SAMP-PESCARA 4-1. NON C’E’ STORIA IN COPPA, E’ KOWNACKI SHOW.

19

La Sampdoria liquida il Pescara e avanza agli ottavi di coppa. E’ stata una partita senza storia.
Ottima la prova di Kownacki che ha una media realizzativa impressionante: andiamo avanti al ritmo di una rete ogni 25 minuti.
Per la Samp è l’ottava vittoria su otto in casa (e aggiungiamoci pure il derby), che ci consente di approdare agli ottavi di finale di coppa Italia: appuntamento all’Artemio Franchi di Firenze contro la Viola il 13 dicembre.
Gara dunque senza storia. Parte a bomba Kownacki: già al 2 minuto il polacco va a segno sfruttando una sponda di Verre dopo un cross di Ramirez.
Al 9′ è ancora il giovane attaccante blucerchiato a trovare l’assist per Ramirez: colpo di testa dell’urguaiano che supera il portiere Pigliacelli. Il terzo gol arriva al 31′ e porta la firma di Caprari, che chiude un’azione confusa al limite dell’area.
Il dominio blucerchato è spezzato al 52′ dal gol della bandiera del Pescara, realizzato sull’asse Pigniacelli-Benali. L’attaccante abbruzese supera Puggioni, dopo una deviazione di Sala.
Al 74′ arriva la quarta rete doriana: nuova prodezza di Kownacki che realizza la doppietta con un diagonale da posizione defilata. Non ha giocato molto quest’anno, l’attaccante polacco, ma nei pochi minuti a disposizione ha messo in luce qualità evidenti.

Avanziamo agli ottavi di finale, per la quinta stagione consecutiva. Ora affrontiamo la Fiorentina con l’obiettivo conclamato di andare avanti nel Trofeo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

19 commenti

  1. Ottima prova di Kownacki e di contro ennesima prova sottotono (per non dire altro) dei nostri due laterali bassi, che hanno sofferto molto nonostante la pochezza dell’avversario. Ma porca miseria : Zampano è molto meglio, è genovese e magari è anche sampdoriano, perchè non acquistarlo?
    Forza Samp.

  2. Kownacki è il nuovo Lewandoski, Murru na pippa colossale. Concordo con l’analisi su Zampano, almeno come panchinaro per noi sarebbe buono.

  3. Zampano al posto di Sala, ottima proposta.
    Ma il problema no.1 é a sinistra, perché se gioca Murru siamo del gatto.
    Un ragazzo o un veterano che siano pronti a subentrare a Strinic e non facciano storie di stare in panca.
    Ce ne devono essere una dozzina in giro, da spendere 2-3 milioni, e non i folli 10 spesi per il sardo.
    Forza Osti e Pradé..

    • Non sono totalmente d’accordo con Luca. Murru x me ha grandi margini. Il disastro e qui sono d’accordissimo è sala. Ho lo proviamo come riserva di centrocampo o vendiamolo. Anch’io vedrei bene come riserva di Beres ma, gioca anche a sinistra, Zampano.

      • LUCA (quello che stava in Brasile) -

        Beh, allora siamo d’accordo al 100%.
        Se gioca anche a sinistra, vendiamo Sala e Murru e ci teniamo lui come jolly ambidestro.

        Su Murru, io penso che:
        a) sia un bravissimo ragazzo
        b) abbia sofferto il trasferimento
        c) se non giocava con continuità neanche a Cagliari (Zeman e altri 3 allenatori gli preferivano sempre altri, anche fuori ruolo) ci sará pur stato un motivo, a parte i ricorrenti infortuni
        d) GP gli ha dato diverse occasioni e lui ha dato prova di COSTANTE SFACELO… ricordiamo Firenze ed almeno altre 3-4 partite in cui Regini al confronto sembrava Bale
        e) 10 milioni (Cigarini + Cash) é stata una vera follia: per la metá si p[rende uno molto piú affidabile e versatile

        f) dulcis in fundo, spero che tu abbia ragione e che entro Natale Nicola Murru ci faccia vedere di cosa é capace. Purché questo non ci costi dei punti in classifica!

  4. Senza voler fare le pulci non so voi cosa ne pensate ma ho visto 2 o 3 giocatori non proponibili neanche contro una squadra di serie B per il resto bene

  5. Intanto Luca Bizzarri se ne esce da genoano vero con la solita battutina che non fa ridere nessuno ma tradisce solo frustrazione.
    Ie siamo sempre in mente, poveretti.

    • Bizzarri a me non piace neanche come attore e non mi piace nemmeno l’armeno (Kessisoglu) figlio di un capo popolo genoano

  6. Certe “persone” frustrate e raccomandate andrebbero insultate quotidianamente vedi paragrafo stupidità bizzarri per ritornare a noi speriamo domenica di ripetere le belle partite giocate in casa sino ad oggi.

  7. A me, giuro, non fanno neppure incazzare!
    Mi mettono addosso solo una grande tristezza e una sensazione di compatimento!
    Sempre le solite, banali e prevedibili battute che onestamente non so sia chi possano far ridere e sia quale moto d’orgoglio possano provocare vista l’assoluta stupidità e insensatezza…mah…
    Tornando alla partita di ieri bene il passaggio del turno ovviamente ma nel secondo tempo abbiamo staccato troppo la spina, hanno più volte sfiorato il secondo gol che avrebbe riaperto il discorso qualificazione e che ci avrebbe costretto a un dispendio di energie psico fisiche assolutamente da evitare, ci vuole più attenzione!
    Sui singoli promuovo il polacchino e Verre, anonimo Capezzi, male Sala e Murru…

  8. Tralasciando appunto quelli che non riescono a trattenersi dal fare la solita battutina… (ricordate del resto questi due comici a San Remo?) non facendo altro che timbrare il cartellino da tifosi di una squadra che sta in una città dove a vincere è solo un’altra squadra, dicevo, tralasciando questo aspetto folcloristico ed estremamente “boomerangesco” (che effetto può fare al resto d’Italia il Bizzarri…), e andando sul tecnico, io penso che a bocciare Murru sia la sua valutazione, ovvero quanto lo abbiamo pagato…
    Poi, concordo che il ragazzo può avere margini che noi non vediamo, ad esempio ha sicuramente un fisico eccezionale.
    Comunque il gruppo è perfetto e nessuno si sente escluso (bravo GP), tranne Djuricic e… alla fine forse nemmeno Dodo dovrebbe prendersela così tanto, preso per occupare un ruolo non suo (errore non suo). Più che bocciato lui (per me è il giocatore perfetto come ala in un 442, con un terzino dietro) qui è bocciata la scelta di prenderlo.

  9. Ah, mi preme molto: nessuno è indispensabile, Puggioni ha fatto benissimo al posto di Viviano. Se giochi col trio d’attacco di RISERVE (Riki, Caprari, Kowna) io non credo che i difensori avversari restino tanto tranquilli, anzi.

    TRANNE

    …il mitico Matías, anche ieri perfetto (dove sta la novità).
    Ieri a ragione miniovazione quando è uscito.
    Da anni diamo per scontato un giocatore fortissimo, e COSTANTE.
    Ok, per quanto bravino Capezzi non so se può arrivare ai livelli di Torreira, però di Torreira si parla continuamente, di Silvestre non ne parliamo mai.
    Pensiamoci.

  10. contento per ieri sera.bravi tutti a parte sala e murru e purtroppo non e’ una novita’ ma sul sardo aspetterei a dare giudizi trancianti.ora passiamo al capitolo dementi…….il coglione bizzarri evidentemente pensava di essere al bar e non a rappresentare un luogo in cui dovrebbe trionfare la cultura e non la maleducazione.a parte che sono battute trite e ritrite visto il limitato campionario di frasi fatte dei nostri cuginetti ma vorrei ricordare a questo cretino che gli stranieri sono loro e che sono stati fondati da inglesi,l’atto di fondazione e’ scritto in inglese stipulato in un circolo per soli inglesi e dove gli italiani erano completamente banditi……il loro primo presidente si chiamava Charles De Grave Sells,il nostro Piero Sanguineti…….siamo stati fondati a Sampierdarena da inglesi e incarniamo 2 societa’ sportive antiche e genovesi.coglione studia la storia che sei anglosassone.oltretutto sei anche un pessimo comico

    • nella foga ho scritto che siamo stati fondati da inglesi…ovviamente intendevo genovesi…..

  11. Su Bizzarri, non commento nemmeno, ma dò un consiglio : non dategli considerazione, non la merita….
    Su Murru, mi vengono i brividi a pensare che, quasi sicuramente visto l’infortunio a Strinic, sarà titolare con la Lazio domenica. Mi auguro che a sinistra giochi Regini che, raffrontato a lui, è un fenomeno, come diceva giustamente un altro blogger.

  12. Intanto proprio da ieri o l’altro ieri, sulla sopraelevata (zona mercato del pesce, si vede andando in direzione ponente) sotto una finestra che è proprio sulla sopraelevata c’è un bello striscione con la parola GENOVA scritta a caratteri blucerchiati. Punto favorevolissimo.

  13. Mi associo a questi due ultimi post, spero anch’io veramente in Regini a sinistra per domenica altrimenti saranno dolori assicurati e quel 7 a 3 della scorsa stagione mi sta ancora facendo girare i c……i!!!

Powered by themekiller.com