SAMP: L’EUROPA E’ UN’UTOPIA, GRANDE GIAMPA, MA BISOGNA CAMBIARE REGISTRO

42

La partita di oggi ha visto una buona Sampdoria per 45 minuti, una Sampdoria all’assalto. Abbiamo lottato, ma solo nel secondo tempo, contro una Lazio arrivata a Marassi per ottenere un posto in Champions League.
Non era una partita facile e si è visto.

La Lazio ha realizzato due reti con Caicedo e nel secondo gol, al 19′ del primo tempo, si è vista tutta la grande intelligenza tecnico tattica di Correa, che noi abbiamo venduto per due fagioli.
Senza voler infierire su Ferrero (perché tanto c’è poco da infierire) è chiaro, evidente e sacrosanto che con questa dimensione dirigenziale non andremo da nessuna parte.
Nella ripresa la Sampdoria gioca all’attacco, in stile Giampaolo. Arriva la rete di Quagliarella, abilissimo su una palla vagante.

Quindi, a pochi minuti dal termine della partita, arriva anche un palo di Murru all’arrembaggio. Ma anche la Lazio prende due pali, con Romulo ex genoano e Immobile su punizione. Questa partita non meritavamo di vincerla, ma Giampaolo ci ha provato fino al 90 esimo.
Ragazzi se pensiamo di ottenere qualche risultato vogliamo cambiare questa dirigenza?





Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

42 commenti

  1. Anche se cambiamo proprietà Vialli Aquilor mio zio la nostra dimensione non cresce per il semplice motivo che viene gente per fare grana, guadagnare sulla maglia più bella del mondo. Servirebbe una alla Abramovich ma non lo vedo all’orizzonte.

    Sulla partita poco da dire, presi due cazzotti siamo andati ko ci siamo rialzati ma non abbiamo avuto la forza mentale di raggiungere il pari, cmq meglio in 10 che in 11 (che sia il modulo del mister?).

    PS: Oggi hanno presentato il progetto per lo stadio di Bergamo, andatelo a vedere nel caso in cui non l’abbiate visto.

  2. L’eventuale nuova proprietà deve ancora insediarsi e già sentenziamo che la nostra dimensione non crescerà?Belin, Tafazzi a voi vi fa un baffo!
    P.S: mi perdoni l’articolista, ma che post minestrone…:-)))

  3. Sinceramente oggi questo grande giampaolo non mi pare di averlo visto…….partita presentata come quella decisiva(e lo era)per l’europa league e la squadra entra in campo come fosse un’amichevole.primo tempo letteralmente buttato nel cesso.poi grande reazione non c’e’ dubbio ma il danno ormai era fatto.un dato agghiacciante nel girone di ritorno su 15 partite 8 sconfitte come si possono avere ambizioni???’6 sconfitte interne in campionato…ho detto tutto.

  4. Vuoi un altro dato agghiacciante?
    Abbiamo perso solo una volta in meno delle rumente, che devono ancora salvarsi!
    Continuità di risultati, questa sconosciuta…

    • Davvero agghiacciante hai ragione!!!!14 vittorie e 14 sconfitte….vuol dire che in pratica una la imbrocchi e una no…..

  5. Ha ragione el cabezon ma cosa hai scritto? Un’articolo senza capo ne coda comunque analizziamo la quarta sconfitta su cinque partite: Giampaolo solo qui risulta un’allenatore di calcio ovunque mandato via evidentemente sono tutti scemi secondo squadra senza attributi come sempre quindi vergogna terzo arbitro pro Lazio nella gestione dei cartellini dulcis in fundo perla di Ferrero a fine partita con gestaccio nonostante la presenza di bambini.

  6. eppure non si puo’ criticare ,in tv ,nei giornali,sembra un mister dei miracoli.
    ma esisteranno anche i pareggi nel calcio, 5 o 6 punti in piu’ non farebbero schifo no? puntualmente si perde e allo stesso modo ,da tre anni non da uno.si sbagliano gli approcci a partite decisive ,sara’ anche incapacita’ sua?va bene si sono viste anche belle partite ,belle vittorie ma tutte fine a se stesse.
    certo la societa’ e’ questa,poco ambiziosa,che vive di plusvalenze che comunque mette a disposizione del mister dei discreti giocatori(dodo’ a parte….),non si puo’ perdere stupidamente cosi’ tante partite?sara’ un pochettino incapace,il suo curriculum parla chiaro.mazzarri al contrario era criticatissimo questo e’ intoccabile ,non capisco. a proposito ho visto ilicic giovedi’ ,uguale a Ramirez….

  7. Siamo alle comiche finali, non si sa di chi sarà la società (forse neanche di chi è adesso), l’allenatore parla di patto coi giocatori, ma quali, se non sai neanche chi resta e chi va, si fa giocare Colley senza sapere che sta male, Ramirez un brocco imbizzarrito si fa ammonire per l’ennesima volta inutilmente per proteste, c’è addirittura chi dice che bisogna vincerle tutte per provarci ancora, il presidente viene insultato dai distinti e contraccambia calorosamente, insomma, basta!

  8. Se penso che quando Ilicic ci tirò il pacco e prendemmo poi Ramirez ero contento…darei delle testate sui muri!
    Io raramente sono arrivato a detestare un nostro giocatore ma Gastone ( non da oggi! ) è riuscito a entrare in questa ristrettissima lista, spero con tutto il cuore che queste siano le sue ultime partite con la nostra maglia…

  9. Articolo che neanche io condivido, unico nostro obiettivo di squadra portare fabio a vincere la classifica cannonieri…giampaolo ottima persona, sampdoriano vero, amuleto nei derby ma allenatore mediocre

    • Concordo, ma permettimi qualche modifica e aggiunta!!
      ” ottima persona, sampdoriano vero, amuleto nei derby ma allenatore mediocre”, se siamo in grado di trovare di meglio ben venga, altrimenti me lo tengo stretto perchè le prime tre non sono poca cosa e non sono qualità non facili da trovare nel mondo del calcio.
      Aggiungerei “valorizzatore di sconosciuti”, poi se questi restano solo una stagione lui colpe non ne ha, ma se prendo la squadra di quest’anno e metto Zapata, Skriniar e Torreira, andiamo sparati in champions.
      Cambierei il ‘medriocre’ in medio, perchè alla fine è un allenatore nella media, per una squadra media, non è Cavasin e nemmeno Allegri o Conte. Di meglio (e alla nostra portata) io non vedo… Non mi dite Sinisa che la faceva giocare maluccio, ci ha regalato un finale horror come gp, è sicuramete Sampdoriano, ma non ottima persona.

  10. E dopo tutte queste verità che avete scritto provate a pensare se l’infortunio che ha subito caprari fosse capitato a quagliarella che classifica avrebbe oggi la samp altro che parlare di Europa e patti con i giocatori

  11. siamo sempre lì…ogni anno lo stesso dramma nel girone di ritorno. Da Miha in poi se si va a vedere l`itinerario, contano solo i derby, il resto è maculatura. Quest`anno avevo un pò di speranza ma dopo Bologna mi son buttato metaforicamente dal terzo piano ;-). GP, ok moduli…ma se il trequartista è uno dei ruoli key cosa ci fa Ramirez e se si vede che esitse solo nervosismo come caratteristica calcistica lasciarlo in campo fino all`apocalisse???!!!!!

  12. Oggi condivido completamente El cabezon. Sulla probabile nuova società si può anche fare un salto di qualità pur sapendo che chi viene vuole, in un modo o nell’altro, guadagnarci. E per guadagnarci bisogna rischaire qualcosa, ciò che il viperetta non farà mai. Quindi non iniziamo a criticare prima del tempo. Su Ramirez. Non è la prima volte che cerca di farsi mandare fuori, per me non giocherebbe più fino alla fine della stagione e lo cederei senza nessun dubbio. Sulla partita. Per me è stato tutto condizionato dall’errore di Colley che, se stava male, non doveva giocare. Bene Ferrari, bene Murru, bene il secondo tempo finalmente con grinta e coraggio. In definitiva, a parte il capitano immenso, stagione come lo scorso anno in parte deludente.

  13. Luca (quello che stava in Brasile) -

    In TOTALE disaccordo con l’articolo, che sembra frutto di un’allucinazione.
    Ieri ero allo stadio, sicuramente ultime palanche spese quest’anno per vedere questa squadra di merda.
    Primo tempo ridicolizzati da una Lazio tutt’altro che arrembante, anzi, una squadra B visto che i suoi migliori erano squalificati o in panchina.
    Presi a pallonate per l’ennesima volta, 8 sconfitte in 15 partite come giustamente rilevato, altro che “alzare l’asticella” o “cambio di passo” come dice con quella boria insopportabile il maledetto sudaticcio, perdente e arrogante come sempre.
    Lo odio!
    Cambi sconclusionati, tattica avvilente, metri e metri indietro e mai avanti, 1 tiro nel primo tempo , 3-4 nella ripresa: senza Quagliarella saremmo dietro al Genoa, altro che maestro di calcio!!
    Uniche magre consolazioni, in una partita penosa, la bella prestazione di un Murru quasi irriconoscibile rispetto all’anno scorso, un discreto Ferrari (sicuramente meglio di Tonelli che fa venire i brividi quando gli vanno incontro) e un instancabile Ekdal. Oscenitá generale per gli altri.
    Non so chi verrà, se ci sarà un cambio di proprietà, ma chiunque venga deve IMMEDIATAMENTE mandare via Giampaolo, Ramirez, Saponara, Sala, Tonelli e secondo me anche Defrel.

  14. la partita di ieri ha stabilito x l ennesima volta ke l allenatore è limitato e mi spiego con la fredda cronaca…….
    se GP ha fatto 1pareggio e tutte sconfitte con inzaghi,se con mazzarri non ha mai vinto. si deduce ke il 352 è un modulo ke il gioco di GP soffre in particolar modo….
    infatti ieri il primo tempo non si riusciva a sviluppare il nostro solito gioco e GP nonostante non abbia mai vinto con inzaghi non ha proposto come sempre nulla di nuovo….
    poi succede ke il nulla fatto giocatore(ramirez)ci lascia in 10 quindi GP è stato COSTRETTO a fare un 441….quindi i giocatori liberi dai soliti schemi e non piu’ lobotomizzati dai soliti passaggi,con 2 uomini sulle fasce hanno creato qualcosa e reso meno umiliante la sconfitta…
    quindi cambiare modulo nel calcio si puo’…
    poi perdi lo stesso ma almeno ci si prova…
    non pareggiamo da 14 turni….
    ogni tanto qualche barricata serve per strappare il punto ke sommato ad altri magari ti fa fare quei 5-6 punti in piu’ ke servono per arrivare in uefa….
    anche a sto giro le dichiarazioni di GP sono:colpa dell approccio …..!!!in 3anni non ha mai detto è colpa mia….
    se penso ke il prox anno ripartiamo da GP gabbiadini ramirez mi sento male…..

  15. Carissimo Luca,
    ma quanto malessere ti infonde GP!
    Su con la vita….
    non sarà l`ultimo allenatore che vedrai sulla nostra panchina

    bacioni

    • caro osch mi hai strappato una risata!!!!!!!
      tranquillo non sono il tipo ke si esalta ne tanto meno ke si deprime…
      riesco ad essere lucido nella cronaca anche se si tratta della mia amata samp…
      un abbraccio

      • :-)))
        me lo immagino!

        era anche un modo per tirare sù me stesso. Su GP sono sempre ambivalente… tra mi da piacere il suo gioco (quando trova l`avversario disposto) e non ne posso più

  16. Leggo con interesse le aspre critiche a GP, e la domanda è: con questa rosa e un altro allenatore saremmo andati in Europa? Con un allenatore diverso avremmo scalato più posizioni? E se si quante? 1? Pensate davvero che avremmo potuto scavalcare 2/3 delle square/società che ci stanno davanti?

  17. caro ric queste sono domande ke non possono avere risposte per ovvi motivi… ed il punto x me non e’ questo…….
    io mi limito ad esaminare quello ke vedo da 3anni e cioè l incapacita’ dell allenatore di proporre qualcosa di nuovo od un alternativa quando le cose si mettono male… e questo non e’un mio pensiero ma la fredda cronaca…
    si continua a dire ovunque ke la samp è da 10posto x i giocatori ke ha…bene..allora l allenatore non è un valore aggiunto….o sbaglio…
    poi il calcio è bello xke’ ognuno la vede a modo proprio…

  18. GP è un tipo di allenatore che come ad esempio Del Neri specializza ossessivamente i giocatori in un modulo, Del Neri diceva che ognuno doveva essere un super esperto del suo fazzoletto di campo in un modulo fisso e immutabile e i risultati al Chievo, a Bergamo e alla Samp si sono visti … Un altro esempio lo vedo col Napoli di Sarri che con modulo fisso e giocatori quasi mai sostituiti ha raggiunto risultati più che positivi dando spettacolo… Ora con Ancellotti grande allenatore che si adatta ai giocatori e alle situazioni il Napoli ha 14 punti in meno… Non sarà una prova inconfutabile ma questi paralleli qualcosa ci dicono. .. pertanto non è improbabile che con un altro brava mister non avremmo adesso addirittura punti in meno e gioco meno brillante nei periodi top… Quindi tutto è aleatorio, sicuramente quando il ciclo GP sarà a breve concluso vedrò volentieri un altro mister

    • certo non è stato un disvalore ma neanche un valore aggiunto…è anche vero pero’ ke non migliora mai…come disse sabatini:”GP vende il suo prodotto e non cambia mai,se vorra’ migliorare dovra’ ampliare le sue vedute”

  19. Diciamoche tra non essere un disvalore ed essere un valore aggiunto ci stanno vari allenatori meglio di gp…personalmente trovo profondamente sbagliato leggere grande giampa,maestro della difesa e via discorrendo…anche tra gli allenatori come tra i calciatori ci sono i piu’bravi e i meno bravi,a voi la scelta su dove collocarlo

  20. Vero solodoria, ma devi anche tener conto che quelli più bravi da noi nn ci vengono perché puntano a stipendi e rose adatte a traguardi differenti dai nostri. Questo é il motivo per cui a me gp va più che bene. Se arriveranno delle proprietà più ambiziose e disposte a investire, allora potremo discutere gp, ma per ora, con il materiale a disposizione, i punti sono quelli che abbiamo, ne più ne meno.

  21. Secondo me ci concentriamo troppo su Gp, il problema è generale, di gestione della società e dei giocatori, ci vorrebbe chi, senza offendere, riporti periodicamente i giocatori alle loro responsabilità, che gli faccia capire che giocare a calcio comporta onori e oneri e che alla Samp non si scherza, insomma, un dirigente

    • Concordo con te semarco che ci concentriamo troppo su giampaolo ma non sono io che nel titolo dell’articolo ho scritto grande giampa…e allora ti viene da ribattere che forse tanto grande non e’…

  22. È un’allenatore come tanti in serie A che allenano squadre dal settimo al quindicesimo posto sopravvalutato da giornalisti e dal proprietario ha subito tante sconfitte quante Maran del Cagliari quindi non esageriamo poi concordo con Semarco quando dice che ci vuole anche una società con gli attributi che faccia sentire il peso delle responsabilità ai giocatori

  23. Concordo con Luigi GP è un allenatore come tanti da settimo a dodicesimo posto. Vi siete domandati sela squadra è da posti superiori? e se lo è la società?………Perchè con Montella e anche con Sinisa siamo comunque crollati nel finale. Quindi significa che quando bisogna scattare in avanti andiamo indietro come i gamberi. L’anno di Sinisa lui disse miriamo al bersaglio grosso. Avevamo molto vantaggio e come è finita? se i bibini non avessero avuto i conti ci sarebbero andati loro in coppa. E torniamo alla società non abbiamo affrontato la prima di coppa con Zenga in panchina e Palombo centrale di difesa. Era anche questa colpa di GP?

    • Se e’un allenatore come tanti dal settimo al dodicesimo posto,cosa su cuiconcordo,non e’ne’un grande ne’un maestro della difesa allora

  24. Giampaolo dopo i primi anni di carriera tra bassa serie A e serie B con risultati modesti,scomparve per un po’ dalle scene riesumato poi dall’empoli unica squadra dove fece bene.sono convinto che fara’ la stessa fine dopo essere magari approdato ad un piu’ blasonato club dove a differenza di Genova si deve ottenere qualcosa.

  25. Si Francesco ma siccome mai nulla è per caso anche all’empoli dopo un buon girone di andata fu un tracollo nel girone di ritorno. Ora x questo giro mi arrendo e vi abbraccio.

  26. Ragazzi dai.. Società, mister e giocatori da settimo (in caso di miracolo) a dodicesimo (in caso di disastro) posto in classifica. A mio modo di vedere, la fiorentina è più forte di noi. Quelle davanti, per diverse componenti, sono inarrivabili. Gp è maestro di difesa perché in un anno ha trasformato murru in uno dei terzini sinistri con il miglior rendimento delle serie a. Ha valorizzato skriniar ed Andersen (venduto e “vendendo” a peso d’oro), ha fatto di sala (tornante in centrocampo a 5, ove non interno) un buon terzino destro. Ha fatto crescere a dismisura Colley. Si, maestro di difesa. Senza contare quanto faccia rendere chi gioca proprio davanti alla difesa (e torreira ed ekdal non è che abbiano proprio le stesse caratteristiche). Poi lui voleva ilicic (e l’aveva comprato). Ramirez è stato meraviglioso per un girone poi… Mistero. Detto questo, gp non è certamente un calcolatore (per il discorso dei pareggi fatto sopra) e, forse, un motivatore (dico forse perché un professionista in serie a non può aver bisogno di essere motivato). Detto questo, per fare 9 o 10, Giampaolo tutta la vita che, almeno per 20 partite all’anno, mi fa divertire e fa vedere una squadra organizzata (e, cosa non da poco, si da apprezzare intervistato ai microfono per cultura e stile)

    • allora….gia’ se dici ke ramirez ha fatto un andata meravigliosa direi ke stai parlando del ramirez di bologna(anni fa) da noi a parte qualche partita discreta direi ke ha fatto pena…ma vabbe’ il calcio ognuno lo vede a modo suo…
      dire ke GP è maestro di difesa è coraggioso…infatti cambiano gli interpreti ma i gol incassati sono sempre una valanga…ad oggi abbiamo perso solo una partita in meno dei bibini…scusa se è poco!!!!!!!do atto a GP di aver preparato bene skriniar ed andersen tenendo conto pero’ ke han fatto entrambi 1anno di tribuna!!!colley arriva da 2anni di europa league pagato 7,5+2bonus quando l anno prima volevano 12…non proprio un signor nessuno….
      murru nel 2014 era inserito nei miglior dieci top player under 20 pagato 7,5+cigarini(3,5)direi non proprio sconosciuto…ha pagato l inizio la linea maniacale di GP come del resto tutti i difensori….
      sala sara’ anche migliorato ma sono 3anni ke fa le stesse cose belin!!!!!
      cosa vuol dire poi ke fa rendere chi gioca davanti alla difesa?torreira è esploso xkè troppo forte e ekdal (signor giocatore) arrivava da un mondiale sempre titolare dove ha giocato alla grande,non lo ha fatto certo migliorare GP ke al suo arrivo aveva storto il naso….
      GP maestro di matematica…..sa fare bene le tabelline,se gli chiedi un espressione non la sa fare!!!!!maestro è chi conosce tutta la materia!!!!!!!
      GP prepara la partita ma non la vive,non partecipa…
      mai un cambio di modulo ,mai una novita’,mai una mossa x rimettere in piedi una partita….sempre le stesse cose….un limitato….
      e cmq i pareggi sono quelli ke ti fanno fare piu’ punti,magari arrivare in uefa…
      20 partite di divertimento sono un po’ troppe…mi sa ke sei poco obiettivo…

      • Anche perche’fino adesso ne abbiamo vinte quattordici e pareggiate sei,ti sei divertito in tutte le partite che abbiamo pareggiato?

  27. Scusa pitta non ti viene il dubbio che skriniar ed andersen siano semplicemente bravi difensori?a me sembra poi che un maestro della difesa dovrebbe anche evitare di subire valanghe di goal…ammetto di non aver fatto raffronti ma sarei curioso di vedere se con sinisa ad es ne subivamo cosi’ tanti, con l aggravante che a sinisa nessuno dava del maestro mentregiampaolo viene definito guru…

  28. Quanto a torreira gp ha avuto la fortuna di essere scoperto nel ruolo in quel momento storico mentre ricordiamoci che se forse gp voleva ilicic sicuramente tutto era tranne che entusiasta dell arrivo di ekdal, se poi il fatto che in realta’ ekdal sia un buon calciatore e’merito di giampaolo mi sembra sia eccessivo…sinceramente per me gp ha lavorato bene solo su murru ed ha fallito con dodo’ma li’ probabilmente avrebbe fallito pure il padreterno

  29. Da ultimo il concetto di divertire e’relativo…a sampdoria sassuolozero a zero mi stavo addormentando,per giampaolo,i tecnici e quel cenuano di gianni brera invece e’stata la partita perfetta…il gioco di gp personalmente lo trovo noioso e abbastanza prevedibile, non da venti partite annue in cui mi diverto

Lascia un commento

Powered by themekiller.com