una società che nn ha tifosi nn ha senso esista ma è chiaro che ognuno deve fare cn gli strumenti che ha e le opportunità che gli capitano,come che in un mercato di monopolio è complesso ritagliarsi uno spazio,Mantovani aveva pre detto questo scenario ed era disgustato dalla mancanza di volontà dell amministrazione territoriale di voler investire in uno dei veicoli più potenti pr entrare nella mappa e restarci… Ovviamente lui nn poteva immaginare che solo 20 anni dopo ci sarebbe stato uno strumento come internet se no avrebbe lasciato un eredità ben più sostanziosa data la capacità strategica che aveva… Uno dei problemi è l altra metà della città che se cade una stella invece di desiderare di vincere ha quello che nn lo facciamo noi perchè mal comune mezzo gaudio…come nn schifarli ? ma questo è un altro discorso …Miky io lo venderei al Barca o il Real che sono le due società che si contendono il Brand più importante al mondo,perchè il tuo nome quindi il tuo Brand verrebbe associato al loro e una telecronaca del Real ad esempio seguita da un miliardo di persone nl globo ,anche solo due volte viene detto : Damsgaard l ex Sampdoria(che poi ha bel storytelling cn quella squadra di Mantovani cn le vittorie e le finali varie ,che quindi è facile prevedere venga usato nelle telecronache ti rimette sulla mappa) ha un ritorno superiore rispetto a tenerlo in una squadra che aspira a fare un campionato tranquillo nl 3to se nn 4to torneo nazionale pr visibilità…La narrativa sul quanto be se ti fai il nome d una squadra che forma talenti ne disegna la traiettoria e li lascia liberi di decidere agevolandoli pr la loro carriera,fai crescere a dismisura il tuo hype nell ambiente che poi è il segreto di squadre come Dortmund e Ajax nl essere meta gradita e che periodicamente le rimette anche sulla mappa dl risultato sportivo, la Lazio paga di più dell Ajax ma quando chiedono informazioni sulla politica di Lotito pr le cessioni se hai futuribilità la Lazio la eviti …Un certo tipo di politica oggi ti porta sino ad un certo punto e poi ti pianti al di là dl potenziale che hai come società vedi il Napoli e aumenteranno i competitor dato che oggi ci sono molti più maneger a gestire le traittorie anche sportive rispetto a 10 anni fà…

  9. Mik, i discorsi che fai sono corretti. Ma hanno una premessa iniziale fallace. Ferrero.

    Uno così considera la Sampdoria solo una vacca da mungere per tenere le sue società solvibili. Il marketing non sa cosa sia.

    • Nn è una cosa che riguarda il residente da cui meglio nn aspettarsi niente, ma più in generale nn c è da mettersi le mani nei capelli se cedi Damsgaard tutt altro e bisogna augurarsi che la sua sia una parabola che splenda perchè la pubblicutà e l anima dl commercio,a volte persino quella negativa paga dipende da cosa vendi pr dire…La Samp cn il bacino d interesse che genera singolarmente deve aver chiaro che il player trading contigentato è funzionale all inizio e va percorso,ma l esser competitivo nl calcio nn dipende dallo starpower ma dal aver potere economico che ti permette d aver in pancia quei 10 contratti che ti danno identità d un livello medio alto…L Atalanta ha dimostrato che tra spender bene i soldi e farlo male ci ballano quasi 30 punti…Speriamo che chi viene inizi da quello

      • Guarda, se recuperi i miei precedenti messaggi su Damsgaard: io preferisco di gran lunga l’idea di cedere poco, ma cedere bene, piuttosto che smantellare la squadra. Quindi meglio sacrificare Damsgaard, pur col rammarico di non averlo mai visto giocare dal vivo con la nostra maglia, ma sapere che terremo Audero, Augello, Thorsby e Jankto.

        Il discorso è che i tuoi discorsi di applicano a una società con un progetto. Quale progetto ha avuto la Sampdoria gli ultimi sette anni? A parte cedere per rendere solvibili dei cinema, si intende.

        Tu mi citi l’Atalanta. Prima mi hai citato il Sassuolo, che sono modelli di business eccellenti applicati al calcio. Ma al momento attuale la Sampdoria non può nemmeno fare mercato, perché non abbiamo un direttore sportivo che possa intervenire e ci dobbiamo basare sul buon cuore di Preziosi perché ce ne conceda uno… capisci perché per me è semplicemente impossibile sperare che si facciano discorsi di branding maturi come i tuoi nell’attuale Unione Calcio Sampdoria?

        • Nn mi soffermerei tanto sull attuale proprietà che ha la data di scadenza prossima…Io vado controccorente ma oggi penso sia ininfluente pr la cessione dimostrare disprezzo verso la proprietà, al contrario tendere una mano e pr il bene della Samp avviare un riappacificamento compattare l ambiente potrebbe essere una dimostrazione di maturità che potrebbe convincere che sia il posto giusto dove investire…Va capito il momento che è cambiato e abbandonare posizioni che nn sono più funzionali,oggi è nell interesse di tutti fare il meglio possibile e nn dar alibi a nessuno di lasciare delle macerie o d aspettare che ci siano solo quelle pr speculare…Visto che fine fà il Chievo persa la categoria senza tifosi ? Averli ma contro è come nn averli ,dato che le tifoserie hanno hype più delle singole squadre e al discorso commerciale che facevamo prima va sottolineato che noi rappresentiamo la Samp più dl residente ,sarebbe da nn aggiungere danni a danni…

  10. Furente invece sulla rosa subentra un discorso tecnico, dove posso fare upgradee in casa io cederei anche a minusvalenza…Pr upgradee nn si parla solo di valore tecnico al momento ma anche di valore patrimoniale,hai troppi contratti e nn devi disperdere troppo se no poi sul campo puoi aver problemi che nn sono leciti rispetto a quel valore che hai,l unico che al momento nn dovresti cedere è Augello (difensore scarso,ma mismatch che cammina offensivamente il cui potenziale è stato poco esplorato,l asse cn un centravanti d area di rigore è potenzialmente un arma di tutto rispetto , forbice qualità prezzo è ancora molto favorevole ),Audero anche se nn sembra ha in me un estimatore ma lui o Falcone cambia poco o niente,anche dl punto di vista dl mercato,forse cedere falcone sarebbe meglio dato che sarebbe una piccola plusvalenza cn Emil nn credo si riesca ? c è il discorso degli stipendi che requilibra la cosa quindi a parità di situazione Emil cn le sue 100 partite di serie A pr me si fa preferire…Poi e chiaro se arriva qualche d uno cn 10/12 M gle lo si porta in braccio cn buona pace di tutti,Jancto chiunque te lo pagni gle lo dai in 3 anni credo abbia dato quello che poteva alla Samp ha senso trattenerlo pr una rivalutazione inarrivabile ? è un quinto di centrocampo quanto ancora ci vuol a capire che fa fatica in qualunque altro sistema e ruolo ? Quest’anno ha fatto numeri che lo mettono sulla mappa dei direttori sportivi ora o mai più ,poco e meglio di niente…Su Miky abbiamo detto ,ma ci sono almeno altri 6/7 calciatori da cui puoi ottenere qual cosa o degli scambi Win Win …Pr me la Samp si deve metter nell ordine d idee che deve liberare 3 slot minimo della prima squadra pr 3 uscite dalla primavera dell anno precedente…è l unico modo pr prepararti gl upgradee in casa sempre che la ciambella ti venga cl buco ? La fortuna bisogna che la cerchi perchè che lo faccia lei è davvero molto più difficile…

  11. Il nostro brand oggi ce lo tengono alto le prodezze della nazionale a guida Sampdoriana e ce lo pubblicizzano i tanti giocatori che comunque l’ attuale gestione è riuscita a sfornare e a vendere a cifre esorbitanti, come Schik, Torreira, Andersen e altri che invece ha quasi regalato, come Muriel e Zapata. Se però non ricomincerà a scovare nuovi talenti, questa gestione non riuscirà economicamente a sopravvivere e dovrà ancora più velocemente passare la mano. Cosa augurarsi quindi?
    Oggi potremmo vendere Damsgaard e tappare una falla al bilancio catastrofico, e domani? Si vivrà sempre alla giornata fino forse all’ arrivo di una nuova gestione.
    Credo che D’ Aversa sia stato preso per valorizzare i potenziali nuovi talenti che già abbiamo o che andremo a scovare in questo mercato. Nel forum, sento negatività e penso che occorra remare tutti nella stessa direzione e farsene una ragione. Verranno tempi migliori. Si, certamente. Vialli è lì e non molla!!
    E noi con lui!
    Ma ora che si può fare di più con zero risorse? Se non vendi non puoi comprare. Qualunque evoluzione ci sarà, io sono fiducioso che qualcosa di buono arriverà per il prossimo campionato.

    • Attualmente il mercato è iniziato da 15 giorni e noi siamo immobili, fermi, nulli. Per iniziare le trattative cerchiamo di liberare un dirigente del Genoa cosa che, ovviamente, possiamo fare solo grazie alla “bontà” di Preziosi. Che ovviamente non lo fa!

      Ma vi pare così assurdo essere scettico nel parlare di branding e altre finezze del genere? La Sampdoria tratta Lammers, che è trattato anche dal Genoa. E, secondo voi, Preziosi in un momento del genere ci agevola? NO!

      Come può pensare “al brand Sampdoria” uno come Ferrero che non capisce questa logica del calcio, cioè che dalla squadra rivale cittadina non devi e non puoi aspettarti favori!

      Io ho smesso di credere in un domani migliore. Luca Vialli sta bene in nazionale e ha ragione. Ferrero non mollera MAI se non di fronte all’obbligo del tribunale. E, al momento, ha tutto il tempo necessario per riuscire a scappare con la cassa e farsi una nuova vita alle Isole Vergini.

      Ve lo dissi quando saltò la trattativa con gli americani. Ce ne pentiremo. Non oggi. Non domani. Ma presto. Ecco, quel presto… mi pare più vicino.

      • Cn la cassa nn può più scappare Furente nn è più nelle sue disponibilità , nn facciamo mercato in entrata perchè abbiamo 40 contratti in pancia e se aspettano Faggiano fisicamente pr quello in uscita sarei sorpreso,una volta acclarata la posizione di Damsgaard che ci sia Faggiano o meno vedrai movimenti,Lemmers nn ce ne facciamo niente e Gagliolo e Laurini che sono obiettivi ragionevoli sin che nn escono i pari ruolo chiaro che nn puoi prenderli,quindi cosa ti dice questo ? Appena arriva l offerta concreta pr Miky poi a catena si muovono anche gl altri calciatori che hanno estimatori,potrebbero arrivare degli scambi win -win dai contratti di Vieira e Chabot (scambi di asset tra squadre che hanno calciatori cn le stesse specifiche di status ma che hanno bisogno di cambiare le slot pr completare la rosa ,quindi asset pr asset cn stipendi e durate simili dei contratti cn valutazioni leggermente gonfiate ma alla fine vanno al pareggio cn doppi scambi che possono riguardare anche di sponda dei ragazzi della primavera )…La squadra ha un sistema di gioco diverso rispetto l anno passato,ma ha un suo starpower definito possono arrivare calciatori di quel livello solo nl caso siano loro a volerlo fortemente cn forti riduzioni d ingaggio ,ma solo dopo che verrà fatta piazza pulita di tutti gl asset deteriorati…Cmq i nomi sono Mustafi e Obiang cn un Win Win pr me è credibile anche un ritorno di Praet sempre nel ottica di un Win Win solo che nn saprei se c è la volontà di riportarlo a Genova ? Cn Leicester ci sono nn buoni ma ottimi rapporti…Ma hai cmq tanti contratti da smaltire pr nn far salire il monte ingaggi e inserire in rosa quel tipo di calciatori,nn è una formalità …

        • Al momento cmq la squadra sarebbe andando pr status d ingaggio : cn il 4 3 3
          Audero
          Berezinsky
          Yoshida
          Murillo
          Murru
          Silva
          Ekdal
          Candreva
          Gabbiadini
          Bonazzoli
          Quagliarella
          In panchina avresti : Falcone,Colley,Tonelli,Ferrari,Augello,Chabot,Vieira,Throsby,Askildsen,Verrè, Leris,Jancto,Damsgaard,Torregrossa,LaGumina,Caprari
          rientro prestiti e primavera che vogliono provare ; Balde,D’Amico,Anglilieri,DiStefano,Prelec,Trimboli,Ercolano,Yepes…
          qualcuno come Tissore ed altri in giro li avrò anche dimenticati tipo DePaoli per la miseria… nn c è una rosa ma una folla

  12. Mik, devo capire se la tua formazione è un esercizio di stile o qualcosa di serio, dettato dalla volontà di non “sprecare” i soldi degli stipendi. Nel secondo caso, senza offesa, schierandoci come hai proposto tu siamo da B sparata. Mi pare una formazione masochista.

    In difesa considero Augello molto più forte di Murru. Non so proprio perché tutti i tifosi della Sampdoria ce l’abbiano con lui, ma è il nostro miglior terzino sinistro dai tempi dello Ziegler del 2010. Murillo non lo voglio vedere manco dipinto. Sopravvalutato e cialtrone, senza la minima intenzione di sacrificarsi per i nostri colori. Spero sparisca presto.

    A centrocampo Thorsby a 3 è perfetto: corre, picchia, e suda. E infatti si parla di cederlo. Tu poi sacrificheresti Candreva, che mezzala proprio non ce lo vedo. E non schiererei insieme Silva ed Ekdal. Quando li ha messi entrambi Ranieri si è sentita l’assenza di uno che fosse un interditore puro. E comunque avresti bisogno di uno che faccia sia interdizione che incursione. Potrebbe farlo Jankto, ma per me lui verrà ceduto. Diventa quindi una figura che manca alla Sampdoria e che ci costringerebbe a intervenire sul mercato.

    In attacco diamo per venduto Damsgaard. Nel tridente hai la collocazione ideale di Candreva per quest’anno. Lui da una parte, Gabbiadini dall’altra. Ma ti manca l’uomo al centro. Torregrossa e Bonazzoli non sono in grado di interpretare il ruolo. Quanto a Quagliarella lo sappiamo tutti: in un 4-3-3 non ha collocazione. Ala, come da te proposto, non ha più il passo; punta centrale, isolato dai compagni, abbiamo visto quanto sia andato male con Di Francesco. Ergo serve comunque un centravanti. E Lammers, che ho nominato, sarebbe il profilo adatto, come caratteristiche.

    Tu mi parli della quantità, che è innegabile: ne abbiamo troppa. Ma è la riprova che questa dirigenza da quattro soldi deve solo andarsene, sparire: se abbiamo così tanti esuberi è colpa di una politica scellerata di prestiti con riscatto che sono falliti tutti, uno dopo l’altro.

    Quello che manda alla Sampdoria è la qualità. E se ci schierassimo come hai proposto tu peggioreremmo la situazione. Ti servono almeno due titolari, e questo ipotizzando di confermare la maggioranza della squadra dello scorso anno. Io mi auguro davvero, davvero, davvero che ci limiteremo alla cessione del solo Damsgaard, perché l’alternativa è lo smantellamento, cedendo almeno un uomo a reparto.

    Sempre che si faccia mercato: al momento ho la strana impressione che resteremo davvero fermi e immobili fino a Settembre, perché non lo so. Ma l’impressione è sinceramente quella.

    • Era quello che ho scritto una formazione in base all ingaggio + un elenco di tutti gl altri ma ne avrò dimenticati almeno 5/6 …Volevo capissi che ci sono dai 4/5 Milioni d ingaggi da liberare e poi possono ragionare su cosa fare… Qui si parla di almeno 10 cessioni a titolo definitivo e cn DìAversa che nn è Ranieri neanche presentasse lo stesso modulo si gioca come cn Sir Massimo 4ti di centrocampo nn ce ne sono e nemmeno attaccanti esterni così giusto pr dirti che Candreva farà 99/100to la mezz’ala partendo da destra ma cn ogni probabilità avrà una porzione di campo orizzontale da destra a sinistra e nn verticale in cui spaziare,Silva e Ekdal faranno gli schermi e parti cn 3 creator se restano tutti e 3 solo uno completamente scemo ci rinuncia,la Samp nn è il Parma e nn ha un nucleo che arrivava dalla B alcuni addirittura dalla C il primo anno gli avevano dato 4/5 upgradee e l anno dopo in pratica restavano solo 3 cn cui avevano centrato la promozione…Ovviamente nn c è continuità se nn nel idea ci sono calciatori completamente diversi,Fabio quando giocherà avrà due compagni di reparto molto vicini perchè i tre d attacco cn D’Aversa giocano così dimentica Gervinho si era dovuto adattare al fatto fosse molto perimetrale e poco adatto a giocare cn i compagni,aveva bisogno di spazio …Da noi li potrai vedere un po’più larghi quando difendi ma cn 3 creator due cn il lancio lungo nelle corde partiranno molto vicini uno in mezzo a prendere il pallone uno dietro pr una seconda palla arretrata e uno che coprirà la profondità se il pallone viene prolungato,persino in area di rigore potresti vedere la stessa dinamica,il sostegno l avranno dai terzini che in fase offensiva saliranno tanto al meno quello sul lato forte…Jancto lo cedono e molto probabilmente anche Throsby il primo perchè completamente senza collocazione in una squadra dove le corsie esterne sono d unica competenza dei terzini,le vuoi libere pr loro che ti devono portar palla e farti alzare a 30 mt alla volta…Dato che hai 3 attaccanti che giocano vicini centralmente nn vuoi andar a crear ulteriore densità nn ci sono gli spazi pr gl inserimenti centrali quindi nn ti servono le mezz’ali ma dei creator pr far muovere la linea avversaria da destra a sinistra e che ti recuperano palla sulla trequarti quando gl avversari respingono lungo…Ovvio che Augello è il favoloso Augello se hai il 55% di possesso palla nella metà campo avversaria ed è lui il titoalre se nn lo vendono,ma se devi difendere Murru nelle due fasi si fa preferire,meno forte in propulsione ma più equilibrato essendo molto più forte nella fase difensiva ,tutto dipenderà da chi resta e chi và,ma devi resettare il sistema di gioco,quando ha dei creator li fai giocare più che puoi,quando hai la palla e gestisci l intensità della gara calciatori come Morten(che adoro nn ti servono ,le zone di campo che occupano diventano ininfluenti cn 3 creator nn vedi ne media difesa ne il rinvio cn le mezz’ali a caccia di palla e seconda palla ,dl resto cn 3 attaccanti veri sarebbe un controsenso )… Se puoi nn accompagni l azione ma la ribalti e cn 3 difensori + 2 schermi sempre dietro la linea della palla nn attacchi quando portano la palla ma quando la passano quindi e la linea di passaggio che aggredisci … 90 su 100 giocheremo così ,che nn vuol dire che fai solo quello ma che lo fai pr la maggior parte dl tempo e quindi paghi quello che nn hai quando nn riesci a farlo ma è una dificoltà che hai volenteri se nella maggior parte dl tempo riesci a fare quello che vuoi…Poi è sempre una questione di gusti ma un ex centrocampista come D’Aversa mi stupirebbe facesse scelte diverse da metter in campo 4 creator avendoceli 3 a maggior ragione…Ti da troppi vantaggi pr curarti che puoi andar in dificoltà su aspetti marginali

  13. Non vi darò una novità ma la prossima stagione il livello si abbasserà ulteriormente. Salernitana, Empoli e così via non ce la faranno. Buone notizie per noi…almeno per la permanenza in a. Sarà un altr`anno privo di soddisfazioni però.

    Forse ´inserimento di alcuni giovani dalla primavera l`unico highlight….no forse la cessione verrà vinalmente fatta. Sarebbe questo il vero highlight per la prossima

    • Concordo persino l Udinese senza DePaul la voglio vedere bene ,faceva tutto lui e ti condizionava gl avversari ,al momento li vedo allo stesso livello delle neopromosse,lo Spezia cn Motta nn sta messo molto meglio al di là che Mottà sia uno che ha idee interessanti,Fiorentina e Toro che dovevano spaccare pr ora stanno messe com erano solo cn allenatori diversi …Il Verona senza Juric anche pr quello mi sa che vogliono andare nella direzione di una squadra cn tanto piede e poca gamba…OSCH il brasiliano che trattano e tanta roba c è d augurarsi che vendano miky prima che arrivi qualche d un altro cl malloppo

      • https://www.youtube.com/watch?v=yxHIgIKdOaY
        ti ho messo il link sopra cosi nn ti devi neanche sbattere a cercare
        PS) Se metti le mani su questo qui 7/10 M … Hai fatto il colpo della vita,guarda che coordinazione e tanto piccolo nn dev essere in due otre azioni si vede che gli si appendono alla maglia e se li trascina pr 5 mt come se fossero fiorellini di primavera

        • Grazie Mik, non sapevo di questa trattativa! Ma visto nelle immagini, il ritmo, la velocità, l‘ intensità del campionato brasiliano e me lo confermano conoscenti non è proprio di primo livello. Avrà se verrà credo bisogno di un bel periodo di approccio.
          Si penso anch io che Verona, Udinese e Spezia avranno da masticare. Mi intriga il Venezia di Zanetti. Ci saranno molte squadre, la butto così, che lotteranno per la sopravvivenza

          • Si nn è il campionato più attendibile ma io ad esempio guardo ad aspetti dove gl avversari nn è che siano così determinanti nella valutazione dl potenziale… Cmq sono atleti adulti e ti serve pr valutarne l aspetto della forza fisica,dalle immagini puoi giusto capire la coordinazione motoria,poi ci sono aspetti che nn puoi valutare da un mix delle migliori giocate anche se i video sono corposi pr un ragazzo di quel età…Io ad esempio nn sono riuscito ben a capire quanto sia alto ? lo danno pr poco più d 1.80 a me sembra più alto di 1.85 la leva è lunga ma il primo passo è devastante e solo pr quello ci scommetterei ad occhi chiusi,l accelerazione partendo da fermo di quel tipo in Europa dove ci sono calciatori molto strutturati che nn brillano pr coordinazione motoria che quindi patiscono gli strappi e cambi di direzione se uniti ad eccelerazioni sono una grande dote,poi se l unisci a quello che sembra un fisico impensabilmente molto più solido di quello che si intuisce pr la figura…Dovessi farti una comparison ? difficile anche capire il ruolo parte largo ma va dentro anche orizzontalmente e time pr il contrasto a me sembra parecchio organico mi sembra più un centrocampista che un attaccante e interno che esterno a me ha ricordato un po’ il Pogba della Juve…

  14. Con la premessa che “fare” le carte al prossimo campionato è veramente prematuro,
    la sensazione è che la lotta per non retrocedere potrebbe essere decisamente meno combattuta rispetto a questa stagione…
    Per storia, tradizione, forza societaria riesce davvero difficile immaginare che Salernitana e Venezia possano farcela, più possibilità ha l’Empoli che della serie A è praticamente una habituè…
    Insomma, pur immaginando una Samp indebolita rispetto a quella passata un nostro serio coinvolgimento nelle sabbie mobili della classifica lo vedo complicato, dovrebbe veramente andare tutto stortissimo o uscire dal calciomercato una rosa peggiorata che più peggiorata non si può…

    P.S: ma Murillo, qualcuno ha capito qualcosa di questa storia?
    Ma perchè questo giocatore, che ha esperienza internazionale e in Spagna gioca regolarmente in squadre di metà classifica come possiamo essere noi qui invece è visto come se fosse il diavolo in persona, il difensore più scarso della storia del calcio?
    Ha dichiarato che gli facciamo schifo e odia i nostri colori?
    Tifa Genoa?
    Si è trombato la moglie di qualche giocatore o dirigente?
    E’ un piccolo azionista della Giochi Preziosi?
    Devo essermi perso qualche passaggio perchè, davvero, questo per me è un mistero…

    • il problema è stato l inizio del campionato cn DiFra pessimo anche in relazione al fatto che Colley a destra nn ce lo potevi mettere e l altro che si è destro ma ha giocato l intera carriera a piede invertito e a sinistra nn aveva riferimenti,l altra questione e che è un marcatore come tutti gl altri, noi ancora adesso nn abbiamo un più bravo a portar l aiuto Tonelli ,Ferrari si adeguano, il Nippo nn è il suo ma cn l esperienza che ha ci mette una pezza meglio degl altri… Colley cn Ranieri e salito di 3 livelli ma all inizio ha fatto una fatica bestia e si è trascinato tutti dietro,Murillo aveva mercato e ha fatto spazio al Nippo tutto li…Murillo se esce Colley nn ti meravigliare che resti e giochi sul centro sinistra da titolare , Colley ridendo e scherzando era un asset da 8 M che ha provato a vendere tutte le sessioni di mercato in premier e che nn lo voleva nessuno e cmq meglio di Ferrari lo è ,Tonelli è injuri prone 15 partite le salta pr infortunio 2/3 pr squalifica cosi Ranieri alla fine ha puntato forte su di lui e i terzini pr aver continuità in quello che erano le fondamenta della sua squadra… cn sir Massimo Murillo aveva giocato solo da terzino un paio di partite…

  15. El, tu pensa che io vedo questa Samp come una squadra che, potenzialmente, potrebbe pure uscire dal mercato rafforzata.

    Alla rosa attuale, al netto degli esuberi, servono con urgenza due interpreti: una prima punta fisicata (uno scimmione tipo Petagna che crei spazi per gli esterni e finalizzi eventuali cross) e una mezzala coi piedi un raffinati che faccia partire l’azione (un Praet, visto che si era parlato di lui qualche giorno fa).

    Ma questo si scontra col fatto che, quasi certamente, questo è un mercato in cui la parola d’ordine è CEDERE.

    Cedere gli esuberi: De Paoli, Murru, Murillo, Chabot, Viera, Bonazzoli.
    Cedere (in prestito) i giovani: Askildsen, Ercolano, Yepes (che io, francamente, terrei in prima squadra).
    Cedere per fare cassa: Damsgaard, Colley, Thorsby e Jankto sono in pole da questo punto di vista.

    Sull’ultimo punto la mia speranza è che siano solo due le cessioni, ma conoscendo Ferrero ci troveremo con una trentina di milioni per Damsgaard (più eventuale bonus) e quindi con la necessità di vendere almeno altri due giocatori per fare cassa. Thorsby pare ci sia la smania di darlo via. Colley, come detto da Mik, vogliamo cederlo da almeno due stagioni. Jankto è “ora o mai più”: nel senso che solo adesso hai speranza di venderlo per ripianare il suo acquisto.

    • Furente vediamo come vorrà giocare ? Ha tanto materiale da valutare e vedere i calciatori che disponibilità danno ? Se Candreva ad esempio nn si vede a giocar dentro al campo nn lo puoi mettere nei 3 di centrocampo e quindi o modifichi il sistema o finisce nei 3 d attacco dove alla fine fa il 4 di centrocampo e cmq diventa un 4 4 2 assimetrico ma sempre quello , che da dove parte conta poco sono le spaziature che s incasinano ,soprattutto in fase d’attacco…Perchè sono importanti le spaziature ? perchè fai superiorità numerica individuando uno spazio libero solo nel aggredirlo ,quindi lo vedi ti ci butti e se t arriva la palla hai saltato una delle linee di difesa ,quindi eliminato una parte dei calciatori avversari tra te e la porta,stessa cosa di quando dribli un avversario andando verso la porta solo che quando hai la palla sei al centro dell attenzione nn c è effetto sorpresa e cosa più importante gl avversari ti possono contrastare legalmente,senza palla nn sei un pericolo immediato e quando diventi un pericolo in teoria è troppo tardi… Pr quello isisto sulle spaziature,se tu vuoi che Throsby colpita di testa in area di rigore ad esempio devi liberare l area nn riempirla,perchè essendo lui una prima opzione in quel senso vuoi abbia meno ostaccoli solidi ,se invece Throsby nn lo hai vorrai portarci più gente possibile nella speranza che il Caos si sostituisca a Throsby… pr questo i moduli sono importanti ma i calciatori cn le caratteristiche di più ,ribadisco opinioni mie tutte da verificare,nn prender pr oro colato quello che dico che è opinabile

Lascia un commento

Powered by themekiller.com