SINISA: “SE MI INFURIASSI PER OGNI GOL SBAGLIATO AVREI GIA’ APPESO OKAKA”

6

E avresti fatto bene. Okaka appeso al lampadario, dopo l’ennesimo errore. Perché prendersela solo con Regini? Anche i gol sbagliati da Okaka hanno rotto i coglioni. Un piatto col corpo all’indietro da calcio di parrocchia. Dopo la giusta sfuriata a Vasco per un fallo idiota che ci stava per costare il derby, Mihajlovic ha mandato segnali distensivi su Eto’o e confida nel recupero di Muriel.
Eto’o fa tutto quello che gli dico, si è messo al servizio della squadra”. Benissimo, ora però non facciamolo entrare solo negli ultimi tre minuti di gioco, in veste di terzino fluidificante.
L’urgenza assoluta è il recupero dei due nuovi acquisti d’attacco, l’unico viatico per poter chiudere alla grande il campionato.
Okaka Chuka, osannato la scorsa stagione, ha palesato i soliti limiti: grande impegno, ma con la sua sterilità offensiva non si va lontano. Perché incaponirsi sull’italo-nigeriano, nonostante ieri fosse ridotto ad uno straccio?
Togliere Eder? E perchè mai?
Il grande tecnico serbo che tutti amiamo, dopo aver gestito la squadra con una lucidità incredibile, nelle ultime settimane sta dimostrando di avere un po’ di caos mentale.
L’augurio è quello di sbagliarci, ma anche il fatto di mettere Samuel a cinque minuti dal termine  (terzino) sembra una provocazione inutile, un contentino dato ai tifosi. Sinisa sembra dire: “Qua si fa quel che dico io”. Va bene, ma a che pro?
Non è una qualità del grande Mister mettere in giocatori nelle condizioni psicologiche per rendere al meglio??
Tuttavia le ultime dichiarazioni di Sinisa lasciano ben sperare: “Ci stiamo impegnando per recuperare al meglio Muriel ed Eto’o”. Ottimo, la certezza è che i successi della Samp possano passare solo da loro due ed Eder.
P.s. Che giocatore Acquah!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

6 commenti

  1. Comunque non si fa una scenata così davanti a tutti. Per me è da censurare. Poi per il resto dobbiamo tenerci Okaka perchè purtroppo a gennaio non abbiamo comprato nessuno. Certo se avessimo preso, che so io, magari un E’to o un Muriel ora potremmo schierare un attacco diverso……Ma non li abbiamo presi……

    • Che giocatore Acquah, oltretutto fuori ruolo.E’ un centrocampista davanti alla difesa coi fiocchi, senso tattico, ferocia e rapidita’ nelle chiusure, decisione negli inserimenti dopo aver recuperato palla, piedi discreti, non da ultimo passaggio ma a garanzia di una buona circolazione di palla, con Palombo a fargli da rincalzo e da chioccia.Alla mezzala possono giocare Duncan, Pedro, Soriano, quando sara’ pronto Correa e il prossimo anno Barreto. Se giochera’ in quel ruolo il ns centrocampo riprendera’ immediatamente sostanza e qualita’.

  2. La gestione di Sinisa perfetta fino a Natale negli ultimi 2 mesi ha fatto acqua da tutte le parti:

    1-Gestione di Eto’o da comando io lui non è nessuno (ma se poi se i risultati non arrivano perdi la fiducia del popolo Doriano).
    2-Turn Over con il Chievo che ha dato l’impressione di aver già perso la partita e trasmettendo tale sensazione alla squadra.
    3-Caso Regini; dopo 95 minuti che corri ci può stare l’errore e riprendi il giocatore da solo, face to face.

    Impressione mia ma il buon Sinisa a Giugno se ne va destinazione Roma sponda Lazio, meglio cominciare a pensare a chi prendere.

    • Concordo, e sul punto 1 direi: ha avuto e ha ancora il merito di partecipare attivamente al mercato cercando di far spendere nel migliore dei modi i soldi della società. Però, non è che se ti prendono un giocatore che non hai chiesto tu, le cose devono precipitare… Se ambisce ad allenare grandi squadre deve sapere che quelle non hanno solo “operai” ma anche tanti “reucci” e “primedonne”… Correrebbe voce che abbiamo opzionato Eusebio Di Francesco, da un po’.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com