URGE UN DIFENSORE. ORA E’ IL TURNO DI LUGANO

5

 

Tra le miriadi di nomi che girano sul nuovo difensore blucerchiato ecco affacciarsi Diego Lugano, capitano di lungo corso dell’Uruguay, difensore centrale puro, attualmente svincolato dal West Bromwich. Un altro della categoria “usato sicuro” su cui vuole puntare Mihajlovic.

Dopo l’addio di Mustafi (che siamo convinti, era già tenuto in conto dal tecnico serbo) urgono in fretta rinforzi.

Urgono due difensori.

Uno deve essere esperto, un veterano in grado di dare il cambio a Gastaldello e di affiancarlo al momento opportuno.

Nella girandola di nomi fatti, ora è il turno di Lugano, per il quale c’è di nuovo la concorrenza dei topi e pure della Lazio.

Ma offerte per Lugano arrivano anche da Boca Juniors e River Plate. Insomma, non sarà facile arrivare al giocatore uruguaiano. Tanta concorrenza = prezzo che lievita.

Col tira e molla di Campagnaro che continua a rifiutare il Genoa (e in effetti lo capiamo, c’è sempre una soddisfazione particolare a rifiutare e a disprezzare il bibino derelitto) e i contatti ripetuti per Britos  (anche se Benitez pare che non lo voglia dare via) è possibile che i rinforzi arrivino da questa cerchia di nomi.

Mihajlovic resta fiducioso, ma ha ampiamente fatto capire che ha bisogno di due uomini per non rimpiangere la partenza di Mustafi, il difensore più forte che avevamo.

Lugano, come detto, è il capitano della nazionale uruguaiana, in cui ha disputato quasi 100 gare. Le ultime due stagioni l’hanno visto un po’ in ribasso. Al Malaga e al West Bromwich ha giocato poco (20 gare in due stagioni) e gli inglesi si sono convinti a lasciarlo partire.

Classe 1980, esperto della difesa 4, è il giocatore che può fare al caso nostro.

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

5 commenti

  1. Anche perchè Fornasier potrebbe seguire le orme di Rossini invece che quelle di Mustafi…
    Regini può giocare da centrale, anzi dovrebbe essere proprio il suo ruolo, ma dopo l’incredibile maturazione dell’anno scorso (mai vista una simile crescita nell’arco di un singolo campionato) da terzino è un peccato toglierlo da li.

    • Sentinel mi trova perfettamente d accordo, Regini e’destinato a diventare uno specialista del ruolo di sinistra vantando tempi di inserimento naturali e un ottima progressione palla al piede. Pare che abbiamo sorpassato l’ offerta dei volatili x Hugo, redazione se ne sapete di piu’ battete un colpo! Su Lugano sono molto scettico, in parte x il tipo di trattativa, poi perche’ il giocatore sembra in lenta e continua parabola discendente ( ripetuti infortuni muscolari, brutto segno ). Dell ultima ora l offerta del Sassuolo x Pedro, 4,5 ml + il cartellino di Kurtic, redazione, se ne sapete di piu’ battete un altro colpo!

  2. Lugano non mi convince, macchinoso e lentissimo. Meglio puntare su giocatori esperti ma che conoscono bene il campionato italiano: Campagnaro e Lukovic o qualche giovane a prezzo basso da far crescere.

  3. Ok Hugo, anche se più da difesa a tre ma sempre meglio che vederlo zozzoblu. Aborro invece Natali voce circolata in mattinata, quasi peggio del permaloso di fanthomas Manfredini

Lascia un commento

Powered by themekiller.com