LUKA DJORDJEVIC IL PREDESTINATO. RISORSA PER LE ULTIME GARE

14

Sprazzi di classe contro l’Udinese. Mihajlovic l’ha gettato nella mischia, preferendolo a Okaka e Bergessio, visto che le praterie sul campo del Friuli erano pressoché infinite. E Luka ci ha dimostrato una volta di più di avere una progressione notevole.
Sno arrivati un paio di errori sottoporta del ragazzo. E va bene, poteva buttarla dentro. Ma intanto era sempre nel vivo dell’azione. 

E la seconda rete doriana, quella che ha messo ko l’Udinese, è arrivata da una piccola prodezza dell’attaccante montenegrino, che ha mostrato freddezza da veterano con un dribbling in area e la seguente palla in mezzo per Soriano.
Del resto Djordjevic è abituato a stupire: è andato a segno al suo esordio con la nazionale maggiore (aveva 18 anni) dopo soli 24 minuti dal suo ingresso in campo. Era il settembre 2012.
Djordjevic è in prestito con diritto di riscatto dallo Zenit.
In queste ultime gare dove conterà l’esperienza ma anche la lucidità mentale e la freschezza atletica, Mihajlovic potrebbe utilizzarlo come ha fatto a Udine, inserendolo in campo a partita in corso per dare un’iniezione di velocità al nostro gioco. Finalmente un po’ di dinamismo dalla panchina.
I numeri ci sono, ci aspettiamo ancora grandi cose dal giovane talento montenegrino.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

14 commenti

  1. Mi rammento quando anni fa i vari allenatori non vedevano un certo Soriano che invece è stato notato, eccome, da Cassano. Poi quando ha cominciato a giocare (lo deve unicamente a Sinisa) tutti a dire che è un brocco….Me lo ricordo, oh se me lo ricordo! Adesso finirà che se ne andrà verso altri lidi maggiori…il bidone. Tifosi miei:cerchiamo di non dire sempre tutto e il contrario di tutto!

  2. Culo basso Seedorf, ginocchio Gigio Veron, treccine Karembeu…. Si potrebbe continuare all’infinito ! Resta il fatto che, in queste ultime tre giornate, se avessimo Pazzini in forma, mi giocherei tanto su una più che dignitosa quantità di gol segnati ……. Così, spero, invece, che si concretizzino al massimo le 3 o forse 4 grandi occasioni che avremo con la Lazio…..

  3. modernist359 -

    Un particolare che è sfuggito ma che potrebbe rivelarsi profetico è quello che Luka Djordjevic è nato il 9 luglio 1994 esattamente lo stesso giorno di Luca Vialli ma trent’anni dopo: è solo una coincidenza ma se la storia si ripetesse….

  4. sabato è il compleanno del nostro grande Vujadin Boškov facciamolo urlare di gioia da lassù con la lazio si deve dare l´anima e qualcosa in più vamos

  5. A dir poco prematuro sbilanciarsi in giudizi su un ragazzo che in totale credo che non abbia giocato neppure 45′ in serie A, lasciamolo crescere con calma, non ho ben capito cosa c’entrino i paragoni con Okaka, le caratteristiche tra i due sono così differenti da rendere il confronto inutile…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com