ZAPATA IN PRESTITO SECCO. IDEA CHE PIACE A FERRERO

0

Il Sassuolo è in vantaggio, ma nella trattativa che dovrebbe portare Zapata in Emilia a sostituire Zaza, si è inserita la Sampdoria.
La formula del prestito secco suscita alcuni dubbi alla società di Squinzi.
Ferrero si è quindi proposto al Napoli: lui con i prestiti secchi ci va a nozze.
Con una stagione lunga da affrontare, dobbiamo rimpolpare per forza l’attacco.
Zenga ha dichiarato che vede bene Muriel come prima punta, probabile quindi che lo schieri al centro dell’attacco.
Quanto a Okaka (che crede probabilmente di essere la reincarnazione di Pelè) è meglio che cambi aria.
Come punta di riserva, Zapata darebbe decisamente più garanzie, anche in vista dell’impegno europeo.
L’attacco blucerchiato resta ancora un punto interrogativo.

Eder e Muriel sono blindati, ma fioccano numerose offerte sui nostri giocatori.
Fioccano su tutti, tranne che su Okaka Chuka, per il quale lo stesso Osti ha dichiarato che cercherà al più presto una collocazione.
Lasciamo perdere le follie su facebook di Okakone. Forse in preda ad un colpo di sole, si rivolge ai doriani: “I tifosi nel calcio dimenticano troppo in fretta”. Caro Okaka, noi vorremmo dimenticare. Il problema è che ricordiamo tutto.
Resta il fatto che per arrivare a Zapata (o chi per lui) dobbiamo prima smollare, sbolognare l’italo-nigeriano.
L’ha ribadito Osti: “Prima dobbiamo vendere, poi si vedrà”.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com