SAMP: RESTYLING BOGLIASCO E MARASSI, LA SITUAZIONE

0

Sarà un’eccellenza italiana”, così Ferrero aveva descritto il futuro del Mugnaini di Bogliasco qualche mese fa. Se l’eccessivo ottimismo è sempre da prendere con le pinze, si registra comunque un passo in avanti verso la riqualificazione del “Mugnaini”. La società ha comunicato infatti che il progetto di un impianto più consono alle esigenze societarie è stato presentato alle istituzioni competenti.
A tal proposito, il consiglio comunale di Bogliasco ha approvato il 21 settembre 2015 l’addendum alla concessione in essere degli impianti del Poggio, specificamente del campo 3 (il “Comunale”) mentre il campo 4 (“3 Campanili”), destinato ad ospitare le partite della Primavera, sarebbe ancora allo stato progettuale.
Al progetto è legata anche la costruzione di un immobile (“Casa Samp”), destinato ad accogliere i giocatori delle giovanili blucerchiate, già previsto dal Comune di Bogliasco e tuttora in corso di costruzione. Per quest’immobile, la Samp ha ottenuto un finanziamento dal Credito Sportivo.

STADIO FERRARIS

Per quanto riguarda la gestione congiunta con il genoa dello stadio Ferraris, si attende la conclusione dell’iter burocratico per rendere definitivamente operativo l’accordo di subentro nella concessione del 7 agosto 2015, siglato tra le due società cittadine e il gestore uscente, ossia Consorzio Stadium Spa. Si presume che il passaggio di consegne possa avvenire entro la fine della stagione in corso.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com