IL MIGLIOR REGALO PER NATALE? L’ULTIMO LIBRO DI RISSETTO

1

Il miglior regalo di Natale (oltre alla vittoria targata Montella) è senza dubbio il bellissimo ultimo romanzo di Stefano Rissetto, il cantore più nobile delle gesta blucerchiate: “Quattro Colori Nel Cielo

“Trent’anni dopo una promozione conquistata a Bari, la Sampdoria torna a Sud per giocarsi la serie A, a Castellammare di Stabia, su un campo di erba finta vegliato dalla statua scintillante di un santo oscuro. A bordo campo c’è un vecchio ragazzo, cresciuto nelle trasferte degli anni Settanta e Ottanta, da un treno all’altro. Ora lavora come inviato, vedrà l’incontro da una cabina della tribuna, con un portatile sulle ginocchia.

Racconterà, certo, la gara che potrebbe tradursi nell’allungo decisivo per l’accesso agli spareggi per la promozione.

Il campionato è stato interminabile, tra una partenza illusoria e un cambio di allenatore, sconfitte umilianti e successi sofferti, la squadra ridisegnata a gennaio. Adesso tocca vincere, soltanto vincere, nello stadio intitolato a un caduto di Superga.

Attorno a quell’ora e mezza di gioco, Stefano Rissetto costruisce il suo quarto romanzo, dopo “La ragazza di San Siro”, “Goteborg Blues” e “Natale alla fine di maggio”, titoli che nella collana SoulSamp Books si aggiungono a “La grande rimonta”, reportage dedicato proprio ai 46 capitoli della stagione che oggi torna, nel suo snodo cruciale, in forma narrativa.
Juve Stabia-Sampdoria del 12 maggio 2012 è il centro di una storia che comincia nella primavera del 1982, in una notte da un mare all’altro, con una vita che fugge e forse si trasforma. Così il giovane di allora, mai davvero diventato adulto, scende in anticipo nella grande città sotto il vulcano, tentando una suggestiva investigazione tra le ombre e le incognite, per capire che cosa fosse davvero successo a una persona cara, da quasi sempre lontana.
Se è vero che la Sampdoria è molto di più di una squadra di calcio, così come il calcio è qualcosa di diverso dal calcio, ecco che i quattro colori della sua bandiera unica al mondo finiscono per colorare il cielo sopra lo stadio, chiudendo una storia per cominciarne un’altra.
Il romanzo “Quattro colori nel cielo” edito da Boogaloo Publishing, per la collana SoulSamp Books è disponobile nei Sampdoria Point (anche al Temporary di Chiavari) e sul sito http://www.boogaloopublishing.com/.

Olè!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

1 commento

Rispondi a Stefano Rissetto Cancella la risposta

Powered by themekiller.com