TUTTO FERMO PER JACH, SMENTITE E VACCATE DI MERCATO

12

Ha tutti i crismi di una fregnaccia di mercato, la notizia che girava da ieri sera su un accordo già raggiunto fra la Sampdoria e il difensore polacco Jaroslaw Jach. Smentite secche del procuratore e anche di Zibì Boniek. “Tutte stronzate”, le testuali parole dichiarate dall’ex campione polacco

Vaccate a destra e a manca: se la Sampdoria resta ancora ferma sul mercato, sull’altra sponda si regista il ritorno a Genova del promettente terzino destro Pedro Pereira, che al Benfica ha deluso (2 modeste partite con i lusitani di cui una nel Benfica B, la squadra delle riserve) ed è stato rispedito al mittente, ma dall’altra parte del Bisagno.
Su questa storia non ci sarebbe granché di male, se non il fatto che l’ipocrisia è sempre all’ordine del giorno nel mondo calcistico: non molto tempo fa Pereira, appena ceduto al Benfica, si complimentava con gli ex compagni blucerchiati per la vittoria nel derby: Genova è solo blucerchiata, scriveva, con tanto di punto esclamativo.
Passano alcuni mesi e Pedro si dev’essere dimenticato di quelle affermazioni, o comunque tutto ciò che lo ritraeva in maglia doriana sui social è stato resettato con un colpo di spugna.
Forse i giocatori farebbero bene a evitare di lanciarsi in questi proclami, ne uscirebbero con una figura decisamente migliore.

Resta comunque fermo il mercato doriano, che necessita di rincalzi validi. Rincalzi e non stronzate, per citare il campione Zibì.