NON SOLO AMANTEA, UN’ALTRA SQUDRA INDOSSA I COLORI PIÙ BELLI DEL MONDO

1

Grazie alla segnalazione del tifoso doriano Luca’78 scopriamo che non solo l’Amantea in Italia  indossa e omaggia i colori blucerchiati, ossia la maglia più bella sul globo terracqueo.
Un’altra società, che milita nel campionato di Eccellenza in Emilia Romagna, sfoggia come colori sociali la magica alchimia che ha generato la maglia più bella del mondo.

Da 4 anni i campi di calcio emiliani possono ammirare nuovi ‘blucerchiati’. Stiamo parlando dei tifosi e dei giocatori dell’ASD Nibbiano e Valtidone, club della provincia di Piacenza, nato ufficialmente il 15 giugno 2016, che può vantare però una storia che si perde a ritroso nei primi decenni del Novecento.

L’atto costitutivo di nascita dell’ASD Nibbiano e Valtidone ha sancito infatti la fusione dell’Associazione Calcio Dilettantistica Nibbiano (che, si legge nel sito del club, “nel 1965 si è iscritta per la prima volta a un campionato federale e ha raccolto l’eredità dell’A. C. Nibbiano fondata nel 1927”) e dell’ Associazione Sportiva Dilettantistica Valtidone a sua volta nata nel 1996 dalla fusione tra il Real Valtidone di Trevozzo e l’ Unione Sportiva Pianellese, anch’essa fondata nel 1927.
Per questo motivo, spiegano dalla società: “la data del 1927 è stata mantenuta nel simbolo della nuova società, a memoria delle storiche comuni origini delle due compagini valtidonesi”.

Insomma, una storia nobile e articolata che porta ai giorni nostri e ad una curiosità. L’Associazione Calcio Dilettantistica Nibbiano e l’Associazione Sportiva Dilettantistica Valtidone nella fusione hanno unito i rispettivi colori.
E come accadde fra Andrea Doria e Sampierdarenese, anche nel caso piacentino il bianco-blu di una compagine è andato ad unirsi al rosso e nero della seconda squadra, formando un’armonia perfetta e magica che tutti ben conosciamo e che  omaggia la nostra Sampdoria.

La Nibbiano-Valtidone gioca in questo momento (o meglio giocherebbe) in Eccellenza. Ora il campionato è sospeso a causa dell’emergenza sanitaria.
Al ritorno in campo (ci si augura presto) punterà al salto in Serie D: ai blucerchiati della provincia di Piacenza va dunque il nostro augurio e la nostra simpatia.

Ora e sempre: forza Blucerchiati!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

1 commento

Lascia un commento

Powered by themekiller.com