THOHIR “ALZA” L’ OFFERTA A 9 MILIONI. SALUTACE A SORETA!

0

La Samp sembra rilanciare a 12-13 milioni. Ma sono comunque pochissimi. La presa in giro di Thohir non ha fine: 9 milioni per il capocannoniere del campionato, il campione che mette a sedere l’intera difesa del Napoli con 3 finte. Non è più possibile ascoltare queste idiozie.
Ferrero, a prescindere, dovrà dare sfoggio dell’intero campionario di borgata romana: pernacchie, gesti dell’ombrello, maledizioni al parentado di Thohir.

Si parla ora di una richiesta della Samp di 12-13 milioni per l’attaccante. Ma quest’affare non deve andare in porto, le condizioni sono troppo sfavorevoli per noi. E anche Eder e il suo affamato procuratore se ne dovranno fare una ragione.
Le ultime ore di mercato saranno concitate: si parla di incroci di giocatori che determineranno le diverse soluzioni. L’Inter, ad esempio, segue ancora Lavezzi e Borini, trattative difficili che, se risolte, escluderebbero l’arrivo del campione blucerchiato.
Anche Ferrero è in attesa di sapere se potrà monetizzare con Soriano, la qual cosa escluderebbe ovviamente ulteriori partenze.
Non è nemmeno da escludere in assoluto che il possibile arrivo in prestito di Ibarbo sia da collegare alla partenza di Eder.
La sostituzione Eder-Ibarbo sarebbe una mossa di mercato che provocherebbe un terremoto tra i tifosi, una rivolta popolare.
Al contrario, Ibarbo potrebbe essere la riserva ideale dalla panchina sia per Eder che per Muriel, in un attacco blucerchiato che (in attesa di Cassano) resta in numero ridotto.
Si punta ancora sul terzino sinistro: Zuniga e De Ceglie favoriti.
Ferrero ha risposto su twitter ad una tifosa interista che gli chiedeva di Eder: “salutame a soreta!”.
Sta gettando da ieri acqua sul fuoco. Restiamo ottimisti sul finale di mercato.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com