FERRERO: “SERVONO PUNTA E MEDIANO”, VICINO ADRIEN SILVA

17

Dopo la vittoria per 3-0 contro il Derthona, con reti di Leris, Ramirez e ancora Bonazzoli, la Sampdoria si concentra sul mercato.

Da risolvere la grana Ramirez, Ferrero è disposto a cedere l’uruguaiano in Arabia ma vuole monetizzare.
Intanto, al Secolo XIX, ha illustrato gli obiettivi del mercato blucerchiato. Un mercato delle pezze, ma per tutti è cosi, sostiene il Viperetta, che paragona la Samp a Roma, Inter e persino Juventus.
“Dalla Juventus alla Roma, all’Inter, non c’è una big che sta comprando – ha dichiarato – “E tutto il calcio europeo è fermo. Questo Covid sta togliendo sicurezza e anche il calcio ne risente”.

(Infatti la Juve sta trattando Suarez, Dzeko, Milik, o Cavani. Ma va bene, il calcio è bello perché ciascuno può pronunciare parole in libertà, a piacimento).
Rincarando la dose, Ferrero accosta Colley a Koulibaly. “Ma perché dovrei regalarlo? -. ha dichiarato Ferreo a proposito del difensore gambiano – “Sapete quanto sta trattando De Laurentiis per la possibile cessione di Koulibaly? Di che parliamo?”

In effetti, se non proprio alle cifre stellari di Koulibaly, potremmo provare a vendere Colley per lo meno alla metà, ad una trentina di milioni di euro: tentar non nuoce. Vediamo le risposte del mercato internazionale.

Dopo l’angolo del cabaret del residente, ecco le parole sugli obiettivi blucerchiati: “Una punta e un mediano, poi l’ossatura della squadra c’è. A calcio si gioca in undici, non è come il rugby che si gioca in 15. E se contate già ora quanti difensori, centrocampisti e attaccanti abbiamo, capite che prima di comprare bisogna sfoltire. Altrimenti si rischiano solo boomerang visto che tanti finiscono per non giocare e a nessuno fa piacere»

Intanto un rinforzo è vicino per il nostro centrocampo: si tratta del 31enne portoghese Adrien Silva, vecchia conoscenza di Ranieri, acquistato dal Leicester nel 2017 a 25 milioni di euro, senza però esplodere in Premier League.
Silva è stato ceduto in prestito nel gennaio 2019 al Monaco : qui disputa 37 partite in Ligue 1 in una stagione e mezza. Dotato di buona tecnica, 175 cm per 75 kg, le statistiche non lo presentano come centrocampista particolarmente prolifico: zero reti negli ultimi 3 anni.

Il giocatore sarebbe ad un passo dalla Samp, per una cifra vicina gli 8 milioni di euro. Ranieri lo conosce bene e avrebbe dato la piena approvazione per il suo arrivo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

17 commenti

  1. Anche la Samp rientra nel malcostume italiano, spendendo ogni giovane in un campionato inferiore a perder tempo ed ostacolando la crescità. L‘ ultimo, D‘Amico. Hanno talmente piene le braghe sti tecnici o dirigenti a „rischiare“ una promessa….Guardando in altri paesi come costruiscono i loro vivai per integrali in prima squadra…non sarà un caso se l Serie A non possa competere con Inghilterra, Spagna, Germania, Francia…Olanda

    • Spezzerei una lancia a favore delle società in questo senso , i regolamenti danno troppo potere alle procure che forti di certe dinamiche investono sui ragazzi ed è ovvio ci sia un conflitto d interessi ,una procura nn è una partnership … Ma funziona così e bisogna prenderne atto,più deboli sono le proprietà più sono influenti le precure e già oggi influenzano i risultati nei campionati meditare gente meditare

      • Mi dispiace, non ti posso dare ragione, ho fatto un pò di esperienza in alcune scuole di calcio italiane ed internazionali negli anni 80 ed in Italia era a differenza di altri paesi che il giocatore era „pronto“ a 25 anni e non prima. Ok c‘erano i vari Bergomi Ma erano solo gocce.

  2. Che la Sampdoria abbia bisogno di relativamente pochi innesti sono pure d’accordo. Il problema è che se per sostituire Ramirez e Linetty mi prendi i Leris del caso, ovvio che poi peggiori solo la situazione. Già Murru è nella lista dei partenti e si pensa di sostituirlo con Regini… insomma, non certo un gran bel vedere in campo.

    Aggiungo che per me servirebbe pure un terzino destro. Il mister vede De Paoli come centrocampista, ruolo in cui ha fatto meglio che come difensore. Qualcuno che si alterni a Beres ci vuole, a meno che non abbiamo rinunciato all’idea di cedere Murillo, lasciandoselo come alternativa a destra. Un po’ troppo costoso come riserva.

    In generale penso che alla Samp servano tre giocatori. Un centrocampista che sostituisca Linetty. Un terzino destro. Un attaccante che dia maggiori garanzie di La Gumina. Sono certo che di questi, se va bene, ne arriverà solo uno.

    • Ovviamente nessuno sa se arriverà qualcuno o meno,certo ce ne sarebbe bisogno pr migliorarsi dato che il problema principale dell anno scorso e che nn c era chimica cn tanti calciatori simili…Personalmente nn credo che Ranieri possa cambiare sistema di gioco pr qualità individuali e tempo a disposizione,un solo anno di contratto t obbliga a guardare le cose nella prospettiva di 12 mesi… Penso che il nostro problema più grande sia la mancanza di qualità nl palleggio che poi pregiudica la velocità di trasmissione della palla e il tempo in cui si resta in possesso della stessa,se vogliamo migliorare dobbiamo assolutamente gestire meglio il pallone quando l abbiamo noi,dato che cn il 4 4 2 basso la maggior parte di palle recuperate sono nei tuoi ultimi 30 mt,francamente Adrien Silva servirebbe eccome dato che il pezzo forte è il palleggio e l interdizione…vedremo

      • Però Silva come caratteristiche non mi sembra un’ala. Andrebbe a rilevare uno tra Viera ed Ekdal, non sostituirebbe Linetty che la scorsa stagione ha giocato come esterno nel centrocampo a quattro. Quindi sì, servirebbe pure. Ma se non cedi a centrocampo non arriva nessuno.

        Hai Jankto, Damsgaard, Askildsen, De Paoli, Leris, Thorsby, Viera, Verre ed Ekdal. Senza contare il partente Ramirez ed esuberi vari. In pratica 10 giocatori per otto posti. Proprio per questo non penso arrivi qualcuno a centrocampo.

        • Si è un guazzabuglio ,ma da quel che si è visto Augello e Jancto sono funzionali come palleggiatore e passista se mezzo sinistro di difesa è muscolare ( ho speranze su Chabot tirato a lucido ) l intermedio di centrocampo ideale è un altro palleggiatore e da quella parte inizi dl basso e hai doppia opzione corto sul intermedio lungo sul 4to di centrocampo ,chiaro che Augello lo devi proteggere difensivamente soprattutto sulle palle alte come lato debole ,il problema è a destra dove manca chiarezza,parti dl presupposto che Berezinsky è il calciatore più battezzato che abbiamo sia nl 1 vs 1 che come mismatch aereo ,era meglio quando faceva solo l esterno,il buon GP ci ha visto qualcosa che nn c era e nn ci sarà mai,il Polacco è un calciatore di grandissima gamba cn tempi buoni sulle linee di passaggio avversarie ma nn tiene l uomo se puntato,gioca troppo basso e stringendo si nota ancor di più l incapacità di sentire l uomo… a destra è un rebus perchè DePaoli ha caratteristiche simili ,invece in fase di possesso sono calciatori verticali che salgono senza palla ,pr capirci sono dei muli testa bassa e pedalare,in due ne fanno mezzo perchè invece di sommarsi le qualità si sotraggono anche cn Ekdal a fargli da intermedio ed è tanta roba come filtro avrebbero problemi,immagina cn Throsby ? il Norvegese a me piace ma pr il nostro campionato è un centrocampista tattico, se messo a presidiare una zona di campo dove la palla viaggia a terra veloce fa da spettatore nn pagante in fase di nn possesso,ma è prezioso quando la palla è alta anche se in nostro possesso,una prima opzione che è funzionale ma lo sarebbe di più se avesse più compagni intorno…morale pr un 4 4 2 simmetrico chiaro i 4ti di centrocampo sono degl esterni o quasi ma nn è scritto che deve essere simmetrico,una catena l hai cn chimica,l altra forse sarebbe il caso di rimescolare le carte e dargli incarichi diversi,pr altro c è anche la questione piastrella di Manolo,poco sfruttata quando hai un attaccante cn quel piede la palla deve venirgli servita pr la sua conclusione ad alta percentuale ,nn è che si puo far gol solo su rovesciata ? se sai che nn trovi la massima profondità hai l opzione sponda dl centravanti dl centro verso destra e Manolo butta giù la porta e li che devi giocare,pazienza se nn ce la porti di fioretto …Bonazzoli è mancino anche lui ma è un calciatore organico fa tante altre cose utili ma se hai Gabbiadini lo devi sfruttare pr quello che sa fare meglio,un po’cosi anche pr Fabio nn può piu giocare a 60 mt dalla porta… io la vedo cosi poi Verrè puo sostituire Linetty ma resteremmo come l anno scorso e ci siamo salvati pr circostanze , qualcosa di più va fatto e se perdi Ramirez anche di più di solo qualcosa ? almeno io la penso cosi Furibondo …

          • La mia speranza è che se proprio deve andare via Ramirez si opti per sostituirlo con un ala veloce e tecnicamente valida da 442

          • Per me la differenza tra questa stagione e quella appena passata la può fare giusto Ranieri. Il fatto di essere al timone da più tempo si spera abbia dato alla squadra il tempo di assimilare il suo gioco.

  3. In questo momento vorrei esprimere solidarietà a quei ragazzi che hanno preso il daspo per la contestazione ai danni del Residente. Loro fuori dallo stadio. Il delinquente invece saldo sulla poltrona del presidente. Ditemi che è solo un incubo…

    • Heis…ti rispondo qui pr impagginamento : le ali veloci da 4 4 2 le avresti anche in Jancto ,Leris e DePaoli come 4ti di centrocampo ( giocatori che sono l equivalente dei Semioli e Diana di una volta) , nn li vedi come tali perchè strategicamente le gare sono cambiate oggi un esterno di un centrocampo a 4 ha meno campo e stringendo da lato debole si ritrova quasi sempre nl traffico in situazioni di ripartenza , l aletta veloce oggi è un attaccante e l utilizzi solo in moduli che prevedono 3 o 4 attaccanti,ma sono difficili da gestire negl attuali sistemi di gioco basta vedere Bernardeschi che è un fenomeno in quel ruolo lo hanno fatto giocare ovunque meno in quello fatta eccezione pr Paulo Sosa alla Fiorentina quando esplose…cmq da noi farebbe un figurone peccato che nn ci possiamo permettere neanche di prenderlo in prestito

  4. 5 anni di daspo per lo striscione ferrero ladro infame…bene bene bravi avete salvato l’ italia…poi se a questi due fratelli di fede dice male arrivera’ pure una denuncia del presidente operaio che trovera’ pure modo di lucrare su questa storia

    • Solodoria vorrai dire se gli dice bene ? Al massimo li può querelare se proprio ha money da buttare via dato che vincerebbero anche cn un difensore muto e senza piedi tipo Colley , il ritorno d immagine pr i due se si giocano bene le loro carte gli pagherebbe abbondantemente l abbonamento a sky pr seguire la Samp comodamente dl divano mentre fanno reaction maledicendolo ad ogni occasione e sono sicuro che dato che internet l abbiamo tutti un orecchio agli impropri lo daremmo soprattutto sapendo che nn ci costa niente e a loro pagherebbe la bolletta della luce e qualcosa di più,contrariamente a quello che sostiene quello li nn siamo poi così pochi e 20 mila visualizzazioni le fanno a mani basse …

  5. oddio mik dare del ladro a qualcuno, anche se quel qualcuno e’ ferrero, fino a che non vi sono condanne e’ un reato, se la merda li querelasse non sono purtroppo cosi’ sicuro che i due vincerebbero a mani basse

    • Temo che ci sia una condanna e un patteggiamento che certifica che in effetti nn ci sarebbe una linea logica nell affermare che è diffamazione…Quanto alla definizione d infame ? Bè è il contrario di onorevole quindi è chiaramente collegata al fatto che rubare nn è etico e lodevole…Ora se si potesse vincere una causa pr diffamazione solo in virtù dl fatto che una dichiarazione ci danneggia tutti querelerebbero tutti…Ora se sullo striscione avessero scritto che era cerebroleso se avesse ritenuto d esser offeso e danneggiato magari c erano gl estremi anche se sarebbe restata una causa ridicola…

  6. PassavoPerCaso -

    “Noi non doviamo desiderare che la Natura si accomodi a quello che parrebbe meglio disposto et ordinato a noi, ma conviene che noi accomodiamo l’intelletto nostro a quello che ella ha fatto, sicuri che tale essere l’ottimo e non altro”.
    G.Galilei.

    Quando il mondo ti pare assurdo, forse sei tu che non l’hai capito. E se le tua azioni hanno effetto opposto a quello sperato, questo dubbio e’ una certezza.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com