TERZINI OUT, PRAET E TORREIRA IN DUBBIO. CON LA JUVE SERVIRA’ IL CU…ORE

9

Servirà un grande cuore blucerchiato contro i gobbi, una squadra reduce da una mazzata dopo il rigore dubbio fischiato al 93′ al Santiago Bernabeu.
Una sorta di legge del contrappasso dopo tante partite agevolate ai bianconeri nel campionato italiano, nel corso delle ultime decadi. In Europa, evidentemente, i gobbacci non contano un fico secco e le pagano tutte con gli interessi.
L’ha scoperto anche Gigione Buffon che al termine della partita di ieri ha dato di matto come ai tempi di gioventù: “Arbitro, scelta da animale. Hai una pattumiera al posto del cuore. Vai a mangiare le patatine con la sprite in tribuna”. Frasi bellissime del capitano gobbo che ha perso completamente le staffe al termine della gara.

Per noi sarebbe stato meglio che Real-Juve si fosse conclusa ai supplementari per far perdere ulteriori energie ai bianconeri.
Ora, dopo un’eliminazione bruciante, l’aspetto psicologico potrebbe presentarci una juve abbattuta o una juve che ha una fottuta voglia di rivalsa. Ma conoscendo la compagine gobba è più verosimile la seconda ipotesi.
Per questo motivo la Sampdoria dovrà dare tutto, usufruendo della partita di domenica come una sorta di jolly: non abbiamo nulla da perdere, possiamo giocarcela con serenità di spirito, ma sarà d’obbligo avere un grande cuore in campo.
Non faciliterà il nostro compito la doppia assenza dei terzini Bereszynski e Murru e le condizioni non ottimali di Praet e Torreira, ancora in dubbio per domenica.
Capezzi e Verre scalpitano. Capezzi si è dimostrato in crescita a Bergamo ma è ovvio che non dia le garanzie del piccolo fenomeno uruguaiano. Giampaolo (Inter esclusa) gioca meglio con le grandi che con le piccole. E di certo non andrà a Torino per chiudersi in difesa, ma per fare la sua partita.
Le nostre dirette concorrenti avranno i seguenti impegni: Fiorentina-Spal, Atalanta-Inter, Chievo-Torino.
Tranne che per la Viola i turni non sono semplici per nessuno. Noi non dobbiamo guardare la classifica ma dare il massimo e ottenere il maggior numero di punti possibili: poi a fine campionato si tireranno le somme.
Intanto all’Allianz Stadium di Torino, contro una squadra ferita, ci vorrà un grande cu…ore blucerchiato.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

9 commenti

  1. Esattamente…..un grandissimo cu…ore….ci credo poco ma chissà….credo molto di più ad un rigore x loro alla prima occasione

  2. Senza due terzini titolari mediocri qualora mancassero anche praet e torreira dove andiamo? Se ne prendiamo solo 3 è già un’impresa. Abbiamo una panchina da serie B e qualcuno ha il coraggio di nominare l’Europa. Siamo alla frutta!!!!

  3. Difficile, per tanti motivi, immaginarsi un risultato diverso da una nostra sconfitta, anzi da una batosta vera e propria, spero in un modo o nell’altro che i ragazzi sappiano comunque offrire una prestazione decorosa e dignitosa in modo da uscire a testa alta da quella che sarà un’autentica bolgia…

  4. Mi associo al Cabezon, per domani mi auguro solo di non prendere un imbarcata. Per il resto, salvo grandi sorprese, stagione chiusa e per me positiva, visto il valore complessivo della rosa. Salvezza mai in discussione, qualche ” scalpo ” importante, e un gioco, per almeno metà stagione piacevole. Note negative le legnate prese a Udine, Benevento e Crotone e l ormai consueta uscita dalla Coppa Italia, senza averci puntato con decisione, ma i meriti della squadra restano comunque superiori ai demeriti. Quello che succederà da qui a fine campionato, salvo enormi sorprese, sarà, come dicono nel basket NBA solo ” garbage time “.

  5. seMarco Convalle -

    Se non lotteremo più per l’Europa League penso sarebbe opportuno vedere e provare chi ha giocato poco, Capezzi, Verre, Kovnacki, Anderson, qualcuno nella prossima stagione potrebbe essere titolare e sarebbe giusto vedere se sono veramente all’altezza della situazione

  6. Sinceramente non mi aspetto molto da questa partita.sarei gia’ contento se restassimo in gara fino al 90esimo.non e’ certo questa la partita da vincere o da aspettarsi punti.quelle erano crotone Benevento chievo udine e bologna dove sarebbero bastati 5 pareggini e saremmo qui a fare altri discorsi.se la fiorentina batte la spal e non e’ certo impossibile che accada ecco che 5 punti di distacco dal settimo posto mettrerebbero fine al sogno europeo che avevamo tanto immaginato

  7. Giampaolo in conferenza stampa ha detto che strinic non gioca piu’ perche’ a gennaio e’ dimagrito 4 chili…ahahah

  8. Speranze zero. Certo che abbiamo vinto a Bergamo senza Silvestre, Torreira, Quagliarella. E ieri sera l’Atalanta ha messo sotto l’Inter…
    Però per oggi anche il più ottimista sa che vedere il secondo tempo potrebbe essere una formalità.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com