SAPONARA EROE INFINITO. GIAMPAOLO “GIUSTIZIA E’ FATTA”

36

Partita incredibile all’Olimpico di Roma, risolta con un colpo di classe di Saponara, un colpo di classe alla Ibrahimovic che sigilla il pareggio dopo il rigore assegnato vergognosamente alla Lazio al 95′.

Sarebbe stata una sconfitta immeritata per i blucerchiati, capaci di passare in vantaggio al 21′ su combinazione Murru-Quagliarella e rete dell’immortale Fabio. E di resistere al ritorno laziale.
Il pareggio dei padroni di casa, dopo un’occasione netta di Correa, arriva all’80’. Corner di Luis Alberto, tacco di Parolo e palla ad Acerbi che sotto porta realizza l’1-1. Ma le emozioni si concentrano nel finale: all’88’ cross di Lulic per Milinkovic-Savic che da distanza ravvicinata manda fuori di testa.
Poi, al 94′, la truffa alla romana: Bereszynksi espulso giustamente per fallo su Correa al limite dell’area. Luis Alberto batte la punizione respinta dalla barriera: il Var richiama l’arbitro per un sospetto fallo di mano: le immagini non sembrano chiarire l’episodio ma Massa assegna il calcio di rigore, realizzato da Immobile.

Sembra finita, ma al 100′ arriva il lungo lancio di Murru, colpo di testa di Kownacki e Saponara, libero in area, confeziona una prodezza memorabile: tacco volante e pallonetto a Strakosha per il clamoroso 2-2.

Una prodezza che Ramirez, per quanto sufficiente nella partita di ieri, non la realizza nemmeno se campa tre vite.

La panchina doriana salta per aria, tutti in campo: Saponara si toglie non una, ma due maglie e viene ammonito. Ma ciò che conta è la rete per il definitivo 2-2.

Un ottimo punto per la Sampdoria, accolto con soddisfazione da Mister Giampaolo: “Giustizia divina è stata fatta – ha detto il Mister a fine gara. “Siamo stati bravi nel primo tempo facendo una grande prestazione contro una squadra forte nell’uno contro uno. Poi, nella ripresa, siamo calati e abbiamo subìto il gioco della Lazio. Siamo comunque rimasti ordinati e perdere sarebbe stato un peccato. Abbiamo lottato e abbiamo messo in campo tanta grinta. Questo punto ci soddisfa e ci permette di allungare la nostra striscia positiva. Devo dire, però, che ho qualche dubbio sul rigore concesso ai biancocelesti: non si possono decidere le partite al 95’ per questi particolari. Ma il pareggio di Saponara è arrivato per una sorte divina, si è inventato un gran gol. C’è giustizia divina, meritavamo di fare risultato”.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

36 commenti

  1. Avessimo vinto saremmo in una posizione di classifca davvero impensabile fino a 2 settimane fa.questo significa che il livello e’ basso e basterebbe poco per fare il salto di qualita’ che sembra non arrivare mai.Difficile commentare una partita del genere.certo un punto a Roma contro i merdosi mafiosi biancocelesti lo avremmo sottoscritto tutti prima della partita ma trovarsi in vantaggio fino a 10 minuti dalla fine lascia l’amaro in bocca e poi visto come e’ andato il pirotecnico finale direi che un pareggio e’ oro.Secondo me una lazio in crisi come sembrava nel primo tempo era da schiacciare ma come al solito nel secondo tempo siamo calati e qui purtroppo entra in ballo la questione allenatore…..quando c’e’ da adattarsi in corso di partita perché vai in sofferenza non c’ verso…..ma sono contento va bene cosi’

  2. Lazio tecnicamente più forte più squadra onestamente nel secondo tempo siamo spariti però battiamo sempre li a campi invertiti al 96esimo un rigore a noi non lo avrebbe dato quindi pareggio giusto. Lo so che con i se non si va da nessuna parte però prova a 10minuti dalla fine a buttare dentro 2 difensori e buttare palla in tribuna se poi non va pace questo è il limite di GP ma questo lo sapevamo già. Va bene contentissimo del pareggio.

  3. Mi unisco ai vostri commenti…
    Anche io mi domandavo perchè, vista la grande sofferenza della ripresa, non si cambiasse qualcosa a livello tattico, ma ormai sappiamo tutti che i nostri quesiti non avranno mai una risposta…
    Buon primo tempo, secondo come già scritto di grande difficoltà, la sconfitta magari sarebbe stata immeritata per il modo in cui sarebbe arrivata ( rigore tiratissimo per i capelli che più tirato non si può…) ma non per ciò che si è visto in campo, punto per cui pesantissimo che vale quasi come tre…

  4. al solito furto nella capitale ormai purtroppo ci siamo assuefatti, comunque sia il punto fa bene alla morale ed è il risultato di crederci e lottare fino alla fine ! poi se pensiamo che tra colley e jankto sono 25 mil o abbiamo preso due pacchi o qualcosa non mi quadra !

  5. Parlando solo di estetica ( che nel calcio non è un dettaglio ) due gol belli come quelli di Quagliarella col Napoli e quello di Saponara ieri, nello stesso campionato blucerchiato sono una perla rara.

  6. Diciamo la verità, per 60 e più minuti è stato un assedio a Fort Apache, non riuscivamo a tener palla per più di 10 secondi, abbiamo pero’ retto psicologicamente bene e ho visto la linea dei quattro difensori sempre ben schierata, non è facile quando il centrocampo non regge e ti attaccano in continuazione, quindi qualche errore individuale ci sta, la sconfitta su rigore per me inesistente sarebbe stata bruttissima, quindi bellissimo il pareggio, emozionante, finalmente!

  7. Oggi non mi sento di criticare giocatori o allenatore. Anche se si potrebbe ribbadire…ma quelle pallonate prese nella ripresa…. a causa dell‘ organizazione in campo, perché i giocatori non sono all’ altezza e cetera e cetera…
    Stavolta vorrei solo parlare dello spirito che ha mostrato la samp durante tutto l‘ arco della partita. Specialmente doppo l‘ 1:1 i nostri sono tornati ad attaccare. Va dato atto a GP per l‘ atteggiamento della squadra. Poi Saponara…. quanto é bravo!!!! Che rapidità di pensiero/esecuzione. Quagliarella…fenomenale.

  8. Ragazzi non per aprir la solita polemica ma ricordo male o il guru aveva detto che linetty e jankto non avrebbero mai potuto giocare insieme e poi ieri,recupero compreso,han convissuto mezz’ora?tra saponara e alvarex c’e’poi un abisso come tasso tecnico,per me saponara dovrebbe giocare sempre,se poi non ne ha piu’ lo sostituisci…detto questo un rigore cosi’a noi o altre squadre non protette dal sistema non lo avrebbero mai dato per cui,anche se la laziomerda nei 90 avrebbe meritato il 2 a 1,bene cosi’…ed ora lunedi’speriamo che la sorte ci regali un bel sampdoria milan di coppa a genova

  9. Grazie Massa arbitro pessimo, per non dire altro, grazie Pairetto addetto al Var con gli occhi offuscati, per non dire altro. Senza di voi non avremmo visto il gollasso di Saponara e non avremmo goduto così tanto. AH AH AH

  10. Ma voi siete tutti così certi che il rigore non ci fosse?
    Per me non è stato uno scandalo concederlo, anche se è davvero tirato per i capelli…

    • PassavoPerCaso -

      Ciao Cabezon. Braccio vicino al corpo. Il regolamento prevede che ci sia un volontario aumento del volume corporeo che non c’e’ stato nel caso. Oramai per sicurezza quando la mano tocca la palla e ti chiamano al VAR fischiano sempre.
      L’azione più pericolosa sta diventando il cross sulla mano del difensore, ma il regolamento e le linee guida dicono altro.
      Mi verrebbe da domandare se a parti invertite sarebbe stato assegnato.

  11. PassavoPerCaso -

    Ricapitoliamo.
    Una partita pareggiata fuori casa, contro una squadra nettamente più forte, che ha avuto un arbitraggio SCANDALOSAMENTE dalla sua parte (espulsione di Immobile per fallo violento, oppure seconda
    ammonizione per simulazione, rigore inesistente, fallo su Anderssen nell’azione prima del rigore,…).
    Ora, non mi aspettavo di leggere esultanze da scudetto, ma leggere critiche a giocatori ed allenatore non si puo’ proprio vedere. E non sono nemmeno uno dei più grandi fan di Giampaolo, ma per dio abbiamo pareggiato a Roma!
    Un applausino piccolo piccolo alla squadra nel suo complesso glielo vogliamo fare?
    Eddai!

  12. Io tutta questa euforia non la capisco.
    Di buono, con la Lazio, c’è solamente il punto ottenuto in extremis.
    Abbiamo tenuto abbastanza botta nel primo tempo, ma nella ripresa ci hanno preso a pallonate e la palla non l’abbiamo mai vista.
    I nostri terzini , pardon laterali bassi, hanno fatto, come sempre , la figura dei fessi e persino Berezinsky, che non è certamente scarso, ha penato come non mai…
    La Lazio è una squadra tecnicamente più forte di noi in tutti i reparti, ma anche altre squadre inferiori a lei, ma con esterni di attacco veloci, ci hanno messo sotto.
    Possibile che GP non riesca mai a studiare una tattica per coprirsi sulle fasce ?

  13. Il calcio grinta, pane e salame di iachini gli ha portato 10 punti in 4 partite,il nostro guru anziche’incitare la squadra in campo era negli spogliatoi per rivedere il fallo da rigore…e poi mi si chiede di non criticarlo?

  14. Tra l altro non per aprire sempre le mie solite ulteriori polemiche ma di passavopercaso non ho mai letto un intervento negli ultimi tre anni quindi passavi percaso giusto per difendere il sudaticcio, come genialmente lo ha definito un altro utente del blog?

    • PassavoPerCaso -

      Beh dovresti leggere di piu’ perche’ ho scritto piu’ di una volta l’anno scorso, facevo anche le pagelle :).

      Non sono un terribile fan di Giampaolo, ma alcuni mi sembrano prevenuti. Quale squadra piu’ scarsa di noi (come rosa) ci e’ mai arrivata davanti, o ci e’ davanti adesso? Anzi io ne vedo una piu’ forte, nettamente piu’ forte, dietro (sebbene solo di un punto).
      Questo NON fa di GP un maestro, ma nemmeno una chiavica.

      Vuoi una samp che lotti per la zona Champions? Anche io. Ma allora bisogna che la dirigenza non venda Zapata a meno che non arrivi un offerta 50 mln in su. Non ceda Torreira senza prima avere Majer. Insomma, una dirigenza che con tutta la serie A che aumenta il monte stipendi non ottenga di essere una delle due che lo diminuisce pur faendo *9* milioni di utile a bilancio.

      Aggiungo una nota personale.
      Io tifo Samp.
      Pertanto tifo e incoraggio tutti quelli che ne fanno parte sperando che la Samp vinca il piu’ possibile.
      Finche’ fanno parte della mia squadra, io tifo anche per scarsoni alla Alvarez e Sala, e incompresi come Caprari e Verre. L’unica cosa imperdonabile e’ la mancanza di impegno, eventualmente.

      Ma tifare contro il proprio allenatore o i propri giocatori e’ DI FATTO tifare contro la propria squadra. Se anche il l’allenatore non e’ il meglio del meglio, chiamarlo sudaticcio e’ comportarsi da bibino, con tutto il rispetto.

      E poi possiamo passare ore ad essere d’accordo che un po’ di elasticita’ tattica non guasterebbe. Ma tant’e’.

  15. PassavoPerCaso -

    A ma Iachini piace e parecchio. Ma se, come leggo, i piu’ critici dicono che Iachini farebbe piu’ o meno gli stessi punti di Giampaolo peche’ Giampaolo e’ una pippa e Iachini un genio? Me lo spieghi?
    Quanti punti avremmo con Iaco? 27? Piena corsa Champions?

  16. Ho visto la partita fino al rigore poi ho chiuso, come fai a dare un rigore cosi? Scandaloso, cmq la Lazio ci ha schiacciato per lunghi tratti nella nostra area ma alla fine l’abbiamo svangata.
    Bravi a crederci fino alla fine (io avevo già spento incazzato come una pantera), altra cosa rispetto alla partita contro la Roma dove ci hanno preso a calci fino al 90mo, riuscissimo a girare l’andata con 24/26 punti non sarebbe male.
    Su modulo e Ramirez al posto di Saponara è stato scritto di tutto e di più quindi non ripeto i concetti espressi.

    • PassavoPerCaso -

      Alle volte preferisco leggere, e alle volte ho da fare.. ma devo avere il tuo permesso per scrivere o posso scrivere quando mi pare?

      No cosi’, giusto per sapere eh.

  17. Iachini non ci ammorberebbe coi suoi atteggiamenti da guru o da genio incompreso e allo stato basterebbero due punti in piu’per la uefa,non per insidiare i gobbi…dunque se si critica si e’genoani?nel 1987 mi son fatto tutte le trasferte della samp e son abbonato da 40 anni,non sapevo di esserlo

    • PassavoPerCaso -

      Ma dove vedi esattamente gli atteggiamenti da Guru? Se sono gli altri a dargli la ptente da guru e a chiamarlo maestro e caxxate varie che colpa ne ha? Ma poi anche chissenefrega non vogliamo dirlo?

      Criticare e’ una cosa, prendere per il culo, non gioire per i risultati positivi e affibbiare nomignoli a chi comunque non sta ne’ demeritando ne infangando i nostri colori e’ un’altra cosa.

      Dire che GP non e’ elastico e’ una critica (che mi trova anche d’accordo), chiamarlo sudaticcio e il resto delle menate no.

  18. @ passavopercaso
    non ricordo nè partità nè arbitro ma ci fu un episodio che mi è rimasto impresso, ossia la mimica del direttore di gara durante un calcio di punizione come quello che sabato ha originato il rigore, in pratica:
    – braccio parallelo al corpo: non è rigore
    – braccio perpendicolare al corpo: è rigore ( o quantomeno, può esserlo…)

    E nel caso di Andersen, il braccio un pò staccato dal corpo c’è…
    Ripeto, non ho alcuna certezza, è un episodio veramente ai limiti, ma da qui a urlare al complotto ordito contro di noi credo che ce ne passi…

    • PassavoPerCaso -

      Vero complotto e’ eccessivo. Pero’ ecco, a meno che non abbiano cambiato le linee guida il principio e’ : aumento volontario del volume del corpo -> rigore. E Anderssenn non aumenta nulla dato che dietro il braccio c’e’ lui.
      Pero’ ammetto che e’ possibile che abbiano cambiato le interpretazioni.

  19. PassavoPerCaso -

    Ma dove vedi esattamente gli atteggiamenti da Guru? Se sono gli altri a dargli la ptente da guru e a chiamarlo maestro e caxxate varie che colpa ne ha? Ma poi anche chissenefrega non vogliamo dirlo?

    Criticare e’ una cosa, prendere per il culo, non gioire per i risultati positivi e affibbiare nomignoli a chi comunque non sta ne’ demeritando ne infangando i nostri colori e’ un’altra cosa.

    Dire che GP non e’ elastico e’ una critica (che mi trova anche d’accordo), chiamarlo sudaticcio e il resto delle menate no.

  20. Ho capito passavopercaso tu sei uno politicamente giampaolo per me andrebbe multato dalla samp perche’se ne e’uscito dal campo per i cazzi suoi per vedere l azione dubbia del rigore…puoi scrivere quando vuoi caro passavopercaso ma uscirtene dopo un anno per affibbiare ad altri l epiteto di genoani se permetti fa sorridere, altro che giampaolo sudaticcio…per me ha fatto come schettino abbandonando il campo e dei ragazzi che ancora giocavano

  21. GP non mi „esalta“ piú come all‘ inzio per diverse questioni….ma questa volta non mi trovo nelle critiche. Mi diventa persino un pó simpatico

    • ma un allenatore che si vanta di proporre sempre il suo calcio ,spiegatemi allora gli assedi indecorosi che subiamo puntualmente in tutte le partite e con qualsiasi avversario.se poi schieri Ramirez e praet ,due fantasmi,siamo a posto.

  22. Osch simpatico perche’se ne e’andato negli spogliatoi a partita in corso?in base a questo ragionamento allora potevano uscirsene tutti e undici dal campo per protesta con conseguente partita persa a tavolino anziche’giocare e pareggiare, mah…

  23. Torno poi a una mia domanda iniziale: giampaolo non aveva dichiarato che linetty e jankto non avrebbero mai potuto giocare insieme o ricordo male?

  24. Ragazzi… volevo un po sdrammatizzare. gli animi in questi ultimi tempi mi sembrano alquanto inquieti… mi sono agitato molto anch io per un bel pò di tempo. Nelle ultimi due partite ho visto diverse cose che mi piacevano, fra di tutte l‘ atteggiamento e l‘ approccio alla partita. Siamo tutti sampdoriani e allora per una volta godiamoci questo bellissmo gesto estetico di saponara e per una volta dimentichiamoci Il grigiore delle giornate

  25. In tutta sincerità io vi dico che la partita non l’ho vista (non ho nessuna pay tv e mai, dico mai, l’avrò) e ogni tanto ho dato un’occhiata al televideo in cucina: vedere il vantaggio nostro per quasi tutto il secondo tempo, mi ha fatto ben sperare ma quando ho visto il loro pareggio mi sono rassegnato; quando ho visto poi il loro vantaggio su rigore al 96′ mi sono disperato ma tant’è non mi sono dato per vinto interiormente e vedere il nostro pareggio al 99′ su quello schermo nero a scritte verdi è stata un’esplosione di gioia immensa.

    Comunque ragazzi, quello che conta, dopo tante discussioni e battibecchi su questo e quello, è aver letteralmente strappato un preziosissimo punto a Roma contro una squadra odiosa (a cominciare dal loro presidente spocchioso) che ci ha sempre trattato in modo irriverente e “maleducatamente” e a Genova è sempre venuta a rubare vergognosamente letteralmente le partite all’ultimo minuto fin dai tempi di Giordano.

    Quindi, pace a bene a tutti e forza Sampdoria.

    Guardiamo a avanti con serenità.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com