VISTO DA VILLA: “CASO VOLPI. LA VERITA’ DOPO IL 30 NOVEMBRE”

2

Il commento del giornalista Massimo Villa sul possibile arrivo di Volpi alla Sampdoria

Dimmi la verità… la veritààààààà….

Diceva una famosa canzone. Beh, la verità sulla trattativa iper segreta e quindi sotto gli occhi di tutti tra il team Ferrero/Romei e quello Volpi-Carige/Briatore, che, a mio avviso esiste eccome, non si saprà almeno fino al 30 Novembre. Che poì è lo spartiacque fra l’era Garrone, con le fidejussioni, e quello che verrebbe dopo, se mai un dopo con l’attuale dirigenza si sia mai preventivato.

Per l’amor del cielo, non ho certo la sfera di cristallo per dubitare delle parole dette in questi giorni, ma si sa che anche le migliori trattative non verrebbero confermate così, su due piedi, quando ci fosse ancora in ballo un gioco al rialzo sul vero valore della Sampdoria.

Quello che sarebbe interessante sapere è se il Garrone non avesse in realtà previsto tutto. Il dubbio sorge come Nosferatu dalla bara: Ferrero è l’elemento perfetto per attirare l’attenzione dei media sul Doria e per fare da “traghettatore” fra la famiglia ERG e quella di… Volpi? Guarda caso un altro petroliere. Tutto previsto, fin dall’inizio. Ferrero si è fatto pubblicità (onestamente, chi lo conosceva prima?), la Sampdoria ne è uscita positivamente a livello di ritorno d’immagine.

Ora però le garanzie Garrone sono agli sgoccioli. Ecco che qualcuno parla di una cessione societaria prima di Natale. Nessuna smentita ufficiale, da comunicato stampa. Solo dichiarazioni sui giornali, del tipo “Niente di vero… e poi la Samp vale almeno 100 milioni“, tipica frase di chi gioca al rilancio.

La sensazione che sia stato già tutto previsto è molto forte. E Zenga? Ieri era a pranzo con la dirigenza. Si parlava di mercato. Per ora Ferrero striglia la squadra come fosse un cavallo, non lui. Ma se domani… altra canzone famosa… Se domani arrivasse un’altra dirigenza, mettiamo, Walter Zenga sarà ancora al suo posto, sempre che in questo periodo non ottenga grandi risultati, ben inteso?

Per ora concentriamoci sul Verona, sull’Empoli e sul Chievo. Poi, come dice Enrico Mantovani, si vedrà. C’è tempo. Ma chi ce l’ha, non l’aspetti.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

  1. La famiglia Garrone decidera’ la cessione Della Samp e non il viper!
    I Ben informati dicono, cessione prima di natale a Scipione l’africano e un ritorno che a molti
    non sara’ gradito…..EM! Coach Z con la valigia in Mano…

    • esatto fra ma la cosa divertente è che ferrero oltre a non capire un belino di calcio e non metterci un euro ci guadagnerà una barcata di milioni e fama visto che anteriormente era famoso solo a casa sua davvero un adorabile paraculo ! basta che nel frattempo non rechi troppi danni del resto non ce ne frega niente.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com