CIAO THORSBY, IL CENTROCAMPISTA IN BUNDESLIGA. SE NE VA UN VERO DORIANO

14

Ciao Thorsby, il calciatore si trasferisce in Bundesliga.
Da tempo il centrocampista norvegese era spinto dalla società a cambiare aria. Il motivo è semplice: è uno dei pochi nella nostra rosa ad avere mercato.

In queste ore sarà ufficializzato il passaggio del calciatore all’Union Berlino, massima divisione tedesca.
Insomma la situazione del mercato blucerchiato, prima dell’augurabile passaggio di proprietà, è da brividi.
Non possiamo acquistare nessuno e dobbiamo cercare di vendere i pochissimi pezzi cedibili della nostra squadra.
L’aggravante è la presenza in panchina di Mister Giampaolo, tutt’altro che rassicurante. Insomma, il quadro è veramente fosco.
Intanto, secondo le ultime ricostruzioni, Thorsby avrebbe accettato senza particolare entusiasmo l’offerta dell’Union Berlino.

A quanto emerge, il giocatore avrebbe preferito rinnovare con la Sampdoria. Ed è uno scenario possibile, Thorsby non ha mai fatto mistero del suo attaccamento alla maglia blucerchiata. E in più è molto amato dai tifosi.
Insomma, è una trattativa che lascia l’amaro in bocca.
Si sapeva che il norvegese non rientrava nei piani tecnici di Giampaolo. Sia lui sia Candreva erano a rischio cessione, sin dai primi giorni di mercato.
E il primo è andato: ciao Thorsby, ti ricorderemo per il tuo grande attaccamento alla maglia doriana!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

14 commenti

  1. Il vero problema non è la cessione di Thorsby, giocatore peraltro molto attaccato alla maglia e che sarebbe rimasto volentieri alla Samp, il problema è che anche lui non sarà sostituito. Questa società di facciata che a parole parla di cessione deve solo vendere e non comprare nessuno. Questo è il diktat di quell’ essere infame che è stato momentaneamente scarcerato e, in attesa del processo (magari lo condannino ai lavori forzati e lo deportino all’Isola del diavolo in Guayana…) conserva ancora la proprietà. Così, pur non potendo ricoprire cariche, continua ancora a spolparla, indirettamente, con i suoi sodali. Questa è l’amarissima realtà. Se a settembre tutto sarà ancora immutato dobbiamo contestare duramente questi fasulli prestanome che sono ancora in società e che, evidentemente, fanno due parti in commedia. Potevamo immaginare forse che Vidal e Romei fossero cambiati?

    • Vorrei avessi ragione e lo spero, Throsby ed Ekdal nella stessa finestra di mercato senza alternative credibili già in rosa potrebbero esserlo un problema cn quella che è probabilmente una delle 3 peggiori difese del campionato al di là di chi sia l allenatore, abbiamo terzini normali che pero sono molto + forti nella fase offensiva che difensiva che significa che nella seconda sono scarsi, sui centrali stendo un velo pietoso Murillo sarebbe l unico che ha le qualità per fare la serie A e penso d aver detto tutto…
      Al momento ci siamo indeboliti e se si pensa ad un ranking della serie A? difficile posizionarci sopra la 16 posizione , un infortunio o un po’di sfiga e sei del gatto…

      • PassavoPerCaso -

        Mik lo leggo solo ora.
        Si, hai perfettamente ragione.
        Normalmente le 3 arrivate dalla B sono candidatissime, MA per esempio il monza sta facendo un mercato di rinforzo notevole.
        Non vedo cenerentole. E noi ci siamo liberati del centrocampo titolare.. e Ekdal ci machera’

  2. Gente, io sono uno di quelli a cui Thorsby piaceva di più, sia per il suo impegno in campo che per il suo impegno fuori dal campo. Ma siamo tutti consapevoli di come è messa la società, sì? Quella società che ha detta di molti “era sana” e che tra un po’ manco poteva iscriversi al campionato di serie A.

    A parte questo, Giampaolo ha rimodellato la squadra per giocare un 4141. Un modulo dove hai un solo mediano, che deve essere sia di lotta che di governo, e dove giochi con due trequartisti e due ali. Thorsby non ha nessuna di queste caratteristiche. Perché scegliere questo modulo non lo so. Ho molte perplessità al riguardo sia per quanto concerne i terzini che per i mediani e le ali. Mi auguro implichi almeno che venga trattenuto Candreva, visto che Giampaolo sembra essersi deciso a utilizzare le ali soprattutto per integrare lui nel modulo.

    Oggi leggo di Pjaca, che immagino arrivi per affiancare Sabiri e in attesa che Gabbiadini torni a disposizione. Ma lì, in mezzo al campo, per me manca qualcosa. In particolare manca qualcuno che sappia impostare e picchiare. Perché non sono certo che possa essere già ora Yepes il salvatore della patria. Ci spero, perché vedere un ragazzo della primavera diventare un titolare in prima squadra ha qualcosa di poetico. Ma ne dubito.

    In tutto questo sempre grazie MF. Ci hai rovinata per benino. Spero che il tribunale rovini te.

  3. PassavoPerCaso -

    L’estensre dell’ “articolo” deve vivere in un mondo tutto suo, popolato di nani, ballerine e asini rosa che volano.

    Thorsby ha rifiutato TUTTE le offerte di prolungamento (attaccamento alla maglia un caxxo).

    Thorsby ha rifutato il trasferimento alla salernitana (che avrebbe pagato di piu’) perche’ voleva fortemente la Bundesliga (attaccamento alla maglia un caxxo al quadrato).

    Con GP Thorsby le ha giocate T-U-T-T-E (tranne quando veramente impossibilitato: squalifica). Ma dove l’avete visto che al mister non piaceva?

    Con Thorsby perdiano un grandissimo pirla, con un’incredbile dose di sfacciata paraculaggine ed ipocrisia. Del tipo “non sono io che voglio andarmene, e’ la societa’ che non mi da mille mila milioni di euro a mandarmi via, cattiva societa’!”
    Ma perdiamo anche un ottimo giocatore che ci avrebbe fatto comodo.

    Al momento siamo una della 3 rose piu’ scarse del campionato. Forse la piu’ scarsa in assoluto.
    Ma tranquilli se poi dovessimo per errore salvarci sara’ perche’ PincoPallino era un fenomeno che nessuno aveva notato..

    • Guarda, questa volta io sono convintissimo che sia stato scartato Thorsby per una scelta tecnica. L’unica fonte che vuole il giocatore messo alla porta da un diktat della società è il Secolo, che considero un giornale schierato su posizioni fortemente anti-doriane, manco fosse Carparelli il proprietario.

      Nelle prime tre amichevoli Giampaolo ha schierato un 4141. Modulo che mi lascia in tutta sincerità perplesso per vari motivi.

      1- hai bisogno di due centrali di difesa che sappiano portare palla e arrivare fino alla mediana: Colley e Ferrari, attuali titolari, non li vedo capaci di queste azioni.

      2- i terzini devono essere capaci di difendere, più che di spingere, o quantomeno di saper fare entrambe le fasi come si deve: sia Beres che Augello, che considero due ottimi interpreti del ruolo, sono più bravi a portare palla che e a difendere.

      3- il mediano deve essere sia di lotta che di governo, deve picchiare e impostare, avere quindi un fisico strutturato e una capacità di mettere i trequartisti nella posizione migliore per attaccare: Yepes, che sarà il nostro titolare, non ha queste caratteristiche, soprattutto è sostanzialmente digiuno di serie A, forte ma lo manderei a farsi le ossa in B per un anno.

      4- i trequartisti devono essere dei mediani aggiunti in fase difensiva: devono cioè rientrare e dare una mano al regista, e non mi pare che Sabiri e Pjaca abbiano queste caratteristiche.

      5- se le ali potranno beneficiare di questo modulo (specie Damsgaard) credo che invece ci siano problemi con la punta centrale, che per me dovrebbe avere le stesse caratteristiche di una punta da tridente, essere cioè forte fisicamente e capace di giocare spalle alla porta, creando spazi per la linea della trequarti: qui vedo più adatto De Luca che Bonazzoli, ma è un altro a digiuno di A e con la valigia pronta.

      • PassavoPerCaso -

        Ciao Furente,

        Io non credo sia stato messo fuori da alcun diktat. Semplicemente: giocatore all’ultimo anno, o rinnova o parte. Il rinnovo l’ha rifiutato (perche’ dopo tre buone stagioni puo’ guadagnare meglio altrove) e allora viene venduto.
        Come ho detto a Silver, a me quello che scoccia e’ volerci vedere dei sentimenti, il Thorsby affranto mandato via contro volonta’ quasi come un deportato, e la societa’ avida e un allenatore allocco, che dopo aver perso Ekdal non aspetta altro che poter schierare Yepes.

        Sui punti:
        1-2) Non ho visto le amichevoli, ma mi pare ragionevole quanto scrivi. Magari GP ha in mente un modulo che cambi a partita in corso?
        3) Mai visto giocare, ma certo che partire con lui titolare e’ un bel rischio.
        4) Ma chi dovrebbe essere il trequartista? Candreva sulla dx, Sabiri a sx e Damsgaard al centro? E i sostituti?
        5) De Luca – mai visto giocare. Bonazzoli, magari sono prevenuto a me non sembra un fenomeno (nessuna squadra l’ha voluto riscattare, mai andato in doppia cifra senza rigori). Ma certo che in questo momento ci farebbe comodo. Al momento l’attacco e’ tra il vecchio e il fragile.

        Io non so come la vedi tu, ma al momento mi pare siamo molto piu’ scarsi dell’anno scorso, e non e’ che l’anno passato fossimo uno squadrone.

      • PPC al momento giochiamo con un 4-1-4-1

        Questo implica una linea a quattro dietro la punta. Damasgaard – Sabiri – Pjaca (o chi per lui) – Candreva saranno tutti titolari a supporto di Caputo/Quagliarella/Gabbiadini.

  4. Thorsby è stato ceduto per vari motivi. Il primo soldi in entrata e plusvalenza netta. Il secondo non voleva rinnovare con un ingaggio uguale o quasi a quello avuto tre anni fa quando arrivò alla Samp. E’ vero non voleva la Salernitana ma ha sempre detto via dalla Samp solo per migliorare e l’ Unon Berlin è nelle coppe la Salernitana forse si salva o forse no. Quindi prima di giudicarlo, come ha fatto Rissetto a primocanale attaccandolo su la sua vocazione e battaglia ecologica, pessima figura e non è la prima di quel giornalista, ci penserei un attimo.
    Veniamo a GP, lui lo ha sempre schierato. Non è il tipico giocatore che a lui piace ma, se ci fosse l’anno prossimo avrebbe giocato. Certo lui preferisce Linetty ma questo è un altro discorso. Ora sembra che vada via Bonazzoli al Monza e vai! così avremmo un attacco che non farà i gol necessari per salvarci. Unica nostra speranza Gabbiadini. Dimenticavo arriva Pjaca. Vuol dire che va via Candreva? per carità.

    • Pjaca è un trequartista. Nato come ala, si è rimodellato come trequartista. Lo scorso anno a Torino ha giocato in quel ruolo, nel 3-4-2-1 di Juric. Quindi penso vada a giocare dietro alla punta, accanto a Sabiri.

      Sulla cessione di Candreva non sono così sicuro: Giampaolo ha rimodellato il modulo della Samp apposta per sfruttare le ali a disposizione. E Candreva potrebbe solo beneficiare di un modulo dove gli sarebbe richiesto di crossare e accentrarsi per il tiro.

    • PassavoPerCaso -

      Ciao Silver,

      Lo scenario che hai descritto tu e’ corretto. Come hai detto tu Thorsby ha fatto una scelta professionale: guadagnare di piu’ e avanzare in carriera. Ma l’attaccamento alla maglia non c’entra nulla. E la societa’ ha preferito un guadagno piccolo piuttosto che perderlo a 0 alla fine dell’anno. Anche qui: scelta economica comprensibile, perche’ darne la colpa a GP (come fa l’articolo, non tu)?

      Non so se spiegato. Il mio appunto e’ sull’aver descritto uno scenario completamente tecnico-professionale come un qualcosa di etico-sentimentale, con i buoni (Thorsby attaccato alla maglia che accetta a malincuore-ma perfavore), i cattivi (la societa’ e GP).

      Magari lo spieghi tu a quello sotto che, con toni molto diversi, abbiamo scritto cose simili?

  5. Thorsby era il 50% del nostro gioco. Dal mio punto di vista un giocatore insostituibile ed attaccato alla maglia!
    Venderlo a questa miseria è un insulto all’intelligenza e non sistema assolutamente i nostri conti!
    Abbiamo regalato Ekdal allo Spezia, lasciato andare Sensi senza proferire verbo, non riusciamo a prendere un cane nemmeno in serie bibina, ed ora ci portiamo a casa un incapace solo perché i gobbi maledetti ce lo danno gratis.
    Davanti vogliamo cedere quelli che potrebbero essere utili…
    Anche io la vedo molto molto male

    • Bene non la vedo, ma sembra quasi che tu stia ignorando in che condizioni siamo a livello di società. Sensi poi era in prestito secco, te ne rendi conto? E non è che si sia coperto di gloria alla Samp. Per me è una cessione indolore.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com