SORIANO-ALVAREZ-QUAGLIARELLA, IL TRIO CONTRO IL MILAN

0

Si restringono le possibilità di scelta per Montella, nel vasto parco di trequartisti e giocatori offensivi a sua disposizione.
Domani Muriel si accomoderà in panchina, in vista di un probabile impiego nel turno infrasettimanale di mercoledi.
Nel corso di queste tre gare ravvicinate vedremo alcuni cambiamenti nello scacchiere di Montella, per la cronaca brillantissimo durante l’ultima puntata delle “Iene”, dove ha attribuito la scrittura dei Promessi Sposi a Dante Alighieri. Andiamo bene. 
Ma ha fatto ancor peggio Delneri, come l’ispettore Clouseau è scivolato sulla classica buccia di banana: a 66 anni di età il tecnico di Aquileia ignora ancora chi abbia scritto “Romeo e Giulietta”, proprio lui che allena da mesi a Verona. Gigio Delneri è stato anche capace di rispondere “Giulieo e Rometta”, roba da brividi.
A parte queste figure barbine, torniamo alla partita di domani sera: alla Samp servono ancora punti, per liberarsi dalla palude delle zone basse e scalare la classifica.
Ieri Cassano è uscito dal campo anzitempo per un guaio muscolare e sembrerebbe chiamarsi fuori dai giochi per domenica, proprio nella gara in cui era dato come probabile titolare.
Con la conferma di Krsticic, che sta dando spessore al centrocampo, Soriano dovrebbe spostarsi sulla trequarti, insieme ad Alvarez (favorito sul rientrante Correa) alle spalle dell’inossidabile e imprescindibile Quagliarella.
Sulla mediana il citato Krsticic sarà affiancato da Fernando. Esterni confermati De Silvestri e Dodò. In difesa peserà molto l’assenza di Ranocchia, ultimamente un baluardo quasi impeccabile: dentro Diakitè e Moisander, il terzo dovrebbe essere Cassani. Non si escludono tuttavia sorprese dell’ultima ora, tipiche quando incombe il turno infrasettimanale.
Affrontiamo un Milan dalle buone individualità (non eccelse) con picchi di ottimi giocatori (vedi Bacca).
Ci si chiede cosa poteva fare di più Mihajlovic, che ha lasciato un Milan nella posizione di classifica che più gli si addice.
Brocchi, tanto voluto da Berlusconi, farà domani il suo esordio sulla panchina rossonera. Il nuovo allenatore punterà sul ritorno del trequartista, Bonaventura, alle spalle di Bacca e Balotelli.
Sarà una partita aperta, probabilmente anche divertente.
La salvezza si avvicina ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia, avendo la necessità assoluta di fare punti.

Forza ragazzi, Quaglia guidaci tu!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com