SAMP-ROMA: SALTA LO SPETTACOLO. RECUPERO FRA 3 MESI

10

Più che la Roma poté il Bisagno. Per uno strano gioco del destino, come accadde lo scorso anno, anche la sfida Sampdoria-Roma alla terza giornata di campionato è condizionata dalle piogge, questa volta attese sulla nostra città.
Allerta arancione, dunque. La partita è stata rinviata a data da destinarsi.
Di fronte all’allerta meteo la questione più importante è che non ci siano danni per Genova e i suoi abitanti.

Resta comunque il rammarico perché il rinvio della gara favorisce probabilmente molto più i giallorossi di noi. La Roma sarebbe arrivata al Ferraris in condizioni precarie, fra riserve in campo e la testa alla sfida cruciale di Champions contro l’Atletico Madrid.
Noi avevamo la formazione praticamente al completo, 6 punti in saccoccia e la possibilità concreta di spiccare il volo in classifica. Sarebbe mancato dal primo minuto solo Zapata, pronto ad entrare e fare a sportellate nella ripresa.

Match rinviato.
A causa dei molteplici impegni giallorossi sarà arduo trovare una collocazione infrasettimanale nel breve periodo.  Per questo si parla addirittura di un recupero da collocarsi a metà dicembre.

Con la Sampdoria costretta ad un turno forzato di riposo vorrà dire che questo fine settimana faremo il tifo per un ex che ci ha portato in alto.

Gigione Delneri, domani nei nostri cuori.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

10 commenti

  1. oramai ad ogni nuvola partono quasi sempre allerte fasulle piu’ per pararsi il culo vedi disastro del 2011 che per reali previsoni.ovviamente si spera non succeda nulla ma resta il rammarico di non giocare la partita contro la roma in questo momento credo alla portata tra 3 mesi invece non so….peccato.per anni siamo andati allo stadio con nubifragi nevicate ecc ecc adesso oltre alle pay tv il calendario lo fa anche il meteo…….calcio ormai alla frutta

  2. Caro Cristiano il mondo ormai è alla frutta purtroppo chi comanda sono solo i soldi e gli ignoranti messi in posti di potere non per merito ma SOLO per raccomandazione che schifo. Che vani ricordi tutte le partite alla domenica alle 14.30

  3. PS qualcuno spieghi come mal trent’anni fa pioveva per giorni e giorni e non accadeva nulla ed ora per quattro ore di temporale fermiamo la città…

  4. Non si è mai visto sospendere una partita oltre 30 ora prima. La Roma doveva prendere l’aereo arrivare a Genova e semmai nel primo pomeriggio rinviarla. La cosa più intelligente ma, di intelligenza ce ne è poca, era anticipare la partita alle 15,00 e si sarebbe disputata totalmente all’asciutto. Come si fa a non pensare che la Roma era imbottita di riserve per infortuni e per l’ Atletico Madrid e poi si sorprendono se gli altri tengono per il Cholo augurandogli di sbancare Roma magari con un 6-0 tennistico. E non parliamo di ciò che avvenne a Roma lo scorso anno, dalla sospensione di addirittura due ore al rigore inventato al 92 o giù di lì.

  5. Marco Convalle -

    Non sono d’accordo, se c’è un rischio reale meglio rinviare, le previsioni in questo caso sono attendibili, odioso andare allo stadio, trovare posteggio, bagnarsi come un pulcino e dopo mezz’ora di pallanuoto tornarsene a casa con tutti i problemi del traffico senza sapere se puoi tornare al recupero e quindi sottoporsi alla tortura del rimborso, certo dispiace perché eravamo in grado di vincere la terza di fila

  6. A me del rinvio, in tutta sincerità, frega meno di zero!
    Ma invece di augurarci che vada tutto per il meglio, che non ci siano danni alle persone e alle cose stiamo qui a disquisire su complotti pro Roma, orari, ( per alcuni geni si doveva giocare oggi alle 13!!!), regolamenti e altre scemenze simili, sono esterrefatto da ciò che sto leggendo e sentendo nelle ultime 24 ore, povera Italia!

  7. Danni alle persone? Una volta non c’erano tutte queste allerte che provocano solo panico tra la gente si diceva domani piove e punto. Io ho visto un derby con trevor Francis finito 0a0 dove è venuto giù il diluvio universale e non è successo niente. Paese di rimbecilliti compreso il sottoscritto capaci solo di scrivere sui blog e mai prendere iniziative serie per il bene di questo paese ormai alla frutta.

  8. Hai sentito cos’è accaduto a Livorno?
    A una città a meno di 200 km da noi?
    Ma si dai, polemizziamo perchè hanno rinviato una partita di calcio, mi sembra giusto…

  9. Io ribadisco il problema non è stato rinviare una partita. Prima di tutto c’è la sicurezza e l’incolumità ma, non si è mai visto rinviare una partita oltre 30 ore prima del match per evitare alla Roma di stancarsi e non prendere l’ aereo. Dovevano venire a Genova e ritornare a casa. Attenzione non è una cosa banale ma è il metro del nostro calcio nazionale. Noi saremo partiti per Roma sicuramente.

    • La Roma aveva l’aereo alle 18, l’allerta e di conseguenza l’annullamento della partita è stata data intorno alle 16.30 o giù di lì…ma davvero pensate che sia stato tutto architettato per non danneggiare la Roma?
      E quale danno poi?
      45 minuti di viaggio?
      Ditemi che state scherzando…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com