ZENGA FRENA ANCORA. CASSANO RESTA IN BILICO

7

Lo spogliatoio accetta Fantantonio, ma da quanto emerge da Pinzolo (Michieli dixit) Zenga e lo staff tecnico non gradirebbero l’arrivo del giocatore barese.
Questo emerge dalla riunione di stamattina, dopo le pressioni e le notizie degli ultimi giorni.

Che dire, la telenovela sta diventando stucchevole, visto che ogni giorno si sente dire tutto e il suo contrario nello spazio ravvicinato di pochi minuti.

Se Ferrero, come sembra, spinge per il ritorno del n.99 avrà i suoi motivi, per ragioni tecniche, ma anche di visibilità e marketing.

Zenga, invece, resta fedele al suo credo tecnico, pensa che Cassano non possa amalgamarsi al suo modulo (nonostante la tecnica sopraffina) e che sia una componente ad alto rischio per lo spogliatoio.
E’ anche vero che, Cassano o meno, qualcuno in attacco deve arrivare, meglio se dotato di estro.
Il contratto che la Sampdoria ha offerto al barese è praticamente perfetto. Pone la Samp in una botte di ferro o quasi: pagamento in caso di risultati ottenuti, cacciata in caso di sfuriate del barese, taglio all’istante dell’ingaggio in caso di problemi comportamentali.  
Questo evidentemente non basta a Zenga.

Ma le parti discuteranno ancora

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

7 commenti

  1. Penso che Zenga abbia il suo credo (e speriamo che dia risultati altrimenti per lui si riaprano le porte della seconda divisione Rumena) e se non vuole Cassano avrà le sue porche ragioni.
    Il problema e che se arriva per forza (vedi Eto’o lo scorso anno, docet….) si rischia che non giochi mai, mi sembra una situazione difficile da gestire.

  2. Sergio, senza perifrasi (ma anche Alex) ha sintetizzato in 5 parole quello che è il mio pensiero. Ho l’idea fissa che Zenga sarà un novello…..Ciro Ferrara. Ovviamente, per il bene della Samp, spero tanto di essere smentito.

  3. I progetti restano, gli allenatori invece ti abbandonano per il miglior offerente lasciando scorie tipo Bergessio. Per fortuna non abbiamo preso anche Spolli l’anno scorso.

  4. Cassano a Bari, con la signora, e con tutta la sua corte di beoti, presenti in forze anche su questo sito… andate andate, tutti cantando dietro il pifferaio magico, che tanta simpatia e amore ha lasciato dovunque sia passato, da Roma a parma, passando per Madrid, Genova, Milano 1 e Milano 2…

  5. Beoti!??? Qualcuno ti ha offeso per caso? Io non sono né pro né contro Cassano ma le offese gratis danno fastidio a prescindere. Porta rispetto

Lascia un commento

Powered by themekiller.com