SAMP: ADDIO D’AVERSA, GIAMPAOLO PRONTO AL RITORNO. O LA VA O LA SPACCA

59

Dopo le ultime terrificanti prestazioni la Sampdoria sta per dare il ben servito a D’Aversa.

La squadra cola a picco in classifica, verso la zona retrocessione. Tre sconfitte consecutive per il blucerchiati, ma soprattutto prestazioni che denotano una pochezza disarmante.

Tanti saluti D’Aversa.

Manca ormai soltanto l’ufficialità, ma la Samp è pronta a riaccogliere Marco Giampaolo.

Il Giammaestro dovrebbe essere in panchina già martedì sera all’Allianz Stadium di Torino per gli ottavi di finale di coppa Italia contra la Juventus.

Poi lo attende gara fondamentale contro lo Spezia di domenica fra l’altro, proprio lo spezia era stato rifiutato da Giampaolo pochi giorni fa: il Mister sarebbe dovuto subentrare a Thiago Motta).

Per Giampa alla Samp un contratto di  sei mesi con opzione di rinnovo biennale (fino al 2024) in caso di salvezza.  

Solitamente il tecnico di Bellinzona dà il meglio di sé quando riesce a forgiare la rosa con molto tempo a disposizione.

L’ingresso in corsa di Giampaolo potrebbe voler dire scherzare col fuoco. Insomma, una soluzione da brividi: o la va o la spacca.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

59 commenti

  1. mahh che pasticcio…dilettanti da ambo le parti. Come scrive la gazza cè un dietrofront da parte di GP.

    ma prendete uno pragamatico che è all altezza della situazione.

  2. Francamente non capirò mai l’astio verso Giampaolo. Lo avessi preso a Luglio saremmo già salvi, senza tante storie.

    Se l’alternativa è Corini, mi prendo Giampaolo.

  3. Allora capisco i detrattori di Giampaolo che da noi è stato molto, forse troppo intransigente sul modulo solo ed unico di gioco. Ricordo anche gli errori uno clamoroso quando preferiva Alvarez al campione portoghese che ieri ha fatto doppietta al Manchester ma, non dimentico che in tre anni abbiamo fatto tre piazzamenti ultra tranquilli battendo sempre o quasi i cugini in classifica e nei derby. Penso anche che se il patron fosse stato Garrone senior invece del nano malefico forse qualche talento tra Skriniar, Schick, Bruno Fernandes, Torreira, Praet etc etc srebbe stato a lungo con noi e non solo di passaggio. Detto questo veniamo ad oggi. Innanzi tutto Giampaolo non è ancora sicuro. Mantovani diceva che deve decidere un gruppo dispari inferiore a due e qui penso decidano almeno in 5 se non di più e stanno facendo forse tanto casino. Non si può delegittimare D’Aversa senza avere l’accordo firmato con Giampaolo. Ora se saltasse il nostro ex chi ci rimane? Maran ma per favore viva Giampaolo. Siamo alla frutta e dopo la partita con il Torino penso che abbiamo problemi fisici, mentali, tecnici e chissa cos’altro. Povera Samp, poveri noi.

    • Su Garrone, aggiungerei… magari anche uno stadio nostro? Le intenzioni erano serie così come il progetto. Grande, grandissimo, Duccio.

  4. Al di là che si mettano d accordo o meno faccio notare che questa dirigenza nn dovrebbe prendere impegni di natura economica sul medio periodo ma solo nl breve , l altra questione è che abbiamo bisogno d entusiasmo e nn è pr dire ma chiunque sia in grado di fare un ragionamento dice passi Osti, ma cn l avvocaticchio e il Guru iniziamo ad assomigliare sinistramente a quelli che eravamo , nn è che sta discontinuità è politica ma nn nella sostanza ?

    • Ho pensato la stessa cosa… società in vendita che impegna per 2 anni con un altro allenatore? Mah…mi sembra un po’ strano…io detesto GP ma onestamente i papabili sostituti e lo stesso D’Aversa mi sembrano pure peggio…vedremo… l’importante adesso ê salvarsi.

    • Secondo me, sono segnali positivi. Vuol dire che ci sono prospettive molto positive sulla nostra Società.
      Qui viene fuori il “valore” di avere uno come Lanna: tralasciamo pure la fede calcistica, ma lui continuerà ad abitare qui anche dopo la sua esperienza. Non credo interpreti il suo ruolo in modo pazzerello, ma tutto sia ponderato e in ottica di non mettere in difficoltà la Società in futuro con le mosse di oggi. Si insomma, sono ancora più sereno di prima a vedere le mosse che stanno facendo. E i giocatori che accettano di venire almeno apparentemente con totale serenità.
      Continuo a coltivare con la mente le due grandi cose fantastiche e meravigliose che possono accadere in questo 2022.
      Spero di fare l’EN PLEIN.

  5. Ragazzi, sta storia che Alvarez veniva preferito a Fernandes è una balla. Smentiamola una volta per tutte, vi va?

    Il noto sito tedesco Transfermarkt, usato dai più per avere un’idea (falsata) del valore di un giocatore, fornisce anche molte ghiotte statistiche sui giocatori. Tra queste il minutaggio e quante volte sono stati schierati da titolari.

    Sampdoria 2016/2017.

    Alvarez partì titolare 8 volte, giocando 21 partite per un totale di 980 minuti. Queste 8 partite si concentrano nel girone di andata, in particolare nella prima parte del campionato.

    Fernandes partì titolare 21 volte, giocando 33 partite per un totale di 1723 minuti. Nel girone di ritorno, se si escludono due partite da subentrato e una dove giocò mezzala, fu sempre lui il trequartista titolare.

    Nelle altre partite fu Praet il nostro trequartista titolare, benché solitamente venisse schierato mezzala.

    • Ma più che altro all’epoca nessuno vedeva nel portoghese quel fenomeno che è diventato. E vale anche per i POZZO, quelli che ci hanno venduto Jankto a 15 milioni. Poi, a memoria, faceva proprio fatica ad avere una autonomia di 90′, difficilmente stava in campo per tutta la partita.
      E’ un lapalissiano caso del “senno del poi” questo… non ricordo commenti di gente in lacrime quando andò via.
      Io ricordo perfettamente che quando arrivò Ramirez, che all’inizio fece partite fantastiche, dissi “Ramirez vale più di Alvarez e Fernandes messi assieme”.
      Anche qui, ricordo che nessuno mi disse nulla.

  6. Ora dato che il problema è di idee di campo 3 nomi semisconosciuti , ma allenatori forti forti : Bonatti,Brambilla,Buscè ( rispettivamente in Juve,Atalanta e Empoli Primavera ) il primo è il mio preferito , di quelli cn esperienza in serie A liberi che potrebbero farci svoltare verso un campionato tranquillo pr l impatto l unico è Gattuso che mi vien in mente , ma credo sia fuori portata da convincere , se si parla di idee anche Pirlo è uno che ne ha , l impatto l avrebbe sui giocatori pr lo storico , se invece si vuol portare a casa la pelle Nicola è sempre l idea migliore ( se c è uno che palla avanti e pedalare ha un senso quello è lui )… In tutti i casi GP che nn è il mio allenatore preferito avrebbe il materiale pr fare il suo calcio ? Perchè se lo prendi pr le idee devi anche dargli gli strumenti ,mica si può pretendere che s inventi 2/3 calciatori in ruoli chiave pr lui dove pr altro amava anche alternare le risorse … Perchè poi è chiaro che diventa un tiro al bersaglio grosso se deve giocare cn Throsby e Askilsen da mezz’ali e Rincon da play

  7. PassavoPerCaso -

    Sono tra i pochi che hanno stima di GP e che hanno un bel ricordo di lui come allenatore.
    Ma non sono per nulla entusiasta (eufemismo) del suo ritorno.

    1) Mai piaciute le mienstre riscaldate. Rischa di rovinare il bel ricordo lasciato.

    2) A GP serve TEMPO per lavorare con la difesa e gli altri meccanismi: non l’avra’.

    3) Rosa e modo di giocare hanno un fitting basso. Il nostro miglior giocatore (Candreva) e’ un’ala… E GP gioca senza ali. Siamo senza trequartista (Damsgaard non lo conto, causa infortunio). Le mezzali? Thorsby e Rincon? Ma davvero?

    Se ci salva fa un mezzo miracolo.

    • PpC… Hai 4 punti di vantaggio su chi segue pr tanto i miracoli li devono fare altri speriamo nn ne servano , quanto a GP e il fitt cn la rosa e il tipo di lavoro pr farli giocare come vuole ? linea a 4 simmetrica cn i profili che ci sono ? può aver solo un problemino teorico a destra dove Bere nn era la sua prima scelta cn Sala e Conti al Milan veniva ignorato , ma hanno lavorato tutti e due cn lui e sono più maturi e in un contesto diverso , Augello è perfetto e Murru cn Gp andava alla grande , i centrali Dragusin è cresciuto in quel tipo di calcio nelle Juniores della Juve su Yhoscida direi che nn ci sono troppi dubbi che nn avrà problemi ,Colley e Ferrari ci hanno già lavorato ,Chabot chissà ? Ma tutto sommato potresti nn aver troppi problemi cn D’Aversa facevano palla coperta e scoperta come si fà cn GP e cn buon sincrono , cambia solo la porzione di campo da dove si fà cn GP la fai 10 mt buoni più avanti …In attacco tra chi l ha già avuto e un Caputo che sono 15 anni che gioca solo quel tipo di calcio ,va solo completato il reparto perchè si Torregrossa cn GP fa il raccattapalle …Il problema è il centrocampo dove Rincon ci sta ma da mezz’ala ( piuttosto bene anche,ricordi Barreto ) i problemi sono Ekdall che nn è integro e che affidamento ti da ? quindi ci vuole un backup da perno centrale (Yepes forse ma ci vuole tanto coraggio ) e un’altra mezz ala ( Askilsen e Throsby francamente sembrano poco adatti e Vieira sempre che lo si riveda è un centrale ,Verrè nn gioca in quel ruolo da 4 anni , l unico che ha un senso è Trimboli altro nn ancora 20nne ( altro coraggio ? ) poi il trequartista ? li hai il solo Verrè di ruolo e cmq GP lo vedeva mezz’ala e si sà lui idea nn la cambia oltre che è sempre rotto cn i km che chiede in quel ruolo il Guru dura 3 allenamenti , Candreva ? perchè no ? Ma se nn funzionasse ? Antonio cn GP la mezz’ala nn la può fare e nemmeno il perno , nn su tanti minuti pr lo meno…Nn abbiamo nemmeno dei primavera cn quelle caratteristiche ,invece finalmente un DiStefano potrebbe entrare in prima squadra perchè ha tutto quello cha a GP piace in un attaccante … Il nodo è il centrcampo dove hai 3 malati cronici e nn ci sono i backup cn le caratteristiche o l esperienza giusta in teoria, poi pr me può funzionare lo stesso se si trova armonia come gruppo squadra perchè i valori ci sono…Certo è che cn GP Morten lo cedono il giorno dopo e la vedo grigia anche pr Askilsen ,lo stesso Candreva può aver grossi problemi , in compenso Ciervo potrebbe sbocciare definitivamente è tipo di calciatore che al Guru piace sperando che nn lo veda da mezz’ala che questo è un attaccante leggero ma attccante…( Pr quello che rigarda Damsgaard chissà se quest’anno lo rivedremo in campo ? io ho i miei dubbi )

      • PassavoPerCaso -

        Fermo restando che spero che tu abbia ragione, quattro punti sono pochissimi. Il Cagliari ha una bella rosa, nel momento che i giocatori recuperano autostima diventano un problema.

        Difesa. Forse con Colley e Yoshida disponibili si potrebbe ragionare, ma con Ferrari e Chabot la vedo dura. La linea di Daversa faceva acqua da tutte le parti (guarda quante volte c’e’ almeno un gioctaore fuori allineamento in una partita… chiaro che poi una volta ci scappa il goal). Come si adatteranno a fare la linea alla GP?

        Centrocampo. Ekdal vertice basso va bene, e Silva sarebbe stato un buon sostituto… ma allora perche’ farlo andare via gratis? Le mezzali mi sembrano assenti. Candreva o si adatta a fare il trequartista oppure finisce terzino destr, temo. Non ce lo vedo a fare il Praet di turno. Ancora una volta spero di essere pessimista.

        Attacco. FQ ha TROPPI anni di piu’ di quanti ne aveva al periodo GP. Caputo ci sta, ma la punta veloce che da profondita chi sarebbe? Gabbiadini?

        GP e’ nel migliore dei casi un diesel. Un diesel a cui si sta chiedendo di vincere una corsa a 50m perche’ parte con 4 metri di vantaggio. Per questo dico miracolo…

        • PpC e fai bene ad esser pessimista , mica dico che cn GP e il suo calcio ne veniamo fuori,ma preferisco che mi rincorrano rispetto a doverlo fare io ,pr altro il finale di campionato nn è di quelli in discesa tu a 40 punti ci devi arrivare cn 5 giornate d anticipo o giù di li…Sono il primo a dire che nn ha il centrocampo cn le sicurezze che richiede la classifica , ma ribadisco la difesa è a posto nl senso che può in una settimana pr l altra avere quello che gli davano quelle che aveva , mai stato il suo punto di forza ,tanta estetica e poca sostanza … Cn lui si torna a cercare di dominare il pallone quindi alzi il baricentro e gl attaccanti si trovano molto più vicini alla porta cn tutti i benefici pr chi ha la zampata in area ,calano le transizioni in campo aperto , il pallone dovrebbe viaggiare corto e basso quindi dovresti ritrovare efficenza nei passaggi che però sappiamo molti saranno tra i centrali di difesa,il pace crolla nelle tue partite si tu avrai 3/4 occasioni a partita ma anche i tuoi avversari vengono limitati dl fatto di aver molto meno la palla …Quindi prendi meno gol perchè gl avversari hanno meno occasioni nn perchè tu difenda meglio , detto questo davanti avendo il baricentro molto più alto giocano più vicini alla porta ,ci saranno amucchiate in mezzo e praterie sugl esterni dove nessuno gioca ,se trovi pr strada un trequartista che è più un ala come caratteristiche bravo ad andare senza palla in quegli spazi e magari anche bravino a rifinire dagl esterni pr i compagni hai fatto bingo , cn GP il problema offensivo e che nn ha mai trovato il modo pr allargare il campo offensivamente in modo efficente ,se no cn il resto della sua struttura fai gol a vagonate alla fine e sempre una questione di spaziature e aver chi ti vince il mismatch negl ultimi 30 mt e sà poi come sfruttare il vantaggio che ha creato,poco importa se fa gol lui o lo fa fare ad altri … fatta eccezione pr i dubbi che hai anche te su lui cosa ci veda in questa rosa e chi potrebbe nn trovarsi nella nuova realtà, pr me a livello pratico mancano mezz’ala sinistra un altro perno di centrocampo affidabili poi se i ragazzini sono meglio in quello GP e uno che il coraggio di farli giocare lo ha , ma se sono sicuro che Damsgaard e Ciervo possano fr bene quello che è quel tipo di cosa che ti scrivevo prima c è da capire se lui adesso che ha avuto un po’di tempo ha capito che è quello che deve chiedere al suo trequartista ? se no gli ci vuole un altro Ramirez … Caputo e Gabbiadini hanno i piedi pr fare quel che gli chiede GP , su Fabio nn ho dubbi e come te però penso che Candreva sarebbe in dificoltà a trovare posto se nn come trequartista ma potrebbe anche farlo bene dipende sempre come fitta cn chi deve comunicare… nn sono negativo sul fatto che possa trovare una quadra velocemente se gli vien dato qual cosa in mezzo al campo, ho invece seri dubbi sulla sua capacità di gestire uno spogliatoio caldo al Milan e al Toro alla fine i problemi sono stati di gestione delle risorse nn che nn avesse la qualità pr esprimere le sue idee…

  8. la cosa che piu’ da fastidio e’ che ha pretese economiche.dovrebbe pagare lui la samp che gli ha permesso di finire al
    milan e al toro con ingaggi super nonostante non sapessero chi si sono messi in panchina.

  9. Se dipendiamo da Quagliarella , Candreva e Caputo si potrebbe chiamare anche Mazzone con uno che lo aiuti a dare pattoni al suo posto magari ….
    PS. Gpaolo da noi aveva una rosa molto migliore con quella attuale sarebbe un harakiri !

  10. D´aversa è esente di colpe non ha l´esperienza necessaria preso dallo scarto di galera solo per il basso costo G paolo qui da noi disponeva di una rosa nettamente più forte con quella attuale sarebbe inutile , ci siamo fatti scappare Iachini un altra volta io la butto lì il Netzer di Quezzi secondo me sarebbe una buona soluzione sempre restando che lo scarto di galera non abbia altre intenzioni ! Visto lo visto non ci sarebbe da stupirsi !

  11. Luca (Brasile - Spezia) -

    d’accordo con PPC.

    1) il guru sudaticcio è una minestra riscaldata.

    2) gha fatto schifo ovunque tranne 1 anno a Empoli e, al massimo 6 mesi da noi, poi calci nel sedere ovunque

    3) è uno degli allenatori più sovrastimati del mondo 9vai a capire il motivo poi…)

    4) ci vogliono 2 campagne acquisti per soddisfare le sue manie, e 3 anni per rivendere la rumenta di cui si innamora

    5) ci mette 6-7 mesi a far digerire le sue insulse teorie da guardiola di periferia

    6) prendi vagante di gol anche se lui teorizza mille schemi difensivi e 400 passaggi indietro a partita

    7) per me è l’anti calcio, esteticamente e cinicamente parlando

    Direi che così come D’Aversa era stato la peggiore opzione a inizio campionato, GP è la peggiore adesso… almeno c’è continuità e coerenza….

    Prima cappella di Lanna presidente. Annotare e ricordare queste mie parole.

    • Annotato, ma speriamo di no!
      Mi attacco a chi lo ha scelto (non gente di passaggio, ma persone che per loro stessa volontà staranno ponderando bene ogni mossa) e a un supposto feeling di GP con la piazza.
      Spero di non attaccarmi ad altro.

  12. Ormai l’hanno preso, stiamo a vedere, a me piaceva, abbiamo vinto grandi partite con lui, ricordo quella col Napoli e quella con la Juve, non era adatto a giocare contro squadre che si chiudono e infatti si vedevano partite noiosissime non è adatto a subentrare in corsa, è un rischio ma alcuni giocatori li conosce e Quagliarella tornerà a far gol, è sempre comunque un rischio cambiare a questo punto del campionato, Lanna non ha colpe, ha trovato tutto già fatto, secondo me ha contato il ritorno di Osti e vedo anche Faggiano in partenza

  13. “a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”. Che serie B sia se servira’ a ripartire senza lo scumbag. A proposito dove sono finiti le vedove di MF!?

    Vate ed allievi si capiranno alla 35 giornata, giusto in tempo per i saluti.

    #salvateilmarinaiobaciccia

  14. Se la Sampdoria domenica è quella che ha sbagliato l’inverosimile con il Torino lo Spezia ha già vinto nonostante quest’anno gli giri tutto dritto,su quelli che non sopporto che siano già retrocessi io la mano sul fuoco non la metto, in primis perché l’allenatore è superiore al nostro e i giocatori che stanno acquistando pure, senza dimenticare che il fattore C che loro possiedono è inversamente proporzionale a quello della Samp. Il calcio è strano non è una scienza esatta e le ultime partite se incontri squadre già appagate incidono sulla classifica in maniera preponderante.

  15. Vogliamo guardare avanti per favore? GP è il nuovo allenatore e strano o no una società che dovrebbe fare solo ordinaria amministrazione fino alla cessione ha preso, speriamo, un teccnico fino al 2024. Quindi smettiamo di lamentarci e ragioniamo al presente e futuro. Il problema più importante è:
    1) vedere se Gp deroga dal suo mantra del 4-3-1-2
    2) Che squadra fare se non deroga
    Partiamo dalla seconda. In porta Audero purtroppo e non Falcone (spero vendano Audero ora, subito). Difesa se non vendono nessuno è pronta ed è la stessa titolare attualmente con riserve Conti, Dragusin, Ferrari, Maggioni e Murru che probabilmente non verrà più ceduto . Verrà invece ceduto probabilmente al Colonia Chabot (meno male).
    Centrocampo partiamo dal regista o play GP aveva avuto Ekdal se, non lo cedono, lui sarà il titolre con riserva Rincon, ai lati Thorsby (speriamo) e Sensi riserve Askildsen (purtroppo) Vierà ed eventualmente Candreva, Yepes, Trimboli. Trequarti ad oggi Candreva e Verre (penso sia più facile Candreva di Sensi altrimenti ruoli inveriti) Leggo che Candreva sia un ala, sicuramente lo era ma oggi svaria su tutto il fronte d’attacco e penso possa essere un ottimo trequartista. Attacco e qui sono le dolenti note in quanto al fianco dell’inammovibile Gabbiadini abbiamo due giocatori alla frutta. Urge una punta per completare il reparto. Oggi leggevo di un possibile ritorno di Eder Citadin Martins, se è integro…magari!! Se invece GP derogasse dal suo “mantra” ce ne accorgeremo dal mercato. Arrivasse, ad esempio, Castiglieco del Milan allora capiremo. Concludo, se poi cedono Thorsby sono certo che GP chiederebbe Linetty.

  16. Sensi, libero da infortuni, è un giocatore che per il nostro livello è Modric.

    Urge una punta..Piccoli mi piacerebbe . Curioso se GP saprà addattarsi e se avraà tratto degli insegnamenti dalle esperienze a Milano e Torino. Come cià scritto a me piaceva nelle 3 stagioni sulla nostra panchina e prima coll Empoli.

    vedremo. Spero nella fessibilità mentale/strutturale del nuovo mister anche se avrei preferito un altro in queste situazioni

  17. Sparse:
    – D’Aversa non mi dispiaceva… troppo, non riesco a vederci l’allontanamento di un fallimento (come può essere Sheva, o Di Francesco…). Aveva molti alibi. A Napoli ad esempio senza tre quarti di difesa titolare, senza Candreva, senza poi Damsgaard eccetera… Ci è andata fin bene. Abbiamo giocato a testa alta. In tempi normali in situazioni come quelle si parte sconfitti per colpa della malasorte (io ricordo che se era squalificato il solo Gastaldello mi veniva da piangere, per esempio); quest’anno non so perchè si è dato meno peso a questi elementi nei giudizi. Se ne può discutere sulla loro misura, per carità, ma mi sembra che quanto detto sia un fatto.
    – Detto questo, la Società si è presa una bella responsabilità con GP che è contemporaneamente un ritorno a casa e una scommessa (scommessa per quello che ha fatto prima di tornare a casa). A questo punto della stagione se sbagli poi non c’è tempo per rimediare. Io come sempre sono ottimista, e conto in un feeling particolare di GP con la piazza (come quello, da molti supposto, di Iachini, per capirci con un esempio).
    Concordo con PPC che la linea di difesa con GP era comunque molto più disciplinata e indottrinata di quella di D’Aversa.
    – Mercato e contratto con GP mi fanno sorridere, in senso non ironico: ok nel mercato non acquistiamo a titolo definitivo ma non sembra affatto che la Sampdoria faccia schifo ai giocatori, per venirci. E il contratto con GP… Queste cose accadono se ci sono cose belle, non brutte. Riassumerei con: prospettive positive sulla vita futura della Società.

    Grazie D’Aversa per aver vinto il Derby, e per quanto comunque fatto: nessuno trova “macerie” come accade spesso negli esoneri.

    • PassavoPerCaso -

      Ciao Sentinel, ben ritrovato. Un paio di risposte sparse:

      “-D’Aversa non mi dispiaceva… troppo, non riesco a vederci l’allontanamento di un fallimento (come può essere Sheva, o Di Francesco…). Aveva molti alibi….”

      Sono d’accordo. Ma e’ anche vero che in certe partite c’ha messo del suo per non vincerle. Come dicevo sotto: abbiamo subito 40 goal in poco poi’ di mezzo campionato.. Alle volte giochiamo con i giocatori contati per ammonizioni e espulsioni, che dipendono anche dal suo modo di far giocare la squadra (sempre a rincorrere). Ha sempre dato l’idea di non esser un vaolre aggiunto. Ma non lascia macerie.

      “Detto questo, la Società si è presa una bella responsabilità con GP che è contemporaneamente un ritorno a casa e una scommessa (scommessa per quello che ha fatto prima di tornare a casa). A questo punto della stagione se sbagli poi non c’è tempo per rimediare….”

      Assolutamente d’accordo su tutto il paragrafo. E mi domando se era il caso di prendere questo rischio. Di solito si prende un allenatore “bus davanti alla porta” per fare quei 20 punti che mandano alla salvezza, o almeno per abbassare la sbarra salvezza (alla fine se pareggi con le dirimpettaie i punti non li fanno nemmeno loro).

      Incrociamo le dita (anche per il futuro).

      • Ciao PPC. Si in effetti è molto anno, anzi semestre, “di transizione” dove devi salvarti e non sfigurare nei Derby e niente più (ora nessuno mi chieda: “perchè, gli anni scorsi?” sennò vado in crisi ahah). In questa ottica meglio il professore di ginnastica che il Maestro di Calcio, in effetti. Vedremo.
        E se…. vedessimo un Giampaolo un po’ modificato, verso approcci più pragmatici?

  18. PassavoPerCaso -

    Concordo con OSCH, Solo e Luca, e mi iscrivo al club dei non ottimisti sul nuovo arrivo di GP, per le ragioni che ho scritto sopra (e ovviamente spero che GP possa sorprenderci in positivo). Ecco a tal punto, se dovesse sorprenderci in positivo, per favore non arriviamo poi a babbo morto a dire che la squadra era fortissima o che il merito e’ del mercato invernale.

    Pero’ vedo alcune imprecisioni. Dire che la squadra che comprendeva Regini, bradipo-silvestre, rinvio-viviano, Sala, CIGARINI (!!), Capezzi, DODO (!!!!), Barreto, Caprari… fosse superiore a quella attuale mi pare leggermente scorretto. Forse superiore in quanto ad attinenza alle ideaa dell’allenatore, ma non certo come valori assoluti.

    Quanto ai quattro goal presi ogni domenica:
    Tre anni di GP, goal presi: 55, 60, 51.
    Due anni di Ranieri, goal presi: 65, 54 (ad onor del vero i 65 sono in coabitazione con Sciagura II).

    Magari vi sono rimaste impresse alcune debacles, ma in media non mi pare una differenza cosi’ abissale tra Ranieri e GP in quanto a goal presi.

    Per ora (a meta guado circa) abbiamo subito 40 goal, 2/3 circa dei goal subiti da Ranieri e GP in interi campionati. Gia’ invertire questo dato sarebbe un gran bel segnale.

    • Ciao, solo una piccola cosa. Io ricorderò Silvestre come uno dei migliori centrali che ho visto vestire la nostra maglia. Non rimasto stabilmente in grandi squadre solo a causa degli infortuni, e noi abbiamo avuto un culo pazzesco nell’averlo avuto in una “finestra temporale” in cui non ne ha avuti: una nostra gran fortuna in quegli anni.
      Spesso mi chiedo come quantificare nel valore la coppia Silvestre/Romagnoli avuta da noi, che resterà per sempre nella mia memoria: fenomenale. Ed era curiosamente stata formata per puro caso, dopo aver ricevuto dei NO da Balanta, Campagnaro, Yepes… nella stessa finestra di mercato. Quindi erano tipo la quarta e la quinta scelta.
      Giocare di fianco a quel Silvestre era facile, Romagnoli ci ha messo del suo ovviamente… ma è stato proiettato in cielo come uomo mercato. Piccola curiosità: già apprezzavo Matias Silvestre, ma un giorno guardando una partita al bar qualcuno disse: “Silvestre è incredibile, in area sono tutte sue”. Da quel momento gli diedi maggiori attenzioni, ed era vero. Respingeva fuori tonnellate di palloni entrati nella nostra area di rigore, a gioco fermo e no.

      • PassavoPerCaso -

        Non sono d’accordo.
        Aveva un buon senso della posizione, ma la lentezza costringeva spessimo il secondo centrale o il terzino a slavtaggi eccezionali. Guarda come si fece andar via Ramirez (non certo un velocista) appena ci ha lasciati. (senon te lo ricordi ti cerco il video).
        Ramirez ha guadagnato 2m su 3…

        Poi non so che dirti, opinioni, ma e’ uno di quei difensori che non vorrei mai: l’anno dei 60 goal subiti lui c’era (in coppia con Ferrari I) l’anno dopo con Andersen i goal subiti sono diventati 51.
        Comunque ripeto, opinioni.

  19. Per il sottoscritto il vero fallimento è la tifoseria sampdoriana con una media di tremila tifosi allo stadio però ognuno ha i suoi punti di vista.

  20. Recap : GP nn era la scelta conservativa che avremmo auspicato in molti , a me nn piacevano le partite che venivano fuori cn quel calcio che ci faceva fare e lo sempre trovato poco genuino , d altra parte sono passati quasi 3 anni e sono cambiate tante cose, quindi mi par giusto prima vedere che contributo poù dare alla causa e solo dopo disepellire l ascia di guerra pr lo scalpo … Ma se io che nn sono un suo ammiratore lo vorrei veder cn tutto quello che gli serve far bene , nn capisco proprio gl estimatori e ce ne sono tanti tra i giornalisti , che hanno appena smesso di dire W GP cn lui si si vedevano belle partite ? A però meglio che faccia il 4 4 2 o anche il 3 5 2 e chi più ne ha più ne metta … GP ha un suo sistema di gioco che ha nella linea a 4 difensiva e il centrocampo a 3 la struttura dl sistema ,ovvero sviluppa movimento pr quel tipo di occupazione dello spazio , poi ha 3 giocatori offensivi il trequartista e due attaccanti di preferenza ma è una sovrastruttura volendo può cambiare davanti a seconda delle caratteristiche individuali allargando il triangolo o anche rovesciandolo … Io dico solo che se da GP vogliono che faccia il 4 4 2 cn Throsby allora ho io mi ricordo male GP o hanno preso un cane da tartufi pr uno da guardia ? Io spero abbia i calciatori pr il suo modo di vedere le cose e sia la sua miglior versione , sperando che basti pr il mantenimento della categoria …

  21. Ciao Semarco grazie per la solidarietà ma evidentemente è più importante essere promossi a Coverciano se non si capisce che a giocatori di serie A giocare in uno stadio vuoto non offre stimoli soprattutto loro che possono fare comparazioni con altri stadi pensa in futuro che voglia possono avere di indossare la nostra maglia. Se ti senti dire guardiamo oltre oppure Luigi ragiona Lanna cosa vuoi che sappia sarebbe meglio non scrivere e attenersi al live ovvero vedere la partita e stop commentando in solitario. PS. Roberto quando ho scritto è tutto una conseguenza per rispondere alla tua domanda sapevo dove volevi andare a parare con la conferma di Ranieri infatti concordo ma da quello che mi risulta l’ultimo giorno a prescindere dall’aspetto economico lui avrebbe cambiato squadra perché messo a conoscenza di alcuni aspetti futuri. Su D’Aversa non avevamo dubbi da subito era la quarta o la quinta scelta e così si è dimostrato il perché siamo arrivati a sostituirlo ma noi non siamo Manager.

  22. Ciao Luigi, la tua osservazione sul pensiero di Ranieri riguardo il futuro societario e quindi la sua decisione di levare le tende mi sembra corretta. Mi hai tolto i dubbi. Grazie

  23. Luigi sull’argomento stadio penso sai come la penso quindi anche se non te lo dico io ogni volta il mio pensiero resta quello lì!

    Super Labbadia

  24. Ieri come penso tutti voi, ho visto l partita di coppa Italia. Alcune considerazioni. Falcone, per me molto più bravo tra i pali di Audero. Non è capacie nelle ripartenze. Con lui ho lancio lungo o palla sui laterli se si smarcano. Maggioni benino, visto il tipo di partita mi è piaciuto. Rincon altra buona prova. Totalmente fuori dal gioco: Thorsby (mi dispiace) Askildsen (va bene forse in serie B) , Conti indietro di preparazione, bello il, gol, Torregrossa speriamo vada al Pisa, Caputo che disastro continio. Bers e Murru hanno fatto quello che hanno potuto, prestazioni mediocri. Concludo con Augello per me il peggiore in campo come atteggiamento ed intraprendenza. Colpevole sul un rigore che si vede solo nei dilettanti. L’avversario stava uscendo dal campo con il pallone. E’ un pò, da quando si è parlato di nazionale, che questo ragazzo è l’ombra dello scorso campionato. Sono certo che alla Spezia GP gli preferirà Murru e non so se sia una buona notizia.

    • Silver è Magnani nn Maggioni , come la gloriosa Anna premio Oscar …Partita vista anch io e vale più o meno come una partitella in famiglia dl giovedì e noi chiaramente eravamo quelli in pettorina arancione… Su Falcone : pr me cn Audero si equivalgono ieri nn benissimo di piede ma lo servivano senza angolo sempre un po’mollo e troppo sotto , una volta Askilsen dalla trequarti cn una palla di pettine( arrotata mezza a campanile ) , il gol dove viene anticipato Magnani su suo disimpegno: è un malinteso cl difensore che stava scappando , ma cmq è un ingenuità sua palla troppo molla , quindi va contestualizzata la comunicazione cn i compagni che cn il 3 5 2 hanno dimostrato di nn saperci giocare nessuno tranne Rincon che però l ha fatto pr anni e anni e cmq anche lui da perno centrale nn si può guardare è un calciatore di quantità e così dev esser utilizzato… Squadra senza arte ne parte pr giocare cn la Juve che nn è la sua miglior versione ma resta probabilmente la rosa più forte dl campionato,avresti fatto fatica nella nostra miglior giornata così tipo armata brancaleone e andata sin troppo bene… Su Murrru e Augello sono calciatori diversi ma il cui livello è simile e nessuno dei due è un difensore efficente , pr altro nn penso che cambierà la linea a 4 pr una a 3 e sicuro nn pr quella a 5 cn 2 terzini che fanno i 5ti di centrocampo , pr me il suo sistema di riferimento resterà quello che aveva ,dato che Marassi nn si è accorciato e ristretto … Il rientro di Vieira che sembrava a posto può cambiare le nostre necessità a metà campo , il punto e che Askilsen ma anche Throsby che è molto più forte sono senza un senso in una squadra di GP , può far fatica a inserire Candreva o calciatori perimetrali a centrocampo ma nei 3 offensivi invece averne può aggevolarlo al di là che in passato nn ne aveva , magari ad averne che nn giocano a piede invertito soltanto scopre che sono funzionali ? vedremo ma io Ciervo e Candreva e quando rientrerà Damsgaard penso che se la studia bene li può inserire bene nei suoi terzzetti offensivi …

      • Ciao Mik.
        Nel classico rombo di centrocampo, come vedresti un Sensi dietro le punte??
        Con, come vertice basso, un Rincon o un Ekdal.
        Laterali a piacere.
        Non saresti troppo sbilanciato mettendo un giocatore più naturalmente offensivo in quel posto, cosa che quest’anno ci possiamo permettere di meno…

        L’unica considerazione che mi viene riguardo al centrocampo, è che comunque c’è uno che è titolare per forza, si chiama Candreva e bisogna vedere dove lo vede GP. Quello diventa “un paletto”.

        • Sentinel nn ho idea di cosa possa fare Gp e di cosa veda lui nei giocatori che ha ? Ma se Vieira sta bene i due giocatori che fanno i perni centrali sono Ekdall e lui quindi una slot ha i suoi due interpreti … Sensi penso lo veda più mezz’ala su Rincon l ha detto quand era al Toro quindi sicuro lo vede come tale , nn sottovaluterei i Trimboli e Yepes GP se li vede pronti nn è uno che ha paura di buttarli dentro , loro si hanno tutti e due caratteristiche a lui care …Su Candreva va capita la disponibilità che gli dà ? Ma penso farà il terzo d attacco all inizio pr lo meno … Anche se viste le incognite fisiche di tanti calciatori pr me Antonio andrebbe addestrato da subbito ad esser uno dei 3 di centrocampo perchè è un mega creator , quindi al di là dei compagni di reparto ti garantisci sempre la tua struttura primaria di gioco visto che lui si fa sempre le sue 35 e più partite… Quelli che nn vedo adatti sono Askilsen e Throsby in un centrocampo di GP … Occhio e croce cn un attaccante chiudono il mercato in entrata , certo ad avercelo adesso Keità farebbe comodo cn la sua forza nelle gambe…

  25. La coppia Torregrossa/Caputo è sicuramente da annoverare tra quelle dei ‘gemelli del gol’, Vialli/Mancini, Flachi/Bazzani, Cassano/Pazzini… con timore per queste ultime di essere surclassate in efficacia ma soprattutto in paura messa ai difensori avversari.

  26. Per nostra fortuna lo Spezia non è la Juve e parecchi titolari visti ieri saranno in panchina domenica.
    Comunque prestazione scarsissima….. Non penso che il cambio con GP possa spostare di molto gli equilibri e il corso degli eventi ma l’arrivo di Sensi sarebbe molto positivo.Abbiamo necessità di piedi buoni. Poi serve una reazione veemente e convinzione, altrimenti sarà serie B.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com