COLOMBA DEL MALAUGURIO

4

Un uccellaccio si aggira per i cieli nebulosi del Ferraris, forse svolazza anche sopra al Mugnaini.

Si chiama Colomba, Franco Colomba, avvistato più volte sulle tribune del Ferraris, taccuini alla mano, a studiare attentamente quella che potrebbe essere la sua prossima squadra.

Se l’incombere di Edy Reja era stato definito il nostro “nightmare before christmas”, l’arrivo di Colomba ha tutti i precisi i connotati di un viaggio dantesco verso l’Inferno.

A Bogliasco il clima è acceso. Le plateali contestazioni firmate Struppa ’86 di ieri sono solo la punta di un iceberg di una situazione tesa che vede coinvolti tutti: dirigenti, giorcatori, tecnico e tifosi.

Delio Rossi è stato risparmiato dalle contestazioni. Chi gridava il proprio malumore a Bogliasco riconosceva colpevoli ovunque ( e legittimamente). Ma tirava fuori dal calderone il tecnico romagnolo, facendo affidamento sulla sua esperienza e sulle sue qualità, di certo superiori a quelle dei nostri mediocri giocatori.

Se sono veritiere le voci secondo cui Delio Rossi si giocherebbe tutto a Firenze, tutta la stagione in una partita, la vicenda sarebbe ancora più insensata. Cosa dovremmo fare a Firenze? Andare là a imporre il nostro gioco? Ma per favore!

A Firenze innalzeremo il solito fortino, difenderemo Forte Apache con i denti (sperando di non incappare nelle solite, mastodontiche, cappelle difensive) e ripartiremo alla garibaldina col solo e solito Eder, lanciandogli la palla come si lancia un cane da riporto al parco, all’inseguimento del suo bastone. Stop.

Cos’altro ci dovremmo aspettare? Se esonero dev’essere, che bisogno c’è di questa pantomima da “separati in casa” come titolano i giornali?

Esonerare Delio e con lui cancellare un programma biennale (mai messo in pratica dalla società).. Quindi prendere l’avvoltoio Colomba, perennemente vestito a festa quando va in panchina.. Un signor ebete! E con lui rifare la campagna acquisti di gennaio.. Questo è un probabile futuro tetro che si staglia nei cieli blucerchiati, sempre più cupi.. Altro che Colomba, questi sono corvacci sui campi di grano di Bogliasco.

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. insensato pensare che firenza sia il test sul tecnico. .irrazionale pensare che colomba sia meglio di rossi.
    poco oggettivo tirare però fuori dal calderone il tecnico. non lo caccerei,ma non è esente da colpe.

  2. io considererei però la crisi di risultati e anche tecnica che attanaglia delio, che pur essendo il meno colpevole di tutti è entrato nel baratro dopo la vittoria col parma la primavera scorsa, mica in questa stagione

Lascia un commento

Powered by themekiller.com