CASO FERRERO, PARLA L’AVVOCATO: “TRATTATO PEGGIO DI TOTO’ RIINA, HA DELLE PATOLOGIE”

9

Su queste pagine non sono mai mancate le critiche al residente della Sampdoria.

A noi interessa esclusivamente che il Viperetta lasci la carica di n.1 della Samp e la metta in mano a personaggi più consoni alla storia della nostra squadra. Il sogno, come tutti sanno, è che arrivi Gianluca Vialli, l’uomo più giusto nella storia blucerchiata per guidare la nostra squadra, per indiscutibili meriti sportivi e  umani. Gianluca è nei nostri cuori e speriamo che  prima o poi torni a casa: sognare nel calcio è ancora lecito.

Ma queste intanto sono forse le pagine più nere della storia blucerchiata. L’arresto del presidente non si è mai visto, forse soltanto in qualche racconto di Manuel Vazquez Montalban, ambientato in America Latina, ma non c’è da metterci la mano sul fuoco.

Noi tuttavia non vogliamo accanirci contro il presidente Viperetta e avventurarci in facili moralismi per i  molteplici danni che ha combinato.

Ormai è chiaro che stiamo parlando di un uomo che ha tentato di fare una carriera al di sopra delle proprie possibilità. E sono questi i caratteri tipici, da manuale, del personaggio tipico della tragedia greca: chi va oltre le proprie possibilità senza avere le capacità di  tornare indietro è destinato a bruciarsi.   Ma  per come la pensiamo noi allo stesso personaggio spetta di diritto un rispetto esistenziale, un’umana pietas che deve valere per tutti.  Massimo Ferrero non fa eccezione.

Detto questo, il Viperetta deve lasciare la Sampdoria, come tutti gli stiamo chiedendo ormai da tempo. Ma l’accanimento non è parte della nostra cultura. Attendiamo il corso della giustizia e poi ne riparleremo. Così intanto nelle ultime ore scrive il suo avvocato: 

«Abbiamo fatto istanza alla Procura di Paola per chiedere che Ferraro possa essere trasferito a Roma per presenziare alla perquisizione e all’apertura di una cassaforte ” Non ho idea di dove si trovi il mio assisto e soprattutto in che condizioni di salute sia. L’ho sentito per l’ultima volta alle 10.30 questa mattina. Da notizie di stampa ho appurato che sarebbe stato trasferito nel carcere di San Vittore a Milano. Ho contattato l’istituto penitenziario, l’ultima volta alle 14.59, ma mi hanno comunicato che non si trova lì. Ho fatto richiesta alla Procura di Paola di trasferimento a Roma con una istanza ma mi è stato detto che non è possibile procedere in quanto, in base ad una relazione degli operanti che hanno proceduto all’arresto, Ferrero ha affermato di essere affetto da alcune patologie».

Buona fortuna

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

9 commenti

  1. Che abbia patologie non lo metto in dubbio. Considerata la roba che si sarà messo in corpo…

    Ma che venga trattato peggio di quanto meriti è un affermazione grossa da fare…

  2. Circola voce che D&V rilevino la ns beneamata a breve! Speremmu

    La GDF la ns ultimate speranza!
    #ferrerononmirappresenti

  3. speriamo si ma temo che le cose siano un po’ piu’ complicate…comunque oggi per me e’ stata una bellissima giornata perche’ credo che da oggi in effetti questo soggetto spregevole sia un po’ piu’ lontano dalla nostra amata SAMPDORIA
    p.s.furente ma davvero pensi che il viperetta si faccia di coca? e’ una calunnia, mi sembra un soggetto cosi’ sereno, equilibrato e mai sopra le righe…ahahah

  4. La cosa davvero incredibile è che le accuse sono le stesse pubblicate nel libro di Mario Giordano
    Pescecani: Quelli che si riempiono le tasche alle spalle del paese che affonda , mentre ci sono persone che arrivano a stento a fine mese o peggio non arrivano proprio ci sono individui come questi delinquenti senza coscienza che se ne infischiano di tutto e di tutti , nel 2014 garrone disse che passo i filtri nel 2015 si pubblicò il libro oggi nel 2021 finalmente le istituzioni si svegliano , triste che siano dovuti passare 7 anni , credo solo in Italia un personaggio simile possa essere lasciato tanto tempo a l´aria fresca , per di più perpetrando le peripezie o meglio sole che tanto lo contra distinguono , in 7 anni troppi hanno fatto come gli struzzi tifoseria ambiente per non parlare dei media regionali sempre di parte e con la paura di dire una parola di troppo , intere pagine per denunciare magari chi veniva sorpreso con una piantina d´erba sul davanzale , giornali che ormai non servono più neanche per andare al bagno !
    Che la guardia ci accompagni la Madonna e la finanza nostra ultima speranza che le parole di ALEX.G diventino realtà nella speranza di tutti noi ciao Hermano !

  5. Buttate via la chiave!
    A S. Vittore la scorta non ti serve piu’ delinquente!!!

    Stampa cittadina infame e bibina!

    Ciao hermano!

  6. Fermo restando che del suo futuro non ce ne interessa assolutamente niente. Deve levarsi dalle palle. GARRONE ti rendi conto che casino hai combinato? Non ti vergogni? Hai dato la Sampdoria GRATIS ad una persona che in precedenza aveva già avuto molteplici fallimenti e cause legali a quanto si evince dalle ultime notizie. Sei stato il peggior presidente della storia della nostra squadra anche peggio del nano malefico ed ho detto tutto

  7. Pensate un po’ come potremmo definire al limite della commedia una qualsiasi persona appartenente a questo paese che nonostante le raccomandazioni del proprio commercialista a prestare attenzione e non indebitarsi ulteriormente ( parliamo”solo” di 200 milioni di debiti ) avrebbe voluto acquistare un’appartamento in una zona lussuosa della regione Lazio senza essere stoppato per tempo. Mi aspetto ulteriori sviluppi provando questa volta ad essere moderatamente ottimista per quanto riguarda la società Sampdoria. Cerchiamo di essere pacati negli interventi perché qualcuno potrebbe essere passivo di querele dopodiché libero arbitrio.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com