ZAMPARINI MANDA LA GUMINA A EMPOLI. MA LUI VUOLE LA SAMP

6
“Il triangolo no… Non l’avevo considerato”, cantava Renato Zero ai suoi “sorcini”. Un verso a cui probabilmente avrà pensato Antonio La Gumina. L’attaccante del Palermo, che fino a qualche giorno fa sembrava già della Sampdoria, è al centro di un originale triangolo di mercato. Il ragazzo, classe 1996, è forte di un accordo verbale ed economico con i blucerchiati, ma si sono messi in mezzo alcuni “faccendieri” come il presidente del Palermo Maurizio Zamparini e due vecchie conoscenze del mondo blucerchiato, ora all’Empoli: il dg Riccardo Pecini e il ds Pietro Accardi.
È successo che circa 24 ore fa il portale pianetaempoli ha fatto lo scoop. Secondo il sito, l’Empoli aveva fatto un blitz vincente per aggiudicarsi le prestazioni del ragazzo di “Tommaso Natale”, 12 gol tra regular season e play-off lo scorso campionato di Serie B. Effettivamente il blitz è stato compiuto, ma solo con il Palermo. La società del presidente Corsi ha superato di qualche centinaio di migliaio di euro l’offerta della Sampdoria, convincendo l’astuto Zamparini a cambiare cavallo, impacchettando La Gumina e cambiando l’indirizzo di destinazione del collo da Genova a Empoli.
Nelle ultime ore la società di Corte Lambruschini avrebbe pareggiato l’offerta economica dell’Empoli rimettendo quindi la decisione finale nelle mani del giocatore. “Nino” vuole vestire blucerchiato ma si prenderà qualche giorno per decidere, verosimilmente allettato dalla promessa dei toscani di assegnargli un ruolo da protagonista nell’undici di mister Andreazzoli. 
La telenovela sta andando avanti da 24 ore e non si possono accontentare tutte le parti in gioco. Chi vincerà? Zamparini o La Gumina? Sampdoria o Empoli? Sinceramente, non si capisce tutto questo casino per un giocatore sì talentuoso, ma non ancora pronto – secondo parecchi addetti ai lavori – per il campionato di Serie A.

Autore

Roberto Bordi

Redazione

6 commenti

  1. Ci sono di mezzo altri due ex, Marotta e Paratici, aveva ragione Garrone senior a non volerci parlare più, Pecini stessa razza bastarda

  2. Ora fanno gli interessi delle società per cui lavorano, se anche loro sono interessati ad un giocatore che stiamo trattando che dovrebbero fare?
    Lasciarcelo comprare in santa pace in ricordo dei bei tempi andati?
    Francamente non capisco…

  3. Ufficiale all’Empoli domani visite mediche. I tre che avete nominato neanche per un caffè te li raccomando comunque se lo volevano veramente si sono fatti mangiare il Belino dalle mosche quindi pernacchie

  4. A prescindere da Zamparini e il resto che ne consegue…società di pagliacci. Nn sono in grado o nn vogliono chiudere le trattative…ha ragione altair nel post precedente se fai tira e molla per risparmiare 1000 lire…e tutto questo a prescindere dal giocatore che in serie A bisogna vedere come va.

  5. A me girano le scatole per due motivi:
    1- per quel che ho visto mi sembra un bel giocatore, mi ricorda nelle movenze Quagliarella…
    2- finalmente avremmo pescato un giovane talento italiano dalla B, cosa che ormai facciamo sempre più raramente, la grande Samp nacque praticamente seguendo questa politica…

    Detto questo, nessun dramma!
    Magari al suo posto ne arriverà uno più buono, e allora di Antonino La Gumina non si ricorderà più nessuno…

  6. Ricordo quando prendemmo i migliori attaccanti della B, 40 gol in due! Piovaccari e Bertani.
    E che dire di quell’anno in cui i migliori furono Lapadula e Budimir.
    Io ci andrei più coi piedi di piombo.
    Mi brucia di più Berisha, perché abbiamo speso quasi il doppio per un giocatore forse non tanto diverso.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com