TRIDENTE MAGICO CON L’INTER. MURIEL DAL PRIMO MINUTO

3

Le indicazioni da Bogliasco dicono che Sinisa vuole Muriel dal primo minuto. Scelta coraggiosa, scenderà in campo il tridente delle meraviglie. Contro la Roma non era dispiaciuta la mossa di mettere Okaka a sportellare col suo enorme deretano per stancare la difesa avversaria, e poi inserire Muriel per giocarsela in contropiede.
Ma domenica sera avremo il tridente titolare in campo dall’inizio, il segnale che Sinisa vuole fare la partita, contro un’ Inter in crisi nera, annichilita in Europa League da una duplice sconfitta.
Se doveva essere l’Inter col bimbominchia deficiente Icardi a tenere alti i vessilli italici in Europa, allora stiamo freschi.
Bruttissima Inter, battuta doppiamente dal Wolfsburg, la squadra della Wolkswagen.
Dopo la figura barbina dei nerazzurri, auguriamoci che almeno si siano stancati. Giocheranno senza Shaquiri, infortunato.

Noi ci dovremo sopportare le solite tamarrate di quel minchia di Icardi. Un consiglio per tutti, ignoriamolo e buonanotte ai suonatori, non sprechiamo fiato verso quel mentecatto, ma sosteniamo i nostri colori.
Non è una sfida contro il bimbominchia, ma uno dei tanti spareggi per l’Europa.
Oltre al tridente magico, con la difesa confermatissima, spazio a Palombo-Soriano-Acquah.
Soriano serve, Acquah è il migliore, Palombo dà sempre il massimo, nonostante i piedi a ferro da stiro. Va bene, la squadra ci piace.
Contro l’Inter di Bobby gol sarà battaglia furibonda.

Ma noi abbiamo Samuel, e ricordiamo i tempi di un altro 99, quando ogni partita ce la potevamo giocare perché prima o poi arrivava la giocata risolutiva.
Domenica sera col tridente delle meraviglie. Avanti Sampdoria!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Sono daccordo, bisogna ignorare Icardi ma alla fine, se l’Inter, come mi auguro e penso, perderà, magari con un rotondo punteggio (voglio troppo ma è questione di vendetta….) allora sarei per gettare a quel deficiente sviluppatello bucce di banana e noccioline come si fa con gli animali allo zoo…. E poi non se ne parli più…..

  2. Odio l’Inter a livelli incredibili, se penso che prima dello scudetto eravamo gemellati…
    Non li sopporto ed è impressionante come pur prendendo schiaffoni a destra e a manca da anni con noi al contrario azzeccano sempre la partita e ci purgano con sconfortante regolarità, è il momento buono per tornare finalmente a batterli…

  3. Il miglior disprezzo è la non curanza quindi facciamo finta che non esiste!!!!A me anche quando giocava da noi Icardi non è stato mai simpatico.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com