IL VERONA CI LASCIA IL PAREGGIO. VITTORIA SOLO SFIORATA, LA SOFFERENZA CONTINUA

66

Brutti ma purtroppo non vincenti. Un match di rara bruttezza al Bentegodi poteva rivelarsi per noi anche un match di rara importanza. Purtroppo abbiamo soltanto sfiorato i 3 punti in una gara giocata al piccolo trotto dagli Scaligeri, lontani parenti della squadra che solo 7 giorni fa ha letteralmente asfaltato l’Atalanta.
I veronesi praticamente non hanno giocato, anche perché di fronte hanno trovato una Sampdoria ‘muscolare’, diciamo in stile Ranieri, che ha avuto il merito di lasciare pochissimi spazi agli avversari.

Ancora in vantaggio a ripresa inoltrata, sembrava fatta. Ma paghiamo a venti minuti   dalla fine l’ingresso all’unisono di Murru e Yoshida che non portano bene ai nostri colori. In particolare il terzino, su un infilata veronese, prima tiene in gioco Caprari, poi con postura scimmiesca frana addosso ad Audero, abbattendolo. L’ex attaccante doriano può siglare tranquillamente a porta vuota il gol del pareggio, con mezza difesa sdraiata.
Caprari esulta, dopo essere stato trattato a pesci in faccia dalla stessa Samp, all’inizio della stagione.
Nel primo tempo abbiamo assistito ad un match tecnicamente inguardabile. Ma è anche vero che a noi, ormai, il bel gioco non interessa più nulla. Conta soltanto fare punti.
Il Verona è lentissimo e non vuole infierire. Noi chiudiamo ottimamente gli spazi e troviamo la rete al 42′. Bravo Thorsby ad addomesticare in area per Caputo che crolla dopo aver concluso debolmente in porta. Su di lui il pestone di Gunter vale il rigore. Lo stesso Caputo calcia male il tiro dagli 11 metri, respinto da Montipò. Per fortuna la palla torna sui piedi dell’attaccante che insacca il tap-in la rete dello 0-1.

Il Verona ci può anche lasciare il pareggio, ma non certo la vittoria al Bentegodi, al termine di una grande stagione. Nella ripresa entra il più ispirato Lasagna e al 78′ arriva il pareggio di Caprari. Mancherebbe un quarto d’ora alla fine ma fortunatamente i padroni di casa non affondano il colpo.
Il nostro peso d’attacco è pari a zero (rigore a parte, sono zero i tiri in porta della Sampdoria), quindi ci teniamo stretti il punto che muove la classifica. Di più davvero non possiamo chiedere a questa squadra. E’ già un miracolo aver ottenuto il pareggio.
Ora, visto che siamo grammi come la fame, possiamo solo sperare nelle disgrazie altrui. E la partita fra genoa e Cagliari di domani diventa di fondamentale importanza (come le prossime della Salernitana).
Se i bibini non vincono sono praticamente fottuti.
Ma è scandaloso dover attendere fino al 5 maggio il match fra Salernitana e Venezia che deciderà la stagione. Una clamorosa farsa che deciderà il campionato.

La partita Salernitana-Venezia, prima programmata mercoledì 27 aprile, è stata ulteriormente rinviata.  Noi a questo punto dobbiamo per forza vincere il derby. Un altro pareggio potrebbe anche non bastare. Col sangue agli occhi dobbiamo andare a giocarci la stagione. Ora più che mai Forza Sampdoria

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

66 commenti

  1. Come siamo ridotti…ma nemmeno con Bellotto in panchina si vedevano questi scempi.L’idiota in panchina non puo’ fare a meno di Murru e la ciliegina e’ la “rissa” finale tra Yoshida e Quagliarella(che gia’ da un po’ mi sta sulle palle).Adesso a sabato….Maestro col tuo culo nel derby facci vincere,giuro che non ti insultero’ mai piu’,lo giuro!

  2. Bhe, a dire la verità, anche se io mi ero illuso di essere già salvo, un punto è meglio di niente. Stavamo per vincere senza aver fatto un tiro in porta!! Tante emozioni ci aspettano ancora da qui alla fine. La speranza deve essere l’ultima a morire e io oggi un po’ l’ ho ritrovata. Bisogna crederci e mettercela tutta. Forza ragazzi!!!
    Non mollate!!!

  3. Che dire ? Un pareggio che in partenza avrei firmato contro una squadra più forte e meglio organizzata, ma dopo l’insperato vantaggio nel 2t ci credevo. Purtroppo ci ha pensato il peggio della nostra Samp: un allenatore che ancora una volta ceffa i cambi e mette in campo due giocatori da oratorio che non dovrebbero andare neppure in panchina, gli sciagurati Yoshida e Murru. Il gol preso è chiaramente colpa loro. Bene ha fatto il capitano a farsi sentire con il kamikaze giapponese a fine partita. Avete visto Giampaolo ai microfoni ? Era stravolto e pareva totalmente confuso. Certo, la mancata vittoria è un grosso problema perché saremmo praticamente salvi ed è anche colpa sua, pur con tutti i grossi limiti che ha la Sampdoria. Ora bisogna sperare che perda la Salernitana e che il Cenoa non batta il Cagliari, ma soprattutto occorre sconfiggerli sabato prossimo: mors tua vita mea!

  4. Squadra scarsa non si cambia!
    Sembra questo il motto del maestro di noialtri!
    Visto che, per una volta tanto il culo ci aveva dato una mano, il deficiente ha pensato bene di togliere il perno della difesa per mettere il pensionato Inps nipponico, e, non contento, il nulla calcistico proveniente dalla terra sarda.
    I risultati in hanno tardato ad arrivare…
    Se oggi i campani ed i bibini non vincono è quasi fatta (pensiamo a tutti i mancati pareggi fattibili in passato e ditemi se quel pistola in panchina non è da menare).
    Dobbiamo fare ancora tre punti in quattro partite.
    Ed il derby non è proprio la partita che avrei scelto per realizzare l’ “impresa”.
    Certo che siamo veramente di una scarsità mia vista….
    Comunque è sempre Forza Sampdoria!!!

  5. Qualsiasi delle squadre di serie A riesce, chi più, chi meno, a tirare in porta nell’arco della partita. Noi no. E dunque mi chiedo come potremo vincere l’unica partita alla nostra portata considerando che le altre tre sono sconfitte annunciate? Forse potremmo fare un punto con i viola. Più uno nel derby fanno 32. Basterebbero?

  6. Personalmente ho visto dei miglioramenti su come stare in campo. Non abbiamo uno straccio di fase d’attacco ma almeno eravamo coesi. Ho rivisto un buon Thorsby e mi è piaciuta la coppia dei centrali difensivi. Purtroppo quando entra Yoshida siamo del gatto. Ieri ho inveito contro GP per la sostituzione di Ferrari non volevo vedere il giapponese piuttosto quello scarso di Magnani. Da quando si è ripreso, si fa per dire, dall’infortunio ricordo l’autogol con la Iuve la pessima entrata a Bologna e il pacciugo di ieri. Basta con Yoshida, capisco il capitano mi aspettavo che lo menasse.
    Augello molto meglio anche lui non lo avrei sostituito. Poi oggi leggo che GP ha detto mi hanno chiesto loro la sostituzione all’ottantesimo si stringe i denti e si soffre ma non si molla. Se è così ha ragione. Concludo come molti di voi e quasi tutti gli opinionisti sostenevate che Candreva era fuori ruolo, ieri sera avete avuto la dimostrazione che Candreva non era fuori ruolo ma è totalmente fuori condizione. E’ indisponente e penso qualunque sia la categoria dove giocheremo nell’anno prossimo lui non sarà a Genova. Condivido in toto le supposizioni e le dichiarazioni di Tirotta.

  7. Scusate ma…le avete ascoltate le dichiarazioni di Giampaolo a fine gara o no?
    Ha detto che sia Ferrari che Augello HANNO CHIESTO IL CAMBIO!!!
    Non voglio difendere il mister, non me ne può fregar di meno,
    ma se è andata davvero così ( e non voglio pensare che NON SIA andata così ) che cavolo avrebbe dovuto fare???
    Piuttosto c’è davvero da chiedersi che diavolo sia successo al giapponese,
    sul gol preso è imbarazzante, pareva che delle corde invisibili lo tenessero e gli impedissero di correre,
    ALLUCINANTE!
    E per la seconda volta appena uscito Ferrari prendiamo gol!
    Da miglior difensore ( almeno per me ) della rosa Yoshida è diventato un’autentica sciagura!
    Peccato perchè con una vittoria sarebbe stata praticamente fatta ma alla fin fine su questo punticino non sputo sopra, ringraziando sentitamente gli amici veronesi per non…diciamo aver giocato con la massima ferocia possibile…
    E oggi speriamo in buone notizie da Marassi e Salerno…

  8. Non da crederci…avevamo i 3 punti….senza un azione pericolosa in tutta la partita. Ma il Verona per amicizia ci voleva dare la vittoria? Poi il trio infernale GP, Yoshida e Murru…
    Ferrari si vedeva c’è la faceva ancora e Augello idem. Non imparare le lezioni è da stupidi, mi dispiace ma non ho altri termini. Se conoscerebbe i suoi giocatori GP…molto mal preparato psicologicamente il mister….la tenuta della squadra era ok, per poi stravolgere la difesa. Non ci posso credere per il quasi miracolo e per l‘ incompetenza di GP

  9. Si scrive Regini si legge Murru si scrive Yoscida si legge Dieng ora dico manca un quarto d’ora alla fine di una partita che può decidere il futuro della società stai vincendo non voglio fare l’allenatore in quanto non ne sarei capace ma se ben ricordo ai miei tempi quando si lottava per non retrocedere dalla prima alla seconda categoria l’allenatore ci invitava (eufemismo il termine) a fare muro in difesa e gettare sempre la palla in tribuna alla Nereo Rocco per capirci evidentemente siamo troppo forti per attuare il modulo Ballardini. Sono consapevole che la panchina non offra nulla rispetto al passato ma davvero un terzino della primavera e un centrale schierati gli ultimi venti minuti avrebbero potuto far peggio di quei due scarponi indegni di indossare la maglia blucerchiata? Concludo dicendo che saremo anche scarsi ma quando la sfiga si accanisce e si fanno male nello stesso tempo Ferrari e Augello ( e non sto parlando di Skriniar e Mustafi ) vuol dire che quest’anno qualcuno ce le sta mandando molto bene. Credo come tutti che il derby sia lo spartiacque tra la serie A e la serie B a prescindere dal risultato di Salernitana Fiorentina.

  10. Come dice El Cabezon i due hanno chiesto il cambio, quindi che c’entra GP? Anche a me non frega nulla di difenderlo ma non si può distorcere la realtà. Comunque l’atteggiamento complessivo mi è piaciuto tranne Candreva (nel suo ruolo), Sabiri (fuori partita) e del subentrato Sensi e ovviamente la coppia sciagurata di sostituti. Un buon punto però visto il pessimismo generale che ci dava già per sconfitti, un punto che potrebbe risultare determinante

  11. Ma Ferrari voleva rientrare e Augello cosa aveva era stanco ?.E’ anche un contamusse quello in panchina.Si para sempre il culo quel presuntuoso.E c’e’ gente che gli da ancora credito.Eppure sono convinto che vinceremo il derby,non so come ma vinciamo

  12. Si….purtroppo GP farebbe bene stare zitto! Mi diventa sempre più antipatico…Ferrari si é fatto 50 metri di corsa per rientrare il più presto possibile in campo. Ma che storie…dove sono le responsabilità…anche malissimo nel gestire i calciatori. Boh, da simpatizzante GP, lavora duro a farsi benedire

  13. Giampaolo è indifendibile a prescindere dalla qualità tecnica chi nega questo distorce la realtà ma in casa Samp questo e altro….abbiamo accampato scuse anche a giocatori da promozione che hanno militato da noi in passato. Il DNA non è aleatorio detto questo incrociamo le dita e proviamo a essere fiduciosi cosa volete che dica

  14. il mister invece che strillare come in perenne tensione per l’andamento della partita dovrebbe pensare un poco di più.. 5 cambi di cui 4 non soltanto inutili ma rivelatisi un suicidio tecnico, cambiare calciatori che stanno facendo la loro.. provare a cambiare sport??

    • Bravo PierBI – qui il difetto sta sicuramente nel manico – l’allenatore più scarso del mondo ma anche la dirigenza che l’ha scelto e ha deciso di tenerlo e addirittura di confermarlo x altri 2 anni in caso di culesca e inopinata salvezza – ma la condizione atletica dei giocatori, al di là della loro evidente scarsezza – fa veramente paura: fantasmi distratti che si trascinano mollemente sul prato. Bisognerebbe ricordare a Lanna & C., sommessamente nei toni ma energicamente nella sostanza, che il calcio è uno sport da ventenni.
      Se non abbiamo (come è normale per la nostra dimensione) le palanche per acquistare dei campioni, mettiamo in prima squadra 2 o 3 primavera all’anno; almeno vedremo della gente che ce la mette tutta!

  15. Cari tutti, mettiamoci il cuore in pace. Se la Salernitana, come sembra, è nettamente la più in palla del gruppo e le vince tutte, non ci potremo fare niente anche vincendo il derby. Se non riusciremo a tenerla a distanza di sicurezza facendo punti, andremo giù noi meritatamente. Non bisogna rassegnarsi mai anche se tutti vediamo che le dinamiche sono quelle di una squadra che sta risalendo a ritmi tripli rispetto a tutte le altre concorrenti.

  16. Abbiamo tutto contro!! Ieri Caprari ci ha colpiti e oggi anche Bonazzoli, che è nostro, ci affonda!!!
    Complimenti alla dirigenza per le scelte!!

  17. Comunque, se Bonazzoli salverà la Salernitana, i nostri dirigenti saranno contenti perché scatterà automatica la vendita e le nostre casse si rimpingueranno!! Che grande affare che abbiamo fatto! Vendere un giocatore che salverà la squadra a cui lo abbiamo ceduto, facendo retrocedere noi!

  18. Se il Genoa vince oggi, il derby sarà un dentro- fuori da cardiopalma. Se perde, avrà lo stesso voglia di portarci in B con loro. La vedo durissima ma bisogna crederci. Almeno nel derby la cabala è dalla nostra. Poi se la Salernitana le vince tutte, onore a loro e a S. Nicola che dovevamo prendere noi.

  19. Guardando il calendario, temo che dovremo puntare a stare davanti al Cagliari perché la Salernitana può benissimo vincerne 4 su 5 e andare a 37. Quindi per me oggi è meglio tifare per i cugini per poi batterli nel derby.

  20. Se perdesse oggi, il Cagliari potrebbe arrivare tranquillamente a 34 punti. Ma noi per salvarci dovremmo farne 35. Mission Impossible???
    La chiave potrebbe essere la terz’ ultima di campionato Salernitana Cagliari chi delle due vincerà, si salverà. Ma credo che a 34 punti non ci sia la sicurezza di salvarsi.
    Con le 3 vittorie consecutive della Salernitana la quota salvezza si alza.

  21. Terry Butcher -

    Vero Osch, non hai avuto un’allucinazione. Ferrari si è fatto 50 metri ed era pronto a rientrare, non ha chiesto di essere cambiato, tant’è che si è lamentato al momento della sostituzione (anche se visibilmente dolorante) , comunque meglio lui zoppo del giapponese.

  22. Ciao Osch purtroppo non è ironia è incompetenza e ignoranza siamo retrocessi con Garrone perché a gennaio ha venduto Cassano e Pazzini ora probabilmente ritorniamo in B perché abbiamo venduto gli attaccanti migliori che avevamo a disposizione e li facevamo marcire in panchina quindi vuol dire che calcisticamente parlando siamo l’anomalia potrei citare anche il fatto che Cassano al Milan è andato gratuitamente che Garrone junior ha dato in dono la società più eventuali bonus siamo unici al mondo in negativo dopo l’avvento di certi personaggi. Così proprio non ha senso

  23. Dopo la vittoria della Salernitana sulla Fiorentina, la nostra corsa verso la salvezza è sempre più in salita.
    Concordo pienamente , purtroppo, con Roberto 48 che le candidate alla retrocessione sono Genoa e Venezia e noi.
    La Salernitana è lanciatissima, il Cagliari , in un modo o nell’altro, si caverà fuori dai guai.
    Maledetti anni con la doppia cifra finale….

  24. Tra l’altro sarebbe una premiere catastrofica per la città di Genova. Due squadre retrocesse. Era già successo nel campionato 1973/74 ma quella volta ci ripescarono per lo scandalo degli orologi (3) all’arbitro Menicucci.Ora per gli arbitri ci vorrebbe ben altro

  25. Luigi che ne dici di questo approccio alla retrocessione? Intanto già facendoci l’idea poi sarebbe meno traumatico. In caso di salvezza insperata invece magari facciamo un salto nel passato e cancelliamo completamente e idealmente il passato “da grande” e andiamo a festeggiare alla fontana di De Ferrari sancendo la nostra dimensione di piccola, piccola. Poi si può pensare che la società perderà ovviamente di valore e l’eventuale acquirente dovrà risparmiare e quindi sarà facilitata la transizione. Quindi da lì si potrà rinascere. Ma per la risalita si dovranno avere buone basi nella ricostruzione perché come ho già scritto i posti saranno solo due. I famosi Partners non badano a spese. Mentre i “nostri” capienti genovesi tifosi (come direbbe Charles Bukowski, SEEEEEEEEEEEEEEE) se ne stanno coperti nelle retrovie. magari a mandare tweet.

  26. Carissimo Roberto rispondo prima all’ipotesi che hai ventilato festeggiando a De Ferrari molto volentieri così sancendo uffialmente la nostra nuova dimensione perché probabilmente si avvicinerebbe ad una probabile cessione del club mentre per quanto riguarda la caduta nella serie cadetta faccio fatica a trovare gli scenari che potrebbero aprirsi in quanto a memoria d’uomo non ricordo una squadra che sia retrocessa con un passivo che sfiori i duecento milioni di euro nessuno in questo momento avrebbe una risposta certa da darti o meglio forse la conosciamo ma diventa difficile da accettare. Ricordi cosa dissi tre mesi fa sui cattivi presagi? Non lo scrissi a caso spero di poter approfondire in seguito.

  27. Siete davvero sicuri che la Salernitana vinca il prossimo turno a Bergamo? E avete visto il calendario dello Spezia?
    L’inguaribile ottimista

    • La Salernitana può anche permettersi di perdere a Bergamo. Dopo ha il Cagliari in casa e se la giocherà lì la serie A. Le altre tre comunque le può vincere tutte. Quindi può fare dai 9 ai 12 punti. Cioè può fare dai 34 ai 37punti.

  28. Lo Spezia ha tre partite in casa e una fuori a Udine con una squadra che sarà completamente demotivata. L’ultima col Napoli ormai fuori dal gioco scudetto. E prima Lazio e Atalanta. E in più ha 3 punti più di noi. Ne bastano 3 a Udine e sono 36. Noi abbiamo due sconfitte certe Lazio e Inter come da tradizione. E siamo sicuri di vincere il derby? E con la Fiorentina? Quando mai arriviamo a 36?

    • A questo punto, con la vittoria del Genoa sul Cagliari, noi dobbiamo PER FORZA vincere il derby per avere ancora qualche speranza. Poi se battiamo anche la Fiorentina siamo salvi. In tutte le altre combinazioni dipendiamo dagli altri risultati. Ma sperare che le altre non facciano punti non è più pensabile. Le ultime partite, chi vuole salvarsi le deve vincere tutte. E noi dobbiamo andare in campo per vincerle tutte, altrimenti sarà serie B.

  29. anche il cagliari ora non e’ serenissimo…giampaolo ora faccia la sola cosa che sa fare come ho gia’ scritto tempo fa

  30. Il Genoa ha vinto. La Salernitana continua ha vincere. Visto il calendario sia noi sia i bibini abbiamo un solo risultato nel derby, vincere. Considerando gli attacchi super spuntati di entrmbe le squadre…mamma mia. La Salernitana l’abbiamo rilanciata noi alla grande. Se come è probabile batte il Venezia ci fa due dispiaceri,aumenta la sua classifica a 28 e permetterà al Cagliari di vincere facile l’ultima a Cagliari con il Venezia. Vediamo un pò di sole. Dobbiamo battere assolutamente il Genoa e la Fiorentina così come ha fatto la Salernitana e siamo salvi. Penso che la quota salvezza sarà 35. Spero di sbagliarmi ma penso che si alzerà. Il Genoa e il Venezia sono per me comunque in B si tratta di decidere la terza tra noi, il Cagliari, la Salernitana e un briciolo di rischio lo ha anche lo Spezia. Speriamo bene.

  31. Aggiungo una speranziella (pur impossibile…) e mi attacco al Milan che è stata la mia prima squadra quando avevo sette anni o giù di lì prima di andare allo stadio e vedere l’arcobaleno blucerchiato.
    Se vincesse lo scudetto prima dell’ultima giornata si potrebbe strappare un punto all’Inter….
    Sia Lazio che Fiorentina sono in lizza per il settimo posto e quindi…
    Basterebbe il successo nel derby? Che non mi sembra così facile da ottenere.
    Comunque in tutte e quattro le partite basterà subire un gol e addio risultato positivo.
    Girala come vuoi mi sa che un altr’anno ci sarà ancora derby ma in serie B!

  32. Penso sia la prima volta che a 4 giornate dalla fine del campionato una squadra con 5 punti di vantaggio sulle terzultime (ma la Salernitana ha una partita in meno) si debba ritenere retrocessa. Quali i motivi? Due.
    Innanzi tutto quello che abbiamo il peggior calendario e poi che del lotto siamo la squadra più scarsa, senza un gioco che possa creare azioni da gol. Come diceva Totò : E’ la somma che fa il totale! Meglio prendersela in ridere.

  33. Brutto dipendere dagli altri campi. Le partite in casa di Lazio e Inter sono proibitive e metterei 1 fisso se giocassi la schedina. Ora, la situazione è questa: devi gufare alla grandissima la Salernitana.

    In sostanza devi sperare non solo che a Bergamo perda. Ma che perda pure MALE. Che prenda una scoppola bella forte, che la rimetta un po’ con i piedi per terra. E sperare che non vinca il recupero. Sperare, sperare, sperare…

    Purtroppo io non spero manco più. Sono solo triste e incazzato. Per tanti, troppi motivi. Non ultimo quello che i maggiori responsabili di questo scempio, il benzinaio e il pagliaccio romano, potranno dire di avere la coscienza pulita di fronte a questa retrocessione e rifarsi una verginità.

    Scusatemi. Ma oggi sono depresso. Siamo realisticamente spacciati.

  34. furente hai ragione ma se vogliamo avere ancora un po’ di speranza io mi aggrappo pure al cagliari che sabato deve battere il verona alymtrimenti se fa un solo punto per me a salerno e con inter perde anche vincendo a venezia sono quattro…come siamo ridotti

  35. Terry Butcher -

    Mah, al momento mi accontenterei di avere la certezza che murru non giochi mai più con la maglia della Sampdoria. Riguardo audero mi accontenterei di rivederlo seduto in panchina, o in tribuna. Desideri destinati a rimanere tali…

  36. Ce l’avete tutti con Murru, per carità se la è cercata ma io sono molto più furioso cpn il Giapponese che mi era pure simpatico e che credevo fosse un buon giocatore. Con la Juventus, il Bologna e il Verona ci ha fatto buttare nel cesso ben 4 punti. Agli altri dico se la Salernitana ha battuto la Fiorentina possiamo farlo anche noi anche se la vedo brutta brutta. Però battimao i bibini!!!!

  37. la peggior sampdoria di sempre,,,,,un grazie di vrto cuore al pagliaccio ed a edoardo per aver creato questo scempio,,,,,andassero tuutti aff,,,,,

  38. Comunque seguirei l’invito di Vassallo e Tirotta, le critiche ormai non servono più a niente, andare al derby e tifare, tutto qui, io andrò nella gabbia

  39. In quella gabbia ci ho visto tantissimi derby con quegli altri in casa. Non so se ci sei mai stato, si vede bene (sopra) E non porta tanto male…

    Non ce la faccio. Ho tolto dai preferiti i link a notizie sul pallone. Non credo guarderò nemmeno la Champions stasera. Sarò al derby, all’ACI Hotel se lo faranno e se potrò.Valuterò seriamente il ritorno alla trasferta dopo taaaanto tempo. Se si retrocede, lo si fa insieme.
    Il gol preso dalla Fiorentina è il simbolo del fatto che tutto ci sta dando contro.
    Comunque, non ce la faccio, l’ho già detto?

    • Sentinel, capisco fin troppo bene. Al gol della Viola la mia compagna (torinista) si è voltata verso di me per dirmi “È come se dio avesse dimenticato la guerra in Ucraina per far retrocedere voi”.

      Ora… io sono razionalista, quindi non so a che santo votarmi. Ma mi sono ripromesso che se dovessimo salvarci una gita alla Guardia me la faccio.

      E comunque grazie Ferrero.

      • Carissimo, lei si ricorderà certamente di quel Lazio-Torino di un anno fa, nel quale i granata riuscirono a strappare un fondamentale punto salvezza (restò noto per gli insulti di Cairo a fine partita a Immobile, reo di aver giocato “col sangue agli occhi”).
        Ci sto pensando a quella partita da qualche giorno.
        Vada per la Guardia. A piedi, ovvio.

    • Detto ciò sarò pure io al derby. Nel bene o nel male sarà l’ultimo di A che vedremo per almeno un paio di stagioni.

      • per domenica 15 gia’ programmato un giretto alla guardia…da agnostico…e vari altri fioretti tosti…come siamo ridotti

  40. Cari amici,
    io che vivo sul Lago Maggiore ho già effettuato un accesso in luogo sacro oggi, per implorare una nostra salvezza totalmente immeritata e da definire quasi illegale…
    Il problema è che questi guitti che portano illegalmente i nostri colori stanno già facendo i loro progetti futuri, visto che di cambio di gestione societaria non se ne parla, che non c’è nessuna linea programmatica etc.
    Siamo out!
    lo dico con le lacrime agli occhi, perché da 50 anni sostengo questi inimitabili colori, godo della bellezza della “mia” Genova, così vecchia e così moderna al tempo stesso, partendo ad ore antesignane per vedere spettacoli deprimenti, ma anche incredibilmente fortunato ad aver vissuto un era irripetibile.
    Questi figuranti non mi rappresentano, non hanno nessuna idea di cosa voglia dire rappresentare una realtà come la nostra, e, sono sicuro, giocheranno con la solita sicumera (derivante da non so cosa!) la partita della vita.
    Sabato sarò molto triste, molto tristissimo, ma questa sarà la nostra giusta nemesi.
    Volevamo suicidarci e lo abbiamo fatto.
    Con un allenatore che non avrebbe assunto una squadra di terza categoria, con una rosa che faticherebbe in serie B, con una incommensurabile serie di scelte sbagliate che neppure un passante avrebbe fatto.
    Amo questi colori, li avete fatti diventare più tristi del bianco e nero (ogni riferimento ai gobbi è fortemente voluto)!

  41. figuranti in campo, e incapaci in panchina e alle scrivanie dirigenziali. Hai ragione, l’unico asset che ci rimane è la maglia, ma loro non sono neanche degni di indossarla.
    Sappiamo chi ringraziare, ma la genova che amiamo (sono milanese ma ligure di adozione) è una città troppo quieta, troppo “signorile”, troppo “inglese” per tollerare le intemperanze dei tifosi. Qui farebbero – giustamente -la rivoluzione!

  42. Continuo a pensare che al di là di tutto sia improbabile retrocedere, al di là che probabilmente non meriti di salvarti ad oggi, il pareggio con un Verona già in ferie è l ennesima occasione persa per chiudere il campionato in serenità …
    Il derby è uno spareggio da dentro o fuori , il Cagliari con Venezia e Salernitana hanno ancora da incrociarsi per tanto si leveranno punti a vicenda in 2 gare su 4 che hanno a disposizione, la quota salvezza resta a 33 punti nella peggiore delle ipotesi si alza d’un punto nella migliore si abbassa di uno, credo siamo tutti d’accordo che quel mini torneo tra le 3 squadre sopra citate produrrà 2 retrocesse su 3 proprio per il calendario e l’altra uscirà dal Derby … Fatta questa analisi prettamente matematica quel piccolo vantaggio che ancora abbiamo ci permette di aver 2 risultati su 3 a disposizione in tutte le gare cosa che chi segue nn ha, piccolo vantaggio ? in matematica è il 66% vs il 33% … Poi e chiaro che se le perdi tutte visto che il traguardo è vicino ma nn già superato se tu resti fermo e gl’altri camminano ci arrivano comunque prima di te… Ma ad oggi ancora hai un vantaggio che puoi amministrare e francamente se ci fosse un altro allenatore mi sentirei decisamente + sereno, ma questo abbiamo e con questo bisogna portare a casa la categoria per tanto, personalmente sottolineo che con 4 zero a zero nn si retrocede

  43. Il Cagliari ha un calendario fantastico. È salvo a meno di suicidi di massa! La Salernitana, grazie alla nostra dabbenaggine (e non dico altro per evitare di essere scurrile!!!) ed al culo infinito nelle ultime tre partite sembra essere la squadra più in forma del campionato. Siamo in 5 i posti sono tre. Tolto il Venezia ormai morto, non ci vuole tanto a fare dei conti, purtroppo

  44. cagliari verona, salernitana cagliari e cagliari inter, per me 1 punto o 3 punti, se una volta tanto dio ci guarda il cagliari potrebbe solamente pareggiare col verona e anche vincesse come credo l’ ultima a venezia se e sottolineo se si vince il derby gli resteremmo davanti…se invece il cagliari batte il verona per salvarti temo di punti ce ne vogliano sei…entreremo 8n campo sabato sapendo gia’ il risultato di cagliari verona…comunque il derby possiamo vincerlo solo noi, dimentichiamoci di tutto e urliamo non per 90 ma per 100 minuti, anche le merde giocano da far schifo, nell era blessin han vinto contro il loro servo juri e di culo col cagliari, non sono il real dio p….

  45. Venerdì 29 Aprile ore 18:30 appuntamento all’AC HOTEL

    (per fare capire ai giocatori che i tifosi rischiano di esaurire le scorte di Lexotan dell’intera catena di farmacie cittadina)

Lascia un commento

Powered by themekiller.com