FERRERO SOLO AL COMANDO: “DIETRO FERRERO C’E’ SOLO ER VIPERETTA”

2

Ma quale Mister X? Quali finanziatori occulti? Ferrero risponde a modo suo a queste supposizioni, voci di corridoio infondate. Una voce che torna a cadenza regolare (secondo una certa stampa non si sa fino a che punto informata) dice ad esempio che sarebbe Gabriele Volpi il sostegno economico di Ferrero.
Volpi ha smentito un’altra volta. Intervistato negli ultimi giorni dal giornalista Renzo Parodi ha smentito categoricamente. Volpi è sampdoriano sì, ma la sua passione resta la pallanuoto, il mondo del calcio non lo avvince, gli basta lo Spezia.
Continua così la caccia cittadina a questo supposto “Mister X”, pseudo-finanziatore degli affari della Sampdoria.
Ferrero ha dato la solita risposta, quella che ripete da settimane:

Dietro di me nun c’è nessuno, dietro Ferrero c’è solo er Viperetta. A sto punto dico: magari ce fosse quarcuno, presentatemi tutta ‘sta gente che c’ha li sordi. Io sono un figlio delle stelle, mi alzo al mattino e lavoro, ho prodotto tanti film che hanno avuto successo e successo uguale soldi. Lo giuro su mio figlio, se c’era uno coi soldi prendevo Messi. Ho comprato la Sampdoria per divertirmi, sono alla ricerca dell’arca perduta, il calcio è come la Borsa. Compra, vinci, gioca e pentiti, ma nun me pento mai. Ho molto credito, le banche i soldi me li danno perché io li restituisco sempre».

Beh, questo ce lo auguriamo.

Così ha risposto il presidente al Secolo XIX. E noi diamo fiducia a queste parole.

Intanto si registrano passi avanti significativi sul fronte Bonazzoli: si tratta per 6 milioni che la Samp verserà nelle casse nerazzurre, con un diritto di riacquisto per l’Inter fissato a 10 milioni di euro nei successivi tre anni.

Giri carpiati di Ferrero che ci consentiranno di avere l’attaccante più promettente del panorama italiano.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

Lascia un commento

Powered by themekiller.com