CALENDARIO 2014-2015: CICLO DI FERRO TRA OTTOBRE E NOVEMBRE

3

Non è un avvio da brividi come quello dell’anno scorso (quando affrontammo Juve, Roma e Milan, più il disastroso derby nelle prime sei giornate), ma l’inizio è subito impegnativo.

Alla prima di campionato affronteremo una neopromossa agguerrita come il Palermo del glorioso ex Iachini, al Barbera (31 agosto). Sarà una partita difficile, col Palermo che avrà l’entusiasmo del ritorno in A.

Non privo di insidie anche l’esordio casalingo: dopo la pausa dedicata alle Nazionali, il 14 settembre, gli uomini di Sinisa ospiteranno il Torino di Ventura.

Più agevoli, almeno sulla carta, i successivi impegni contro Sassuolo (fuori casa, 21 settembre) e Chievo (in casa, nel primo turno infrasettimanale del 24 settembre). Il derby arriverà alla 5° di campionato (28 settembre): presto, anche se con qualche partita in più nelle gambe rispetto alla scorsa stagione (si disputò infatti il 15 settembre 2013, alla 3^giornata: la squadra era in bambola, e Delio Rossi in totale confusione) .

Il ciclo più pesante (preceduto da due incontri ostici con Atalanta e Cagliari) sarà dal 26 ottobre al 9 novembre, dove  affronteremo Roma, Inter, Fiorentina e Milan: quattro partite, le prime tre si giocheranno nell’arco di sette giorni e le ultime due in casa (vantaggio molto relativo) prima della terza pausa dedicata alle Nazionali.

Dopo il ciclo di ferro, il calendario si tranquillizza. Ma, come ha detto Sinisa, dipenderà molto dallo stato di forma nelle varie partite. Le previsioni sulla facilità o meno del calendario non risultano quasi mai azzeccate.

Per quanto riguarda il girone di ritorno, Sampdoria-Genoa si disputerà il 22 febbraio; il ciclo duro, ovviamente a campi invertiti, inizierà il 15 marzo a Roma, per concludersi il 12 aprile a Milano (sponda rossonera), inframmezzato dalla pausa del 29 marzo.

Importanti le ultime gare casalinghe: 3 maggio con la Juve, 17 maggio con la Lazio, per poi chiudere con il gemellato Parma il 31.

Di seguito, il dettaglio completo (passibile di variazioni legate ad anticipi e posticipi, non ancora comunicati)

1 Palermo-Sampdoria 31 agosto

2 Sampdoria-Torino 14 settembre

3 Sassuolo-Sampdoria 21 settembre

4 Sampdoria-Chievo 24 settembre (infrasettimanale)

5 Genoa-Sampdoria 28 settembre

6 Sampdoria-Atalanta 5 ottobre

7 Cagliari-Sampdoria 19 ottobre

8 Sampdoria-Roma 26 ottobre

9 Inter-Sampdoria 29 ottobre (infrasettimanale)

10 Sampdoria-Fiorentina 2 novembre

11 Sampdoria-Milan 9 novembre

12 Cesena-Sampdoria 23 novembre

13 Sampdoria-Napoli 30 novembre

14 Verona-Sampdoria 7 dicembre

15 Juventus-Sampdoria 14 dicembre

16 Sampdoria-Udinese 21 dicembre

17 Lazio-Sampdoria 6 gennaio

18 Sampdoria-Empoli 11 gennaio

19 Parma-Sampdoria 18 gennaio

20 Sampdoria-Palermo 25 gennaio

21 Torino-Sampdoria 1 febbraio

22 Sampdoria-Sassuolo 8 febbraio

23 Chievo-Sampdoria 15 febbraio

24 Sampdoria-Genoa 22 febbraio

25 Atalanta-Sampdoria 1 marzo

26 Sampdoria-Cagliari 8 marzo

27 Roma-Sampdoria 15 marzo

28 Sampdoria-Inter 22 marzo

29 Fiorentina-Sampdoria 4 aprile

30 Milan-Sampdoria 12 aprile

31 Sampdoria-Cesena 19 aprile

32 Napoli-Sampdoria 26 aprile

33 Sampdoria-Verona 29 aprile (infrasettimanale)

34 Sampdoria-Juventus 3 maggio

35 Udinese-Sampdoria 10 maggio

36 Sampdoria-Lazio 17 maggio

37 Empoli-Sampdoria 24 maggio

38 Sampdoria-Parma 31 maggio

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Ok contro le big è chiaro che sulla carta sarà dura più problematico capire chi lotterà per salvarsi allo stato attuale e chi sarà la sorpresa, io non partirei con voli di fantasia ma penso che Sinisa li tenga molto Fly Down per lottare su ogni punto!!!

  2. Occhio alla partenza. Con palermo e torino saranno delle gare difficili. Sarà ancora un campionato equilibrato, ci sarà da soffrire ma la squadra è buona, siamo ottimisti

Lascia un commento

Powered by themekiller.com