1-3: BIBINO BIRILLO, VAI IN B CON ZANGRILLO

47

Il Bibino con Zangrillo sta andando giù come un birillo. Giù in quei i bassifondi dove merita di stare, nella categoria che più gli appartiene: la serie cadetta.
Zangrillo, esperto di rianimazione, era stato chiamato per dare ossigeno ai bibini. Ma ai poveri pennuti serviranno miracoli per salvare le terga.
Con estremo gusto, come sorbendoci un buon brandy, ci assaporiamo le ultime due partite del genoa prima della fine del girone di andata: la prossima giocheranno a Roma contro la Lazio. Poi, in casa, se la vedranno con l’Atalanta. E proprio Gasperson potrà dare il colpo di grazia ai bibini e farli chiudere il girone a 10 merdosi punti, in stile Carpi.
La Samp questa sera ha disputato finalmente una buona gara e ha vinto con merito. Ma farsi prendere a pallonate dai blucerchiati di questi tempi, da una squadra che può vantare persino un presidente a San Vittore, è roba da fantascienza. 
D’Aversa salva ancora la panchina. E anche questo ha dell’incredibile. E’ forse il primo caso nella storia di allenatore pluri esonerato nel corso della stagione, che però alla fine mantiene sempre la panca.
Lunedì Ferrero stava per chiudere per Stankovic. Poi ad essere chiuso è stato lui, dopo l’intervento della Guardia di Finanza. D’Aversa ha comuqnue legittimato il mantenimento del posto asfaltando i rossoblu’ in uno dei derby più misci della storia, che però ci vede trionfare.

Pronti via: al 7′ gol di Gabbiadini alla terza marcatura consecutiva. Ennesimo assist di un sempre mostruoso Candreva, palla perfetta per la torsione di Gabbiadini. Colpo di testa dell’attaccante e non sembra esente da colpe Sirigu, che si distende con la plasticità di un tricheco e non riesce ad evitare il gol dello 0-1. Nord ammutolita, poi salgono le bestemmie. E si ride.
Ripresa, dopo una palla gol piuttosto clamorosa ceffata da Hernani, un giocatore chiaramente più scarso di Perdomo (e quindi, per la proprietà transitiva, di gran lunga più grammo del cane di Boskov), troviamo subito il raddoppio. Al 49′ contropiede fulmineo della Samp. Gabbiadini conduce la ripartenza in velocità, e serve palla a Candreva. Tiro a incrociare col destro, respinge Sirigu con la grazia di una foca monaca e Caputo è pronto a ribadire in rete: 0-2.
Dopo alcune azioni pericolose del genoa che si risveglia dopo 60 minuti di rara merdosità (minuti che, se esistesse un dio del calcio, le varrebbero l’accesso diretto in Lega Pro senza nemmeno passare dalla B) arriva anche la terza rete doriana, ancora di Gabbiadini. Il VAR dopo diversi minuti convalida il gol della squadra blucerchiata. Il tiro di Manolo, re di questa notte, è deviato da un difensore bibino: la palla spiazza Sirigu, che cade al suolo: 0-3.

Al 78′ arriva il gol di Destro, incredibilmente lasciato fuori per 3 quarti di partita dal fenomeno Sheva, idolatrato dai bibini e capace di conquistare zero punti in 5 partite. Cross di Cambiaso e grande colpo di testa di Mattia Destro che beffa sia Colley che Chabot. La sua spizzata è imparabile per Audero.
Nel finale arriva ancora un palo pieno di Candreva e uno di Vazquez.
Poi piovono fumogeni in campo dei sempre sportivi bibini. Quindi tutti i giocatori doriani urlano “chi non salta è un genoano”, a partita in corso, con Candreva che sventola la sciarpa blucerchiata. Una bellissima immagine che riscatta in parte gli ultimi giorni bui che abbiamo vissuto, i più cupi della nostra storia.

Vittoria netta della Sampdoria: 1-3, merito dei ragazzi di D’Aversa e anche demerito degli avversari, una squadra materasso come raramente si è vista in serie A. Una squadra che merita l’ultimo posto: contiamo che alla fine del girone di andata ottenga la posizione che merita.
Per noi finalmente sono state ore gaudenti, in attesa di buone notizie da parte del commercialista Vidal. Per stasera, grazie ragazzi, la salvezza è più vicina!

Mentre per il povero il bibino, in caduta come un birillo, il giusto destino è la B con Zangrillo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

47 commenti

  1. Poche righe.

    Primo: GODO!
    Secondo: la squadra ha ancora una volta dimostrato di essere dalla parte di D’Aversa.
    Terzo: GODO!
    Quarto: se abbiamo recuperato Gabbiadini e si è finalmente sbloccato Caputo, forse riusciamo anche ad avere un po’ di continuità (e quindi serenità) in questo campionato.
    Quinto: MA L’HO DETTO CHE GODO?

  2. Vittoria!!! Ma…non posso crederci quasi…quegli là non sono proprio niente! In un momento di sbando ci capitano loro in una condizione muserà mai vista. Non mi ricordo un Genoa talmente scarso in un derby.
    Strano dopo una vittoria netta, cristallina in un derby vedo prima la nullità dei cugini.
    Comunque partita combattuta ma di livello mediocre. Noi, come già scritto da tutti, non siamo granché ma molto meglio di due classi sopra loro. Partita attenta non c’è da dire. Abbiamo reagito benissimo, va dato atto al mister e ai ragazzi. però l’ impressione che di svolta nel nostro percorso non si può parlare…

  3. Finalmente MANOLO!!!!!!! Sappiamo tutti che Gabbiadini è un grande giocatore. E Caputo, Candreva e Quagliarella non sono da meno. Non era possibile pensare che non riuscissero mai ad imbroccare una partita. Abbiamo ottimi giocatori che
    come ha sottolineato D’Aversa, devono sempre metterci impegno e concentrazione. Mi è piaciuta molto ( e la condivido pienamente) la sua frase che ha detto che una partita non si vince con il modulo ma con l’ impegno, la voglia e la determinazione dei calciatori. Se avessimo affrontato tutte le partite come se fossero il derby, saremmo ben più in alto!!!! Su questo deve lavorare il nostro coach. Grazie ragazzi!!!!! Questa volta siete stati veramente grandi!!!!
    P.S. ringraziamenti anche al loro portiere, perché senza la sua “sfortuna” avremmo faticato un po’ di più per portarla a casa.

  4. Vorrei andare contro corrente, innanzi tutto Stankovic non sarebbe arrivato a prescindere perchè lo scrivente non ha la idea con chi dovesse trattare l’omino, la federazione serba non è molto tollerante nelle intrusioni a kamikaze, detto questo ieri sera nonostante due ore abbondanti di freddo ho gioito come tutti voi per tanti motivi, risultato, messi ad una porta tutta la partita, una sud finalmente colma e ribollente. L’euforia purtroppo non è durata a lungo, un collega di Roma mi telefona per complimentarsi della Samp e del risultato, dopodichè continua dicendomi che secondo le sue fonti interverrà sicuramente la giustizia sportiva perchè a Roma nessuno scommetterebbe un solo centesimo sul fatto che qualcuno non possa aver sottratto qualche ” spicciolo” dalle casse blucerchiate. Conseguenza di questo? Punti di penalizzazione o cosa? Politicamente non siamo così forti da ottenere sconti qualora venissero a galla appropriazioni indebite. Mi auguro di aver scritto nella seconda parte tante corbellerie ma una sana preoccupazione mi assale che non mi consente di festeggiare a tutto tondo le feste natalizie. Roberto batti un colpo aspetto un tuo parere insieme a quello di altri ovviamente.

    • Ciao Luigi, se la giustizia sportiva intervenisse e provasse la sottrazione di denaro dalle casse societarie dalla azionista di maggioranza se non quasi azionista unico per fini personali non dovrebbe configurarsi un problema di responsabilità oggettiva nei confronti dell uc sampdoria in questo caso solo parte lesa… Almeno credo.

      Cmq Ferrero in galera e 3 pere alle Merde in 5 giorni….Una combo di goduria che sportivamente non provavo da secoli.

      • Miseria ladra Gigi (sei fastidio e pessimismo come uno Zeneize dei 4 canti di Sn Francesco dopo 4 bianchetti )… Se rischiamo qual cosa dalla giustizia sportiva e pr l indagine sulle plusvalenze ascritta alla Juve , dove più o meno tutti finirebbero nei guai e penalizzati dubito fortemente che sarebbe rilevante pr la classifica dove sarebbero Juventus e Inter le squadre più a rischio ( abbiamo comprato Caprari a 17 Milioni + 13 pr l Inter che 4 mesi prima aveva rilevato il cartellino dl Pescara a 4 , il tutto nell operazione Skriniar 27 Milioni …)Ovviamente sono magheggi ma se ci sono state le operazioni bancarie e pagato il dovuto a tutti è assolutamente legale … Nl caso che la Samp venisse coinvolta nl controllo che la magistratura sta facendo pr le questioni pr cui l ex residente è al fresco e nn c è motivo se nn hanno aquisito prove fisiche che c era una connessione di cassa che se c è stata è passata attraverso altre società dello schema,se no sarebbe stata la prima società dove si sarebbero fionadati , ci sono delle indagini Gigi e un grande investimento pr farle so’che da tifoso è hard esser razionale , ma se la Samp venisse coinvolta lo sarebbe certamente anche uno o entrambi i contenitori in cui è stata posta ,sin che nn c è la cancellation anche se messa in liquida le azioni restano li e nn tornano a VF , se m hai seguito sin qui sai anche tutto il resto…Spero che sta situazione si sbrighi presto perchè ste cose sono come le partite di scacchi dopo una sequenza di 17 mosse gli scenari che seguono sono infiniti o quasi , ma occhio e croce il passato è passato e nn può tornare ,nn ha le risorse ne il tempo pr farlo c è solo da cappire quanto duererà il transito , nn ti far innervosire dl commercialista fa terrorismo psicologico ma vuol fare la guerra armato solo d un giornalaccio arrotolato ,appena gli fanno Buuu e gle lo fanno cala le braghe e se la da a gambe … L importante ora è finire in buone mani

  5. Questa partita ci ha dato diverse spiegazioni. La prima se la Samp non combatte perde. La seconda i ragazzi sono tutti con D’ Aversa. La terza la coppia di attacco titolare, salvo movimenti di gennaio, deve essere Gabbiadini – Caputo o, al limite Verre e Caputo. Il nostro grande capitano deve essere l’alternativa a Caputo e non a Gabbiadini che in caso di forfait deve essere sostituito, appunto da Verre o da Damsgaard. l quarta Oranon illudiamoci abbiamo stravinto ma contro una squadra veramente scarsa. La sesta D’aversa ha enormi difficoltà nei cambi. A parte gente come Verre e Quaglia in attesa di Damsgaard non ha nessuno. I vari Murro, Chabot, depaoli, Askildsen sono impresentabili. E’ bastato togliere Beres e Gabbiadini che siamo quasi scomparsi. Comunque caro Furente anche io godo e alla grande

  6. Pagelle : Ppc sorry …
    Furibondo voto :10
    Sentinella voto :10
    Eravate partiti male avete coninuato peggio ma nl tempo di recupero avete portato a casa i 3 punti , ha portato bene quindi c è anche la lode….
    NB se vi Volete vedere e metter le mani in faccia mi gioco 10 euro sul fatto che ci portiamo a casa la Coppa Italia … pensare che un paio di giorni fa volevo convocare un esorcista sul forum ,invece adesso vorrei darvi una stroffinatina prima di giocare al Lotto…

  7. -22 alla meta!
    Godo, godo, godo!
    Noi abbiamo fatto una gara con grinta, ma nulla di trascendentale come gioco, ma loro davvero imbarazzanti.
    Peccato che il mister negli ultimi 20 minuti, con cambi assurdi abbia dato coraggio ai pennuti, facendoci assediare da una squadra che con la juve non ha fatto nemmeno un tiro fuori dalla porta!
    Quindi mi godo la vittoria del derby, 3 punti in saccoccia e loro in fondo, ma non esaltiamoci troppo, perchè non troveremo sempre squadre così gramme!

  8. Come mi dispiace ,le loro facce e’ una doppia goduria!Grazie Ferrero resta con noi…………no aspettate scherzavo.

  9. gli amerikani a montevarchi e noi con LV.

    Proporrei uno striscione pro GdF. E’ la seconda volta che ci salva, dopo a pane..

    • Pronosticato e accertato da il trionfo dei milwaukee bucks passando ai mastrussi di bogliasco e del viperetta per finire con l´intervento della guardia di finanza ! Chapeau hermano !

  10. PassavoPerCaso -

    Le pagelle piu’ odiate dai bibini 🙂

    Audero 6 Non fa nulla ma lo fa bene.
    Beres 7 La fascia e’ roba sua
    Colley 6,5 Farsi andare via destro e’ peccato capitale
    Yoshida 7 Preciso. Menomale che era “miscio”
    Augello 6,5 Sente l’aria del derby (o e’ il puzzo di merda dei bibini?)
    Dragusin 6
    Chabot 6: Medie tra il 4 della prestazione calcistica (lento, fuori tempo e sorpassato da Destro) e l’8 per aver detto a criscito in perfetto tedesco “contati le ossa che te le mischio”.

    Ekdal 7: La fascia gli fa bene
    Silva 5,5 Nota stonata fuori posizione, fuori forma. Stesse fuori dal campo sarebbe meglio
    Thorsby 7 Di testa sono tutte sue. Acceca sturaro. Sfiora il goal. Mostruoso.
    Candreva 8 Ma c’e’ da commentare? La traversa ancora trema.

    Gabbiadini 8 Aspettando un centravanti di stazza, i suoi 186 cm fanno comodo. Cosa faremmo con Beto in mezzo all’area?
    Caputo 7 Goal facile, giocata difficile. La coppia ufficale sono lui e Gabbia.

    Verre 6,5 Peccato per il goal mancato.

    _____

    GENOA MERDA.

  11. ad oltre 24 ore dalla loro disfatta il muro del pianto dai bibini chiamato muro dei grifoni, nella cui lettura ogni tanto mi diletto perche’ e’ meglio di oggi le comiche, e’ ancora inaccessibile…ma quanto gli brucia? p.s. non so quanto durera’ ma le panchine del lagaccio, il mio quartiere, che avevo segnalato coperte dei loro orrendi colori sono state marchiate con un bellissimo 1 a 3 e con l’ unico appellativo che a loro si addice: merde! chissa’ chi avra’ provveduto? mah…

    • di fronte al cenua club lagaccio…devo vedere se han ripristinato la merda originale che oggi non sono uscito…son dei pagliacci

      • pensa come stanno ahahah vabbe’ dai a gennaio arrivano mbappe’ e messi grazie ai 777 e si salvano senza neanche giocare…del resto solo senza giocare possono ottenere risultati o vincere scudetti

    • Nel frattempo il cavalcavia di Corso Europa, quello dopo l’AC Hotel andando verso Nervi, è stato nuovamente violentato per derivarne un qualcosa di vagamente genoano rispetto al blucerchiato che era, e che era tornato già almeno una volta ad essere dopo pregresse “cancellazioni”. Aiuterei a riportarlo all’originario splendore se conoscessi gli autori… Pazienza. No pazienza… che merde! Che la A sia nei loro confronti altrettanto intollerante! Saluti a tutti.

      • al lagaccio sulle panche dipinte coi loro orrendi colori resistono ancora le scritte merde e topi…forse sono consapevoli di esserlo…cancellata solo la scritta 1 a 3, lo riterranno un risultato impossibile, con l’ urlo della nord che li spingeva verso un sicuro trionfo…intanto il muro dei piccioni sempre off limits ahahah

  12. Ciao Luigi, mi chiami in causa su aspetti di natura legale che onestamente non conosco. Non saprei che dire al riguardo. L’ unica cosa da fare per me, e credo per tutti, penso sia quella di aspettare gli eventi sperando che al più presto possa avvenire il cambio di proprietà (a questo punto va bene chicchessia ) sulla tolda di comando di Corte Lambruschini.
    Invece voglio accennare ad una cosa che venerdì sera mi ha fatto straridere. Stavo guardando a Primocanale il post partita con commenti. C’erano 4 sampdorani (Arnuzzo, Rissetto e c,) e 4 bibini quando è giunta un telefonata di una persona compita con voce stentorea e professionale la quale ha esordito dicendo che ha visto una bella partita ed ha premesso di essere sampdoriano per poi continuare:”Sono molto dispiaciuto per quei quattro pellegrini seduti da voi” Al che uno di questi, mi pare il comico Possa, si è offeso replicando duramente quando però il conduttore Cesari aveva già tolto l’audio al telespettatore che me lo immagino anche lui rotolarsi dalle risate.

  13. Il Gabbia azzittisce il bibino e la gabbia contiene il monezza ! Prima del derby avevano già vinto dopo la partita sembra che il risultato non gli importi più di tanto ! La vita del bibino e veramente una vita triste , ha ragione il mitico Boso se le cantano e suonano da soli son ciù nesci dei marines !

  14. Della serie: spesso nel calcio come in politica e nella vita in genere i giudizi durano quanto un refolo di vento.
    Tradotto: e meno male che l’Empoli da noi battuto era/è una squadra modesta

  15. Ciao Roberto ti ho chiamato in causa perché sei una persona che forse più di altri poteva avere notizie anche se mi rendo conto che ad oggi si possa solo aspettare. Una cosa è certa se la Sampdoria in questi sette anni fosse stata”usata” per scopi poco leciti (auguriamoci che questo non sia avvenuto) allora sì che ci sarebbe da preoccuparsi comunque ribadisco il tuo concetto armiamoci di pazienza e attendiamo con un po’ di fiducia incrociando le dita.

  16. Per noi l’unico obiettivo è la salvezza. A volte si parla di impresa come magari battere Lazio o Napoli. Perché ad altri riesce? Empoli , Sassuolo ed altre più o meno piccole? Siamo troppo scontati. Speriamo almeno di toglierci dai piedi il Cagliari. Per il Bologna ne riparliamo nel 2035. Sempre che ghe semmo!

    • PassavoPerCaso -

      Beh capita anche da noi: quest’anno abbiamo apreggiato con l’Inter, e il Milan ci ha battuto solo grazie all’arbitro; l’anno scorso abbiamo vinto con Lazio e Inter…

      Non puo’ cpaitare tutti gli anni.
      Comunque concordo, obbiettivo salvezza: -22.

  17. Ho cercato di farmi un idea di quale sia la reale situazione , nn è semplice data la narrazione e il range illimitato degli stati emotivi che produce in noi tifosi qualunque tipo di considerazione … Una bugia piuttosto evidente è il fatto che la Samp nn è coinvolta dall indagine della procura di Paola ,la bugia è spudorata quando a causa di quest indagine c è la dismissione o se preferite le dimissioni da ruoli amministrativi dei vertici societari cn conseguenti deleghe etc etc… Un po’come se ti portassero via il motore dalla macchina e andando via ti dicessero tranquillo le ruote girano ancora nn ti è cambiato niente , se fosse una società quotata in Borsa il ritorno dell onda pr una società pr cui il proprio AD viene indagato pr Bancarotta Fraudolenta è quella d uno Tzunami,qui bisogna aggiungere che nn sono solo indagati ma anche inibiti a ruoli d amministrazione e sotto custodia cautelare …Quindi siamo stati già pesantemente coinvolti e anche il Brand della società ha subito un danno rilevante ( qualcuno ha letto cosa scriveva Furente la settimana scorsa al riguardo ? questa è l evidenza di ciò che aveva argomentato )… Ora nessuno sà se l ipotesi di reato verrà provata o meno ma sul fatto che ne siamo coinvolti nn è in discussione come abbiamo appena stabilito cn irrisoria facilità , ergo che sia necessario un distinguo tra informazione e narrazione … Ci sono un certo numero d evidenze che sono misurabili con la stessa unità di misura ,che poi è quella di chi vede in questa situazione un opportunità e il compito di chi fa informazione dovrebbe essere quello di chiedere trasparenza e qual ora nn venga accolta la richiesta, far luce ove ci siano ombre … Questo nn è irrilevante come fatto sott intendere ma va a ledere il valore della stessa in solido che nn è quello di mercato pr la compra vendita della società stessa ma il suo potere negoziale nell esercizio della sua attività … Francamente l informazione o presunta tale per ora sembra fare il tiro al bersaglio pr tagliarci rifornimenti piuttosto che favorire quello che noi tutti ci auspichiamo ,ovvero che questa situazione si sblocchi il prima possibile cn un passaggio di proprietà del pacchetto azionario della Samp … Detta chiara al Gondoliere chi gli dovrebbe segare i remi nella notte ?

  18. Miseria ladra Luigi sei pessimista, Ciao Mik leggo volentieri il tuo post perchè vedi, io sono come tutti voi un’umile plebeo, cerco se posso di non parlare a vanvera e se qualche collega romano mi riferisce alcune cose anche di piccolo conto parlando di pancia le scrivo. Le grandi le scopriremo solo vivendo. Adesso non rinnego nulla di quello che ho scritto con Roberto ovvero aspetto gli eventi e provo a vedere il bicchiere mezzo pieno in quanto ad oggi possiamo solo fare congetture. Nel frattempo mi complimento con la famiglia Garrone la quale ha ribadito il concetto cara Sampdoria arrangiati, noi ci tiriamo fuori qualunque cosa possa accadere tra presente e futuro. Grazie di cu…ore.

  19. Francamente visti i precedenti faccio a meno di avere i Garrone come intermediari nella cessione o di nuovo proprietari. Vorrebbe anche dire tenersi i Mondini. E la speranza è di togliersi questa gente dall’orbita della Sampdoria.

    Se ci salviamo e la cessione viene finalizzata a una società degna (e sapete che io spero sempre in Dinan, ma va bene chiunque abbia voglia di investire) siamo nello scenario ideale per ripartire. Poi quel che sarà sarà. Ma intanto tiriamoci fuori dalla bratta sul campo, siete d’accordo? Abbiamo due appuntamenti importanti.

    La gara col Torino la dobbiamo affrontare per riscattare la figuraccia di fine Ottobre. Quella col Venezia è da vincere per girare a 21 punti e rendere meno difficile il girone di ritorno e mettere in cassa uno scontro diretto.

  20. Io anche dicesse la stessa cosa che dico, nn potrei mai condividere quel che dice Furente … Direte voi ma è un fatto personale e vi direi di no,dato che dovrei condividere quello che dite e nn sia mai nemmeno quello … Detto questo che era doveroso , il Piase che è un ma voi direte cosa ci frega di chi è ? Cn ragione anche se nn ve la darò mai perchè nn ve la voglio dare sta soddisfazione di darvela , allora dicevo ? A ecco si, il Piase sulla pagina di Don Renzo è intervenuto ,nn che si sia sbilanciato ma ha detto nn ci scommetterebbe contro ma gl Heat quest anno ne hanno un paio davanti ad Est ,quindi che nn sono d anello …pr me se in deadline o dai buyout aquisiscono un creator dl palleggio di medio livello cn il quintetto che hanno pr finire le partite ai PO possono sperare di sedersi allo stesso tavolo cn Bucks e Nets che sarebbero quelle due che vede davanti io sulla prima ho dei dubbi lo sia,pr me l anno scorso c è stato un allineamento dei pianeti … Tutto questo pr dire che m aspetto che ci sia l esordio di qualche ragazzo stasera Alez la Samp

    • PassavoPerCaso -

      Mi sa che devi smettere di correggere la tequila con la grappa prima di mezzogiorno Mik 🙂 .

      (si dice con simpatia eh)

      Comunque, anche per SOLO, avete visto la Salernitana e il culo dei polli? Se la estromettono si beccano sostanzialmente tre punti in piu’, e un posto di retrocessione in meno.

    • Davvero, non ho capito nulla di quello che hai scritto, Mik. Salvo che non sei d’accordo con me, il resto è zero spaccato.

      • Furente credimi non succede quasi mai e non sicuro questa volta, stavo facendo solo un po’d ironia sul fatto che a volte si discute anche quando alla fine si pensa tutti la stessa cosa o la si pensa quasi uguale

  21. …..e in questo susseguirsi di voci, smentite, dichiarazioni varie l’ultima di Renzo Parodi vera o falsa che sia la notizia è inquietante : la Sampdoria come la Salernitana a rischio esclusione??? Ora qualcuno potrà ribadire, certo non ti compra nessuno ovviamente il tuo destino è il fallimento. Ora ragionando a bocce ferme succeda quel che succeda quindi fermiamo un’attimo il treno, la seguente domanda è: ma porca miseria ti regalo la società aggiungo un tesoretto non da poco “solo” 65 milioni di euro e ci lucri sopra qualora sia fondata questa voce e mi rovini l’immagine che mi sono creato da anni con un danno commerciale se dovesse succedere l’irreparabile per tutti i bar ristoranti negozi che vendono gadget. Mai viste cose simili nel calcio, tanto fortunati con il grande Mantovani quanto sfigati con questo. E meno male che ce l’hanno menato per anni che i Garrone non ci hanno fatto fallire dopo l’interessamento del Signor ( si fa per dire ) Pane. Ora mi fermo e sino a dati oggettivi non commento più la parte più stomachevole di questa squallida vicenda.

  22. ciao passavo sul discorso salernitana non e’ detto che ci tolgano 3 punti, ci sono interpretazioni differenti, comunque faremo in modo di arrivargli almeno 4 punti sopra, se poi ce ne levano 3 amen…muro ancora off limits, forse saran tutti morti, tanto la loro eta’ media sfiora i 90 anni

    • PassavoPerCaso -

      Leggevo che una possibilita’ e’ che “annullino tutte le gare del giorne di andata della salernitana, e una delle poche vittorie loro e’ stata contro i tacchini. Letto quello mi sono ricordato del culo infinito che hanno (slavati a botte di un tiro -> due goal) e ho fatto due piu’ due.

      Speriamo tu e Furente abbiate ragione.

      E confermo MdP (che puo essere Muro del Pianto, Muro dei Polli, Muro dei Pezzenti…) ancora chiuso a 7 giorni: E’ RECORD.
      Devono aver preso una tranvata micidiale.

  23. In caso di estromissione della Salernitana, che non penso avverrà perché piuttosto la Lega Serie A fa commissariare la società, credo possano assegnare tre punti a tutte le squadre nel girone di ritorno. O anche non assegnare niente, sia chiaro. In fondo gli equilibri non cambierebbero, se la Salernitana dovesse essere tolta dal campionato a fine girone di andata.

    • Insomma… il problema si sarebbe posto solo ed esclusivamente se la squadra avesse finito per essere estromessa a metà del girone di andata. Così l’equilibrio nella Forza è preservato. E senza l’intervento degli Skywalker.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com