LADROCINIO AD EMPOLI. ARBITRO TOGLIE RIGORE E GOL AL 97′

26

“Ci giochiamo la vita!” urla Stankovic al 102′ minuto, aggiungendo anche qualche bestemmia in serbo stretto, mentre l’arbitro va a consultare il Var sull’ultima azione.
Era stata una giocata eroica della Samp, sulle note di uno dei tanti cori per Luca Vialli, nostro nuovo santo protettore. Sotto il diluvio, al 97′, Colley aveva prima chiamato al miracolo Vicario sul suo colpo di testa. Poi sulla fagiolada successiva in area empolese era arrivato persino lo scavetto di Audero, poi l’assist perfetto di Zanoli e il super diagonale dello stesso Colley, una conclusione degna di una punta. La palla si era insaccata per la gioia doriana. Sarebbe stato il meritato 1-1.

Ma l’arbitro, richiamato al var, punisce il fallo di mano di Gabbiadini. Manolo, in effetti, aveva blocca il pallone con un braccio, ma era stato gettato a terra dal difensore empolese in piena area.
Poteva essere calcio di rigore per noi. Ma l’arbitro fa finta di nulla, fischia il fallo di mano a Gabbiadini, e manda tutti a casa.
Perdiamo 1-0 al Castellani. Per noi è un risultato pessimo, dopo la vittoria dello Spezia a Torino.
Contro l’Empoli dovevamo fare punti, ma uscire sconfitti dal campo contro una squadra modesta come quella toscana è una nostra colpa. Paghiamo, in particolare, la nostra spaventosa leggerezza in attacco. I soli 8 gol realizzati in un girone intero è un dato da brividi.
Anche oggi non siamo stati quasi mai pericolosi. Si è vista una Sampdoria anche ben organizzata, Winks ha finalmente fatto il suo esordio in serie A e conferma di essere un’altra categoria (speriamo che possa esserci utile da qui alla fine). Il problema della nostra squadra è sempre negli ultimi metri. Gli attaccanti sono poco pericolosi e i rifornimenti sono praticamente nulli.
La partita.
Dopo un primo tempo equilibrato, senza grosse emozioni e concluso 0-0, al 58′ passa l’Empoli con Tyronne Ebuehi. Angolo di Marin sul primo palo, spizzata del terzino che batte Audero in uscita sfarfallante: 1-0. Il nostro portiere non impeccabile.
Brutto segno. Non riusciamo ad essere pericolosi e subiamo la rete di una squadra che dalle parti di Audero si è vista pochissimo.
Stankovic prova a stravolgere le carte inserendo Sabiri, Zanoli e Winks. L’inglese è il migliore in campo: prende in mano la mediana, recupera palloni e dimostra di essere capace di ottime geometrie.
L’Empoli prova a farsi vedere in attacco con qualche contropiede di un assatanato Caputo, col dente avvelenato. Noi continuiamo con le nostre conclusioni loffie di Gabbiadini e Djuricic, tiretti deboli che si spengono nel nulla o fanno il solletico a Vicario.
All’89’ miracolo del portiere dell’Empoli sul tiro più pericoloso della Samp con Lammers. Il n.1 empolese respinge il pallone sul palo. Poi in pieno recupero, al 97′ la tonnara: secondo miracolo di Vicario su colpo di testa di Colley e rete finale del difensore doriano annullata dall’arbitro.
Finale a nervi tesissimi ed enorme incazzatura per tutti.
Usciamo dal campo ancora una volta con zero punti. Ma alcuni segnali di ripresa ci sono: i giocatori sembrano aver maggiore attaccamento alla maglia, anche grazie all’arrivo di Stankovic, capace di caricare l’ambiente. Winks è finalmente entrato in campo, e potrebbe rivelarsi il miglior acquisto di un mercato di gennaio che per noi si prospetta con le pezze al culo.
Ma è cronica la nostra patologia offensiva, la miseria del nostro reparto d’attacco.
Il calendario ci offre l’occasione di avere diversi scontri diretti in casa. Il nostro pubblico è sempre commovente. Ci sono, insomma, tanti fattori che si spingono a credere ad una salvezza difficilissima ma comunque ancora possibile. E fino all’ultimo punto disponibile ci dobbiamo credere.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

26 commenti

  1. scusa ma che partita avete visto?? primo tempo senza grosse emozioni??
    al 15′ ci caghiamo un gol fatto con Vieira che ciabatta un regalo clamoroso di Vicario e qualche minuto dopo prendiamo una traversa incredibile con Leris!! Audero non fa una parata… E questo sarebbe niente?

    E poi finale da ufficio inchieste. Mai visto nulla del genere in oltre 50 anni di stadio!!

    È vero, il pari forse non avrebbe cambiato il nostro destino, ma moralmente voleva dire tanto eccome!!

    Ha detto bene Lanna, se ci vogliono mandare in B lo dicano chiaramente.

  2. Bravo Gio ieri una bella Samp è stata defraudata ma questo è dalla prima giornata di campionato che accade ancora ieri ho scritto che è il palazzo a decidere le sorti delle squadre ma le mie rimangono parole al vento anche trent’anni fa accadevano queste cose ma non così in maniera manifesta. Purtroppo questo è e farsene una ragione è impossibile vai contro natura. Ora mi ripeto siamo alla resa dei conti persino Spinelli ha bacchettato i grandi imprenditori genovesi per il loro lassismo questo è il paradosso per non parlare di una classe giornalistica fatta qualche eccezione di dilettanti allo sbaraglio è anche per questo motivo che scrivo ultimamente poco e controvoglia intanto parliamo di uno “sport” finto a prescindere da alcuni valori in campo.

  3. Non só fino a che punto la squadra reggerà se i giocatori vedono direzioni criminali del genere e ogni giorno di più incombe la grana stipendi..

    Ci rivolgiamo alla lega alla figc per chiedere di far si che una società di a venga tutelata da ovvie macchianzioni losche da parte del romano truffatore

    e cosa fanno….risolvono a loro modo…col VAR

    Che sistema….il calcio italiano

  4. Personlmente sono incazzato nero. Certo la nostra squadra ha dei grossi limiti e lo sapevamo ma gli arbitraggi sono assolutamente pilotati a nostro sfavore. Non ritorno sul gol annullato che gira come lo vuoi vedere o è rigore o è gol valido. Chi cade atterrato in area e va a sbattere sul pallone non fa fallo di mano. L’arbitro richiamato dal Var prende l’ennesima decisione contro di noi. Ma voglio parlare di altre cose.
    La prima quella gentaglia di Sky cpitanata da Bonan ha fatto un intervista Lanna vergognosa. Ha detto Bonan capisco che voi la vediate così. Voi? ma tutto il mondo ha visto il torto subito dalla Samp. Nella trasmissione di DAZN condotta da Pardo ex giocatori come Tony e Ferrara oltre aii giornalisti presenti hanno detto all’unanimità che è stata una decisione vergognosa.
    La seconda e mi dispiace. Non so se Maurizio Michieli abbia fatto lui le pagelle della Samp ma i voti che hanno inserito sono vergognosi. Ok Amione e Vierà non hanno fatto bene, il portiere è colpevole sul gol, Gabbiadini non ha fatto molto ma hanno inseirito tutte insufficienze se ci fosse stato il genoa sarebbero stati tutti sei, inoltre i due migliori Winks (ottimo giocatore) e Paoletti (ottima prestazione, grande sorpresa altro che Yepes) hanno preso un NG. Vergogna
    Concludo siamo soli contro tutto il palazzo i media o parte di loro. Capisco che il nostro proprietario fa schifo a tutti noi in primis ma giustamente come ha detto Lanna ce lo dicano se dobbiamo per forza retrocedere. Concludo con i tre pseudo direttori sportivi. La vergogna del calcio italiano, tre non ne fanno uno. Avevano detto tutti e ci metto anche il CDA se entra uno prima deve uscirne un altro. Passi per Beres, passi per il seocondo portirere, passi per Ferrari e per Caputo che sono finalmente stati sostituiti ma se va via Villar e mandi via anche Verre senza ricambi non va più bene. Io chiuderei così il calciomercato con un attacante di peso e basta. Il centrocampo che pensavo non andasse bene con i due subentranti di ieri è a posto e Winks può anche fare il centrale difensivo. Ma un attaccante è da prendere assolutamente. Poi vedimo se a febbraio saremo falliti ma questa è un altr storia.

  5. Finchè la matematica e il fallimento… non ci condannano, bisogna crederci!; ai giocatori chiedo “solo” di impegnarsi al 200% nelle prossime 20 partite, lo devono a Lanna e ai tifosi, poi, insieme ai loro procuratori, facciano quello che vogliono.. .
    Domenica tutti allo stadio.
    p.s.: se noi siamo quasi al capolinea giustamente per cattiva gestione…., forse la vecchia signora, visto quello che sta emergendo dovrebbe proprio scomparire!, o no?… .

    PICCHIAAA ROMEIII !

  6. Malafede o non malafede questo e’ il calcio moderno .Chi festeggiava l’arrivo del var e’ servito.Partite falsate da decisioni fuori da ogni logica da una categoria di mongoli.

  7. Che altro dovrei aggiungere a ciò che voi avete già detto? Sono incazzato come una biscia, vorrei picchiare Santoro, che si aggiunge alla lunga lista che comprende anche il benzinaio, il guitto, il suo azzeccagarbugli e il suo commercialista.

    La Samp non mi è dispiaciuta. Ma ha commesso i soliti errori del belino: disattenzione (con papera di Audero) sul gol loro, poco precisa sotto porta. Vero che Vicario ieri sembrava Benjamin Price e parava tutto, ma porca miseria, Viera e Leris sono da picchiare a sangue per gli errori sotto porta. Il primo aveva TRE compagni liberi e non riesce a fare un passaggio con quegli zoccoli da capra che ha al posto dei piedi. Il secondo ancora peggio, riesce a centrare la traversa con la porta praticamente vuota e Vicario già battuto.

    Questa stagione è maledetta, gente. Siamo già in B. Nessuno può recuperare sette punti di svantaggio, non ci crederei nemmeno se lo vedessi. Dopo quello che ho visto ieri sera, poi, ho la certezza che il palazzo ci voglia in B. Era una sensazione che avevamo tutti, siamo sinceri. I rigori negati contro Lazio e Milan, i rigorini concessi sempre a Milan e Napoli, lo scandaloso gol annullato a quella merda di Caputo contro l’Atalanta. E ieri un gol che, da regolamento, era valido: lo stesso Santoro aveva fatto proseguire l’azione, giudicando inizialmente involontario il tocco di Gabbiadini, dovuto a una caduta scomposta per il contrasto con Luperto. Poi lo chiama il VAR e, come tutti gli arbitri inesperti, si convince di aver fatto un errore, finendo per annullare il gol e facendolo sul serio l’errore. Ma sarà poi stato un errore?

    Forse ha ragione Lanna. Ci vogliono in B.

    Capitolo cessione. BASTA. Non ne posso più. La prossima convocazione andrà di nuovo deserta e si andrà al 2 febbraio, senza aver potuto nel mentre fare riparazione. Quel cialtrone di Ferrero, col suo amico e sodale mitomane Di Silvio, è sparito. Non abbiamo altre opzioni salvo l’apertura, il prossimo mese, dello stato di crisi. Con la speranza che Merlyn non si tiri indietro e voglia pagare gli stipendi.

    Ah, in tutto questo: GARRONE, DOVE C@ZZ° STAI!?

  8. Anche se è personale e non c’entra piccola postilla:
    dato che ieri e oggi mi sono arrivati legittimamente”e comprensibilmente messaggi di sfottò di amici o conoscenti cricketisti (dopo l’apoteosi di ieri con i lagunari) del tipo “rigore è quando arbitro fischia”.., a scanso di equivoci o dimenticanze, volevo ricordargli che malgrado tutte le sconfitte e le delusioni che stiamo patendo “dal 1946 vinciamo scegliendo di non essere voi!”

    Grazie

  9. il verme infame è tornato a parlare,,,,,ALLUCINANTE…. solo in italia questo maledetto può continuare a fare quello che vuole,,,,andrebbe ,,,,,,,non posso scriverlo purtroppo…..e grazie ancora a quel deficiente di edoardo,,,,,,il padre si sta rivoltando al cimitero,,,

  10. jarod non sia quanto edoardo sia deficiente o quanto invece sia semplicemente una merda di uomo…in entrambi i casi peggio lui del viperetta…ed ho detto tutto

    • i garrone sono una delle famiglie più ricche in italia ed hanno regalato la sampdoria a questo essere immondo,,,,,assurdo che nessuna chieda ad edoardi i veri motivi di tutto questo ,,,,,,

  11. Ora cedono Colley alla Salernitana. I Campani verseranno 4 milioni alla Samp. Può anche andare bene ma vedrete che Colley parte prima di domenica e Dragovic arriva dopo domenica. Risultato non sappiamo che difesa fare. Già il Napoli nello scambio tra Beres e Zanoli aveva deciso l’agenda ma, insomma svegliatevi. Tre direttori sportivi del c..zzo.

  12. Silver i tre D.S. contano quanto zero il Deus Ex machina è il componente della triade detto questo vorrei ribadire quello che ho scritto mesi fa ovvero l’unico che può salvarci è quello che deve rimediare ad errori passati insultarlo sui social non serve a niente anzi peggiora una situazione già critica aspettiamo perché qualcosa si sta muovendo.

  13. neanche aspettare godot serve luigi…forse se l’ albarino capisce veramente che o rimedia a quello che tu chiami errore o stavolta finisce male e’ meglio

  14. Non voglio difendere nessuno perché la società Sampdoria l’ultimo anno è comparabile ad un manicomio ma se qualcuno avesse avuto dei dubbi su come siamo messi e che vado ribadendo da un’anno ieri il vice presidente ha preso posizione sulle parole di Lanna nello spogliatoio avvallando le parole dell’omino romano ora dico questo e poi abdico se ti offro 10 e ne pretendi 20 parto da 20 e ne vuoi 30 ecc. ecc. credimi non è poi così facile uscirne. Ora mi stoppo sino alla resa dei conti. Mi sembra di essere stato esaustivo.

  15. se ne esce solo se l’ albarino rimedia ai suoi errori passati come hai scritto tu ma perche’ rimedi deve aver ben chiaro che se invece falliamo qui non fa piu’ vita per usare un eufemismo ed evitar querele

  16. tu ce lo hai messo ed ora tu ce lo togli…per il nostro e per il tuo bene…per la erg 40 milioni di euro sono come per noi 4 mila, ti creano difficolta’ ma se vuoi li trovi

  17. Non c’è bisogno di commenti, è stato l’ennesimo furto di una stagione maledetta. Ma di cosa ci stupiamo? Per la lega e l’AIA già contavamo poco o nulla 20 o 30 anni fa ( vedi Trentalange e i suoi compagni di merende), figuriamoci adesso. Siamo una società fittizia che non può pagare i giocatori e, soprattutto, nelle mani di un delinquente che ci vuole spremere fino all’ultimo (in un paese normale sarebbe stato già processato), incurante del nostro fallimento. La serie B è l’ultimo dei problemi. Bisogna liberarsi del parassita sociale che a quanto pare a Roma ha degli appoggi importanti.

    • È un ricatto , la verità che la Samp non vale un euro e quindi è un ricatto sentimentale all indirizzo di chi può permettersi di rilevarla e ha un motivo non razionale per farlo … Probabilmente con Gianluca se n’è andata ogni prospettiva ci fosse quel target di pretendenti, il Petroliere dubito che si faccia estorcere nemmeno più un euro , lo vedo più che spenda di più nel prenderla e riportarla in A dalla D che cedere al ricatto… Tutti gl altri se si muovono è dopo il fallimento se retrocedi e da commissario se resti in A ,prima non si muove nessuno ,se la Samp apre stato di crisi il Trust decade non ci son santi in paradiso che bastino ad evitarlo… Marco non si deve dimettere deve tenere duro sino a che il mandato è in essere se nn ci sono oneri nn assolti , chi è nel CDA non è rilevante ai fini della cessione ma lo è nella trasparenza amministrativa, in pratica può evitare magheggi strani nei conti e dare il colpo di grazia al coso…che se no è capace di tirarla lunga altri 2 anni

  18. Partita: per me siamo in ripresa se Winks resta e torniamo a 4 dietro 28 punti si possono fare…il problema è che nn abbiamo interni cn un passo che possano stare cn gli esterni avversari se ripartono , morale se i due esterni sono troppo alti c è una 4 corsie fino alla nostra area di rigore…se torni a 4 dietro risolvi e puoi giocare anche cn mezz ali che nn hanno velocità di punta considerevole come Winks e Rincon metti Viera a fare lo schermo e sei solido ,Winks ha geometrie anche offensive ma difende ,davanti cn quello nuovo che è uno che può fare reparto puoi anche pensare di fargli girare due trequartisti dietro se corrono o magari fai Manolo 2 punta e Diuricic a tutto campo , hai L’eros come primo cambio ,poi è da capire Sabiri che fanno,se resta si può alternare con Diuricic e i due attaccanti…

    • Quindi torneresti a 4? Anche a me piacerebbe…. Ma con la fiorentina primo tempo i 3 trequartisti non l’hanno mai vista e Djiuricic é il Caputo del centrocampo. Senza veri uomini di fascia la vedo dura. Ci vorrebbero un paio di ali come si deve ma ovviamente è impossibile

  19. Due cose. La prima per Luigi. Penso anche io che una delle poche persone che possa intervenire sia Garrone. Tieni però presente una cosa una società di alto livello come la Erg prima di acquisire o cedere un bene effettua diversi controlli direi a tappeto (ora li chiamano du diligence etc) e solo dopo aver avuto responsi positivi da l’Ok all’operazione. Cosa ha fatto la Erg prima di cedere, pardon, regalare un bene pur se costoso al signor essere spregevole? cosa ha visto oltre il patteggiamento Livingstone? La realtà è che pur di sbolognarla l’ha regalata a nessuno e non mi riferisco ad Ulisse. Per la squadra, a parte le schifezze arbitrali, anche io ho visto un Winks molto incoraggiante.Ora bisogna attendere la fine di questo mercato di merda che purtroppo dura ancora 13 giorni e poi valutare che rosa rimane. Purtroppo tra 13 giorni sono passate altre due partite e speriamo di vincerne almeno una.

  20. Beh, pure il guitto romanista ha ammesso che San Quirico si è mossa e si parla del fatto che ci sia una mediazione in atto tra Vidal, Bettonte e Barnaba. Quindi Garrone si è effettivamente mosso. Il dubbio è che possa essere troppo tardi.

  21. Presto a o tardi che sia…, domani manifestazione sotto società, sabato messa per Gianluca, domenica coreografia per Gianluca e presenza in campo della Sampd’oro (e la raccolta per Nora!): da un lato tutto molto bello, sentito e partecipato dall’altro che tristezza: si realizza ancora di più la decadenza e lo squallore della situazione attuale che ostacola emozioni, sentimenti, passioni e il permesso di sognare.. .
    Esserci sempre e comunque.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com