LINEA VERDE VINCENTE. IL MIRACOLO E’ BLUCERCHIATO

4

ll cielo è sempre più blu. Giampaolo finalmente azzecca i cambi e mette in campo una formazione vincente. Giampaolo ha dato il meglio di sé, portando a casa i 3 punti nel difficilissimo match contro la Roma.
Il protagonista della partita è stato Luis Muriel: al 22′ è ottimo l’assist del colombiano per Praet che di destro destro insacca a mezza altezza alla sinistra di Szczesny.

Il gol del centrocampista belga pareggia la rete di Bruno Peres che all 8′ minuto aveva portato in vantaggio i giallorossi.
Nella ripresa succede di tutto, Giampaolo vuole vincere la partita e lancia la Sampdoria all’arrembaggio.

Al 67′ su assist di Perotti, la palla arriva ad Emerson. Cross per Dzeko che di sinistro anticipa Skriniar e infila il pallone in rete: 1-2.

Due minuti dopo Luis Muriel, il deus ex machina, della partita recupera palla e offre al magico Schick l’assist vincente. L’attaccante ceco batte il portiere romanista con un perfetto diagonale.
Al 74′  arriva il gol vincente, un colpo di culo se vogliamo: un gol che ripaga gli errori arbitrali delle ultime settimane. Muriel calcia forte, la palla s’impenna sulla barriera e s’insacca sotto la traversa, spiazzando Szczęsny. E’ il gol vittoria che ci regala 3 punti importanti .

Il successo importantissimo sulla Roma ci porta a metà classifica e rilancia l’operato di Giampaolo, senza dubbio un allenatore di qualità su cui possiamo puntare.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. E’ probabilmente la più bella vittoria di quest’anno. Non solo per quello che si è visto, ma anche per quello che si è intravisto. La Samp è ancora acerba ma ha un buon potenziale. Un patrimonio da investire che se non viene dilapidato, ma puntellato con giocatori talentuosi ed esperti, può regalarci nel prossimo futuro anche grandi soddisfazioni. Forza Samp anche da Roma

    • Alessandro Lomonaco -

      Sono d’accordo con te Amedeo; oltre tutto non è la prima volta che diamo un grosso dispiacere ai giallorossi, che rosicano di brutto quando pensano a Pazzini……!

  2. Diamo a Cesare quel che è di Cesare: ieri Giampaolo ha azzeccato il cambio e spaccato la partita. Grandissimo Patrick.

  3. Che strano animale e’ il tifoso, e mi ci metto dentro anche io, quando si perde 10/12 commenti ,quando si vince molti meno. Ieri un dato di fatto della partita di ieri, al netto degli episodi favorevoli,e” che uno dei giocatori insostituibili di questa squadra e’ uno dei giocatori più massacrati dello scorso anno, uno di cui ci si augurava la cessione, anche in regalo ( e io ero fra i critici ) Questo a dimostrazione che pochi argomenti come il football siano smentibili da una settimana all altra. Figuriamoci da un anno all altro.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com