SAMPDORIA. SCOPRIAMO I NOMI DEI NUOVI DIRIGENTI

5

 

La nuova Samp di Ferrero inizia a prendere forma, anche a livello dirigenziale.

Lunedì 30 giugno si svolgerà la prima riunione del Consiglio d’Amministrazione della società; una data importante, in quanto avverrà l’ufficializzazione del trasferimento di poteri da Garrone e Mondini alla Vici di Massimo Ferrero.

Chissà se Ferrero si presenterà in Corte Lambruschini a guida di una biga, in una scena degna di Ben Hur. Ma è indubbio che i cambiamenti saranno notevoli.

Il CdA dimissionario (ossia Garrone, il braccio destro Remondini, i vicepresidenti Mondini e Parodi e i consiglieri semplici Cisnetto, Lanzoni, Vittorio Garrone, Repetto e Vignolo) lascerà il passo a nuovi membri, i cui nomi sono ancora tutti da scoprire.

Intanto tiene banco il toto-nomine: vicepresidente potrebbe essere Vanessa Ferrero, figlia del boss, già apparsa in questi giorni al fianco del padre (sarebbe la terza donna a ricoprire l’incarico, dopo Francesca Mantovani e l’uscente Monica Mondini).

Anche il nipote Giorgio Ferrero, già vicepresidente dell’Associazione Esercenti Cinema, dovrebbe far parte della nuova squadra dirigenziale, in qualità di responsabile dell’ufficio comunicazione.

Altri nomi sono stati menzionati: l’avvocato Antonio Romei, mediatore nella trattativa con i Garrone; forse anche Giovanni Stella, già amministratore delegato di La7 (da cui uscì un paio d’anni fa tra mille polemiche, a causa di una buonuscita da oltre un milione di euro e di cospicui tagli al personale; manager dal fare rude, non esitò a chiudere d’imperio trasmissioni cult come Markette o Le invasioni Barbariche, nonché a ridimensionare Crozza Italia, paragonando il noto attore – tifosissimo blucerchiato tra l’altro – niente meno che ad un caciocavallo, con un’affermazione pungente: «I programmi hanno una loro data di scadenza e a differenza di alcuni vini e alcuni formaggi, gli unici a migliorare col tempo, i programmi invecchiano e si deteriorano arrivando alla fine del loro processo»).

Lo staff tecnico, invece, non dovrebbe subire variazioni: l’Ariedo è pronto a prendere possesso ufficialmente del ruolo di direttore generale, a partire dal 1°luglio, come previsto; Osti rimarrà come direttore sportivo ed Invernizzi responsabile del settore giovanile. Pecini (a dispetto di alcune voci che lo davano in partenza subito dopo l’arrivo di Ferrero) sarà il nuovo responsabile degli osservatori e, ovviamente, Sinisa rimarrà il nostro condottiero sul campo.

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

5 commenti

  1. I nomi per il cda sono questi, almeno quelli che circolano con più insistenza. Ma non sono escluse sorprese in stile Ferrero. Si attende quindi il closing dell’operazione, come dicono gli esperti. Poi, ci sarebbe pure la questione sponsor da risolvere, dopo che Garrone non ha rinnovato (anche su stimolo del sindaco Doria) il contratto con Gamenet.

  2. Cda in cantiere, ma mercato già nel vivo, con operazioni anche delicate (comproprietà) risolte in modo piuttosto lucido. Si torna sempre lì: Gigi La Trottola segue personalmente tutto; sembra aver delegato tutte le sue vecchie attività per dedicarsi full-time al nuovo giocattolo, che gli sta dando nuovi spunti di divertimento e una visibilità mai avuta prima che secondo me lo fa letteralmente godere. Vivrà a Genova, mentre ad esempio un Thoihr non ho idea di dove viva… Nella precedente gestione a metterci soldi erano in tanti (la nota holding), ciò forse rallentava e ingessava tutte le decisioni. Inoltre il Presidente (per indole e non certo per mancanza di buona fede, sia chiaro!) trattava personalmente il meno possibile…

    • Erano dieci anni che non mi sentivo curioso di vedere come si muovera’ il nostro mercato, la conferma in toto del nostro reparto d attacco e dei giovani in rosa lo riterrei gia’ un successo

    • M’è venuto in mente per il fatto che è sempre in giro e non sta mai fermo. E per il fatto che è un po’ bassetto, diciamo. Sono andato poi a “rinfrescarmi” chi era veramente Gigi la trottola; aveva a che fare con lo sport e gli piaceva sbirciare sotto le gonne delle ragazze.
      En plein? 🙂

Lascia un commento

Powered by themekiller.com