SAMP A VALANGA, SENSI FA LA DIFFERENZA. GIAMPA, LEZIONE DI CALCIO

26

Sampdoria a valanga, il Sassuolo è macinato con due gol per tempo. E con la prestazione di oggi è piuttosto lampante che il nostro problema principale era diventato il vecchio Mister, opportunamente esonerato.

Sensi fa il suo esordio in blucerchiato e sale subito in cattedra.

Con lui in campo vediamo cose ‘turche’, come, facendo i dovuti distinguo e le dovute proporzioni, non si vedevano dai tempi di Cassano. E per la precisione si vedono cose ‘incredibili’: stop a seguire e lancio sui piedi dell’attaccante in corsa, aperture al volo, colpi di classe del n.5. Insomma, per i nostri ultimi standard Sensi è un fuoriclasse, pareva Iniesta.

Sampdoria-Sassuolo è stata una bella partita, giocata a viso aperto. Ma la squadra blucerchiata è stata finalmente capace di concretizzare le occasioni costruite e tenere il controllo della gara per i 90 minuti.

Pronti via ed è subito champagne: al 5′ torna al gol Ciccio Caputo: Sensi per Candreva che mette un pallone sul secondo palo. La punta doriana apre il piatto e infila la palla sotto la traversa.
Due minuti dopo è già raddoppio: Caputo appoggia per Manolo Gabbiadini che calcia di potenza dall’altezza del rigore. Consigli para ma non trattiene e la palla finisce a Sensi che da pochi passi mette la palla in rete: esordio bagnato con il gol dal talento doriano, in prestito dall’Inter.

Al 63′ rete di Conti. Punizione dalla trequarti calciata da Candreva, il nuovo acquisto sbuca tra le linee e di piatto insacca al volo: 3-0.
Al 90′ ancora Caputo protagonista, si conquista il rigore realizzato da Candreva: 4-0 netto, risultato legittimato nella ripresa. Fisicamente sembra che siamo a posto, quindi il problema di una squadra solida come marzapane era probabilmente il vecchio mister.
Conquistiamo tre punti fondamentali dopo la vittoria a sorpresa del Cagliari.
La lotta salvezza entra nel vivo, ma questa Samp se ripete la prestazione odierna non può e non deve avere problemi.

La squadra finalmente è messa bene in campo, siamo corti e pressiamo alto. Giampaolo oggi ha dato una lazione di calcio al collega Dionisi.
Forza ragazzi, continuiamo così.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

26 commenti

  1. Bravo GP, ero scettico, un po‘ lo resto lo stesso! Bella partita! Finalmente un intensità di una squadra quadrata, compatta. Tutti bravi. Sensi wow. Ma anche Suprayga mi é piaciuto, quello che poteva fare lo ha fatto discretamente. Menzione speciale per Thorsby, intelligenza tattica elevata si sa adattare a un un gioco che non è proprio suo come riportava Mik di recente. L‘ intensità dev Esser questa, se sarà ci salveremo senza dramma

      • Ciao Solo… ma a me no come scritto. Non mi aspettavo niente…3-4 giorni che è alla Samp e non GP sappiamo che i nuovi fanno fatica all‘ inizio. Tutt un altro gioco che in Ucraina. Ha corso bene, rimpiazzare Gabbia già nel primo tutt‘ altro che una passeggiata. Per un giudizio aspettiamo un paio di partite

  2. sensi per la nostra realta’ e’ un fuoriclasse, lo sapevamo, purtroppo l’ infortunio del gabbia e l’ imbarazzante esordio dell’ ucraino fan subito venire a galla la principale pecca di questa rosa, avere anche solo un bonazzoli in pancasarebbe stato tanta manna, ultima annotazione per un arbitraggio infame che con altro risultato ci avrebbe visto furibondi

  3. Importantissima vittoria !
    Benissimo Sensi, ma altrettanto bene Conti Rincon e Falcone
    Finalmente sembriamo una squadra di calcio..
    L’unica preoccupazione è per Gabbiadini… speriamo non sia gravissimo poiché oggi l’ucraino non è sembrato affatto pronto per essere inserito (bravo e coraggioso il mister a toglierlo..)
    Forse dovremmo dare un’occhiata agli svincolati

    Forza Sampdoria Sempre

  4. Supryaga non ancora pronto, inguardabile, per il resto tutto bene, anzi benissimo, Sensi è di un altro pianeta, si trova molto bene con Candreva, tutti i dubbi sulle posizioni dei due in campo si sono dissolte, come previsto Caputo cambiando modo di giocare è sembrato un altro, se Quagliarella tornerà in condizione sarà lo stesso anche per lui, Murru con Giampaolo è rinato, ha giocato bene anche Thorsby che quindi sa adattarsi alle circostanze, tutto troppo bello, da stropicciarsi gli occhi, c’è poco da fare, l’allenatore conta, eccome, ora spero che anche Fagiano si levi dalle balle e che i bibini dopo le vittorie nostre e del Cagliari si deprimano ancora di più, sembrava avessero fatto il Miracolo a Roma e invece han perso due punti

  5. Vengono i brividi a pensare che probabilmente la vecchia Samp “daversiana” avrebbe perso e con il solito Cagliari che per l’ennesima volta si salva e con gli altri che sono decisi a salvarsi con la tempra del nuovo trainer, che sarebbe successo a noi?In fondo al tunnel ci sarebbe stata la B.
    Con Sensi e il “nuovo”GP forse la musica cambierà
    Speriamo che il toro Sensi domenica veda rosso(nero) come in un derby.

  6. Per una volta pure il vecchio Furente è gaudente. Non mi aspettavo una così bella partita, oggi. Tutto sembrava venire facile, al contrario di quanto ci succede di solito, dove ogni cosa sembra debba essere un’impresa. Quattro sberle al Sassuolo e tre punti in saccoccia. Tutto fieno in cascina per riuscire ad arrivare al nostro obiettivo, la permanenza in campionato.

    La prossima partita sarà un’impresa impossibile, ma seguirà un altro match fondamentale, con un Empoli già salvo e che difficilmente può avere qualcosa da chiedere a questa stagione.

    Supryaga ingiudicabile, ma ammetto che un paio di suoi controlli col pallone non mi hanno fatto ben sperare. Mi è sembrato macchinoso. Mi auguro che sia solo dovuto all’essere entrato a freddo in campo, ma certe cose non dipendono dal riscaldamento. Speriamo di recuperare presto Gabbiadini, a questo punto.

  7. 3 punti fondamentali ma calma.Sorpreso favorevolmente dal maestro nello schierare Falcone ma come sapete non mi fido molto .Ha levato poi Supryaga per mettere Conti cosa mai vista da GP,che sia un po’meno testone?Qualcuno invece e’ sempre piu’ giu’……

  8. -17 alla meta!
    Finalmente una vittoria, finalmente 3 punti!
    Non abbiamo giocato in puro stile Giampaolo, fatto di tiki taka, ma un ibrido, anche con pallone alto, dove la spizzata di Thorsby è sempre utile, e dove però stavolta la palla finiva a Sensi che in un attimo lanciava le punte con passaggi millimetrici!
    Candreva in quel ruolo, potrà fare benissimo, ha più raggio d’azione, ha tecnica e con l’età che ha non può fare tutta la fascia.
    Giampaolo mi ha sorpreso, quando tolto Supryaga, non ha adattato giocatori pur di non cambiare modulo come eravamo abituati anni fa, ma è passato inizialmente ad un 442 per poi passare ad un 352, ottima scelta!
    Speriamo l’infortunio di Manolo non sia grave, la coperta davanti è corta, dato che il ragazzo ucraino è parso fuori condizione.

  9. partita che nei primi 10 minuti ha preso una strada e nn l ha più cambiata , il merito è stato principalmente della grande efficenza difensiva che abbiamo avuto, Sensi che dire ? sembrava aver sempre giocato nella Samp , da 1 a 10 decisamente 11 … l Ucraino avrà bisogno d esser inserito a tempo debito , il cambio penso nn fosse perchè si stesse muovendo male ma perchè fuori dal gioco ,questa è una realtà aliena pr lui e soprattutto lui è un alieno pr GP ,cmq anch io come Hosch l ho visto muoversi bene quando eravamo in possesso palla, meno quando la palla l avevano loro … Vedremo ? SoloD sto ragazzo. nn è uno che porta palla è un calciatore molto pragmatico , a me è sembrato un po’imballato perchè anche se è ben messo fisicamente è uno molto rapido nell esecuzioni dei gesti tecnici

    • Se lo Spezia vince domani, per me restano solo Salernitana, Genoa, Venezia, Cagliari e noi. Se lo Spezia perde, si aggiunge anche lui. Per me per essere sicuri di salvarsi bisogna arrivare a 38 chi non ci arriva rischia grosso.

  10. In questa giornata trionfale voglio sottolineare che prendere Sensi a giocare con noi è stato un GRANDISSIMO COLPO. Farlo restare in panchina è un insulto al calcio. Per fortuna che la sua volontà è stata esaudita. Grande grande giocatore, che farà tornare i tifosi allo stadio e farà giocare bene anche i suoi compagni. Un sentito grazie di cuore a Mancio che ha contribuito a farlo arrivare. Oggi è stato SUPER anche Falcone che ha fatto parate fantastiche che ci hanno salvato e dato tranquillità.
    Non illudiamoci però. La lotta sarà durissima perché i cugini non mollano mai e perché il Cagliari si è messo a marciare a ritmo Champions. E se lo Spezia vince anche domani……..

  11. Per rispondere al sondaggio di Roberto la lotta per non retrocedere ha “solo” due posti disponibili, la Salernitana va giù a prescindere dal risultato odierno, però attenzione la Samp non gode di favoritismi arbitrali ( parola detestabile) chi sta sotto si, prova ne è che a Roma se avessimo giocato noi difficilmente avrebbero annullato il gol facendo ricorso al Var quindi i punti per salvarsi ce li dovremo sudare tutti altri meno. Detto questo ottima Samp ma una rondine non fa primavera, quindi come ha scritto Antonio calma e gesso per i trionfalismi ce’ tempo. Tutti bravi i nuovi innesti, per quanto riguarda il russo ancora troppo lontano dal gioco che si pratica in Italia ma l’impressione che ho avuto ieri è che sia un pò statico ovviamente non è ancora giudicabile in Italia non si ha la pazienza di aspettare i giovani. Chi vivrà vedrà….

  12. Due cose. La prima il sondaggio per me sono molte le squadre che rischiano. Oltrer alle ultime 5 non toglierei nè l’Udinese, nè Lo Spezia e tantomeno il Bologna (1 punto in 5 prtite). Sulla partita invito gli amici a dare giudizi attenti. Parto dal sottoscritto. Ho detto più volte che Caputo era un giocatore quasi finito ed ieri abbiamo rivisto il Caputo del Sassuolo. Solodoria dice di Supriaga che gli ha fatto schifo ma, lo avete visto? sarà 4/5 chili di sovrappeso la sua arma migliore è la velocità ed era fermo. Ne parliamo tra 3/4 settimane. Sempre l’amico Solodoria Jovinco. Per dire se è bene o male averlo preso per sei mesi bisogna sapere in che stato è, se è il 40% del Jovinco che conoscevamo va alla grande!! Concludo in quanti avete parlato male di GP o sollevato tantissimi dubbi. Certo D’aversa non aveva Sensi ma tutti gli altri si e ieri io ho visto gioco, schemi, corsa intelligente e due nuovi giocatori Murru e Caputo, inoltre il coraggio di dire gioca Falcone e Falcone per me si mangia Audero a colazione. Finalmente un pò di serenità ma, attenzione non è assolutamente finita bisogna battere l’Empoli!!

    • ciao silver certo magari l’ ucraino non scopre la pasta al pesto, perde 4 kg e comincia a giocare, il mio giudizio ovviamente e’ riferito alla partita di ieri visto che gia’ ieri, ad es., ad osch e’ piaciuto, a me assolutamente no

  13. curioso di vedere Giovinco, se verrà…su un palcoscenico importante dopo non so quanti anni.

    Si Silver, penso che ci potrà dare una mano.

  14. PassavoPerCaso -

    Finalmente ho visto una partita per intero…

    Falcone 7.5 Ieri in versione saracinesca
    Beres 7 Rivitalizzato
    Ferrari 7 Sembra un altro giocatore
    Colley 6.5 Un paio di passaggi alla caxxo.
    Murru 6.5 Le vediamo persino driblare e inserirsi al centro. La solita cappella di testa (Ferrari lo sorvasta da dietro) rischia di farci prendere un goal.
    Augello 6 Il nuovo ruolo, centro panca di sfondamento, gli si addice.

    Rincon 6.5 E non e’ nemmeno il suo ruolo…
    Candreva 7 Mezzo punto in meno per due rilanci alla caxxo.
    Sensi 7.5 Sembra giocare da sempre in questa squadra
    Thorsby 6.5 E invece sembra ci sia un posto anche per lui
    Conti 7 Questo e’ forte.

    Caputo 7 Un goal, un rigore conauistato. Un altro giocatore.
    Gabbia 6.5 Urge un esorcismo
    Supryaga 4: Il Romario biondo per ora e’ un ramarro biondo. Al 56 si dribla da solo e GP giustamente lo fa riaccomodare in panchina. Potrebbe essere un problema di lingua. Come si dice in ucraino “non fare cazzate”? Da rivedere.

  15. Stranezze del calcio:
    il Sassuolo, che schiera in pratica l’attacco della Nazionale, che ha espugnato lo Juventus Stadium e il San Siro rossonero, in due partite di campionato non è riuscito a bucare una sola volta la retroguardia blucerchiata, non proprio nota per la sua solidità…
    Il fulmineo doppio vantaggio iniziale ha chiaramente incanalato la partita su binari a noi favorevoli, non ricordo due gol nostri nei primi 7 minuti di gioco!
    Tutto bello, tutto estremamente godurioso però…CALMA!
    Capisco che l’equilibrio non fa parte dell’essere tifoso, ma da ieri pomeriggio sto sentendo e leggendo talmente tanti complimenti ad allenatore e giocatori che forse neppure a Boskov ed ai protagonisti dello scudetto ne furono riservati, nota stonata la probabile perdita per tutta la stagione di Gabbiadini…
    Rispondendo alla domanda di Roberto continuo ad essere dell’idea che la terzultima a 35 punti non ci arriva, anche se l’incredibile vittoria del Cagliari potrebbe far alzare la quota di un paio di punticini, peccato che Empoli e Bologna siamo ormai troppo vicine al traguardo altrimenti sarebbero state invischiate pure loro ( i toscani mi sembra non vincano da 7 partite, il Bologna ha raccolto solo 2 punti nelle ultime 8 ) mentre l’Udinese per me non corre pericoli…

  16. Comunque ragazzi, non voglio esaltarmi troppo per ieri ma dico che con i giocatori che abbiamo avuto e che abbiamo attualmente in rosa e con un vero allenatore, non ci sarebbe mai dovuta essere storia. Le sabbie mobili della lotta retrocessione non avrebbero dovuto riguardarci. Ne prima, ne tantomeno ora che ci siamo rinforzati. Peggio di noi adesso ce ne sono parecchie di formazioni a livello di giocatori e di qualità. Certo è che però ora siamo invischiati e quindi bisogna rimediare e tornare dove ci competerebbe come valori e cioè più in alto. Ma non sarà facile. Prepariamoci anche a vedere risultati pazzeschi come quello del Cagliari.
    Ci sono squadre tranquille che possono permettersi anche pause e figuracce e vedrete che quelle in lotta cominceranno a inanellare anche risultati inaspettati. Il Cagliari per me ha già svoltato e salvo sorprese si salverà. Spero vivamente noi con loro. Non sarei così certo però della Salernitana già condannata. Stasera vedremo. A livello di rose, direi che Salernitana, Venezia e Spezia sono quelle meno competitive ma lo Spezia ha sorpreso tutti!!

  17. PassavoPerCaso -

    Un paio di commenti (dopo aver letto i vostri):

    – concordo con SoloD, Supyacoso ieri ha fatto schifo. Non vuol dire che sia scarso, o che bisogna gia’ bocciarlo. Ha sempcliemente steccato la prima, ma ci sono moltissime scusanti (appena arrivato, lingua, peso…). Da rivedere.

    – Abbiamo vinto una partita, non siamo dei fenomeni, e non siamo ancora salvi anzi la strada (con le due sconfitte col cagliari e la sconfitta con lo Spezia) e’ ancora lunga.

    – Abritraggio. Ieri abbiamo avuto: 1. Candreva ammonito per aver subito un fallo, 2. Sensi negato un rigore. Dopo che al cagliari hanno regalato una partita con l’Atalanta, ai cugini hanno tolto una sconfitta per una questione di centimetri, e lo Spezia ha sbancato San Siro per un errore arbitrale (addirittura arbitro che ha chiesto scusa!).

    – Rispondendo a Roberto: per me dall’Udinese in giu’ sono tutte a richio, e fuori dai giochi vedo solo la salernitana, che pero’ ci provera’.

  18. Grande partita quella di ieri, ragazzi, perché bella e soprattutto inaspettata sotto tutti i punti di vista e la presenza di un maggior pubblico allo stadio ha fornito, per me, il completamento dell’opera.

    Ora, però, questa roboante vittoria è da archiviare in fretta e furia e pensare già alla prossima sfida nel tempio del calcio italiano.

    Come ho detto la volta scorsa, dobbiamo raccogliere punti con grinta senza guardare in faccia nessuno e pensando che noi, come molti di voi hanno già scritto qui sul blog, non riceviamo sul campo delle particolari “attenzioni” nei nostri confronti, come tante altre società, e dobbiamo toglierci dalla “bratta” con le sole nostre forze….per cui avanti tutta ed:

    Entusiasmoooo.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com