SAMP-NAPOLI, ARBITRA MASSA. CON LUI NON ABBIAMO MAI VINTO

1

Non tutti siamo esperti di arbitri, ma la maggior parte dei tifosi della Samp conoscono lo sciagurato Davide Massa di Imperia. Non solo per nome e provenienza, con lo “scherzo” della doppia città. Ma anche per il poco invidiabile primato che il direttore di gara ligure ha con i blucerchiati. Nella sua carriera, infatti, il 37enne Massa ha diretto la Sampdoria in nove occasioni. E la Samp – ovviamente – non ha mai vinto, collezionando in tutto 5 pareggi e 4 sconfitte. Un record negativo che non ha eguali tra le squadre dirette almeno sei volte dal fischietto di Imperia. Forse solo il Varese ha fatto peggio di noi, con un pareggio e 4 sconfitte in cinque confronti con Massa.

Ma niente complottismo. Passando in rassegna le 9 partite blucerchiate con Massa in campo, non si può parlare di qualcosa che vada al di là del caso. Il 26 novembre 2011 Samp e Massa si incrociano per la prima volta a Marassi nella partita tra i blucerchiati e il Modena, terminata 1-1. Il primo di 8 confronti sfortunati: Torino, Cagliari, Parma, Inter, di nuovo Cagliari e Torino, Napoli e genoa, in occasione dell’ultimo derby pareggiato 0-0. Forse l’unico match in cui si ricorda un arbitraggio discutibile di Massa è quello contro il Toro del 20 febbraio 2012, quando la Samp di Iachini agguanta il pareggio con Juan Antonio prima del 2-1 finale firmato da Meggiorini. Quella sera Massa è protagonista di una direzione di gara casalinga (pur senza grossi errori). Infine, in 9 confronti con la Samp il fischietto ligure non ha mai tirato fuori un “rosso”: in tutto si contano 23 gialli. Insomma, Massa è un arbitro che se può lascia correre.

Autore

Roberto Bordi

Redazione

1 commento

Rispondi a Gabry Cancella la risposta

Powered by themekiller.com