SINISA: “EUROPA? PADRONI DI NOSTRO DESTINO. FONDAMENTALE PARTITA COL CESENA”

0

Due punti persi, questa l’impressione di tutti dopo la gara contro il Milan, che a un certo punto sembrava fuori dalla partita: “Ci siamo accontentati del vantaggio pensando di poter gestire la gara, ma non siamo stati in grado. La mia impressione era che non potevamo subire gol, mentre sul finale abbiamo rischiato di perderla” – ha detto il tecnico serbo.

Ed è stata l’impressione di tutti: il Milan stava andando a cozzare contro la nostra difesa e stavamo aspettando il contropiede che avrebbe chiuso la partita. Ma così non è andata, la mancanza di fortuna e la goffaggine di Duncan hanno fatto il resto.
Brutto il primo tempo dei blucerchiati: errori a non finire, un centrocampo che in fase di impostazione ha sbagliato troppo:
Nel primo tempo non abbiamo giocato come dovevamo, abbiamo sbagliato troppi passaggi – ha commentato Sinisa. “Nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa, siamo andati in vantaggio e lì dovevamo chiudere la partita anche perché loro non erano al massimo. Ma, ripeto sempre, quando non puoi vincere partita, non devi perderla. Ora sabato abbiamo gara fondamentale contro Cesena. Noi siamo padroni di nostro destino. Il nostro destino lo decideremo noi, sarebbe stato peggio se fosse dipeso dagli altri. Cercheremo di portare a termine la stagione andando in Europa, abbiamo ancora otto partite dove prendere il maggior numero di punti possibili”.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com