SUGGESTIONE DENDONCKER, DIFENSORE-MEDIANO DELL’ANDERLECHT

0

Tra i nomi nuovi di mercato per la Sampdoria, spunta quello di Leander Dendoncker. Difensore-centrocampista classe 1995 dell’Anderlecht, il belga è attualmente impegnato con la sua nazionale in Russia, dove ha giocato da titolare la partita vinta 1-0 contro l’Inghilterra lo scorso 28 giugno.

Cresciuto nel settore giovanile del club bianco-malva, nelle ultime quattro stagioni Dendoncker si è costruito un ruolo sempre più importante in squadra. Impiegabile come mediano davanti alla difesa o come difensore in una linea a 3, Dendoncker sarebbe entrato nel mirino della Sampdoria e di msiter Giampaolo, rimasto “stregato” – così si dice – dalle sue doti fisiche e dalla sua duttilità. In un calcio come quello di oggi, dove i giocatori si specializzano in un dato ruolo fin da giovanissimi, il belga dell’Anderlecht rappresenta una mosca bianca. Ben messo fisicamente, i suoi punti di forza sono marcatura, senso della posizione, tempismo nell’anticipare l’avversario e temperamento.

Curiosamente, debuttò nell’Anderlecht in una partita di Supercoppa sostituendo Dennis Praet. Proibitiva la valutazione di Transfermarkt, secondo cui Dendoncker varrebbe intorno ai 20 milioni. In passato il ragazzo è stato cercato da squadre di Premier League e Liga. Al netto di possibili – e piacevoli – sorprese future, il suo eventuale innesto sembra privo di senso. Nonostante le indiscutibili qualità, che ne fanno uno dei prospetto più interessanti del calcio belga (170 presenze con l’Anderlecht e 6 caps con la nazionale del suo Paese), non pare adatto al 4-3-1-2 di Giampaolo, né nel ruolo di difensore, né in quello di centrocampista. Ma si sa, le vie del mercato sono infinite…

Autore

Roberto Bordi

Redazione

Lascia un commento

Powered by themekiller.com