AL THANI SI FA AVANTI “INNAMORATO DELLA SAMP. VOGLIO COMPRARLA”. LA SITUAZIONE

78

E alla fine l’affondo dello sceicco Al Thani è arrivato, per bocca di un un mediatore svizzero che ha certificato una nota di Khalid Faleh, membro della famiglia regnante del Qatar.
Nela lettera – spiega il sito specializzato Calcio e Finanza – “si manifesta l’intenzione “dello sceicco” di acquistare la Sampdoria è arrivata oggi con la firma di Mehdi Hani, rappresentante della società MH Partners che ha sede in rue du Fort-Barreau 15 a Ginevra, zona dove si trovano alcune società fiduciarie svizzere. Del gruppo interessato all’acquisto fanno parte anche l’ex giocatore di Juve e Samp, Ivano Bonetti, coinvolto per futuri eventuali ruoli tecnici, e Francesco Di Silvio, imprenditore cinematografico originario della Basilicata che già in passato aveva avanzato una proposta d’acquisto al trustee per l’acquisto della Salernitana e si era interessato anche al Foggia. Lo stesso Di Silvio aveva già affermato di avere la procura a trattare da parte di Al Thani”.

Posto che sarebbe da augurarsi il clamoroso arrivo a Genova di un ricchissimo sceicco, fa un po’ strano vedere come Di Silvio non punti tanto sulla riservatezza del trattativa, bensì cerchi di sventolarla ai 4 venti.
A quanto emerge, Al Thani punterebbe a chiudere l’acquisto della Samp senza troppi calcoli, mettendo sul piatto 40 milioni di euro oltre ai debiti.

Ieri Nicolini, su Telenord, ha detto che se le cifre fossero vere, lo sceicco potrebbe mettere sul piatto una cifra vicina ai 200 milioni di euro.
Fra i giornalisti presenti c’è stata anche la rivelazione che Ivano Bonetti, ormai da tempo, avrebbe dichiarato “Sappiamo che Di Silvio non ha ottima fama, ma possiamo contare su persone che hanno grandi capitali e andiamo dritti per la nostra strada”. Vedremo le evoluzioni del caso.

Intanto nella lettera di Al Thani, tradotta dall’arabo da Di Silvio, si legge: “confermo il mio forte interesse per l’acquisizione della Sampdoria, un interesse che nasce dai tanti racconti di Francesco Di Silvio, di Imad e Medhi. Mi hanno fatto scoprire una bellissima città come Genova, la stupenda maglia della Sampdoria, mi hanno raccontato la gloriosa storia del club. Mi sono innamorato della città e della Sampdoria e ho deciso di acquistare il club. Abbiamo mandato una proposta al trustee dr. Vidal e siamo in attesa di procedere per arrivare nel più breve tempo possibile al closing”.

Le prossime mosse sono attese a giorni

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

78 commenti

  1. Dai che ce la facciamo!!!!! Voi sampdoriani genovesi siete troppo diffidenti. Io da Bologna dico invece: “poche pippe”, se lo Sceicco o chi per lui mette i soldi senza tante storie e senza perdere altro tempo con la “due diligence” , che Sceicco sia!!!! Ma che vogliamo di più????? Io se arriva lo Sceicco del Quatar, se c’è Di Silvio, Bonetti, Vialli e chiunque altro, faccio dei salti che arrivo in cielo. Cavoli, un po’ di positività per favore. Sembra che siamo alla svolta, daiiiiii!!!!!

  2. Se questo mette 200 milioni senza controllare, vuol dire che non ha le pezze al culo come gli altri che hanno controllato i conti per mesi e poi hanno declinato. Quelli venivano per lucrare, questo, (se è vero che Di Silvio e Bonetti ce lo portano), viene per divertirsi e ha i soldi che gli escono dalle orecchie!!!!! Non gliene frega nulla di guadagnarci o di perderci soldi. Magari ne spende altrettanti per fare la squadra vincente. E con Vialli e Bonetti dentro io impazzirei di gioia!!!!! Forza Sceicco!!!!!!!

  3. La notizia è controversa. Di Silvio è un produttore cinematografico mentre l’altro quello piccolo è principalmente un esercente che ha prodotoo poco ricordo la Chiave. Questo non vuol dire di avere fiducia in lui. Difatti se fosse solo….aiuto. La presenza di Bonetti e sembra quella di Vialli accrescono fiducia ma il nodo è Al Thani. Se veramente c’è dietro un personaggio di quella famiglia i 150/200 milioni che ci vogliono per pagare i creditori del nano, i debiti e la campagna di rafforzamento di gennaio (indispensabile per salvarci) per quella famiglia equivalgono al conto in pizzeria per noi. Ora non ci resta che attendere e vedere se è tutto chiaro. Tanto si risolverà tutto in breve tempo o è una bufalo o è reale. Certo se fosse tutto vero e Vidal/Nano non vogliono vendere sarebbe una nuova rivoluzione francese.

    • Esatto!!!! Bisogna subito far capire a Vidal e al romano che i tifosi sono entusiasti dello Sceicco, in maniera che non possano tirarsi indietro a meno di essere lapidati in pubblica piazza!!!!

      • Ci fosse una qualche azione “ostativa” ingiustificata io credo ci sarebbe modo per saperlo.
        Chessò, un tweet di Enrico M per esempio. Memorabile fu il suo “Chi troppo vuole…” quando saltò l’affare tra Ferrero e Kanster/Dinan/Vialli. In tre parole mi disse molto.
        La Samp ha un sacco di amici di livello che ne seguono le vicende. Conto sempre su di loro perchè, anche se non possono influire sugli eventi, comunque cerco di carpirne le esternazioni: sono dalla nostra parte e sicuramente ne sanno molto più di noi.
        Ma penso che nel caso qualcosa potrebbe arrivare anche da E.G….

  4. Per chi diffida di Di Silvio, vorrei solo dire che se è amico dello Sceicco e lo riuscisse a convincere ad acquistare una Sampdoria in queste misere condizioni e con tutti i debiti che ha accumulato, non solo non bisogna criticarlo, ma occorrerà fargli un monumento e dedicargli lo stadio. Sperem….

  5. La mia era una battuta. Hai ragione Antonio. Super ragione. Basta uscire da questa situazione che tutto va bene. D’altronde peggio di così. Magari arrivasse lo sceicco! Che poi è sempre stato il mio sogno di ragazzo. Fin quando non è arrivato il “nostro” sceicco.
    E’ prematuro il saluto? Io mi azzardo. SALAM!

  6. Tanto per fare un po’ di cronaca al sottoscritto risulta che Vialli si sia defilato. Gli anziani mi hanno sempre insegnato mai mettere il carro davanti ai buoi che tradotto risulta essere: verba volant scripta manent se accadrà ad oggi limponderabile dirò ai miei tutti a mangiare fuori con un bicchiere di vino in più. Non di più mi raccomando!!!!

  7. Ovviamente sono d’accordo con tutti coloro che esprimono emozioni positive.
    È da tempo che si parla dei due soggetti, Cerberus (con Redstone, ma i soldi GROSSI li ha Cerberus) e lo sceicco.
    Quindi non sono fantasie.
    Il problema è che se salta anche questa non mi sembra di ricordarne un terzo…

  8. Tra l’altro ,sentito ieri sera dallo stesso Di Silvio,lui non entrerebbe per niente nella societa’ con incarichi tecnici lasciati a chi ne sa.

  9. BUongiorno a tutti, non volgio essere negativo ma qualcosa non mi torna… mi sembra al quanto strano che un componente della famiglia N1 Quatariota, tramite uno studio legale Svizzero faccia pervenire unacomunicazione direttamente a Di silvio che la traduce e diffonde.. mah
    rispetto per tutti..ma non illudiamoci…

  10. facciamo un po’ di chiarezza: al thani scrive in arabo ( evidentemente non sa l’ inglese) di silvio traduce dall’ arabo ( evidentemente sa l’ arabo) di silvio va a cuba e torna per l’ acquisizione il 2 o il 3 o il 4 ottobre non sa ancora tanto chissenefrega l’ acquisizione di una societa’ di serie a e’ una cagata, vidal ci dice, senza polemica, che non e’ ancora arrivato uno straccio di documento, le tre societa’ coinvolte nella questione hanno tutte sede in un palazzo in svizzera dove, supposizione mia, troveremmo forse a stento un pc…non vi viene qualche dubbio? dai che il 25 dicembre ci porta poi i doni babbo natale

  11. Non so cosa pensare.

    Vorrei prima dare un’occhiata alla lettera originale e farla tradurre da qualcuno che conosce l’arabo, prima di giudicare. Quando una cosa sembra troppo bella per essere vera, forse non è vera. Questo mi hanno insegnato gli ultimi tre anni di Sampdoria.

    Aspettiamo e vediamo come va a finire.

  12. Ragazzi, i membri della famiglia che guida autoritoriamente il Quatar conoscono eccome l`inglese. Se uno di loro vuole comprare un club in Italia o chisà dove si rivolge almeno in inglese al publico interessato.

    Che film…quell`altro tramitte google translate traduce la lettera.

    Mi sembra Laurel e Hardy.

    Adesso vengono fuori dopo mesi che lasciano aspettare certi documenti…

    Hehehe

  13. Il mio primo pensiero e’ rivolto ad oggi.Sto pregando che mandino via il furbone da1,3 milioni perche’ si va giu’ diretti e allora non c’e’ piu’ arabi ,americani ,calabresi che tengano ,si sparisce per un capriccio di un presuntuoso e chi continua a dargli fiducia in societa’ …

  14. Francesco chi dovrebbe mandare via il furbone ti correggo da 1.4 milioni di euro l’anno??? O torna da dove è uscito sei mesi fa altrimenti lui non pensa minimamente a mollare e questo in tanti hanno problemi ad accettarlo. Solo sei fantastico bella l’esposizione dell’arabo e del cinematografico

  15. Io mi sono già espresso. Rimango scettico perché mi sembra tutto surreale. Attendo gli eventi e spero abbiano ragione gli ottimisti…

  16. Più rifletto sulla vicenda, meno sono convinto. Inizio seriamente a pensare male, col rischio di beccarmi delle botte di “genoano” dalla gente.

  17. scusa furente io la penso malissimo e tutto mi si puo’ dire tranne che essere un genocano…vorrei ovviamente sbagliare ma la ritengo solo una ennesima presa per il culo alle nostre spalle…per fortuna entro 2 settimane sapremo…sempre che di silvio non resti a cuba coi petrodollari dello sceicco supercazzola

    • Poco fa su una pagina della Samp ho espresso i miei dubbi. I mancati acquisti di Foggia, Salernitana e Fortitudo, la lettera tradotta e di cui non esiste un originale, il fatto che normalmente le famiglie qatariote utilizzino anche in Europa rappresentanti legali statunitensi.

      Mi hanno risposto “allora vuoi tenerti Ferrero1!’!!?!?!”

      Quando i samporiani si sono trasformati in una massa di gente che crede a cose come la Terra Piatta, la paleodieta di Panzironi, gli amuleti magici che proteggono dalle malattie?

      Io sono pure iscritto al CICAP. Sono scettico di natura, insomma. La Sampdoria ha sostituito Dio nella mia vita molto tempo fa. E come sempre, quando c’è di mezzo la religione, si diventa ipersensibili.

      • furente cosa e’ il cicap? io volevo iscrivermi ad uaar, unione atei agnostici razionalisti…nessuno di noi vuole tenersi ferrero ma nemneno farsi pigliare per il culo di nuovo, quando arriveranno i documenti richiesti, vedremo questa benedetta lettera e sara’ tradotta, appureremo che la sede in svizzera non e’ soko una stanza vuota allora potremo ragionare su altre basi

    • Il Malaga fu una tempesta perfetta. C’è da chiedersi se succederà anche a Genova, città dove l’establishment politico, di destra e di sinistra, è sempre stato bibino (salvo pochissime eccezioni). Se davvero dietro Di Silvio c’è uno sceicco è chiaro che la sua intenzione sia prima di tutto investire sulla città di Genova. Nodi di investimento ce ne sono: mi viene in mente la facoltà di ingegneria degli Erzelli, il porto, con più sforzi il turismo (non ultimo il Nautico). Ma siamo sempre stati una città ritrosa al cambiamento. Fare uno stadio a Genova significa beccarsi un gruppo di esaltati bicolore del cazzo che si mettono a fare il girotondo attorno a uno degli stadi più scomodi e malandati d’Italia.

      • Appunto, con la giunta bibina che ci troviamo non gli farebbero manco cambiare i seggiolini… Comunque l’unica cosa che possiamo fare è attendere e vigilare sugli eventi

  18. Ad essere in queste condizioni si crede poi a tutto, anche agli asini che volano, nella speranza che sia vero e si risolva questa situazione si m…. in cui ci troviamo, comunque altri acquirenti in giro non ce ne sono quindi o la va o la spacca, non fosse vero il fallimento è dietro l’angolo, voglio quindi credere agli asini che volano, a Babbo Natale, alla Befana, a tutto

  19. Giusto continuare con il fallito….ferrero,giampaolo,di silvio,sceicchi,garrone ,vidal ,rissetto,michieli e’ un horror non ne posso piu’.

    • Gli ultimi due in particolare….quelli che han gridato al miracolo x i decimi posti del Vate quando aveva la rosa con l’ottavo monte ingaggi della serie A e in 3 anni non ha mai manco lottato per l’Europa una volta sola. E infine io ci aggiungo quella mummia maledetta di Osti e il tirapiedi del guitto Romei.

      • E si ,invece l’Atalanta ci ando’ in Europa ma niente quei due continuavano a dire che L’Atalanta era piu’ forte come giocatori ,mussa colossale per difendere il loro genio.Mi pare ci fosse Gasperini in panchina .Antipatico quanto vuoi ma primo esempio di come si possa tirare fuori il massimo da una rosa normale.

  20. ad essere sampdoriani sfegatati siamo in tanti a genova, in liguria e qualcuno pure in italia…se come temo ci prendono per il culo devono pagare a vita e con la vita, ne’ piu’ ne’ meno

  21. Facciamo il punto della situazione ? 8 anni fà l hanno regalata con tanto di buon uscita perchè dicono nn la volesse nessuno , adesso cn 120 milioni di debiti c è più traffico nel nostr data room che in sopraelevata alle 6 del pomeriggio , 8 anni fà c erano i filtri ed è arrivato l innominabile cn la muraglia cinese dl Trustee attuale chi arriverà ? Vallanzasca … Nn è che voglio fare il guasta feste, ma chi entra in data room ha un idea anche da prima di quanto vale, si fanno verifiche contabili pr conoscere i dettagli , mica pr valutare il valore della società … Tra i 20 Milioni che servono pr il Trust e i 40 DiSilvio ci passa il 100% tra quello che vale e quello che uno dice di voler offrire ,un po’come andare ad un asta e offrire il doppio di quello che è il valore di battuta cosi gratuitamente , nn fosse cinema ma realtà volevo dire al signor DiSilvio che io vendo una bicicletta senza una gomma che mi hanno regalato a 10 euro ma pr 100 la do a lui volentieri…

  22. Ciao Pier l’ho scritto tempo fa lo ha ribadito Francesco Giampaolo è lo specchio della società precedente e di quella attuale un team di incompetenti a cui non affiderei neanche la gestione di una portineria ( con grande rispetto per i portinai) figurati una società di calcio che esula da un’azienda che fa commercio. Se la classe dirigente è competente ( vedi Udinese) il tutto funziona se è incompetente ( vedi Samp) il dato è sotto l’occhio di tutti. Analisi di Mik perfetta. Solodoria mi permetto di darti un consiglio dopodiché libero di non accettarlo non scrivere certe cose o visto persone citate in tribunale per molto meno. Parliamo pur sempre di sport non dimentichiamolo.

  23. A questo punto si sono fatte troppe parole e, anche noi, troppe considerazioni. Cosa sappiamo di sicuro? Che la Samp è in vendita non per volonttà della proprietà ma per ordine del tribunale più o meno velato. Quindi Vidal può rallentare ma non frenare l’operazione. Alcuni gruppi sono arrivati alla data room ma nessuno ha fatto una proposta. Ora abbiamo un gruppo, onestamente solleva dei dubbi, che insiste per l’aquisizione. Il produttore Di Silvio affiancato dal nostro ex Bonetti parlavano di Arabi e della possibilità di avere in cordata, non finanziaria, ma tecnica anche Gianluca Vialli. Ora è uscito qualcosa di più ufficiale, una lettera inviata all’ Ansa. Mi meraviglia che l’abbia tradotta di Silvio ma penso che sia reale altrimenti qualcuno che sa l’ arabo l’avrebbe smontata e penso che a Genova e in Italia gente che sa l’Arabo anche in contatto o contattabili dall’ Ansa ce ne siano molte. Ora come diceva quel vecchio saggio. “Io voglio vedere il lupo non le sue orme” Di Silvio parla dei primi di ottobre…stanno per arrivare e vedremo se è un ennesima bufala. Non mi preoccupo della data room e delle due diligence in quanto, se vogliono comprare avranno già avuto contatti con Cerberus/Red stone ed avranno già preso le loro informazioni a meno che l’ Arabo non sia Edoardo Garrone che credeva che Ferrero fosse Steven Spielberg!!

    • Silver, il problema è che la lettera originale non si trova. All’Ansa è arrivata direttamente la lettera tradotta (?) da Di Silvio, in italiano. Non è stato prodotto un originale che possa essere letto.

      Da ragazzo la mia prima specializzazione fu in diplomatica, ovvero lo studio dei documenti delle cancellerie medievali. Mi è stato insegnato che senza un originale certificato le copie (e quindi anche le traduzioni) sono inutili. Nella tesi di laurea io non ho dovuto solo produrre le traduzioni, ma anche i documenti schedati, in modo che altri studiosi, se mai avessero fatto la pazzia di sfruttare la mia tesi per il loro lavoro, avrebbero potuto ritrovare e tradurre a loro volta gli originale, in modo da correggere eventuali miei errori.

      L’Ansa si è limitata a riportare la lettera, ma ci sono diversi punti oscuri. Per una volta ha lavorato bene Clubdoria, che ha riportato cosa non convinca i tifosi scettici come.

      P.S.

      Aggiungo un altro particolare, che non so se ho già riportato. Visti gli eccellenti rapporti tra Qatar e USA, di solito i legali che fanno da mediatori in queste faccende sono statunitensi. È quantomeno strano che i mediatori scelti siano un italiano (lo stesso Di Silvio) e uno svizzero…

  24. Quando decidi per un esonero fai una questione di pro e contro l’allenatore.

    Pro:
    – ha mostrato un gioco nelle quattro partite giocate in casa.
    – ha avuto contro la sfortuna (sei pali), il calendario (quattro grandi su quattro negli scontri in casa) e la classe arbitrale (alla Samp mancano almeno due punti)

    Contro:
    – squadra nulla fuori casa, dipendente dalla spinta del tifo;
    – incapacità a isolare la squadra dalle numerose voci societarie.

    Purtroppo, di questi quattro punti, si è deciso di farne un bel fagotto e buttarlo nel cassonetto dell’umido. Domani (forse? Chissà…) ci comprano i qatarioti. Oggi siamo figli della gestione Ferrero, quello che si è dirottato gli aiuti del covid stanziati dalla Lega Calcio e dal Ministero per tenere a galla i suoi cinema e che ha sempre considerato la Sampdoria una vacca da mungere per rendere solvibili le sue attività.

    Niente soldi, niente nuovo allenatore, a meno che D’Aversa non decida di andare a Benevento e Giampaolo non dia lui stesso le dimissioni, cosa che tuttavia sarebbe un segnale devastante per l’ambiente. Data la situazione dell’Unione Calcio Sampdoria, qualcuno di voi crede davvero che sarebbe visto come un gesto di un allenatore desideroso di mantenere un po’ di dignità? O forse sarebbe visto come l’estremo tentativo di una società senza soldi di salvare le casse? Nel qual caso auguri a convincere un allenatore capace di salvarci a venire qui da noi.

    Chiudo con una questione tecnica: questo 4141 ha rotto abbondantemente il belino. Giampaolo non è mai stato un tecnico propenso a cambiare modulo, ma adesso deve rivedere le sue priorità e cambiare le carte in tavola. Un modulo come questo te lo puoi permettere se davanti hai un attaccate che ti faccia reparto da solo. Così è inutile e rendi alcuni dei nostri migliori calciatori incapaci di incidere.

    In tutta sincerità inizierei a pensare a un 442. Prima di tutto costringeresti i terzini a correre e coprire di meno. In secondo luogo renderesti più pericoloso Djuricic. Terzo e ultimo punto, affiancandolo a una mezzapunta Caputo potrebbe tornare a essere pericolo e fare qualche gol. Se Gabbiadini stesse bene avrei pochi dubbi su chi schierare in attacco. Fino ad allora proverei a mettere Sabiri come mezza punta.

    • finalmente uno che la pensa come me. Il grande novellino, che non aveva in squadra dei fenomeni, faceva quasi sempre bene con il 442, A mio modestissimo avviso le punte dovrebbero essere gabbia e djuricic, escludendo definitivamente il gattone di marmo caputo

      • Anche io vorrei il 442 ma non abbiamo le ali!…chi ci mettiamo…forse solo Conti se sta bene puo fare il 4 di destra! Leris è generoso ma scarso….Si sono venduti tutti i laterali….al maestro non piacciono le fasce

        • Djuricic sta giocando ala.
          Sabiri ha giocato ala fino allo scorso maggio.
          Pussetto è un’ala.
          Leris nella sua immensa scarsezza è un’altra ala.

          Bastano e avanzano, per ora, per un 442.

          • L’unico dei 3 secondo me che ha la gamba per fare ala nel 442 ê Sabiri…gli altri li vedo piu mezze punte… l’unica cosa di cui sono sicuro è che se in panchina ci andassimo io e te probabilmente non faremmo meno punti del Maestro

      • PassavoPerCaso -

        Novellino era un ottimo allenatore.
        Pero’ non e’ che avesse una squadra schifosa. Diana e Bazzani arrivarono in nazionale, Quagliarella giovane, Volpi, Palombo..

        Cio’ detto 442 perche’ no, le ali ci sono, magari mancano ali brave. Ma Candreva non si e’ venduto da solo.

  25. Quello che sta attraversando la società Sampdoria sotto tutti i profili potrebbe essere oggetto di una commedia teatrale (non di un film vi prego!): sul palco gli attori: CDA, acquirenti più o meno credibili, vip del territorio, allenatore, squadra, giornalisti e dall’altra il pubblico ad assistere, i tifosi che con passione e sentimento seguono le vicende a tratti comiche, surreali, serie e perchè a volte fantasiose e illusorie. (al massimo qualche tifoso può fare la comparsa, pochi altrimenti disturbano e prendono la scena…)
    Propongo 3 atti, da rappresentare a teatro in orario compreso dalle 14.00 alle 18.00 (orario delle rappresentazioni teatrali di Shakespeare..).
    Come titolo io proporrei “La Sampdorianeide” ma forse è troppo simile ad un altra opera.
    Nell’attesa dello sceicco bianco e caravan petrol quale sarebbe il vostro titolo preferito? p.s.: non fucilatemi ma abbiate pietà, ho 63 anni, seguo la Samp dal 1965 e mai e poi mai avrei pensato di vedere i nostri colori in questa situazione, accetto tutto, sconfitte, serie B, cambi allenatore ecc. ma essere preso in giro nei sentimenti e nella passione per la mia squadra è una cosa che non riesco a sopportare anche se come tutti assisto impotente agli eventi. Se avessi una eredità la comprerei io la Samp e sportivamente direi a tutti “andate a f…o”, sarò infantile ma è così.

    • È quello che ripeto alla gente. Qua non parliamo più di calcio. Qua si sta mettendo sulla graticola un pezzo consistente del mio cuore e della mia vita.

      Sabato sera ero a cena con la mia ragazza. Sono scoppiato a piangere al gol di Nzola (seguivo tramite l’app di Fantacalcio). Lei, tifosa del Torino, era perplessa. Mi ha confessato che solo ora, dopo quattro anni, ha capita cosa voglia dire la Sampdoria per me.

      • PassavoPerCaso -

        So di starti sulle palle, ma per quanto conta ti abbraccio. Ci sto male pure io.
        Spero di averti dato un po’ di speranza (leggi post in basso).

  26. C’è più sale in zucca maturità e competenza in tanti di voi che nell’attuale dirigenza,e sono talmente nauseato come tutti che cercherò in seguito di astenermi dalle vicende societarie per non dovermi ripetere almeno che, cosa assai improbabile non assista ad una svolta reale e concreta. Ps. Ogni tanto vado a rileggermi e vedo alcuni errori ortografici dettati dalla fretta chiedo venia.

  27. Personalmente, non scriverò più fino a quando non esce qualcosa di concreto, in un senso o (sigh!) l’altro.
    Mi sono appena dato una pacca sulla spalla e mi sono detto che è meglio se me ne sto zitto per un po’.

  28. Adesso ci vorrebbe qualche giornalista “con le palle” che cerchi l’uomo dei filtri per sapere un po’ che pensa.Ancora grazie garrone,grazie davvero.giampaolo vattene !!!!!SOLO LA SUD.

  29. Se c`e un cadavere gli avoltoi si preparano a sedersi a tavola.

    Nient altro siamo, dei morti.

    Queste figure alla Di Silvio vengono fuori quando tutto va a rotoli.

    Tenere GP è un grave errore tecnico e la mia argumentazione è senza emotività.
    Le competenze di un mister sono tante e complesse, dalla didatica come si svolgono gli allenamenti alla preparazione strategica alla composizione della rosa agli skills psicologigi e qui GP non riesce da molte partite a dare l` impronta. Questo dato emerge nel linguaggio di corpo della squadra, nei movimenti vedi la mancanza d`un lavoro concreto durante la settimana. Ripeto è un errore tecnico andare avanti con GP.
    Almeno questo sembrerebbe nelle competenze del CDA

  30. PassavoPerCaso -

    Francaente mi pare siamo tutti d’accordo (peruna volta).

    Se arriva l’emiro e porta soldi siamo tutti felici, un passone nella giusta direzione. Ma tutti abbiamo dubbi sul fatto che questa storia abbia della basi.
    Fino a che non arrivano fogli ufficiali parliamo del vento.

    Voglio darvi un po’ di speranza.
    Mi sono preo la briga di dare un’occhiata SUPERFICIALE ai bilanci pubblicati, considerando la scorsa campagna cessioni. A mio parere la situazione e’ meno grama di come sembra e ci sono persino una cifra intorno ai 6 milioni per fare mercato di riparazione. Un dato difficilmente stimabile riguarda le minusvalenze postdatate.
    Ergo: ho infinitamente piu’ paura della retrocessione che del fallimento.

    Capitolo allenatore.
    Un allenatore mezzo-esonerato e’ peggio di uno esonerato. Una societa’ non “annuncia l’esonero” ma dice “andremo con lui anche in serie B” fino al giorno in cui si effettivamente si esonera.
    Qualcuno lo faccia presente a chi di dovere.

    Sarebbe bello se GP, esonerato, lasciasse almeno un anno di stipendio.

  31. Comunque notavo una cosa. Di Silvio bazzica molto sulle pagine della Sampdoria. L’ho beccato su ClubDoria 46, dove ha risposto malamente quando chiedevano perché non ci fosse il nome dello sceicco in questione nell’albero genealogico della famiglia Al-Thani.

    Ho cancellato il commento per non dargli visibilità, ma l’uomo non mi ispira fiducia.

  32. Sembra proprio una bufala, troppe incongruenze, un abbraccio a Furente per le sue lacrime e a Vincenzo che ha i miei stessi anni e segue la Samp da quando aveva 6 anni, come me, strana coincidenza, direi che in questo momento così triste dobbiamo seppellire tutte le polemiche fra di noi e tifare forte, è l’unica possibilità per avere qualche chance di salvezza

  33. Intanto l’avvocato difensore del guitto ha chiesto la revoca dell’interdizione a ricoprire cariche nelle sue società. Il tribunale di Paola ha preso tempo per rispondere. Vuoi vedere che tutti questi ritardi, incongruenze, complicazioni a cedere la società hanno la stessa motivazione pilotata dai suoi tirapiedi: il suo ritorno da …residente. Non oso pensarlo. Se ciò avvenisse che schifo, che presa per i fondelli. Spero che in tal caso la tifoseria, organizzata e non, adotti una strategia comune e molto forte!

  34. Pier56: secondo me quello che dici non è utopistico, anzi; assisteremo al vecchio gioco di prestigio, il coniglio che esce dal cilindro?!… . Nell’attesa dello sceicco bianco, del Tribunale dei giusti, del concordato prorogato, della scatola di tonno e dell’allenatore semi esonerato…avanti sempre avanti! Lunga é la strada e irta di ostacoli e attenzione: il bello..deve ancora avvenire. Non vedo l’ora che sia il 2 ottobre, tutti o quasi..insieme appassionatamente!

  35. Ovviamente non dobbiamo essere così ingenui da farci fregare da un signore che parla di Al Thani e poi magari non esiste nessun rapporto con lui. Detto questo molte cose non le capisco. A quale scopo sto duo Di Silvio/Bonetti non cito Vialli perchè non ci sono conferme, farebbe tutto sto baccano se sono una scatola vuota? Per comprare la Samp ci vogliono 40 milioni e se sei una scatola vuota dove li prendi? non sono noccioline. Poi non capisco cosa centrino le interviste a Bucci e Toti che dicono di non essere stati interpellati. Non sono mica advisor della Sampiodorio o sbaglio? Pubblicità elettorale visto le date? Aspettiamo il 02/05 ottobre e vediamo poi però se è una bufala Ivano Bonetti non deve più passare per Genova…dico bene. Una parola sull’allenatore. Come sapete ho difeso molte volte GP non perchè sia schivo da errori ma perchè, in questo momento non vedo di meglio per la Samp. Certo se non vinciamo con il Monza o vinciamo e poi riperdiamo a Bologna va esonerato. Ma chi viene? De Rossi e Stankovic mi ricordano Sheva. D’ Aversa lo abbiamo visto. Iachini in serie A è stato, quasi sempre esonerato. Ranieri indubbiamente a fatto bene. A me non piaceva il suo gioco e la persona che, sempre per me, è fasulla ma, il problema è che vuole non meno di 1800 all’anno e un contratto biennale. Allora in attesa di un nuovo proprietario se dobbiamo cambiare io punterei o su Novellino o, se vogliamo rischiare, sul duo Palombo/Nicolini.

    • Se fosse pubblicità elettore sarebbe un po’ inutile, dato che la loro coalizione è destinata a stravincere e avrà numeri tali da poter modificare a piacimento la Costituzione. Sicuramente non hanno imparato molto dal fu Cav, che per prendersi il voto dei bibini promise di lasciare Boriello al Genoa. In campagna elettorale devi spararla grossa…

      Sui discorsi di cessione la nostra sola speranza è che Banca Lazard faccia i dovuti accertamenti. Vivendo proprio di questo genere di transazioni, se mai dovesse lasciare la Sampdoria in mano a uno sceicco che di nome fa Ciro e cognome Scapece, allora potreste star certi che si rovinerebbe la reputazione come advisor specializzato.

      Dal punto di vista tecnico l’unico nome che potrebbe garantire una svolta è Ranieri, con la filosofia “prima impariamo a non prenderle”. Ma il solo modo per prenderlo è liberarsi sia di D’Aversa che di Giampaolo.

      Ps. Leggo che Giampy penserebbe al 451 per il Monza. Io non so cosa pensare, dico sul serio. Modulo che non risolve i nostri problemi e che alla fine è solo una versione leggermente diversa del 4141.

  36. In un intervista GP alla fine della passata stagione diceva che il calcio d oggi è diverso rispetto a quello di 5 anni fa che bisogna adattarsi etc etc etc… La domanda e lui che nn si adatta o i calciatori ? Nn dico tutti ma parecchi tendono ad uscire dalle partite, poco coraggio poca tensione agonistica ,la ricerca del mestiere piuttosto che il duello rusticano , sarebbe lecito che GP che è sulla graticola nn solo pr quello, come sempre le scelte sono discutibili al di là che ci siano diverse attenuanti visto che l unico motivo pr cui nn l esonerano e che nn ci sono i soldi pr il terzo allenatore a libro paga, nel + classico degli scarica barile… ci dicesse chiaro il perchè di certe scelte che fanno discutere… Tipo perchè gioca cn una punta sola ? anche se credo sia sotto gl occhi di tutti che è perchè siamo scarsi dietro,perchè Manolo cn il contagocce ? pr nn rischiarlo sin che nn è al 100%, magari è cosi ma basta dirlo che è solo pr quello…Perchè degl ultimi arrivati ha giocato solo Pussetto 5 minuti ? Nn li conosce e vuol capire prima quanto gli possono dare e cosa o che nn li ha richiesti lui quindi se li porta in panchina pr fr numero…Va bene tutto e il contrario di tutto,ma leverebbe alibi e pressione da se stesso e anche dalla squadra, magari qualche d uno punto nell orgoglio potrebbe trovare le motivazioni pr fare meglio ? Vero che i panni sporchi si lavano in famiglia, che siamo stati sfortunati ma sta reticenza è poco produttiva… Pr quel che mi riguarda il problema difensivo è che c è poco fit tra le qualità dei singoli e il poco talento nella specifica fase di gioco in generale ,difendono male individualmente e peggio di squadra … In attacco vero che facciamo primi tempi dove nn si costruisce nulla o quasi, ma alla fine le nostre 3/4 occasioni le abbiamo sempre avute e che ci manca sempre un po’di serenità perchè s insegue il risultato , ma pur avendo dei meriti lo Spezia l occasione finale di Fabio è monumentale ,bravo Dragosky si ma si poteva fare molto meglio,un po0come cn il Milan nl finale, francamente anche cn dei difetti di attitudine da certe posizioni almeno il 50% delle volte si fa gol…Noi nn so ne abbiamo fatto uno su 20 tentativi negl ultimi 5 mt di campo,la porta e larga sette e alta + di 2 … Queste son medie pr i tiri da fuori area fatti da terzini cn i piedi a banana, al contrario quando c è da prenderlo piuttosto ce lo facciamo da soli , a me GP sta persino sulle palle come persona oltre che nn condivido buona parte delle sue idee calcistiche, ma francamente nn riesco a dargli colpe se nn magari le scelte di chi fa giocare dove e quanti minuti…che nn è poco ma nemmeno tanto come invece leggo di moduli strategie e tener la squadra in mano… (pr altro questi son professionisti il loro dovere qual è ? se gli devono tirar anche degl urlacci per farli correre o contrastare ? a me sembra che si tratti sempre i calciatori come se fossero dei bambini e l importante e divertirsi , questi dovrebbero bruciare l erba invece è sempre una ricerca di usar mestiere , se van pr terra sembra che siano stati colpiti da un meteorite, li vedi che chiamano sempre altri in marcatura,il povero Rincon sui calci d angolo e quello che si prende il peggio cliente,roba da matti…ci manca che chi sta in panchina ci vada in pantofole e vestaglia e poi le abbiamo viste tutte,concordo cn uno che ho sentito che diceva che quando si fa una brutta figura pazienza ma alla seconda la partita dopo cambiare 5/6 undicesimi è un atto dovuto… Se nn lo fa magari e perchè fanno quel che gli chiede e giustamente verrà esonerato appena avremo due spiccioli, ma se no che cambi e vediamo se è il suo sistema di gioco o chi lo mette in pratica a nn andar bene…

    • PassavoPerCaso -

      Bel post.
      Provo a rispondere a qualche domanda a modo mio.

      “Nn dico tutti ma parecchi tendono ad uscire dalle partite,”

      La squadra ha un problema mentale (mancanza di autostima?) In casa col pubblica che spinge alla fine abbiamo sempre fatto delle prestazioni piu’ che decorose. Ma se arriva la paura di perdere, o non siamo spinti dall’entusiasmo… muoriamo.
      Qui dovrebbe lavorare meglio anche l’allenatore, ma era un problema gia’ l’anno scorso, dove la miglior partita arrivo’ a salvezza avvenuta.

      “Tipo perchè gioca cn una punta sola”
      Manolo ancora non e’ sano, meglio non romperlo. La seconda punta chi dovrebbe essere? Quaglia?
      Una punta supportata da due mezzali offensive puo’ essere una situazione. I goal li abbiamo fatti tutto sommato. Ma se poi Ferrari e Murillo si incartano..

      “Perchè degl ultimi arrivati ha giocato solo Pussetto 5 minuti ?”
      Questo non e’ vero. Villar ha giocato e ha fatto schifo (l’avevo detto che erameglio tenerlo Ekdal…)
      Winks e’ in stampelle.
      Chi sarebbero gli altri “ultimi arrivati” ?

      “bravo Dragosky”
      Gia su tre partite a portieri invertiti avremmo vinto.
      Primo passo di una nuova propieta’ e’ disfarsi di Audero per un portiere serio.
      PS. Avevo detto anche che preferivo Dragowski a Audero prima della partita…

  37. PASSAVOPERCASO – 22 SETTEMBRE 2022 14:31

    “bravo Dragosky”
    Gia su tre partite a portieri invertiti avremmo vinto.
    Primo passo di una nuova propieta’ e’ disfarsi di Audero per un portiere serio.
    PS. Avevo detto anche che preferivo Dragowski a Audero prima della partita…”

    Eccoli qua…gli ANTI AUDERIANI…
    sono tornati, sono di nuovo tra noi!
    Quasi quasi mi mancavano…

    Ma,
    di grazia,
    quali sarebbero queste tre partite che con un altro portiere avremmo vinto?
    Leggere ancora che per alcuni Audero è il PRIMO PROBLEMA della SAMPDORIA è davvero sconfortante…
    Dragowski poi…che a Firenze pur di non far giocare hanno panchinato per far posto a tal Terracciano…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com