VIALLI ALLA SAMP, IL SOGNO E’ AD UN PASSO. FORZA GIANLUCA!

2

Questa volta (forse) ci siamo veramente. Dopo mesi di gioco delle parti e di trattative estenuanti con Ferrero. Soprattutto dopo mesi di notizie sparate a casaccio, invenzioni giornalistiche o pseudo giornalistiche, siamo forse giunti alla conclusione sperata, anzi sognata da una moltitudine di tifosi doriani.

E’ atteso il comunicato congiunto tra Massimo Ferrero e la cordata a cui fa riferimento Gianluca. Sarebbe stata raggiunta la richiesta economica del presidente blucerchiato, fissata a 100 milioni di euro.
“Gli investitori – riporta nella notte la redazione di Sky Sport, vicina come sappiamo a Gianluca Vialli – “sono i magnati James Dinan e Alex Knaster, proprietari rispettivamente dei fondo York Capital e di Pamplona Capital Management, gruppo dove è risultata fondamentale la figura di Fausto Zanetton (amico personale di Vialli con il quale è socio nella piattaforma Tifosy). Atteso nelle prossime ore un comunicato congiunto tra le due parti per fare chiarezza sul futuro del club ufficializzando la trattativa, ma secondo le ultime indiscrezioni il gruppo avrebbe soddisfatto la richiesta economica di Ferrero stimata a 100 milioni di euro”.

La dirigenza verrà confermata: da Carlo Osti direttore sportivo ad Antonio Romei, che resterebbe dunque alla Samp anche dopo l’addio del Viperetta.
Insomma, il futuro sembra più azzurro in casa blucerchiata: pulizie radicali di fine agosto, via le tarme.
Il sogno del ritorno di Vialli in blucerchiato non è mai stato così vicino. Forza Gianluca!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

  1. Speriamo sia la volta buona, anche se subentrare a Settembre vuol dire fare nella prima stagione poco o nulla per alzare il livello (sempre che lo si voglia alzare come spero).

    Cmq sia la squadra al momento è incompleta e peggiorata nel suo insieme, poi con il nuovo Mister avremo qualche cartuccia in più ma nel complesso siamo mediocri, poi in questa serie A magari un 10/12 posto lo strapperemo sempre con San Quaglia.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com