SAMPDORIA: AL VIA IL CLASSICO MERCATO DELLE PEZZE AL CULO

30

Sogniamo o siamo desti. All’interno di questa tristissima finzione scenica in cui siamo catapultati, nella quale il residente pronuncia parole che ormai da tempo sono prive di contatto con la realtà, ci tocca persino sentire all’inizio del calciomercato il proclama del parolaio par excellence: “Non voglio più soffrire come quest’anno”.

Parole inopportune (per usare un eufemismo), twittate dal residente, che hanno avuto l’unico effetto di dare la stura ad una serie di improperi al suo indirizzo.

Infiniti improperi, una catena di messaggi di risposta in cui si sono lette le peggio cose. Ci si chiede a quale scopo il suddetto personaggio utilizzi questo mezzo di comunicazione, per poi ricevere solo e soltanto insulti irripetibili.
O almeno irripetibili su queste pagine, per non dar luogo a conseguenze.

Come sei i tifosi doriani non sapessero che, con le finanze ridotte all’osso e la situazione precaria delle carte bollate, il mercato non potrà essere altro che un taglia e cuci per rammendare il calzino, una spesa al ribasso per mettere pezze alle braghe, le classiche pezze al culo con cui poi devi andare a giocarti un campionato di serie A, in mezzo ad abiti di velluto.

Da qui in avanti sarà la solita girandola di nomi accostati alla Samp, nessuno dei quali, verosimilmente, in grado di dare una svolta tecnica alla nostra squadra già scassata in partenza. Chi è forte, ovviamente, virerà su altri lidi (Ilicic, ahinoi, docet).

Si preannunciano intanto cessioni, le poche che potremo fare. Si parla di Linetty e Ramirez in uscita. Anche Gabbiadini è stato messo in vetrina con la scritta ‘vendesi’, probabilmente per disperazione, vista la penuria della nostra rosa.

Pare che Di Francesco sia interessato a Murru e Bereszynski, all’unisono. Sarebbe interessante scoprire la reazione di Mister Ranieri la sua visione del futuro di fronte a quanto si profila per la nostra amata Sampdoria.

Il Mister vorrà preservare buona parte del suo ingaggio (e visti i risultati se lo merita) ma ci auguriamo che pretenda anche una squadra capace di staccarsi dalla lotta per la retrocessione, con punti fermi importanti e rinforzi che dovranno essere all’altezza (specialmente se verranno confermate le cessioni di Linetty e Ramirez, due dei pochi elementi da piena serie A della nostra squadra).

Il mercato delle pezze inizia. Ma le pezze bastano e avanzano, non è necessario il condimento di prese per il culo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

30 commenti

  1. Articolo perfetto vorrei che qualcuno che sogna attaccanti difensori e quant’altro si rendesse conto che la sola cessione di Linetty presumibilmente al Torino servirà a coprire il passivo di bilancio mentre con le altre sarà un mercato dove venderai a otto per comprare a quattro. Auguri Sampdoria ne hai tanto bisogno. PS. Sul proprietario non credo ci sia bisogno di aggiungere altro è già stato detto tutto ma nessuno si illuda perché ha maniglie importanti su cui agganciarsi.

  2. che articolo da disfattisti…col presidentissimo state tranquilli che mbappe’ e’ alle porte e si lottera’ per la champions…mala tempora currunt dicevano i latini, siamo nella bratta per passare al genovese…

  3. Il mercato delle pezze al culo tramutato per magia in fantacalcio un delinquente bancarottiere in un buon amministratore così come la zucca in un calesse ! Aspettare un attimo prima di correre per abbonarsi no e ???

    • Fosse solo quello Gabry ,sarebbe il male minore… Speriamo abbia la consistenza della Linea Maginot ! Ha arroccato pesantemente,mi sà che nn è più tanto ottimista ? Nei film questo è il punto in cui nn dicono più una parola senza avvocato …

      • Non so se sarà un fracasso come la linea Maginot ma fondamentalmente quello che vuole è qualcuno che non contraddica e chiuda un occhio se non tutte due , la stirpe non può essere in quanto sono tutti condannati e chi meglio di questo è pure un genoano di merda , veramente roba per perdere la calma e il fair play questi hanno veramente passato ogni limite ha ragione Bosotin , io credo che bisognerebbe organizzarsi e contestare , qualcosa bisogna pur fare ! In quanto ai ferrero boys senza mezzi termini basta essere pacati …devono andare a fare in c….o tutti !
        ANZI DOVETE BANNARLI CHE SI APRANO UN BLOG PRO FERRERO PER DIRE BOIATE !

        • Gabry l innominabile è un furfante ma l’impianto e l infrastruttura della farsa nn è sua,questa nn è una partita a due e probabilmente neanche a tre…è stato invitato al tavolo e gli hanno dato qualcosina anche pr partecipare,un qualcosina che ha moltiplicato come nelle parabole bibbliche ottimizzando la visibilità principalmente prima, ed asservendosi poi …Alla Samp cosa cambia ? Niente al momento continuerà ad essere uno strumento di questa proprietà,al momento abbiamo una linea di credito sostenibile cn la forbice dl valore patrimoniale,in quel senso era stato fatto un lavoro che aveva premiato al di là dei meriti che comunque c erano,peccato che concausa l asservimento alla Juve temporaneo hai prosciugato il credito e sei stato costretto ad operare in una finestra di mercato fuori dai tuoi parametri,che ti ha portato ad abassare il tuo patrimonio (Il COVID pr quello che riguarda noi ha un influenza minima,anzi probabilmente ci ha dato una mano visti i risultati al rientro che vuol dire Categoria che è un buon 40% dl tuo valore patrimoniale,in pratica si hai perso delle entrate pari ad un 20% ma se retrocedevi perdevi il 40% dl valore patrimoniale il 20% di un bilancio sono briciole rispetto il 40% patrimoniale…)Quindi di chiunque sia l espressione dl CDA odierno e quale sia la strategia nn influirà cn quella della Samp che è indirizzata da scelte scellerate precedenti,il gruppo capitanato da Vialli nn ha presentato l offerta che nn poteva venir rifiutata proprio pr nn esser stata presentata,a mio parere correttamente perchè se vuoi comprare una Brioches al Bar e mentre te la danno ci danno un morso e ti dicono: va bè dammi 80 centesimi invece che un euro che fai ? Ora io sono dell idea che serva una nuova proprietà sdoganata da quella odierna e a me sarebbero andati benissimo anche gl Americani, ma sia chiaro chiunque venga userà una strategia simile a quella odierna, si spera che le finalità siano diverse,perchè è concettuale dipende da cosa si pensa di fare di lavoro ? quindi cosa si produce e vende ,come puoi ben capire se produci formaggio ti rivolgi ad un cliente se vendi bombe a mano ad altri…Una proprietà che produce e vende la Sampdoria come prodotto avrà i tifosi come cliente da soddisfare e cercherà di farsene altri e questo passa da proggettualità di campo,se produci calciatori invece la linea è quella odierna e il campo è in secondo piano i tifosi nn stanno neanche nella frase di piano e via dicendo…Ma il playertrading è uno strumento cmq solo che nl primo caso dev essere funzionale alla strategia patrimoniale di crescita ,nl secondo è selvaggio da gallina oggi e meglio che l uovo domani…La mia speranza che al tavolo ci siano davvero parecchie entità e che prevalga una cn una visione un po’ambiziosa dl raccogliere le briciole dl tavolo che altri ti lasciano a combatterti tra poveri…Ma è solo la mia opinione ed è campata in aria

          • Probabile che sia come dici te ma questo è stato invitato al tavolo senza metterci un euro e si riempe lo zaino per portarsi a casa quello che c´è in tavola e in dispensa , evidente che di finanza ci capisci più di me e non ci vuole molto , però io quando vidi il cantiere di Bogliasco ebbi un pensiero , pensiero che risultò certo e temo in altri mastrussi ma come non sono dimostrabili mi riservo , qualcosa in più mi dici che la dovuta diligenza del gruppo Dinan abbia visto qualcosa di losco e considerando il personaggio sarebbe strano che così non fosse stato ! Gestire una società di calcio può trarre enormi guadagni ma pur essendo abili nel gestire e come in borsa a volte occorre metterli e il nostro pericolo che questo da mettere non ha niente , analisi pane e salame la mia ma temo di non andarci troppo lontano !

    • presidente del collegio sindacale un genoano di merda, eh si con vialli e i gringos l’ abbiamo proprio scampata bella

      • faggiano su cui peraltro i piccioni han sputato merda fino all’ altro ieri perche’ e’ di lecce e secondo i loro deliri da dementi avrebbe convinto i ducali a perdere a lecce…abbiamo visto

  4. Francamente trovo piuttosto complesso il fatto che qualcuno ignori ancora l evidenze al di là che sulle stesse si possa opinare in modo diverso e ci mancherebbe, ma i fatti sono fatti e le opinioni sono opinioni…I fatti sono che un Genoano nl CDA della Sampdoria è un Genoano di troppo nl CDA della Sampdoria …

  5. mik non essere provinciale, che vuoi che sia? bisogna competere coi gobbi, l’ inter, il real, che pollio sia cenuano deve esserci indifferente..ma porco d..

  6. Ci può salvare solo Pecini. Non commento scelte del nano malefico è inutile non ci meravigliamo più di nulla. Solo i processi possono aiutarci ma ci si fida della magistratura italiana?

  7. Penso sia ormai anche inutile starne a parlare.

    Leggevo che la Sampdoria starebbe monitorando altri allenatori se Ranieri dovesse essere insoddisfatto.
    Leggevo di Fiorentina e Inter su Bonazzoli.
    Leggevo dello scambio Gabbiadini-Zaza.
    Leggevo di Linetty che non vuole (comprensibilmente) rinnovare.
    Leggevo e mi deprimevo.

    Io ho predetto cinque cessioni di peso questa sessione. Spero, per il bene di tutti, di essermi sbagliato. Vedremo tra un mese come inizieranno le cose.

    Non sto a ripetermi. Ferrero è giunto alla fine della corsa, ma è come un uomo in un edificio in fiamme che rifiuta l’intervento dei pompieri perché è convinto di poter ancora vendere l’immobile. E, datemi del disfattista, ma il prossimo anno temo sarà peggio di questo.

    • Furente e come potresti nn essere depresso ? Gabbiadini – Zaza magari pure scambio alla pari ? uno ha fatto 11 gol l altro 2 e nn vorrei sbagliare ma il granata guadagna anche tipo mezzo milione più l anno su pr giù…A dimenticavo Manolo aveva lasciato un buon ricordo Zaza ci ha sfanculati in almeno 3 finestre di mercato…L Inter nn è su Bonazzoli dev esserci un diritto di ricopra,sarebbe da chiedere a Romei se ne ha una copia in cassaforte ? Domandone ma che se ne fa la Fiorentina di Bonazzoli che ha preso Cutrone a Gennaio ? Su Ranieri ha detto tutto lui,ha un anno di contratto e gli piacerebbe che fossero due,poi se arriva Messi è contento ma nn l ha detto…Sono incarognito scusami,ma questi devono essere gli stessi che bisogna giudicare dai risultati dl campo, i conti dei bilanci sono a posto c è sempre un Arabo che fa il bagno nl petrolio interessato alla Samp e l ex proprietà è in corsa pr il Nobel della Pace o il Papato ?

      • Mik, se dovessi giudicare dai risultati sul campo Ferrero si confermerebbe come uno dei presidenti più fallimentari della Sampdoria. Da quando è da noi, siamo obiettivi, non ha ottenuto niente.

        Ma il significato del mio discorso è un altro: siamo così patetici come società che ogni anno diventiamo un supermercato per i giornali. E andiamo da ipotesi realistiche (Linetty via) a quelle assurde (scambio Gabbiadini-Zaza ma anche no). Perché queste ipotesi possono arrivare semplicemente perché abbiamo Ferrero che ci ha privato di quel poco di dignità che ci era rimasta.

        • Cn l innominabile al comando(si fa pr dire) niente è impossibile ma i pennivendoli ci marciano di brutto,mi sa che quanto a dignità anche loro nn stanno messi bene…C è più informazione in questo che è un blog che su testate riconusciute

  8. Ciao Furente purtroppo è come hai scritto tu questo brutto essere porterà la Samp dove ha sempre portato le sue aziende precedenti senza soldi e con un cervello piccolo piccolo il risultato non può che essere pessimo. Credo che la sua mania di protagonismo prevalga sugli interessi ed è questo che mi sconvolge perché non posso non pensare che con gli uomini maggiormente di cultura che lo circondano nessuno lo abbia invitato a cedere. Quest”‘anno ho paura che sia frastagliato di brutte figure ovunque e che mantenere la serie A diventi pura utopia. Nessuno comprerà la società a cifre superiori al prezzo di mercato e come scritto prima il suo ego non conosce confini.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com