INIEZIONE FERRERO, SALGONO GLI ABBONAMENTI

4

 

Fateme lavorà!”

Come dicono a Testaccio, lasciamo lavorare il nostro nuovo presidente e lasciamogli fare un grande mercato.

Se non altro la smetteremo di sentire quelle pacchianate di Osti: “Non ce lo possiamo permettere”, anche per un attaccante spilungone del Cuneo.

Massimo Ferrero è un personaggio sopra le righe, ma è un soggetto che si dà da fare.

E’ uno che si è fatto il mazzo tra fiction e filmacci.. Non avrà le profondità artistiche di Monicelli, ma è uno che con gli affari ci sa fare..

E i risultati dal suo arrivo già si fanno vedere.

Infatti c’è stata un’ impennata degli abbonamenti per la Sampdoria, per quanto riguarda l’esercizio dei diritti di prelazione. Fino al 4 luglio si potrà esercitare questo diritto con lo sconto.

Intanto siamo già arrivati a 4.500 tessere confermate.

Ma siamo solo a giugno….

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Se non ricordo male eravamo nel 2013/2014 a 19.500 quest anno se ci scappa qualche colpo passiamo i 20.000 senza problemi…..dall’altra parte della barricata se ne fanno 16.000 devono essere già contenti.
    Brutta la vita di quelli che stanno sempre dietro……

    • Credo che il nuovo pres stia meritando credito per l entusiasmo e l energia che sta infondendo all ambiente. Inoltre dopo anni passati a subire il mercato, questa sessione la potremo vivere con curiosita, e con la possibilita di non ricevere pacchi dalla serie cadetta, come recentemente accaduto.

    • Su quelli che stanno dietro. Posso sbagliarmi, ma non credo che Preziosi sia disposto, come i Garrone (caso più unico che raro, che Dio li benedica), a ripianare tutto il ripianabile e a lasciare pure la dote al nuovo arrivato.
      Se lo fa, lo fa vendendo i pezzi pregiati e non di tasca sua.
      Se non lo fa, lo deve fare chi viene dopo, con uno o più anni di transizione che si prospettano.

  2. Per ora note positive: sta lavorando molto, presenziando personalmente a tutti gli incontri/trattazioni possibili, e sta spendendo bene i soldi tirati fuori finora.
    Dietro le solite note, il campionato di quest’anno sarà dominato dalla mediocrità, possiamo fare meglio dell’anno scorso insomma…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com