SAMP GAGLIARDA CON ERRORI IN DIFESA: FERRERO VATTENE LA STAGIONE E’ FINITA

38

Il campionato volge al tramonto. E fanno abbastanza ridere i proclami di Sky o Dazn che inneggiano al campionato piu’ avvicente della storia. Poi, come se non bastasse, si parla dell’all’arrivo della stagione piu’ avvincente della Champions League o dell’Europa League.

Nulla di piu’ falso o di piu’ posticcio. Il campionato è stato una merda, tutti i valori sono saltati, i tifosi segregati in casa, i valori tecnici sono andati a pallino.
Nulla si può vedere di buono in questo fine di campionato se non la salvezza dei nostri amati colori blucerchiati.
E la salvezza dei colori blucerchiati è determinante, vista la zavorra inqualificabile del presidente che ci portiamo appresso.
Si chiude il campionato con una valida prestazione di Ranieri, gladiatore, battagliero ed eroico, anche contro la Juve a Torino, nel giorno in cui si assegna lo scudetto ai bianconeri.

La partita:
Dopo un tempo di grande agonismo e di resistenza della Sampdoria, capitoliamo su una punizione che sarebbe un chiaro caso di studio per gli almanacchi della psicologia calcistica.
Per difendere la porta da un punizione dal limite dell’area, spiaggiamo un difensore dietro il muro della barriera, per respingere il tiro rasoterra.

Ma nello stesso momento lasciamo libero Cristiano Ronaldo. Il portoghese dal limite dell’area trova il varco per segnare con un preciso destro. E arriva l’1-0 Juve, ma la disposizione della difesa bucerchiata è degna di un trattato di psicopatologia di Freud.

Nella ripresa, teniamo il campo e costruiamo qualche occasione con Quaglia che sfiora la rete. Poi gli ultimi minuti sono di marca juventina: il secondo gol è firmato Bernardeschi (non segnava da 2 anni), dopo una respinta non certo impeccabile di Audero.
Quindi Ronaldo calcia sulla traversa il rigore, dopo un intervento scriteriato di De Paoli in area, all’88’.

Che dire? Una discreta Samp per una partita già persa in partenza.

Lottiamo, abbiamo lottato anche stasera, cavalcando le onde, in cerca di un 13esimo, 14 esimo posto che per molti è soddisfacente. Per noi no.
E ora è ai nastri di partenza il mercato, e ci sarà da ridere: Ferrero, vattene!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

38 commenti

  1. Partita decorosa contro una squadra molto più forte, sui commenti di Sky & co. cosa volete che dicano, è il loro mestiere, ora se l’innominabile non se ne va saremo nella stessa situazione anche l’anno prossimo e abbiamo assoluto, urgente bisogno di un portiere, basta uno normale, nella media, non mi piace gettare la croce addosso a nessuno ma Audero rischia di costarci molti punti a campionato e non ce lo possiamo permettere

    • Semarco,Audero è un portiere che si deve fare ma le qualità ci sono,soprattutto caratteriali,nn è colpa sua la valutazione fantasiosa dl suo cartellino,ma è pacifico sia un asset di prospettiva,il secondo anno è sempre il più complicato,deve lavorare sul potenziamento è parso evidente quest’anno che gli mancasse esplosività,poi c è il playmaking e li è dove può e deve svoltare la prossima stagione,penso abbia bisogno d un alternativa credibile e azzerrare la stagione in corso, dove francamente nn ci sono stati miglioramenti significativi,ma il salto di qualità e dietro l angolo,cmq la serenità cn cui dimentica gl errori è una dote rara,è un ragazzo su cui puntare pr un proggetto ambizioso dl punto di vista sportivo…

    • Condivido totalmente Semarco! Partita decorosa e sfortunata. Le dichiarazioni di Ranieri preoccupano ma sono giuste. Dobbiamo liberarci del nano malefico e se permettete comprare un altro portiere, credo che ci abbia fatto perdere almeno 5/6 punti. Ottimo Yoshida. Una parola per Ramirez. Ieri sontuoso altre partite assente…..perchè?

      • PassavoPerCaso -

        Ramirez tenta spesso la giocata difficile, quando riesce e’ fenomeno quando non riesce lo si critica.
        Secondo me e’ il giocatore piu’ forte che abbiamo.

  2. Salvezza agria , 3 punti decisivi per i bibini e altri 3 per lo scudetto dei gobbacci , poi ci rimane quel essere ignobile e tutta la sua stirpe , questo non è in grado di metterci un euro ma esattamente l´opposto , se non si muove qualcosa non so come si possa affrontare il prossimo campionato in quanto a Ramirez è un uruguayo quasi tutti sono incostanti , lui ancora di più . Speriamo che quel essere immondo se ne vada o qualcuno o qualcosa se lo porti via che sia uno sceicco , la guardia di finanza o il bus 19 poco importa ma che sparisca per sempre !

      • Ciao SOLO il 19 esiste ma non è esattamente il bus , anche se l´idea non è male , lì ci sarebbe posto per tutta la stirpe e i suoi adulatori , sicuro avanzano anche un paio di posti ! Approfitto per salutare tutti e in particolar modo ai sampdoriani a torsio per il mondo e come no al sempre grande unico hermano !

  3. Silverfox se Ramirez giocasse sempre come sa fare, probabilmente ora non sarebbe alla Samp, ma titolare inamovibile in uno dei cosiddetti “top team” europei… considerazione amara, ma tant’è!

  4. PassavoPerCaso -

    *Ossessione* (O pensiero ossessivo)
    Fenomeno patologico che si manifesta con l’insorgenza di un’idea o di una qualsiasi rappresentazione mentale, che, accompagnata da un sentimento d’ansia, si impone al soggetto in modo insopprimibile, e lo trascina a compiere determinati atti [1] o ad astenersi da altri [2], o a fissarsi su determinati pensieri [3]. … Con una certa frequenza riesce a mitigare l’ansia di questa lotta ricorrendo a rituali e cerimoniali [4].
    Le varietà dell’o. sono molteplici.
    Possono presentarsi come … tentazione di far del male all’essere più amato [5], senza mai passare all’azione [6] ma aggrovigliandosi nelle contromisure difensive, nello sconforto, nell’autocondanna [7].

    ** Nell’o. si tende a vedere la realizzazione diretta o simbolica di istinti o desideri repressi oppure rimossi, un’organizzazione repressiva della vita psichica, in cui alla rappresentazione vitale si sostituisce una rappresentazione artificiale, stereotipa che nei suoi simboli rispecchia un conflitto irrisolto. **

    [1] E.g., Scrivere ferrero vattene quando non c’entra un caxxo. E salutare sempre l’hermano che sta in xulo al mondo.
    [2] E.g., Non guardare le partite o non sostenere la squadra “perche’ pennoi iccampionato effinitoh”
    [3] E.g., “Ferrero vattene”, “viscido”, “ferrero vattene”, “nano”, “essere ingobile”.
    [4] E.g., Scrivere per 10mila foxxutissime volte “retrocediamo sicuro” e non fare nemmeno una, dico UNA, cazzo di ammenda pubblica a slavezza acquisita.
    [5] E.g., “Samp in B purche ferreo se ne vada”
    [6] Ma perche’ GLI ALTRI non fanno questo o quello?
    [7] E.g., “Siamo bigi, siamo mosci siamo scarsi” (per tutto il foxxutissimo anno).

    Prego indicare indirizzo a cui inviare la fattura…

    Simpaticamente vostro, PPC
    🙂

    • ferrero merita essere insultato chi invece lo difende va solo compatito ,si apra un blog pro ferrero poi così potrà riscrivere cose del tipo : il mercato è stato miscio per colpa degli americani o che è un buon amministratore qui non lo può vedere nessuno meno lei e un paio che siete gli unici a meritavi di essere rappresentati da un soggetto del genere , nel frattempo schiumi con decenza

      • PassavoPerCaso -

        Coda di Paglia.
        “Avere la coda di paglia è un’espressione o modo di dire della lingua italiana che indica la situazione psicologica di chi, consapevole di aver combinato qualcosa, non ha la coscienza tranquilla e, di conseguenza, teme di essere scoperto e si allarma alla prima allusione sfavorevole, si discolpa senza essere stato accusato, reagisce d’impulso a critiche o osservazioni.”

        • grazie ferrero,grande presidente ,signore educato ed onesto. ci raprresenti benissimo,sei il simbolo di un italia che funziona,anzi ti auguro di buttarti in politica,ci mancano uomini come te a condurci in un fururo roseo e sereno.grazie massimo!

          • PassavoPerCaso -

            HONESTAH!!1!!1!!

            Non so che danni farebbe in politica (probabilmente molti).
            C’e’ da dire che, ad oggi, i danni piu’ grandi al Paese li hanno fatti professori vari, sia bocconiani che quelli che hanno frequentato LSE.
            Ma questo e’ un discorso da non farsi qua.

            Dimmi Francesco, tu credi che ferrero si comporti peggio del pollo in chief?

  5. ciao passavo non so se ferrero vattene c’ entrasse o meno ma era nell’ articolo ed e’ l’ auspicio di quasi tutti qui…
    e la squadra proprio fortissima quest’ anno non mi sembrava…
    sul guardare o meno le partite perche’ il campionato era finito ognuno ha fatto la sua scelta, personalmente ho seguito alla radio…
    la samp sempre in a e sempre piu’ forte, lo desidereremmo tutti…
    meno male sto campionato e’ finito comunque

    • PassavoPerCaso -

      Se “se ne va” e arriva uno meglio io sono il primo a festeggiare. L’ossessione e’ anche dell’articolista. Piuttosto che chiedere a Ferrero di andarsene (cosa che non fara’ a meno di offerte congrue o attivita’ dell’autorita’ giudiziaria, entrmabe cose ce noi non influenziamo) perche’ non gli chiediamo di programmare? Per non chiedere di non cedere tutti quelli buoni ogni anno? Perche’ non chiedergli di scegliere un allenatore bravo (Ranieri va benissimo) e programmare cinque anni?

      La squadra non era fortissima siamo piu’ che d’accordo. Ma nemmeno da retrocessione. Era un po’ peggio delle squadre degli ultimi anni.

      “la samp sempre in a e sempre piu’ forte, lo desidereremmo tutti…
      meno male sto campionato e’ finito comunque”

      PAROLE SANTE.

      • passavo ma davvero sei convinto che se tutti noi gli chiedessimo di programmare lui lo farebbe? ferrero? e’ piu’ facile credere alla verginita’ della madonna

        • PassavoPerCaso -

          Non lo so se lo farebbe.

          Ma mi pare una richiesta piu’ opportuna da tutti i punti di vista.
          Ed eviterebbe di esecerbare gli animi e di farlo persino passare da vittima.

          E tornerebbe utile anche a lui in ottica vendita della societa’ (una societa’ coi bilanci sani e una squadra da EL vale di piu’ di una coi bilanci cosi’ cosi’ e una squadra da lotta retrocessione).

  6. Credo che i giudizi su Ferrero siano unanimi!! Vorrei vedere il contrario!!!

    Piuttosto oggi su Tutto Mercato Web appare una notizia: Zanetti della Segafredo vuole rilevare la Samp. Era presente a Parma a vedere la partita da noi vinta 3-2………..Fosse vero!!!!!!

    • Chiunque al posto di questa proprietà è il benvenuto,oggi il sistema dice che ci sono strade obbligate pr gestire una società di calcio,quindi nn è verosimile aspettarsi qualcosa di troppo diverso,ma ora mai qui è anche una questione d’ identità sportiva…Questa proprietà nn ha l ambizione di campo,la gestione è squisitamente amministrativa,nn so’se sarà gradita l analisi ma la Samp ha bisogno di un nuovo management, fatta eccezione pr lo scauting che è da grande società il resto è mediocre…Serve un DS che abbia una visione che sia propositiva e una proprietà che rifiuti i limiti assegnatici dai BIGMARKET e che proggettino una traiettoria sportiva e creino un hype che gli dia valore,l eredità di Paolo Mantovani deve esser raccolta prima che svanisca totalmente e l unico modo è rifiutare la mediocrita dell esistere come unica aspettativa…

  7. PassavoPerCaso -

    “oggi il sistema dice che ci sono strade obbligate pr gestire una società di calcio,quindi nn è verosimile aspettarsi qualcosa di troppo diverso”.

    PER-FET-TO.

    I tifosi, forse, dovrebbero opporsi al sistema che crea 3 squadre in lotta per lo scudetto e 17 sparring partner, invece che inveire col presidente di turno.

    • Nn sono i tifosi ad avere il potere d opporsi,sono le proprietà di società che nn sono BIGMARKET a doversi sollevare dalla mediocrità a loro assegnata,ma sin che sono deboli e servili dubito che possa accadere,gl Americani sotto quel punto di vista erano perfetti e lo sarebbero tutt’ora e vi dirò di più, a me che la Presidenza sia d un ex bandiera interessa poco,pr quel che mi riguarda andrebbe benissimo anche Del Piero da CEO,quello che è inamissibile è fare da magiordomo pr i BIGMARKET ,nn si chiede di competere dato che la forbice che si è creata è mostruosa,ma almeno l epica d una fiera opposizione e in quel senso bisogna esser credibili,cosa che Passavopercaso spiacente l arrampicatore ex borgataro nn è,colpa sua e solo sua un po’meno protagonismo e un po più d impegno a capire dall esperienza fatta e cn il suo background nn era cosi difficile e oggi sarebbe acclamato invece che vituperato e cn le tasche molto più piene…Ma cosa te lo dico a fare ? lo sai benissimo pure tu…

      • c’e gente strana in giro….ormai anche l’evidenza non vale.
        anche ad essere obiettivi come fai a difendere un uomo,imprenditore,attore,cose’ quel coso li.Abbiamo sopportato qualche anno fin troppo ma poi sie’ rivelato cio’ che si temeva.Ora con tutti i guai con la giustizia e tutto cio’ che e’ emerso ,non e’ possibile sentire certe cose.Certo che ormai tutte le squadre piu’ piccole economicamente debbano vendere,va bene,ma farsi portare ad un possibile fallimento condito da bugie colossali e prese per il culo NO.

        • PassavoPerCaso -

          Francesco, mi piaci perche’ vedo che te alla Samp ci tieni parecchio.
          Pero’ ti invito a non farti influenzare dalle voci.
          Sono QUATTRO anni, che sento dire “libri in tribunale”. E invece i bilanci sono stati positivi per tre anni (vedremo il quarto).

          Il mondo non e’ manicheo, non c’e’ solo a favore e haters, non esistono solo “Ferrero boys” o “livore girls”. Io rivendico il mio diritto di stare in mezzo e dire che ci sono alcune cose che funzionano, altre che non funzionano.
          E che c’e’ di peggio (e anche molto di meglio) di Ferrero.

          E *ripeto fino allo sfinimento* urlare:
          1) tutto e’ merda
          2) Ferrero vattene
          3) falliamo falliamo
          Non serve a nulla. Anzi danneggia solo la Samp.

          • si tratta di essere obiettivi. i processi e i problemi con le sue aziende e il suo curriculum dai non sono voci….poi non ho mai detto ne’ merda ne’ vattene ma cerco sempre di non subire tutto passivamente .poi scusa chi danneggia la Samp non sono certo i tifosi o vuoi paragonarli a Ferrero?

      • PassavoPerCaso -

        E qui non so se siamo d’accordo.
        I soldi, nel calcio, alla fine dei conti li mettono i tifosi. Le proprieta’ si muovono all’interno di un binario prestabilito. Al netto di personaggi che ci rimettono del loro per passione o ritorno d’immagine, come ben hai delineato tu, c’e’ poco da fare.

        Quanto al resto:
        “l arrampicatore ex borgataro nn è,colpa sua e solo sua un po’meno protagonismo e un po più d impegno”

        Vedi, questo e’ cio’ che dico *da sempre*. Anche quando in questo sito Ferrero veniva incensato.
        Ma qui c’e’ gente (non tu) che semplicmente non puo’ o non vuole capire. Sara’ che, come diceva quel mio prof., ci sono cose che se potessero esser capite non dovrebbero essere spiegate.

        Aggiungo, a cosa serve berciare “vattenneeeeh” (che sembra il “dimisssssioniiii” politico)?

        • Temo che la percezione sia stata inquinata dalla demogia di parte,cl tempo è diventata realtà perchè aver detto che era così l ha reso vero,vuoi la pigrizia e la delega a chi è qualificato ( da chi e pr cosa passa in secondo piano pr nn parlare se si è o meno competenti ? sarebbe da penalizzare un consiglio errato come responsabilità colposa è una battuta ) …Come hai sottolineato i tifosi sono patrimonio io aggiungo che il capitale (in questo caso le maestranze come forbice qualita prezzo di costo proporzionato al servizio, alla produzione e comercializzazione dl prodotto ) lo strumento, la società organizza e infine la proprietà amministra …Qui il messaggio è che il capitale sia il patrimonio ed è surreale,cosi fosse sarebbero le realtà cn costi d esercizio sostenibili a cercare nei mercati fiducia,che troverebbero dati i margini infiniti di crescita e quindi i BIGMARKET sarebbero a parità di rischi meno speculativi,anzi se lo sognerebbero la parità di rischio dato che da più in alto cadi più ti fai male,la verità è solo quella evidente che il patrimonio è il bacino d utenza che è un misto tra tifosi e categoria ed entrambi sono legati al capitale e ne determinano in modo concreto il valore che è soggetto ad essere ondivago fisiologicamente…Il rischio pr i BIGMARKET è che i risultati di campo nn siano cristallizzati ,quindi perdere il potere dl monopolio che si sono garantiti anni fa,ora immagina un campionato cn 3/4/5/6 Atalanta e la possibilità d aver credito pr allestirle,quindi senza la necessità d essere asserviti ? La verità e che siamo tutti bacino d utenza metropolitano da tempo,personalmente chiedo semplicemente una società nn asservita che ristabilisca la vera natura dell esser Sampdoriano e lo trasmetta a chi ha la fortuna di percorrere una parte della sua traittoria da blucerchiato ,tornare ad esser rispettabili,nessuno ha impedito a Ferrero di percorrere questa strada è stata una sua scelta asservirsi,a me che sia Romano ignorante e cafone nn me ne po’fregà de meno e continuo a preferirlo a chi c era prima,ma gl Americani in quanto tali m ispiravano dato che se possono guadagnare 10 nn si accontentano di 2 e qui pr guadagnare 10 bisogna rendere i tifosi felici ancor prima di vincere ,perchè un tifoso felice e come il COVID ne infetta 7 …Cmq chi vivrà vedrà a mio avviso cede prima dl rinvio a giudizio

  8. Dobbiamo pensare a chi ce l’ha messo, inutile prendersela con l’innominabile, cosa vi aspettavate che facesse? La responsabilità 100% e’ dei Garrone, come è possibile che azionisti di una società a livello europeo non si accorgano di aver fra le mani un buffone plurifallito? Non ci credo per niente, loro hanno fatto la frittata e loro debbono risolverla, altrimenti ci prendiamo per il culo e possiamo parlarne per i prossimi 100 anni, il fatto è che a questi plurimilionari non gliene frega niente della Samp, solo a noi ci frega, l’innominabile svolge il suo ruolo, punto e basta!

  9. ultima cosa poi basta ferrero.poteva benissimo vendere la societa’ ,arricchirsi ,poter essere anche ricordato per aver vinto praticamente tutti i derby,lasciare diciamo un quasi buon ricordo…e invece….questo fatto non mi torna e mi sa di brutte sorprese future.ciao a tutti alla prossima.

  10. PPC
    pur a volte non condividendo il tuo pensiero apprezzo sempre ( diciamo spesso…) i tuoi post, ma oggi ti trovo un pò confuso, passami il termine detto con simpatia…poco lucido:-)
    Sbeffeggi chi non ha deciso, come il sottoscritto, di seguire questa pagliacciata, questo circo messo su solo per non far crollare il sistema calcio ( almeno così ci hanno voluto far sapere i vari personaggi che vi gravitano attorno, penso ad esempio a Ivan Zazzaroni, che l’ha menato per settimane e settimane affinchè tutto ricominciasse perchè dovevamo pensare…agli autisti e agli operatori video !!! ), però poi al tempo stesso dici che i tifosi, invece di prendersela con il presidente, dovrebbero combattere il sistema!
    Io nel mio piccolo a questo giro l’ho fatto ( non ho seguito neppure il derby! ), ho ritenuto che la misura sia stata abbondantemente oltrepassata…il mio gesto di “protesta” non servirà assolutamente a nulla e non fregherà a nessuno, ma almeno mi sono…ribellato?
    Tu invece, che soluzioni avresti?
    Perchè mi sembra che hai attaccato tutto e tutti, ma di soluzioni per il calcio in generale e per la nostra SAMPDORIA in particolare non ne proponi…o meglio, secondo te sarebbe più opportuno andare avanti con mf “invitandolo” a programmare…e allora qui mi cascano i coglioni!
    Cosa vuoi programmare con un presidente che non dispone di capitali propri, che per la SAMPDORIA di suo non ha mai messo 1 solo euro?
    Ma la situazione la stai comprendendo o pensi che sia colpa di Primocanale e dei tifosi disfattisti e polemici???
    E credi davvero che possa essere in grado di tenere i più buoni e di programmare per cinque anni?
    Dai su PPC,
    dimmi che stai scherzando, suvvia:-)

    • PassavoPerCaso -

      “Sbeffeggi chi non ha deciso, come il sottoscritto..”
      Mi riferivo piuttosto a quelli che non incitano la squadra.

      “Io nel mio piccolo a questo giro l’ho fatto..”
      C’e’ un equivoco. Non credo che proteste contro la propria squadra servano. La questione deve avere una chiave politica e intra squadre. In spiccioli: mettere da parte le rivalita’ sportive per pesare come un macigno sulle spalle dei decisori politici.
      Non l’ha imposto NS che ci debba essere 2 squadre e 18 sparring partner, e’ l’effetto di decisioni politiche, dunque umane e dunque ribaltabili. Ma qui il discorso si fa lungo.

      “Cosa vuoi programmare con un presidente che non dispone di capitali propri, che per la SAMPDORIA di suo non ha mai messo 1 solo euro?”

      Verissimo. Ferrero non puo ricapitalizzare di tasca sua, e probabilmente non lo farebbe nemmeno se potesse. Ma la programmazione non necessariamente deve passare da li.
      Posso sbagliarmi, e controllero’ se ti interessa, ma l’Atalanta non ha fatto nemmeno mezza ricapitalizzazione: ovvero Percassi non ha messo un Euro nell’Atalanta.
      La programmazione sportiva si puo’ fare anche con piccoli mezzi. O almeno ci si puo’ provare.

      Cabezon, secondo te esacerbare gli animi e irlare vattene a cosa serve? A chi o cosa giova?

  11. Noi a piedi sul golgota ed il fariseo col’ elicottero a fregene. Lui con i paghero’ blucherchiati e noi a far spesa al sampdoriapoint. A Bogliasco come nel pollaio, a chi tireranno il collo adesso colley/linetty/ bonazzoli? Lo sapevano tutti che sarebbe finite cosi’ tranne il solito deficiente a spasso con ombrello e bombetta in testa!
    Ke linse!

  12. Lo scorso anno ero in un partito minoritario. Tra quelli che, pur desiderando la cessione con tutto il cuore, avevano dai primi giorni la netta, chiara impressione (cit.) che nulla sarebbe andato in porto. Perché? Perché siamo una società abbastanza ridicola.

    La Sampdoria, vista senza gli occhi del tifoso, non ha attrattive. Non ha sponsor presitigiosi. Ha una storia inferiore ad altre società. Ed è la squadra di una città, dove è presente pure un’altra tifoseria merdosa, che non ha nessuna attrattiva. Genova è una città moribonda. Non è una sede industriale, il porto è in crisi da quando sono nato e non abbiamo la capacità di farne un posto turistico.

    Con queste premesse la Sampdoria è una società di scarso valore. Anche se gli economisti del web, quelle formatisi su Transfermarkt, noto testo utilizzato al DIEC in Unige, sostenevano il contrario. Tra questi c’era anche il Residente, amatissimo da alcuni tifosi, deciso a cedere solo per 100 Milioni.

    Non penso che Ferrero, a distanza di un anno, sia arrivato a più miti consigli. Credo che per lui la cifra desiderata sia ancora quella. E la Samp, parliamoci chiaro, è una società che non ha quel valore. Non lo avrebbe avuto nemmeno nel 1992, figuriamoci ora, dopo una salvezza raggiunta pur bene, ma soffertissima.

    In parole povere? Ferrero non lascerà mai la Samp a meno che non ne sia costretto. E potrà esserne costretto solo da un tribunale, cosa che aprirebbe uno scenario raccapricciante per ogni tifoso blucerchiato.

    Insomma, siamo in una strada senza uscita. Non c’è luce in fondo a questo tunnel.

  13. “In parole povere? Ferrero non lascerà mai la Samp a meno che non ne sia costretto. E potrà esserne costretto solo da un tribunale, cosa che aprirebbe uno scenario raccapricciante per ogni tifoso blucerchiato.

    Insomma, siamo in una strada senza uscita. Non c’è luce in fondo a questo tunnel.”

    La penso esattamente come te, con l’ovvia speranza di sbagliarmi!

  14. Dite, tutti, quello che volete, ma le cazzate più grandi ovviamente le hanno dette quelli che fin da subito, e ne sono passati sei di anni, ci dicevano che con Ferrero ci sarebbero stati i libri in tribunale, che si retocedeva, eccetera.
    Non è successo.
    Chi ha detto queste cose ha sparato per anni un sacco di cazzate (insistere su cose che non si verificano, anche con tono saccente verso gli altri che non si renderebbero conto) e non può neanche immaginare di ipotizzare di dirmi come si allacciano le scarpe.

    Contento di essermi seguito, come sempre le mie partite. Come prima e come dopo Ferrero.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com