BOCCIATO SNEIJDER. E’ MEGLIO RICKY ALVAREZ

17

Se non fosse l’amara realtà verrebbe da prenderla come una barzelletta. Ma non una qualunque, probabilmente la barzelletta dell’anno o forse del secolo. Dopo mesi e mesi in cui abbiamo visto sulla trequarti una sorta di ronzino senza fiato aggirarsi per l’area di rigore avversaria, regalando palla regolarmente alla difesa altrui, oppure esibendosi in tiri pericolosi come uno straccio umido.. 
Dopo aver visionato partite intere contornate da numeri che negavano le leggi fisiche del calcio prodotti dai piedi di Ricky Alvarez, un’offesa al buongusto e alla civiltà, perennemente difeso a spada tratta dallo staff tecnico, difeso e riproposto in campo come si ripropone una fiamanghilla di peperonata mangiata alle 3 del mattino.
Ebbene, dopo tutto questo calvario, in data 2 luglio arriviamo al colmo: ascoltare il No dello stesso staff tecnico che ha sostenuto Alvarez rivolto questa volta a Wes Sneijder che, udite udite, farebbe di tutto per venire alla Sampdoria. Persino abbassarsi del 70% lo stipendio.
Giampaolo evidentemente ha maturato questa decisione pensando di non poter gestire l’olandese insieme ad Ilicic.
Se tutto ciò fosse vero, la situazione non deporrebbe molto a favore del Mister, che è allenatore professionista, lautamente pagato e collocato nella serie A del calcio.
Giampaolo è forse impaurito o confuso dalla possibile presenza di due talenti di classe e personalità in squadra. E che sarà mai?
E come possiamo condurre un campionato di successo senza uomini di classe e personalità? Galleggiamo ancora a metà classifica stappando lo spiumante per il decimo posto?
Siamo arrivati persino al punto che l’agente di Sneijder ha risposto: “Se la Samp ci vuole sa dove trovarci”, probabilmente non credendo alle proprie orecchie di fronte ai tentennamenti doriani per l’arrivo in blucerchiato del capitano dell’Olanda (con ingaggio decurtato).
Tralasciamo per un momento la parte tecnica, che comunque è quella preponderante visto che si parla di uno dei giocatori che fino a poco tempo fa era considerato tra i più forti in Europa. Ma anche solo per una questione di immagine: se Sneijder vuole venire alla Samp, come puoi dirgli di no?
E’ come se Belen Rodriguez chiedesse di venire a vivere a casa tua e tu rispondessi: Belin mi dispiace.. ho la casa piccola e non so dove metterti.
Ma cos’è, Scherzi a parte o una realtà parallela?
E il calcio, il povero calcio, è ormai solo schema e pedine dello schema? E l’estro dove diamine lo mettiamo?
Il caso Sneijder ha preso una piega inaspettata con il giocatore che vuole la maglia blucerchiata e la Samp che a sorpresa gliela nega.

Che sia Osti o sia Giampaolo ad aver dato parere negativo, gli diciamo: ragazzi, va bene il caldo, ora però tornate in voi.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

17 commenti

  1. cristiano72 -

    sconcertante…….queste pippe mentali dei giocatori soldatini che devono attenersi alla tattica e di conseguenza un elemento con troppo estro tipo eto’o osteggiato da mihajlovic poi e’ stata la volta di cassano ora snejder,fanno capire il perché ci sono certi allenatori che nella loro carriera non vinceranno mai una cippa.

  2. Regini dodo’ pavlovic Alvarez sala berenziski palombo Puggioni diuricic rifiutiamo snaider perché un presunto allenatore non sa gestirlo ed il romano di nuovo indagato. E luigi è quello pessimista…ma roba da matti povera Sampdoria

    • tranki luigi non sei l´unico che non dorme nel cappello il sottoscritto e mio hermanno e da mo che lo diciamo ma sai com’è disfattista,pessimista ecc..ecc…barcate di milioni in entrata e obiettivo salvezza per chi aveva ancora dei dubbi tutto chiaro ora ! come cantava vasco ieri sera ormai è tardi…

  3. Grottesca può andar bene per definire sta pantomima? La Samp fa offerta a Sneijder che calandosi le braghe accetta e la Samp rifiuta. Roba da manicomio a prescindere dalle motivazioni. Osti “osteggia” l’acquisto lui che ci aveva portato Lionel Barilla’ e Pirlo Cigarini. Leader che gli preferisce Ibrailicic e giustamente la società in mezzo a sto bordello rifiuta la sia stessa offerta. Giampaolo accetta tutto pure che gli vendi le mutande ma nn sia mai comprare Sneijder. Cazzo ci facciamo. E cmq Ferrero è troppo impegnato a capire dove girare i 90k incassati quest’ anno. Sono troppi.

  4. Il no a Snejider un vero peccato. Ne abbiamo visti pochi di quella classe. Delle vicende di Ferrero non mi stupisce nulla. Sono preparato dal giorno della conferenza stampa di presentazione.

  5. La storia della compatibilità tattica con tizio o caiofa, francamente ridere. Se hai un giocatore una spanna sopra gli altri, costruisci la tattica intorno a lui, senza preoccuparti se qualcuno dovesse offendersi

  6. Mah, tutti a piangere perché un 33enne a fine carriera, con stimoli tutti da verificare, viene rifiutato dalla società…. Posso immaginare la foga agonistica di uno che ha vinto tutto in carriera (o quasi), nel giocare per una tranquilla salvezza in quel di marassi, con intorno fenomeni del calibro di regini, Pavlovic etc etc Dopo Eto’o, l’olandese me lo risparmio volentieri.

  7. E’ un po’ come provarci con Belen, e poi quando lei ti dice si rispondere ” no, scusa, scherzavo, in realtà la mussa non mi piace poi così tanto” …… Ma daaaaai!!!!!

  8. Marco Convalle -

    Non sono d’accordo, avrebbe fatto ombra a Ilicic, allora cosa lo prendi a fare dalla Fiorentina? È un caratterino che all’Inter non andava d’accordo con nessuno, meglio spendere soldi per una punta che dare uno stipendio da 1,5 a lui che verrebbe solo per poter giocare i mondiali (se si qualifica, altrimenti motivazioni 0) e dopo ciao ciao, ancora più necessario comprare un paio di buoni difensori, il nostro vero problema comunque sono i guai di Ferrero, rischiamo di trovarci implicati in un bel casino pericolosissimo

  9. Pemettetemi di dissentire da tutto l’articolo sopra pubblicato. Snejder è senza dubbio un buon giocatore ma ha 4 anni più di Ilicic e uno annulla l’altro. Alvarez non centra nulla. Semmai potrebbe fare la riserva a uno dei due ma sia chiaro se se ne va è meglio. Il nostro allenatore non vuole, a mio avviso, due cose:
    1) Derogare dal suo modulo che ha un solo trequartista
    2) Avere 4 attaccanti e se si compra l’Olandese si gioca solo con Fabio e Caprari.
    Questo sono a mio avviso le motivazioni di Giampaolo che personalmente condivido al 100%

  10. Ma condivisibili o meno le opinioni su Snejeder siamo almeno d’accordo che la gestione della cosa è stata penosa? Non mi sembra una polemica sterile

  11. Ragazzi, e PRAET??
    Deve essere il suo anno come ha dichiarato Osti, possibile lo mettano di nuovo a centrocampo a legnare gambe?
    Suppongo che vada messo in campo (anche) da trequartista, anche questo va messo in conto.

Rispondi a bazza Cancella la risposta

Powered by themekiller.com