SI AVVICINA PAREDES (MA ARRIVA CON LE STAMPELLE)

4

In attesa di una dannata punta e della sfida con la Roma in coppa, abbiamo forse piazzato un primo “colpetto” di mercato. Si avvicina sempre di più Leandro Daniel Paredes, giovane talento del Boca Juniors.

Paredes, classe 1994, è stato acquistato dalla Roma che ora, per eccesso di extracomunitari, dovrà cederlo in prestito gratuito fino a giugno a qualche squadra.

Per i buoni contatti con Sabatini, la Samp sembrerebbe in pole position, pronta a battere la “temibilissima” concorrenza di Bologna e Sassuolo.

Paredes si presenta come un centrocampista offensivo di ottima tecnica. Alto 1,80, ha una notevole propensione al gioco tra le linee, all’ultimo passaggio e alla conclusione in porta: può essere un campioncino del futuro. Molto probabile, invece, che non sia un campione dell’immediato. Anche perché il suo ultimo anno è stato davvero disgraziato, costellato, ahilui, di infortuni.

In Argentina è tornato a giocare a novembre, dopo quattro mesi di stop per la rottura dei legamenti della caviglia. Un mese dopo, a dicembre, ha avuto una ricaduta per frattura da stress al quinto metatarso del piede destro.

Insomma, non arriverebbe in forma smagliante e dovrà comunque restare a riposo fino a febbraio.

Lo avremmo a disposizione per 4-5 mesi. Ma nello scacchiere di Sinisa potrebbe farsi apprezzare nel trio avanzato, dietro la prima punta.

E’ chiaro che in caso di un suo arrivo faremmo in primis un favore alla Roma (che ha definito il suo prestito dal Boca per 18 mesi, con diritto di riscatto a 4,5 milioni di euro), con la speranza che Paredes, in qualche modo, possa risultare utile anche a noi.

Guardare le sue gesta su youtube sembra più un operazione da genoani infoiati per ogni “pacco” che gli arriva dal Sudamerica, di cui scrutano le prodigiose gesta contro le squadre dei peggiori barrios  di Buenos Aires.

Tuttavia, per farsi un’idea, queste sono alcune giocate del talentuoso e promettente argentino (prima che si infortunasse doppiamente.)

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Si ma noi che guadagniamo? Prendiamo un puledro al momento zoppo, potrebbe anche starci ma se avessimo in cambio una parte del cartellino e se avessimo girato a 24-25 punti il girone di andata.
    Così invece di sfoltire la rosa mettiamo dentro un altro signor nessuno ed in più neppure nostro (questa la cosa grave…magari il giocatore esplode anche…).
    Osti deve andare in Esilio in una qualche isola africana abitata se possibile da tagliatori di teste…..

  2. Sarà pure un bel giocatore..ma ci vogliono delle idee concrete x arrivare a dei giocatori…concreti!il sig carlo osti le uniche idee che ha è su come smentire tutto ciò che accostano
    alla nostra samp!20000 abbonati solo x la maglia..

  3. Ci servivano un portiere e una punta centrale : sti fenomeni hanno preso un trequarti e un centrale difensivo…. Ahahahah! Ma lo fanno apposta?!? Allucinante.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com