VOLA PETAGNA

0

I blucerchiati sono vicinissimi all’ingaggio del diciottenne Andrea Petagna, il giovane promettentissimo Maciste triestino di scuola Milan, puntero da vecchia scuola con movenze alla Gigi Riva. Petagna ha disputato un incontro in Champions League la scorsa stagione, esordendo in A sabato scorso nel match perso dai rossoneri a Verona. Fisico possente, sinistro da manuale e numerose presenze nelle nazionali giovanili, Petagna passerebbe in blucerchiato grazie al felice esito della trattativa che porta Alessandro Matri al Milan per 11 milioni di euro.

AndreaPetagnaGargamella Osti, giocando sulla difensiva, non ha ancora  confermato l’arrivo della giovane promessa rossonera ma ha detto che corrisponde perfettamente ai canoni di giocatori richiesti dalla Samp. Con l’arrivo di Petagna il pacchetto offensivo della Samp può ritenersi numericamente a posto, sicuramente rinforzato.

 

In uscita, invece, è stato definito il passaggio di Zsolt Laczko alLaczko Padova: l’ungherese ripudiato più volte da Delio, al punto da essere considerato buono solo per fare il traduttore, aveva ricevuto nei giorni scorsi un’importante offerta dal Portogallo, ma ha preferito restare in Italia.

FrisonVeniamo al capitolo portieri: il reingaggio di Barbagianni Berni non appare poi così scontato. La società avrebbe proposto al Catania uno scambio Fiorillo-Frison, i siciliani avrebbero rifiutato l’idea, ma i beninformati suggeriscono di tenere d’occhio la trattativa ancora per un po’. Peraltro, Fiorillo sarebbe stato accostato al Carpi, dove certamente giocherebbe con più regolarità. Va detto che Frison, attualmente riserva di Andujar, conosce già Genova, avendo trascorso sei mesi in rossoblu da gennaio a giugno 2010

 

Per il resto, registriamo il 14-1 inferto agli Allievi Nazionali allenati da Ciccio Pedone a Bogliasco (tripletta di Eder, doppietta di Gabbiadini, Sansone, Wszolek e Soriano e reti di Obiang, Renan ed Eramo); per un paio d’ore inoltre abbiamo pensato, oltre a delusioni e grandi imprese, anche ad un thailandese: secondo www.calciomercato.com, infatti, un miliardario orientale avrebbe formulato un’offerta per acquistare la società, promettendo di investire 80 milioni di euro e riportare Mancini in veste di allenatore. La voce è stata seccamente smentita dalla società.

 

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com