GIAMPAOLO: “A SAN SIRO PER GIOCARCELA. TUTTI DISPONIBILI TRANNE SALA E PRAET”

3

“Ho visto la squadra allenarsi bene. Sono andato sempre a Milano con la sensazione che al 90% l’avrei persa, oggi non sono in questa condizione. Ora siamo davanti al Milan e speriamo che finisca così”.

Giampaolo ha parlato con un certo ottimismo del big-match di domani sera a San Siro. Milan-Sampdoria è uno scontro diretto per il sesto posto. Ma Mister Giampaolo non vuole sentir parlare di spareggio per l’Europa:

Penso che entrambe le squadre se la giocheranno per quello che sono – ha dichiarato il tecnico blucerchiato “Ho visto diverse gare del Milan e mi pare che ci siano dinamiche che si ripetono. Gattuso è stato bravo, rappresenta la più bella pagina storia sportiva del Milan, ha esperienza, è giovane. La Sampdoria è serena e non sarà sola perché ho letto di un ottimo seguito da parte della nostra tifoseria.

È una partita da giocare con il gusto di potertela giocare, non solo per quello che rappresenta ma per la sua bellezza intrinseca. Se noi dovessimo sbagliare non è una tragedia, se dovesse sbagliare loro noi potremo distaccarli. In questo momento vedo un Milan con grande entusiasmo, è mentalmente libero e penso che giocherà al cento per cento delle sue potenzialità.
Non è uno scontro diretto – aggiunge il Mister – “Perché abbiamo tante partite davanti: se noi sbagliamo siamo ancora in corsa, se sbaglia il Milan noi allunghiamo.

“I miei ragazzi – ha concluso Giampaolo – “stanno tutti bene, tranne Sala. Oggi pomeriggio abbiamo un allenamento, domani un altro e domani pomeriggio farò le mie scelte. Praet invece conto di riaverlo già martedì con noi, è una speranza. La squadra l’ho vista molto bene a partire da giovedì quindi sono molto fiducioso».

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. una partita come l’anno scorso sarebbe un sogno…….certo loro adesso sono in gran forma soprattutto sembra abbiano ritrovato sicurezza ed autostima per quel cagnaccio rognoso che hanno in panchina ma il doria ci ha abituati a partite folli nel bene e nel male.dai ragazzi proviamoci

  2. Dice giusto Cristiano 72, partita da tripla. La Samp è capace di tutto, sia in positivo che in negativo.
    Io vedo molto difficoltosa la marcatura di Murru su Suso. Spero i fatti mi smentiscano, ma io avrei schierato Strinic, sempre se sta bene, perchè è di un altro livello ed ha molta più esperienza di Murru.
    Più che il Milan come squadra io temo maggiormente “il buonismo” degli arbitri verso le squadre blasonate come i rossoneri.

Rispondi a cristiano72 Cancella la risposta

Powered by themekiller.com