SE PRENDONO DESTRO MI BUTTO NEL BISAGNO

8

Ai nastri di partenza il mercato 2019, ma le prime notizie dal mondo Samp sono piuttosto desolanti.
C’è chi sogna M’bappè, noi sogniamo di trattenere Caprari. Ma a parte tutto, Caprari può essere un giocatore sul quale contare, grazie anche alla perseveranza di Mister Giampaolo, che ha reso l’attaccante un elemento importante per l’attacco blucerchiato. Ma urge un rinforzo nel reparto offensivo e invece si parla soprattutto di cessioni.
Il mercato di gennaio potrebbe vedere un possibile addio di Gregoire Defrel, che ha perso il posto da titolare. E potrebbe clamorosamente vedere anche l’addio di Lorenzo Tonelli, difensore al limite della perfezione, sul quale pesa il diritto di riscatto da versare al Napoli.

Ma questo non lo sappiamo da oggi e vederlo partire dopo solo 4 mesi di militanza blucerchiata sarebbe scandaloso.
Oltre al caso Tonelli, la notizia di mercato meno qualificante è quella che vede la Sampdoria, per l’ennesima volta, per la milionesima volta sulle tracce di Mattia Destro, l’attaccante meno prolifico nella storia della serie A, per altro pagato a peso d’oro dal Bologna.
E’ vero che Mister Giampaolo, come ha dimostrato più volte, può fare miracoli e riuscire a risvegliare un attaccante entrato in letargo da anni.
Ma se l’obiettivo 2019 per la Sampdoria si risolve in Mattia Destro, viene voglia di gettarsi nel Bisagno.
Già è paradossale il fatto di non aver ripreso Muriel perché i posti per gli extracomunitari erano finiti (lo sappiamo da oggi?).
Gennaio, il mese occupato dal mercato, è ancora lungo: per una volta si vorrebbe un lavoro della società fatto col cervello e finalizzato ad una crescita del valore tecnico, non solo improntato sulla logica del’improvvisazione. E’ chiedere troppo?



Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. Che giampaolo sappia risvegliare attaccanti in letargo da anni mi giunge nuova…se viene destro nel bisagno buttiamoci lui e chi lo prende

    • No dai. Questo è troppo anche se paragonato all’odio che provi per Giampaolo. Dire che il mister non valorizzi i propri attaccanti (titolari) è come sostenere che regini sia il nuovo Maldini…. Basta vedere i numeri e la qualità delle prestazioni degli ultimi 3 anni dei mostri giocatori offensivi (non mi venire a dire che sono bravi di loro, perché altrove non hanno fatto nemmeno la metà di quanto fatto vedere in blucerchiato)…

      • Attaccanti in letargo da anni?mah…fortunatamente non e’arrivato destro ma gabbiadini, se fara’bene qualche genio sosterra’ che anche gabbia era in letargo da anni e la sua rinascita e’merito del mister…

  2. PassavoPerCaso -

    Leggo che la SPAL ha appena preso Sansone e Soriano.
    La Fiorentina Muriel.
    E noi… Destro?! Stipendio da 1.5 mil per di piu’ (e allora diamoli a Zapata e teniamocelo).
    Vabbeh spreo che sia una boutade (o che venga in prestito secco con stipendio pagato dal Bologna).

  3. Ciao,io sono bolognese…e ritengo Destro una vera e propria zavorra. Auspico già da tempo che venga ceduto..anche regalato. Ma mi spiacerebbe finisse alla Samp che mi sta simpatica.

  4. Ieri ho sentito la notizia di un interessamento per Gabbiadini, prestito con obbligo a 12 milioni. Per Dfrel tra il prestito e il riscatto si arriva a 14 NON c’è storia mille volte meglio il Gabbia.

    Destro chi è? Certo che passare da Mancini a Destro sarebbe un insulto ai nostri colori. Scherzi a parte Gabbiadini tutta la vita.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com