FINALMENTE CAPRARI. SAMP SEMPRE IN PARTITA, AVANTI COSI’!

17

Finalmente Caprari, era l’ora! Troppo brutto per essere vero fino ad oggi. Ma Giampaolo è sempre stato onesto e ha sempre creduto in lui, considerandolo un giocatore in maglia blucerchiata con mezzi tecnici superiori.

Forse oggi l’anatroccolo è diventato cigno. O forse almeno un anatrone, ma se non altro incazzato e finalmente decisivo sotto porta, protagonista con una serie di sassate sparate contro il portiere viola Dragowsky.

Indubbiamente Caprari è stato il più pericoloso della nostra squadra, colui che ci ha regalato un punto dopo un primo tempo di sofferenza, in cui la Viola è passata in vantaggio al 13′ su perfetto cross dalla trequarti e il colpo di testa vincente di Simeone per lo 0-1.
Al 27′ Caprari fa il suo errore classico sotto porta, ma questa volta è perdonato: traversone perfetto di Murru, Caprari ha un rigore in movimento ma apre il piatto a piede palmato e calcia malamente a lato.
Poi arrivano due conclusioni pericolose della Viola  con Pjaca, la seconda in particolare al 32′ a colpo sicuro trova pronto (e fortunato) Audero.
Quindi la traversa piena di Caprari al 40′ su punizione che meritava la rete, ma è comunque l’aperitivo con l’oliva di quello che sarebbe stato un secondo tempo veramente importante dell attaccante doriano, ormai riciclato trequartista.

Dopo un primo tempo di marca viola, la ripresa è nettamente appannaggio della Samp.

Pareggiamo già al 60′: sorprendente fendente di Barreto che nell’occasione si trasforma in Juan Sebastian Veron e libera Caprari al vertice sinistro dell’area avversaria. Stop perfetto dell’attaccante e conclusione a giro bellissima che non lascia scampo al portiere viola. Grandissimo gol e 1-1.
A questo punto ci crediamo: Giampaolo vuole i 3 punti e spingiamo chiudendo la Fiorentina ormai semicotta nel proprio centrocampo.

La Samp è tambureggiante ma non riusciamo a renderci realmente pericolosi.

Al 69′ il cambio che non ti aspetti: con Quaglia ormai stremato e in evidente carenza di ossigeno per l’età, Giampaolo inserisce Ramirez per Caprari, togliendo il giocatore chiaramente più pericoloso e in quel momento più temuto dalla difesa avversaria.

Così perdiamo mostruosamente velocità e brillantezza davanti, otteniamo comunque una buona punizione con Gastòn di poco alta, quindi entra Kownacki che poco dopo, con una serpentina mette ancora Ramirez, in condizione di tirare da buona posizione all’89’. Ma il pallonetto dell’uruguaiano si risolve in una una sorta di flatulenza mal riuscita fra le braccia del portiere.
Finisce così 1-1, un tempo per uno.

Sarebbe stato probabilmente utile in una gara come questa l’apporto anche solo  per uno spezzone di partita di Saponara e della sua classe.

Ancora bene Ekdal, Barreto se avesse tecnica quanta grinta sarebbe una colonna del Real Madrid, ma oggi lui e Caprari sono stati decisivi. Compatti e solidi andiamo alla prova importante contro l’Inter di sabato sera.
Avanti Sampdoria

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

17 commenti

  1. Un giorno quando arriverò (forse) davanti a nostro Signore chiederò a Lui e solo a Lui per quale motivo è stato sostituito Caprari stasera.
    Tra l’altro brutto anatroccolo parliamone…io ho sempre speso parole per questo giocatore….è uno dei pochi che ha il cambio di passo e ha tecnica sopraffina…se fosse anche un bomber si chiamerebbe Griezmann e non giocherebbe nella Samp…accontentiamoci per cortesia!!
    Andando avanti l’attacco titolare dovrà essere Saponara dietro Caprari e Defrel col quaglia pronto ad entrare quando gli altri sono stanchi.

  2. Chi ha vinto: la Sud
    Chi ha perso: l’arbitro, a tratti imbarazzante
    Chi ha pareggiato: Il coach. Non facile da decifrare.

    Per chi e’ rimasto a casa, stay there!

    Ciao hermano!

  3. A me la Samp di ieri sera è piaciuta molto. Abbiamo sofferto un pò nel primo tempo contro una ottima squadra che ha obiettivi più alti dei nostri, avendo praticamente in campo due giocatori in meno (Sala ha sbagliato, tutto quello che poteva sbagliare e Linetty pure), mentre con un paio di avvicendamenti “giusti” nel secondo tempo abbiamo tenuto botta molto bene.
    A me fa incavolare la testardaggine di GP nel volerci propinare sempre e comunque il predetto terzino, che terzino non è (nasce centrocampista), facendogli fare figure barbine e lasciando in panchina Berezisky che è un giocatore destinato a grandi club. E non venitemi a parlare di turn-over o cavolate simili perchè siamo alla quarta giornata di campionato…… Grande Barreto, grandissimo Caprari (finalmente) e a me non è dispiaciuto neppure Ekdal che però ha preso voti bassi in pagella.
    Se la Samp gioca le prossime con la voglia e le idee del second tempo di ieri, qualche soddisfazione ce la togliamo.

    • E’ vero Sala ha fatto infuriare tutti. Poco importa che nel secondo tempo sia andato meglio. L’inerzia della gara era cambiata e quindi… Però facciamo attenzione a non attaccare GP. E’ vero con Sala è un testone come lo era con Alvarez. La dirigenza doveva assolutamente venderlo. Però noi lo attaccavamo anche per Barreto, anche lo scorso anno e Barreto da tre partite è sempre il miglior uomo in campo. Splendido!!

  4. Si potrebbe anche chiedere all’onnipotente perché, dopo la prima di campionato, non siamo più degni di veder girare per il campo il nostro acquisto di punta ovvero Jankto…………..
    Alle volte……. domandare è lecito ………

    Buon Doria a tutti

  5. Caro adoria non porti certe domande perche’ noi siamo, come qualcuno sul blog ci ha definito irridentemente, tecnici di coverciano mentre lui e’ per l appunto onnipotente ed onniscente….continuo a ritenere che ogni anno siano ben piu’ i punti che perdiamo a causa di giampaolo,della sua cocciutaggine e delle sue fissazioni(vedi sala terzino,barreto a udine fuori ruolo,sostituzioni inspiegabili tipo caprari coi viola) che non quelli guadagnati grazie a sue intuizioni,formazioni o cambi azzeccati etc

  6. Testuali parole del mister : Sala nella ripresa è cresciuto e ha dimostrato di avere gli attributi.
    Sabato sera, quindi, lui sarà di nuovo titolare e Bere va di nuovo in panchina.
    Io non ci capisco più nulla. Qualcuno mi aiuti a trovarci una logica. Premetto che non sono certo tra coloro che ieri sera insultavano il giocatore dagli spalti (e nei distinti erano parecchi…) perchè ci vuole sempre e comunque, a prescindere, rispetto per la persona .
    Concordo con Adoria : Jankto è finito a “Chi l’ha visto”?

  7. Ma ragazzi voi non potete criticare l esclusione di jankto perche’ i giampaoliani direbbero che magari non si allena o si allena con lo scazzo o ha il cimurro e non lo sappiamo….beppe iachini dove sei?peggio di sto genio non facevi

  8. Dai su. Sala ha giocato perché ora comanda il GPS ed il rischio del c.d. “over allenamento”.. Sono dati. Numeri. Nelle partite ravvicinate, certi avvicendamenti sono obbligati da ciò che dicono le…… macchine! Personalmente, non sono d’accordo, ma mi rimetto alla scienza esatta dei numeri. Jankto arriverà, come sono arrivati TUTTI (e ripeto TUTTI) i centrocampisti su cui Giampaolo ha puntato. Poi possiamo discutere fino a domani ma la verità è che la Fiorentina ci è superiore (ma mi gioco che arriverà dietro di noi) sotto quasi tutti gli aspetti che una società di calcio deve affrontare. Dimenticavo. Se non sta male, è impossibile che beres non giochi sabato sera!

  9. Caro pitta, speriamo su beres tu abbia ragione e di vederlo sabato altrimenti ci darai atto che giampaolo ha evidenti limiti

    • Certamente… Promesso! Ma se non ha problemi fisici, credo sia impossibile. Al più, sala al posto di murru. Sempre per ciò che i dati delle macchine dicono… Che amarezza!

    • Ma porca miseria abbiamo fatto 4 partite di livello ad eccezione del primo tempo di Udine. GP era un cretino x la cessione di Zapata e Defrel ha già fatto 4 gol. La squadra sta giocando bene. Abbiao preso solo due gol in 4 partite, anomalo per noi e noi critichiamo sempre. Se passaimo la bestia nera Inter, poi magari ci divertiamo.

  10. Nella ottica di 5 partite in una settimana e” impensabile che Bereszinzky le giochi tutte, come chiunque altro. Il problema e’ il ricambio, che non e’ arrivato dal mercato. Jantko si farà valere e gioca nel reparto numericamente e qualitativamente più affidabile. Per cui il suo scarso impiego finora ( e siamo alla quarta giornata) ci sta.

  11. Da questi commenti direi che la definizione tecnici di Coverciano si adatti perfettamente, dopo Udine 7 punti fatti, 9 gol realizzati e uno solo subito, tre pappine al Napoli che ci è discretamente superiore e un punto contro la Fiorentina in buono stato di forma ed almeno alla nostra pari e voi state ancora qui a criticare, pensate di conoscere meglio del mister stato di forma dei giocatori, turn over necessario viste le numerose partite da disputare in pochi giorni, non so cosa altro aggiungere

  12. Giampaolo per me resta un tecnico mediocre,certo come diceva pitta nessuno dei nostri tecnici dopo beppe si e’coperto d oro,sulla squadra non sono mai stato eccessivamente pessimista e, torno a dire, senza i grossolani errori di giampaolo a udine, avremmo almeno un punto in piu’, la vittoria grandiosa col napoli e’merito della squadra, la mano del mister ce la vedo poco ma magari sbaglio

Lascia un commento

Powered by themekiller.com